Guide agli acquisti

Come scegliere i migliori taglieri: caratteristiche, consigli, classifica bestseller

Pubblicità

Come scegliere i migliori taglieri: caratteristiche, consigli, classifica bestseller – Chi cucina ogni giorno sa bene quanto sia importante potersi affidare alla qualità di un buon tagliere, uno strumento da cucina molto utile e versatile usato per affettare, tritare, tagliare a dadini e molto altro ancora. A primo impatto i taglieri potrebbero sembrare tutti uguali, alla fine sono solo dei piani in legno, vetro o plastica da mettere sopra un tavolo in cui si cucina, ma non è proprio così, quando si devono scegliere i migliori taglieri un fattore essenziale per portarsi a casa quello giusto è la qualità, questo perchè se si acquista un tagliere di scarsa qualità chi lo dovrà usare non sarà in grado di fare bene il suo lavoro, inoltre se è presente una superficie irregolare, con schegge o che se incide con molta facilità si potrebbero rovinare i piatti o peggio si potrebbe finire addirittura al pronto soccorso. Proprio per evitare di farti acquistare un tagliere qualsiasi, magari di scarsa qualità e di cui ci si potrebbe pentire dopo il primo utilizzo, abbiamo creato questa guida che spero ti aiuterà a scegliere i migliori taglieri.

Pubblicità


Iniziamo questa guida su come scegliere i migliori taglieri spiegando i particolari di ogni materiale che può comporre un tagliere. I taglieri più comuni e che si trovano nei negozi sono fatti solitamente in legno, resina plastica oppure con uno speciale vetro detto temperato. Ognuno di questi materiali ha dei pro e dei contro e ora analizzeremo quali sono queste differenze tra i diversi materiali che compongono i taglieri.

Come primo materiale abbiamo il legno, forse il materiale più classico per un tagliere che si vede nelle cucine e può essere legno d’acero, oppure noce, ciliegio, teak, possiamo poi trovare anche taglieri in materiali come bambù e compositi. Tra questi possiamo classificare il legno d’acero, noce e ciliegio come legni duri, ma sono anche pesanti e costosi inoltre richiedono una manutenzione continua e non possono essere messi assolutamente dentro una lavastoviglie per il loro lavaggio. Il lavaggio va sempre fatto a mano; abbiamo poi il teak, che è un legno molto adatto a una tavola da usare come tagliere in quanto è molto resistente, richiede una manutenzione come gli altri legni, ma in maniera più occasionale; abbiamo poi il bambù che ricade sempre tra i legni che si possono usare per un tagliere ed è un materiale noto per la sua leggerezza, ha però il difetto di poter essere più delicato rispetto a un legno duro e potrebbero crearsi delle crepe durante l’utilizzo in maniera un pò brusca; abbiamo poi tra i materiali che possono essere usati per costruire un tagliere, i legni compositi, composti da fibre di legno dove è presente anche della carta riciclata. Questo tipo di tagliere può essere lavabile in lavastoviglie e nonostante il basso costo può durare per tanto tempo.

Oltre al legno, si possono scegliere i migliori taglieri costruiti in resina plastica. Questo materiale non sempre piace esteticamente, in quanto il legno sicuramente è più bello da vedere in una cucina, forse anche per abitudine, perchè si è abituati da sempre a immaginarsi un tagliere in legno, ma per chi invece non si preoccupa del fattore estetico può scegliere di acquistare un tagliere in resina plastica in quanto è un ottimo materiale. Questo materiale è molto resistente e dura nel tempo, quindi per il loro uso non hanno nulla da invidiare a un materiale come il legno. C’è da dire però che dopo molti utilizzi di un tagliere in plastica potrebbero iniziare a far comparire sempre più segni sopra il piano, dovuti alle operazioni di taglio con il coltello. In compenso però i taglieri in plastica possono essere lavati comodamente in lavastoviglie e hanno un costo d’acquisto decisamente più basso rispetto a quelli in legno. Un consiglio per chi decidesse di acquistare un tagliere in resina plastica invece che in legno: ci si deve assicurare per un buon prodotto che il materiale del tagliere sia abbastanza morbido da non danneggiare il filo del coltello, ma allo stesso tempo abbastanza resistente da non incidersi con le normali azioni di taglio.

Abbiamo visto quindi che quando si devono scegliere i migliori taglieri possiamo avere dei pro e dei contro dalla scelta di materiali come legno e resina plastica, ora vediamo invece come si comporta un altro materiale molto usato per la costruzione di un tagliere ovvero il vetro temperato. Il vetro temperato usato per costruire un tagliere riesce a donare un senso di eleganza alla cucina con le tonalità dei suoi colori, inoltre è particolarmente bello da vedere sopra il banco, motivo per cui molte persone sono attratte da questo tipo di tagliere, non pensando però ai contro che ci possono essere decidendo di scegliere questo tipo di tagliere in vetro temperato. Un tagliere in vetro temperato sarà sicuramente molto bello da vedere e spettacolare da mostrare agli altri, ma è anche molto più fragile rispetto al legno o la plastica e se si frantuma o scheggia mentre si sta cucinando si può dire addio al pranzo o alla cena perchè il cibo andrà buttato se non è che si voglia mangiare del vetro. Un tagliere di questo tipo, è adatto maggiormente a lavori di affettamento e taglio leggeri, dove non si deve sbattere sopra il coltello ripetutamente e con forza, in tal caso infatti è meglio scegliere i materiali alternativi che abbiamo visto sopra, quali legno e resina plastica.

Un altro fattore importante da considerare quando si devono scegliere i migliori taglieri è la dimensione. Un tagliere dotato di dimensioni superiori a 27 x 35  cm va molto bene per la preparazione di più prodotti in contemporanea, infatti le dimensioni generose permettono di poter tagliare tutti gli ingredienti senza che questi si vadano a mischiare tra loro. Una misura per un tagliere di 27 x 35  cm durante le operazioni di lavoro, permette inoltre di spostarsi molto meno sul piano della cucina rispetto a un tagliere di dimensioni più piccole. In questi casi, per evitare che il tagliere si sposti facilmente durante le operazioni di taglio, si possono acquistare dei modelli dotati di piedini in gomma oppure in alternativa si può comprare un apposito tappetino in gomma antiscivolo, progettato per poter mantenere fermo il tagliere.

Una volta che sarai riuscito a scegliere il materiale più adatto per il tagliere e scelto le dimensioni per te più adatte, dovrai pensare anche alla sua pulizia dopo ogni uso. Un tagliere infatti dopo ogni utilizzo andrebbe pulito con cura (evitando nel caso del legno di metterlo dentro la lavastoviglie, pena il danneggiamento di questo materiale) se possibile usando un panno pulito e un pò di aceto bianco, quindi strofinare con forza per rimuovere ogni residuo di sporco e di batteri che possono causare la salmonella e staphylococcus. Per togliere ogni odore e disinfettare un tagliere in legno invece, lo si può cospargere con una piccola quantità di bicarbonato di sodio e aceto bianco insieme, lasciarli agire per un tempo di circa 5-10 minuti, quindi rimuovere il tutto con un risciacquo d’acqua fredda e un panno.

Questa guida su come scegliere i migliori taglieri è terminata e come hai potuto vedere non tutti i taglieri sono uguali ma hanno tutti dei pro e dei contro. Se ancora non sai su quali modelli indirizzarti o non hai idea di quali siano quelli più affidabili, abbiamo creato una classifica bestseller con tutti i taglieri più venduti completi di recensioni rilasciate da chi ha già provato il prodotto, magari trovi anche quello giusto per te.

Bestseller N. 1
Lacor 60500 - Set di 3 taglieri a doppio lato, in polipropilene, senza BPA, in plastica
263 Recensioni da leggere
Lacor 60500 - Set di 3 taglieri a doppio lato, in polipropilene, senza BPA, in plastica
  • Realizzate in polipropilene ad alta densità e massima...
  • Include tre taglieri di diversi colori
  • Superficie di taglio su entrambi i lati
  • Igienico e facile da pulire
  • Lavabili in lavastoviglie
Bestseller N. 2
WENKO Tagliere antibatterico Basic S - Tagliere da cucina, tagliere con scanalatura raccogli-liquidi e foro d'impugnatura, antibatterico, Polipropilene, 23 x 0.7 x 16 cm, Grigio chiaro
46 Recensioni da leggere
WENKO Tagliere antibatterico Basic S - Tagliere da cucina, tagliere con scanalatura raccogli-liquidi e foro d'impugnatura, antibatterico, Polipropilene, 23 x 0.7 x 16 cm, Grigio chiaro
  • Pregiato tagliere con foro d'impugnatura per frutta, verdura,...
  • In robusta plastica (PP e TPE) dal moderno colore grigio chiaro...
  • Con scanalatura raccogli-liquidi per la raccolta del liquido...
  • Per tagliare, servire e decorare, antibatterico,
  • adatto per uso alimentare e antiscivolo
Bestseller N. 3
Kesper Tagliere in plastica, White
95 Recensioni da leggere
Kesper Tagliere in plastica, White
  • Tagliere in plastica PE, bianco
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Elevata resistenza al taglio, adatta ai coltelli
  • Dimensioni: 34 x 24 x 0,6 cm
Bestseller N. 4
3 Taglieri di Cucina - Legno di Bambù Lucidato - Con Foro per Appendere - Set di 3
84 Recensioni da leggere
3 Taglieri di Cucina - Legno di Bambù Lucidato - Con Foro per Appendere - Set di 3
  • TAGLIERI IN TRE DIMENSIONI: Set di 3 taglieri in legno in 3...
  • ALTA QUALITÀ, ROBUSTI E DUREVOLI: I taglieri sono fatti di legno...
  • PROTEGGONO I COLTELLI: I taglieri di bambù evitano che la lama...
  • FACILE DA PULIRE: Le tavole di legno sono facili da lavare a mano...
  • RISPARMIO DI SPAZIO: Ogni tagliere ha un foro in un angolo per...
Bestseller N. 5
Vicloon Tagliere Cucina, Tagliere Plastica con Scanalatura,Materiale PP per Alimenti,Resistente al Calore Antimicrobico e Non Tossico (Set di 3)
3.196 Recensioni da leggere
Vicloon Tagliere Cucina, Tagliere Plastica con Scanalatura,Materiale PP per Alimenti,Resistente al Calore Antimicrobico e Non Tossico (Set di 3)
  • 🍎 【Less Bacteria】 - Set di 3 taglieri professionali in tre...
  • 🍎 【Scanalatura del succo e facile conservazione】 - Ogni...
  • 🍎 【Set di 3 taglieri】 - 3 formati: grande 40 x 24 cm,...
  • 🍎 【Di alta qualità,resistente e lavabile in...
  • 🍎 【Design flessibile】 - Tappetino da taglio flessibile...
Bestseller N. 6
Blumtal Tagliere da Cucina Professionale, in Legno Bamboo, Scanalatura Anti-Gocciolamento, Antibatterico, 30x45cm (Grande)
2.287 Recensioni da leggere
Blumtal Tagliere da Cucina Professionale, in Legno Bamboo, Scanalatura Anti-Gocciolamento, Antibatterico, 30x45cm (Grande)
  • SUPERFICIE RESISTENTE AI TAGLI E DI DURATA MAGGIORE: La...
  • TAGLIERE DA CUCINA ANTIBATTERICO IN BAMBÙ NATURALE: Il Bambù è...
  • VASSOIO CON SCANALATURA RACCOGLI SCARTI E LIQUIDI: La speciale...
  • DIMENSIONI ADATTE A OGNI UTILIZZO: Il tagliere di Blumtal Grande,...
  • BAMBU' ANTIBATTERICO E DI FACILE PULIZIA: Il tagliere può essere...
Bestseller N. 7
Tagliere da Cucina,Tagliere Plastica,Taglieri Cucina Set/Tagliere Rettangolare/Materiale PP per Alimenti,Set di 3 taglieri da Cucina in Diverse Taglieri con Scanalatura,per Carne,Verdure e frutta
24 Recensioni da leggere
Tagliere da Cucina,Tagliere Plastica,Taglieri Cucina Set/Tagliere Rettangolare/Materiale PP per Alimenti,Set di 3 taglieri da Cucina in Diverse Taglieri con Scanalatura,per Carne,Verdure e frutta
  • [Vari set di taglieri grandi] I nostri taglieri contengono 3...
  • [Design alla moda con motivo in marmo] Il tagliere da cucina...
  • [Scanalature antiscivolo e per il succo] La parte anteriore ha...
  • [Rispettoso dell'ambiente e sano]:Realizzato in plastica spessa e...
  • [Varie occasioni] I taglieri in plastica flessibili e leggeri...
Bestseller N. 8
Aurasky Tagliere Cucina, Set di Taglieri, Tagliere Antiscivolo, Tagliere Rettangolare con Scanalatura per Alimenti, Senza BPA, Antimicrobico, Bianco
5 Recensioni da leggere
Aurasky Tagliere Cucina, Set di Taglieri, Tagliere Antiscivolo, Tagliere Rettangolare con Scanalatura per Alimenti, Senza BPA, Antimicrobico, Bianco
  • 🍉 Materiali di alta qualità: 31,5 x 19,8 x 0,9 cm. Il...
  • 🧀 Facile da usare: ci sono quattro piedini in gomma...
  • 🥩 Facile da pulire: il tagliere è sicuro da mettere in...
  • ★ Tagliere: è molto adatto per tagliare frutta, verdura,...
  • ✔ Ampiamente usato: la tavola di plastica è flessibile,...
Bestseller N. 9
Moritz & Moritz 4x Tagliere Flessibile - Taglieri in Plastica 28 x 38 cm ciascuno - Taglieri Cucina Plastica per Lavori rapidi - Tagliere Cucina
59 Recensioni da leggere
Moritz & Moritz 4x Tagliere Flessibile - Taglieri in Plastica 28 x 38 cm ciascuno - Taglieri Cucina Plastica per Lavori rapidi - Tagliere Cucina
  • IGIENE PRIMA DI TUTTO - 4 tagliere silicone flessibile, ciascuno...
  • EXTRA SOTTILE - Il supporto da taglio per la cucina ha uno...
  • FLESSIBILE - Grazie alla sua natura flessibile, potete far...
  • LAVORAZIONE DI ALTA QUALITÀ - Tavole di alta qualità in...
  • ROBUSTO - Innovativo nel design e nella funzione, per facilitare...
Bestseller N. 10
Newaner 36 x 27,5CM Tagliere da Cucina Imita l'aspetto del Granito, Taglieri Plastica Senza BPA, Facile da Pulire e Antibatterico, Taglieri Sono Duri e durevole, per Verdure, Frutta, Carne
  • 【Alta qualità】Tagliere è realizzato in plastica PP, privo...
  • 【Grandi Dimensioni】 Dimensione del tagliere è 36 cm x 27,5...
  • 【Aspetto alla moda】Tagliere è progettato per assomigliare al...
  • 【Facile da pulire】 La superficie del tagliere è piatta e non...
  • 【Servizio intimo】 Puoi goderti appieno i tuoi acquisti senza...

*Prezzo su Amazon.it dal 13-08-2022 07:48 CET Dettagli * I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità