Guide

Cosa fare e come risolvere se si riceve il messaggio “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo”

Oggi vedremo con questa guida per Android cosa fare e come risolvere se si riceve il messaggio “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo”. Google Assistant o Assistente Google, è uno dei migliori assistenti virtuali che possiamo trovare su dispositivi mobili e home. Nonostante però sia sempre in continuo aggiornamento con miglioramenti continui, l’Assistente Google potrebbe far riscontrare agli utenti qualche problema di tanto in tanto, in particolare a chi lo utilizza sugli smartphone.

Link Sponsorizzati

Tra gli errori che hanno riscontrato maggiormente gli utenti possessori di dispositivi smartphone, abbiamo quello che dice “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo” e non c’entra che si sia nuovi o vecchi utenti, l’errore potrebbe comparire se si usa Google Assistant da tempo o se si è appena installato sul device in uso. Purtroppo non siamo in grado di conoscere con precisione che cosa causa realmente questo messaggio di errore, tuttavia si è capito che può essere provocato da problemi legati all’app principale di Google presente su molti smartphone Android.

In questa guida abbiamo elencato 4 diverse soluzioni che ti aiuteranno a risolvere l’errore “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo” e probabilmente una di queste soluzioni che troverai di seguito ti darà modo di far riprendere il corretto funzionamento dell’app sul tuo dispositivo.

Cosa fare e come risolvere se si riceve il messaggio “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo”: riavvia il device

Se ricevi il messaggio di errore “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo”, la prima cosa che puoi provare a fare è riavviare il device. Come per molti problemi comuni che possono interessare uno smartphone Android, a volte basta un semplice riavvio del sistema operativo per riportare il suo funzionamento alla normalità. Se quindi non riesci ad utilizzare l’Assistente Google sul tuo telefono a causa del messaggio di errore “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo”, che compare sullo schermo, dovresti provare a riavviare il dispositivo. Ciò ovviamente vale sia per gli smartphone che per i tablet su cui si riscontra il messaggio di errore.

Sono sicuro che sai già come spegnere o riavviare lo smartphone, ma solo per essere sicuri, di seguito trovi tutti i passaggi da fare per questa semplice operazione:

  • Tieni premuto il pulsante di accensione / spegnimento del dispositivo per circa 2 secondi
  • Si aprirà adesso una nuova schermata da cui dovrai premere su Riavvia per riavviare il dispositivo
  • Attendi che il telefono si spenga e si accenda nuovamente in automatico
  • Una volta dentro la schermata Home, accedi a Google Assistant e vedi se visualizzi ancora il messaggio di errore “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo”

Se il messaggio di errore viene visualizzato ancora sullo schermo ogni volta che provi ad utilizzare l’Assistente Google, puoi provare la soluzione che trovi di seguito

Cosa fare e come risolvere se si riceve il messaggio “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo”: attiva nuovamente l’app Google

Se l’app Google o altri servizi Google sono stati disattivati sullo smartphone, l’Assistente Google potrebbe smettere di funzionare nella maniera corretta, dando origine a diversi tipi di errori o non funzionare proprio. Se hai disattivato l’applicazione Google, questa andrà nuovamente attivata, ma se questa è già in funzione e ricevi l’errore “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo”, puoi provare a disattivare temporaneamente l’app Google e riattivarla. Se non sai come fare, segui i passaggi che trovi di seguito (i passaggi potrebbero variare leggermente a seconda del modello di smartphone in uso):

  • Accedi alle Impostazioni dello smartphone
  • Premi sulla voce App e notifiche
  • Tocca adesso la voce Vedi tutte le app per aprire la schermata con elencate tutte le applicazioni che hai installate sul dispositivo
  • Scorri le varie app fino a raggiungere quella chiamata Google e premici sopra per accedere a tutte le sue informazioni disponibili
  • Se vedi che l’app Google è Disattivata, premi sulla voce Abilita per farla funzionare nuovamente in tutte le sue funzioni associate
  • Adesso puoi provare ad avviare l’Assistente Google e vedere se tutto funziona nella maniera corretta o se viene riscontrato ancora l’errore

Abbiamo detto però, che il messaggio di errore “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo” potrebbe verificarsi anche se l’app Google è attiva. In questo caso si dovrebbe provare a disattivare manualmente l’app Google e riattivarla subito dopo. Vediamo come:

  • Accedi alle Impostazioni del tuo smartphone Android
  • Tocca la voce App e notifiche
  • Entra su Vedi tutte le app per visualizzare l’elenco di tutte le applicazioni che sono installate sul tuo dispositivo
  • Cerca adesso l’app Google e premici sopra con il dito
  • Dalla nuova schermata che appare, premi su disattiva per disabilitare manualmente l’app Google. Durante questa fase, ti verrà mostrata una finestra popup con un messaggio utile per informarti che il dispositivo potrebbe non funzionare più correttamente se disabiliti l’app. Premi quindi sulla voce “Disattiva App” per procedere con la disattivazione dell’app Google
  • Riavvia il dispositivo
  • Attiva nuovamente l’app Google
  • Puoi provare adesso a testare l’app Google Assistant e se il problema era causato da qualcosa legato all’app Google, l’Assistente dovrebbe riprendere a funzionare normalmente
Cosa fare e come risolvere se si riceve il messaggio “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo”: cancella la Cache dell’app Google

Se riscontri il messaggio di errore “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo” puoi provare a cancellare la Cache dell’app Google. Svuotare la Cache, potrebbe aiutarti ad eliminare l’errore e a far funzionare nuovamente Google Assistant senza intoppi. Ecco come devi procedere per cancellare la Cache dell’app Google:

  • Accedi alle Impostazioni del tuo dispositivo Android
  • Premi sulla voce App e notifiche
  • Tocca ora Vedi tutte le app
  • Dall’elenco che appare cerca l’app Google e accedici con un tocco
  • Premi adesso su Archiviazione e Cache
  • Tocca per finire l’icona Cancella Cache

Prova adesso a usare Google Assistant e vedi se il messaggio di errore appare ancora o se è sparito e quindi puoi usare l’app senza alcun problema

Cosa fare e come risolvere se si riceve il messaggio “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo”: aggiorna l’app Google

Tutte le applicazioni Android andrebbero tenute sempre aggiornate all’ultima versione rilasciata. Avere un’app aggiornata, permette all’utente di avere sempre le ultime funzionalità disponibili, bug risolti e un uso dell’applicazione in maggiore sicurezza. Se l’Assistente Google continua a visualizzare il messaggio di errore “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo” sul tuo dispositivo Android, aggiornare l’app Google, se ancora non l’hai fatto, potrebbe esserti d’aiuto. Alcuni utenti hanno segnalato che il messaggio di errore è scomparso definitivamente dopo aver aggiornato l’app Google. Con l’aggiornamento infatti è stato corretto l’errore e l’Assistente Google ha così ripreso a funzionare normalmente. Di seguito, se mai dovessero esserti utili, troverai tutti i passaggi necessari per aggiornare l’app Google:

  • Accedi al Google Play Store
  • Premi sull’icona menu con 3 barre orizzontali che trovi in alto a sinistra, di fianco alla barra di ricerca
  • Si aprirà ora una schermata laterale sulla sinistra dello schermo. Premi su Le mie app e i miei giochi
  • Se sono presenti degli aggiornamenti che riguardano le app installate, tra cui Google, premi su Aggiorna

Puoi aggiornare l’app Google anche nel seguente modo:

  • Accedi al Play Store
  • Digita Google sulla barra di ricerca
  • Premi sull’icona Google per accedere alla finestra dell’app
  • Tocca il pulsante Aggiorna

Dopo aver aggiornato l’app Google presente sul tuo smartphone, prova a utilizzare l’Assistente Google e dovrebbe adesso aver ripreso a funzionare alla perfezione. Se non hai installata l’applicazione Google sul tuo dispositivo, dovresti installarla dal Play Store. Ciò potrebbe aiutarti a eliminare qualsiasi errore che interrompe la funzionalità dell’Assistente Google sul tuo dispositivo.

Con le applicazioni prima o poi potrebbe capitare qualche errore e l’app Google Assistant non è di certo esente da problemi. Se sul tuo dispositivo Android hai riscontrato il messaggio di errore “L’Assistente Google non è disponibile su questo dispositivo”, puoi provare le soluzioni viste sopra e ci sono ottime possibilità che l’app riprenda a funzionare normalmente.

Link Sponsorizzati