Guide

Cosa fare se uno smartphone Android consuma molta batteria durante la notte [GUIDA]

Pubblicità

Una delle cose che possono più infastidire a chi utilizza uno smartphone, consiste nel svegliarsi al mattino e ritrovarsi con la batteria del dispositivo scarica. Questo potrebbe essere normale se già prima di andare a dormire la carica della batteria era molto bassa, ma se invece c’è stato un consumo anomalo della batteria durante la notte? In tal caso ci si dovrà armare di un power bank o di un caricatore per ricaricare il telefono e poterlo utilizzare al momento del bisogno. Se vuoi sapere cosa fare se uno smartphone Android consuma molta batteria durante la notte, ti invito a continuare a leggere questa guida dove troverai diverse soluzioni che ti aiuteranno a risolvere questo problema.

Pubblicità

Se il consumo anomalo della batteria in notturna si è presentato improvvisamente sul tuo smartphone e fino al giorno prima non era mai capitato prima di svegliarti con una carica della batteria così tanto bassa, forse c’è qualche funzione o app attiva sul dispositivo che ha consumato tanta energia, ma potrebbe anche capitare che stai notando da molto dei consumi non comuni di energia sul tuo smartphone anche durante il giorno quando il device è in standby. In ogni caso sono diverse le cose che puoi fare per poter porre rimedio a questo consumo eccessivo di batteria durante la notte e adesso vedremo proprio cosa dovresti provare a fare per risolvere con diverse soluzioni.

Cosa fare se uno smartphone Android consuma molta batteria durante la notte: riavvia il dispositivo

Come prima cosa, in caso di problemi di consumi della batteria non comuni con uno smartphone, riavvia sempre il telefono. Questa è la prima cosa da fare in quanto qualcosa lato software potrebbe creare un consumo anomalo e riuscire a capire cosa sia precisamente la causa potrebbe richiedere molto tempo e non è sempre facile riuscire ad arrivare a una soluzione. Riavviare il dispositivo riavvierà anche il sistema operativo e le app, permettendoti di risolvere i problemi temporanei che si possono creare lato software con gli smartphone.

Cosa fare se uno smartphone Android consuma molta batteria durante la notte: occhio ai download

Forse era da tanto che non aggiornavi le applicazioni del tuo smartphone Android dal Play Store, magari ne hai centinaia installate di app e durante la notte sono state aggiornate tutte insieme. I download consumano energia, in particolare se sono tanti uno di seguito all’altro. Il consumo anomalo che hai notato riguardo la batteria dello smartphone potrebbe dipendere proprio da questi aggiornamenti, magari anche molto pesanti e che hanno richiesto molto tempo per poter essere scaricati.

Puoi verificare se ci sono nuovi aggiornamenti da scaricare o meno dal Play Store seguendo questi passaggi:

  • Apri l’app Play Store dal tuo smartphone
  • Tocca l’icona del tuo profilo in alto a destra

  • A questo punto si aprirà una nuova finestra. Premi su Gestisci app e dispositivo

  • Se c’è stato un recente aggiornamento di tutte le applicazioni vedrai la voce Tutte le app sono aggiornate e il tempo che è trascorso dall’ultimo aggiornamento

Se ciò che ha causato l’aumento di consumo della batteria durante la notte è stato l’aggiornamento massivo dal Play Store di molte applicazioni, non c’è molto da preoccuparsi in quanto è normale se sono state aggiornate tante app insieme. Tieni sotto controllo il telefono per la notte successiva così puoi accertarti se il consumo anomalo della batteria in orario notturno si è ripetuto. Se noti che è tutto tornato normale, la causa del consumo eccessivo della batteria durante la notte che avevi notato è sicuramente da attribuire ai download dei nuovi aggiornamenti dal Play Store.

Un consumo fuori dal normale della batteria potresti notarlo anche quando scarichi un nuovo aggiornamento molto pesante del sistema operativo.

Cosa fare se uno smartphone Android consuma molta batteria durante la notte: controlla di non aver installato qualche app che lavora eccessivamente in background

Potresti aver installato di recente qualche app che consuma in modo anomalo in background e magari inizia a consumare proprio in certi orari come quelli notturni. Cerca di ricordare le ultime applicazioni che hai installato di recente sul tuo smartphone e cerca di capire se una di loro potrebbe provocare un consumo anomalo in background, magari un’app Galleria che trasferisce le foto e video su cloud in orari notturni. Per facilitarti le cose, Android da modo all’utente di capire quali app consumano più batteria in questo modo:

  • Apri l’app Impostazioni dello smartphone
  • Tocca la voce Batteria

  • Scorri verso il basso e sotto la voce Software puoi vedere al primo posto l’app che consuma più batteria sul tuo telefono

Nel caso, se trovi un’applicazione che consuma troppa batteria in maniera insolita, procedi con la disattivazione dall’app della funzione che potrebbe consumare energia in background, altrimenti potresti valutare direttamente la disattivazione o rimozione dell’app. Vedi se così facendo i consumi della batteria durante la notte del tuo smartphone continuano o se il problema scompare del tutto. Potrebbe anche capitare che qualche servizio di Google consumi eccessivamente in background, come il Play Services e in tal caso trovi una guida risolutiva qui.

Cosa fare se uno smartphone Android consuma molta batteria durante la notte: occhio alla rete

Se il tuo telefono non ha un buon segnale, potrebbe andare alla ricerca continua della rete a cui agganciarsi, provocando un consumo fuori dal comune della batteria. Puoi scoprire se ci sono problemi di rete perché vedrai molto probabilmente le tacche del segnale sempre basse, inoltre a momenti potrebbe sparire il segnale per poi tornare.

Andando su Impostazioni > Batteria > Hardware, puoi vedere se in standby viene rilevato un consumo anomalo della batteria dovuto alla ricerca continua di una rete a cui agganciarsi il telefono. La soluzione in questo caso? Sposta il telefono in un punto della camera o della casa dove prende meglio il segnale telefonico oppure se non hai bisogno del telefono durante la notte puoi attivare direttamente la modalità aereo o spegnerlo direttamente.

Cosa fare se uno smartphone Android consuma molta batteria durante la notte: presenza di un virus

Potresti aver installato un virus sul tuo smartphone nascosto in un’app e adesso ti sta creando dei problemi con il consumo della batteria in certi orari del giorno, in particolare in orari notturni. Ti consiglio di scaricare un buon antivirus dal Play Store e avviarlo per eseguire la scansione del tuo telefono. Se trovi un virus procedi con la sua eliminazione e il tuo smartphone dovrebbe risolvere finalmente i problemi di consumo anomalo della batteria durante la notte.

Cosa fare se uno smartphone Android consuma molta batteria durante la notte: se è disponibile un nuovo aggiornamento del sistema operativo procedi con il download

I nuovi aggiornamenti software che riguardano il sistema operativo vanno scaricati e installati appena possibile in quanto potrebbero aver risolto dei bug anche molto gravi, come il consumo eccessivo della batteria quando lo smartphone viene tenuto in standby per lunghi periodi di tempo, come la notte. Puoi controllare se è presente un nuovo aggiornamento da scaricare e nel caso procedere con il download se ancora non è stato fatto in automatico.

Questi i passaggi generici per controllare se è presente un nuovo aggiornamento da scaricare su un telefono Android:

  • Apri l’app Impostazioni del telefono
  • Vai su Sistema e aggiornamenti

  • Tocca la voce Aggiornamento software e fai partire la scansione alla ricerca di un nuovo aggiornamento da scaricare. Se trovi un nuovo aggiornamento procedi con il suo download e installazione

Una volta installato l’ultimo aggiornamento verifica se sono presenti ancora dei consumi eccessivi della batteria del telefono durante la notte o in altri orari precisi del giorno.

Cosa fare se uno smartphone Android consuma molta batteria durante la notte: conclusioni

Queste sono le soluzioni che ti consiglio di provare se ultimamente stai notando un consumo eccessivo della batteria del tuo smartphone Android durante gli orari notturni e non solo. Non ti resta altro da fare che provare ogni soluzione per volta che è stata descritta sopra e vedere quale funziona meglio nel tuo caso. Alla prossima guida.

Pubblicità