Guide agli acquisti

Come scegliere il miglior ferro da stiro senza caldaia: caratteristiche, consigli, classifica bestseller

Pubblicità

Come scegliere il miglior ferro da stiro senza caldaia: caratteristiche, consigli, classifica bestseller – Tra i tanti elettrodomestici che ci sono in casa, uno in particolare di cui non si può più fare veramente a meno è il ferro da stiro. Questo elettrodomestico infatti, è indispensabile per avere dei vestiti sempre stirati, senza pieghe e in ordine, ma va scelto con cura, questo perchè se si va a comprare un ferro da stiro che non è in grado di soddisfare le proprie esigenze, si andrà a fare un acquisto sbagliato e si dovrà comprare un nuovo ferro da stiro, spendendo magari il doppio della cifra che si aveva in mente all’inizio. Se sei alla ricerca di un buon ferro da stiro senza caldaia, ma hai ancora qualche dubbio su quale comprare, questo articolo ti aiuterà a fare la scelta giusta. Con questa guida noi siamo qui per darti una mano nella scelta e al suo interno troverai tante utili informazioni, consigli, le caratteristiche più importanti da considerare per riuscire a trovare il ferro da stiro senza caldaia giusto per te.

Pubblicità

Sono passati tanti anni da quando il ferro da stiro non era altro che un contenitore in metallo dalla forma più o meno triangolare al cui interno venivano inserite le braci di carbone ardente e si passava sui vestiti per rendere i tessuti più lisci e privi di pieghe. Adesso con l’elettronica e la tecnologia sempre più avanzata i ferri da stiro hanno fatto passi da gigante e sono disponibili in diversi tipi: possiamo trovare il classico ferro da stiro a secco, il ferro da stiro a vapore, il ferro da stiro da viaggio, il ferro da stiro con caldaia, insomma la scelta è ormai molto ampia. Tra i tipi di ferri da stiro che sono sempre più ricercati ci sono quelli senza caldaia, parliamo quindi dei modelli a secco e a vapore. I primi sono i classici ferri da stiro che si scaldano e non fanno uso del vapore, mentre i secondi, hanno un piccolo serbatoio integrato dove viene inserita al suo interno dell’acqua, utile per stirare con l’aiuto del vapore. Quale sia meglio tra i due tipi di ferro da stiro dipende soltanto da chi lo andrà ad utilizzare, in quanto la scelta è del tutto soggettiva, c’è infatti chi preferisce un ferro da stiro a secco e chi invece preferisce un ferro da stiro a vapore.

Ma perchè scegliere un ferro da stiro senza caldaia rispetto a uno con la caldaia? Va detto che un ferro da stiro dotato di caldaia è in genere abbastanza potente, ed è adatto alla stiratura di quantità abbondanti di vestiti vista la presenza della caldaia che può contenere più acqua rispetto al più piccolo serbatoio integrato di un ferro da stiro a vapore e quindi può garantire una maggiore autonomia e la possibilità di stirare per periodi di tempo più lunghi senza perdere tempo per fare la ricarica d’acqua. Il ferro da stiro con caldaia inoltre può essere più leggero rispetto a un modello dotato di un serbatoio integrato, in quanto il ferro stesso non contiene l’acqua, che invece sta all’interno della caldaia. A suo vantaggio però un ferro da stiro senza caldaia è decisamente meno ingombrante di uno con la caldaia, c’è una scelta molto ampia di modelli e in genere è anche più economico da acquistare.

In questa guida agli acquisti vedremo come scegliere il miglior ferro da stiro senza caldaia, elencando i fattori più importanti da considerare per riuscire alla fine a trovare un modello che si avvicini il più possibile a qualcosa che soddisfi le tue esigenze. Iniziamo quindi elencando i fattori chiave da considerare per la scelta:

  • Piastra: una delle cose più importanti da considerare quando si ha intenzione di scegliere il miglior ferro da stiro senza caldaia è senza dubbio la piastra, ovvero la parte del ferro da stiro che va a diretto contatto con il tessuto da stirare e che può essere realizzata con diversi materiali. I materiali più comunemente usati per le piastre dei ferri da stiro senza caldaia sono:
    • Acciaio inox: le piastre per ferro da stiro realizzate in acciaio inox hanno la caratteristica di scaldarsi rapidamente e in maniera uniforme. Si tratta poi di un materiale molto resistente che difficilmente si riesce solo a graffiare (e in ogni caso ciò non comprometterebbe le sue prestazioni), inoltre è meno costoso se si confronta con il prezzo di una piastra per ferro da stiro realizzata in altri materiali come la ceramica. L’acciaio inox inoltre è facile da pulire e non si arrugginisce, quindi è perfetto per l’uso a contatto con il vapore
    • Ceramica: la ceramica è un materiale che viene usato per i ferri da stiro ma non si tratta di un materiale “puro”, bensì di un rivestimento che viene fatto sopra un altro materiale che costituisce invece la struttura principale della piastra e che in genere è realizzata in acciaio inox, alluminio o anche una lega di titanio, per poi essere rivestita con uno strato di ceramica. La caratteristica principale della ceramica è il fatto che è antiaderente e ciò le permette di scorrere nei tessuti più facilmente rispetto ad altri materiali come l’acciaio per esempio, inoltre le ceramiche moderne rimangono oltre che dure e resistenti, anche semplici da pulire. La ceramica inoltre si scalda in modo uniforme in tutta la sua superficie ed è adatta al passaggio sulla maggior parte dei tessuti, anche quelli sintetici per via del fatto che ci sono meno probabilità che si “attacchi” ad essi per via del calore, cosa che invece potrebbe accadere con metalli come l’acciaio inox e l’alluminio se troppo caldi. Se passata sopra un tessuto naturale colorato però, la piastra potrebbe macchiarsi per via dei coloranti, se poi usata nei ferri da stiro più economici, nel peggiore dei casi il rivestimento si potrebbe spaccare e staccare
    • Alluminio anodizzato: l’alluminio anodizzato usato dai ferri da stiro senza caldaia è caratterizzato invece dal fatto di essere più leggero rispetto ad altri materiali come l’acciaio inox, inoltre è capace di scaldare la superficie della piastra in maniera uniforme, unica eccezione è il fatto che l’alluminio è un metallo non troppo resistente ai graffi e non sempre è così facile da pulire come l’acciaio inox
    • Teflon (PTFE): il teflon o PTFE, è un materiale che se usato in una piastra per ferro da stiro permette di stirare in maniera più fluida in quanto è un materiale antiaderente. Il teflon è un materiale molto efficace, ma come per la ceramica, si tratta sempre di un rivestimento che viene fatto su una base realizzata in materiali come alluminio o plastica. Le piastre in teflon in genere si trovano più comunemente nei ferri da stiro da viaggio e il rivestimento è in grado di esprimere il suo massimo potenziale quando è in ottime condizioni. Purtroppo però il teflon è un materiale delicato e specie nei ferri da stiro più economici se non si da la giusta attenzione, specie quando si stira attorno a bottoni in metallo, cerniere ecc., il rivestimento si potrebbe graffiare e nel peggiore dei casi, con un cattivo uso il teflon potrebbe scheggiarsi o sfogliarsi
  • Tempo di riscaldamento del ferro da stiro: i tempi di riscaldamento del ferro da stiro dipendono più che altro dalla sua potenza, infatti quanto più sarà potente e quanto più rapidamente la piastra si riscalderà e raggiungerà la temperatura desiderata. I ferri da stiro a vapore, rispetto a quelli a secco necessitano in genere di tempi un po’ più lunghi per potersi scaldare, tuttavia ci sono dei modelli in grado di raggiungere la temperatura di esercizio in meno di 25 secondi
  • Punta del ferro da stiro: dovrai usare il ferro da stiro per stirare un po’ di tutto? O più che altro camicie o pantaloni? A seconda di ciò che dovrai andare a stirare dovrai arrivare in punti che con un ferro da stiro con una punta con un angolo più stretto potrebbe raggiungere meglio, ad esempio nelle camicie, polsini o abiti particolari, mentre invece per stirare delle magliettine o pantaloni in generale questo problema probabilmente non ci sarà in quanto sono capi più facili da stirare
  • Regolazione della temperatura: ovviamente per scegliere il miglior ferro da stiro senza caldaia è necessario che questo permetta di poter regolare la temperatura su diversi valori. Alcuni materiali infatti si potrebbero rovinare con una temperatura troppo alta, mentre altri ancora invece potrebbero essere più difficili da stirare se si utilizza una temperatura troppo bassa. Assicurati che il ferro da stiro senza caldaia che andrai a scegliere permetta di regolare la temperatura in un range necessario per poter stirare la maggior parte dei tessuti che usi maggiormente
  • Ferro da stiro senza caldaia con filo o cordless: ormai è possibile scegliere il miglior ferro da stiro senza caldaia tra modelli cordless e a cavo. Entrambi hanno i loro vantaggi e svantaggi:
    • Ferro da stiro senza caldaia cordless: è adatto probabilmente a chi è alla ricerca della massima libertà di movimento, parliamo di un ferro da stiro che praticamente funziona con una batteria, quindi non c’è nessun filo di mezzo che limita i movimenti, tuttavia bisogna sempre fare il conto che si sta usando un ferro da stiro cordless, quindi la batteria prima o poi si andrà a esaurire, inoltre si dovrà tenere conto della base di ricarica e del suo ingombro, oltre al fatto che i ferri da stiro cordless in genere sono meno potenti di quelli che funzionano con la corrente elettrica e quindi meno efficienti. Sono ferri da stiro ottimi però per l’uso in viaggio e ovviamente in tutti quei luoghi dove c’è mancanza di corrente elettrica
    • Ferri da stiro senza caldaia con filo: in questo caso parliamo di un ferro da stiro che per funzionare deve essere collegato alla presa elettrica con l’uso di un cavo elettrico. Il vantaggio di un ferro da stiro di questo tipo è che ha sempre una potenza continua, in genere è più efficiente di un modello cordless, inoltre un ferro da stiro senza caldaia con filo è capace di raggiungere delle temperature più elevate rispetto a un modello cordless. Purtroppo se manca la corrente elettrica un ferro da stiro a filo diventa utile solo come soprammobile o fermaporta, inoltre come ferro da stiro da viaggio può risultare praticamente inutile se non si va in un luogo dove c’è anche una presa di corrente a cui poterlo collegare. Se scegli un ferro da stiro senza caldaia con filo, assicurati che il cavo sia abbastanza lungo da permetterti di poter lavorare senza intralci, senza che sia troppo “tirato”. Per evitare che il cavo si aggrovigli su se stesso durante l’utilizzo, ti consiglio di cercare un ferro da stiro senza caldaia con filo in grado di rotare di 360 gradi su se stesso

Per scegliere il miglior ferro da stiro senza caldaia ci sono anche altri fattori da considerare oltre a quelli che sono stati appena elencati sopra, tra cui:

  • Il peso e le dimensioni: un ferro da stiro senza caldaia di grosse dimensioni di solito è anche più pesante, quindi anche più difficile da muovere e chi soffre di artrite, dolori muscolari, ha una certa età, gradirà sicuramente un ferro da stiro dalle dimensioni più compatte e allo stesso tempo più leggero. Il contro però di un ferro da stiro di ridotte dimensioni e più leggero è che potrebbe impiegare più tempo a stirare i tessuti dei vestiti, sia per via della superficie ridotta della piastra, che per via della pressione che è in grado di esercitare nelle pieghe per via del peso ridotto, tanto che potrebbe essere necessario applicare una forza maggiore. Prima di un acquisto è bene valutare sia i pesi che le dimensioni di un ferro da stiro senza caldaia. Se poi si cerca un ferro da stiro da viaggio, i pesi e le dimensioni sono ancora più importanti per poterci far stare l’elettrodomestico anche all’interno di una valigia
  • Funzione di autospegnimento: il ferro da stiro senza caldaia per essere sicuro dovrebbe avere un sistema di spegnimento automatico che entra in funzione quando l’elettrodomestico non è in uso dopo un tot periodo di tempo. La funzione di autospegnimento in un ferro da stiro senza caldaia è molto utile come sistema di prevenzione agli incendi
  • Serbatoio dell’acqua (solo per modelli a vapore): i ferri da stiro a vapore sono dotati di un piccolo serbatoio dell’acqua integrato, utile per poter far fuoriuscire il vapore dai fori presenti nella piastra. Il serbatoio dell’acqua permette di avere del vapore che a contatto con le pieghe dei vestiti e il calore del ferro, da modo di poter stirare più facilmente i tessuti. Quando devi scegliere il miglior ferro da stiro senza caldaia, se ne vuoi uno che funzioni a vapore, considera più o meno quanta roba dovrai stirare ogni volta, infatti se dovrai stirare molta roba ma il ferro da stiro ha un serbatoio piccolo, lo dovrai ricaricare con frequenza, mentre invece con un ferro da stiro avente un serbatoio proporzionato, le ricariche da effettuare necessiteranno di una minore frequenza o potrebbero essere addirittura assenti
  • Fori nella piastra (solo per modelli a vapore): altra cosa importante da considerare per scegliere il miglior ferro da stiro senza caldaia è la quantità di fori che sono presenti nella piastra del ferro da stiro, questo perchè il loro numero, oltre che la loro forma, influiscono sulla distribuzione uniforme del vapore. Alcuni ferri da stiro a vapore hanno una piastra con molti piccoli fori, altri ancora invece hanno una piastra con dei fori sagomati. Alcuni materiali usati per le piastre inoltre richiedono una minor quantità di fori, come la ceramica che, come già detto, scivola più facilmente nei tessuti rispetto ad altri materiali e vengono usati una quantità inferiore di fori rispetto ad altre piastre, come quelle in acciaio inox e alluminio ad esempio
  • Funzione spruzzo (solo modelli a vapore): utile per spruzzare una quantità extra d’acqua sui vestiti per facilitare la stiratura
  • Anti-gocciolamento (solo modelli a vapore): sotto la piastra si potrebbero formare delle gocce d’acqua e per evitare che dal ferro da stiro senza caldaia goccioli acqua invece di far uscire il vapore sul tessuto, molti modelli integrano una funzione di anti-gocciolamento che serve per far uscire fuori solo il vapore e mai le gocce d’acqua
  • Sistema anticalcare (solo modelli a vapore): con l’uso il ferro da stiro a vapore può dare origine a incrostazioni di calcare che possono limitare le sue prestazioni o peggio ancora possono diventare la causa della sua rottura se non si fa qualcosa nel lungo periodo. Per evitare che ciò avvenga, è necessario che il ferro da stiro a vapore senza caldaia sia dotato di questo utile sistema anticalcare che lo farà durare per un periodo di tempo decisamente più lungo
  • Vapore extra (solo modelli a vapore): potrebbe essere una necessità di base avere una quantità di vapore in più che fuoriesce dal ferro da stiro a vapore. Tuttavia i ferri da stiro più economici sono in genere privi di questa funzione. Per facilitare la stiratura, alcuni ferri da stiro a vapore, sono in grado di funzionare anche in posizione verticale, diventando così gli strumenti ideali per la stiratura di tessuti che non possono essere messi su un asse da stiro, come le tende e abiti lunghi posizionati sulle grucce

Questo è tutto per questa guida su come scegliere il miglior ferro da stiro senza caldaiae se ora stai cercando un buon ferro da stiro da portarti in vacanza ma non sai dove trovarne uno di qualità, i prezzi e da quali negozi affidabili acquistare, ti consiglio di usare come base di partenza per la tua ricerca la nostra classifica bestseller. Da questa lista sempre in continuo aggiornamento potrai accedere a tutti i migliori ferri da stiro senza caldaiapiù ricercati e venduti di cui potrai leggere le specifiche tecniche e le recensioni rilasciate dagli utenti che hanno già comprato il prodotto e fatto la prova, così da capire meglio come si sono trovati dopo l’uso e fare così un acquisto più sicuro.

OffertaBestseller N. 1
Imetec ZeroCalc Z1 2500 Ferro da Stiro, Tecnologia Anticalcare, Piastra Inox 2200 W, Colpo Vapore 120 g
3.726 Recensioni da leggere
Imetec ZeroCalc Z1 2500 Ferro da Stiro, Tecnologia Anticalcare, Piastra Inox 2200 W, Colpo Vapore 120 g
  • Doppia protezione dal calcare Zerocalc: contribuisce a prolungare...
  • Piastra in acciaio Inox multiforo ad alta scorrevolezza da 2200 W
  • Potente colpo di vapore 120 g
  • Tecnologia a risparmio energetico Imetec Eco: contribuisce a...
  • Funzione Calc-Clean: rimuove i residui di calcare dalla piastra
  • Questo prodotto viene testato prima di essere imballato e...
OffertaBestseller N. 2
Rowenta DE5010 Freemove Ferro da Stiro a Vapore Senza Filo, 2400W, Quantità di vapore variabile 120 g/min, Nero/Blu
2.329 Recensioni da leggere
Rowenta DE5010 Freemove Ferro da Stiro a Vapore Senza Filo, 2400W, Quantità di vapore variabile 120 g/min, Nero/Blu
  • Tecnologia senza filo
  • Ricarica rapida
  • Base ergonomica
  • Questo prodotto viene testato prima di essere imballato e...
OffertaBestseller N. 3
Philips Ferri a vapore GC4544/80 Ferro, Colpo Vapore 210 g, Serbatoio 300 ml, 2500 W, 0.3 Litri, Nero
325 Recensioni da leggere
Philips Ferri a vapore GC4544/80 Ferro, Colpo Vapore 210 g, Serbatoio 300 ml, 2500 W, 0.3 Litri, Nero
  • Potenza: 2500 W
  • Termostato regolabile
  • Colpo vapore: 210 g; vapore continuo 50g/min
  • Piastra SteamGlide Advanced: ottima scorrevolezza e resistenza ai...
  • Serbatoio capiente da 300 ml
  • Punta a tripla precisione per un controllo ottimale anche su...
OffertaBestseller N. 4
Rowenta Eco Intelligence DW6030 Ferro da Stiro a Vapore, 2500 W, Plastica, Nero/Verde
8.824 Recensioni da leggere
Rowenta Eco Intelligence DW6030 Ferro da Stiro a Vapore, 2500 W, Plastica, Nero/Verde
  • Esclusiva tecnologia brevettata con piastra microsteam 400 3de
  • La struttura 3D della piastra ottimizza il consumo energetico del...
  • Il sistema anticalcare integrato previene la formazione di...
  • Protezione antigoccia per una biancheria senza macchie
  • Punta di precisione per accedere in modo facile e preciso ai...
OffertaBestseller N. 5
Rowenta DW7120 Everlast Anticalc Ferro da Stiro a Vapore, Sistema Anticalcare Protect & Clean, Potenza 2800 W, Nero/Blu
2.192 Recensioni da leggere
Rowenta DW7120 Everlast Anticalc Ferro da Stiro a Vapore, Sistema Anticalcare Protect & Clean, Potenza 2800 W, Nero/Blu
  • Potenza: 2800 W
  • Colpo vapore da 200 g/min, molto potente per pieghe ostinate
  • Piastra Microsteam Inox Laser Profile 400 microfori
  • Punta di alta precisione
  • Sistema anticalcare Protect & Clean
  • Questo prodotto viene testato prima di essere imballato e...
OffertaBestseller N. 6
Rowenta DW5225 Focus Excel Ferro da Stiro a Vapore, Potenza 2700 W, Capacità serbatoio: 0,3 litri, Beige/Bianco
Rowenta DW5225 Focus Excel Ferro da Stiro a Vapore, Potenza 2700 W, Capacità serbatoio: 0,3 litri, Beige/Bianco
  • Potenza: 2700 W
  • Nessuna macchia di acqua sulla biancheria
  • Resistenza ai graffi
  • Erogazione continua di vapore fino a 45 g/min
  • Modalità eco: risparmia fino al 20% di energia rispetto al...
  • Questo prodotto viene testato prima di essere imballato e...
OffertaBestseller N. 7
Imetec Zerocalc Z3 3700 Ferro da Stiro, Tecnologia Anticalcare, Piastra Ceramica ad Alta Scorrevolezza, 2400W, Colpo Vapore 160 G, 0,3 litri, Dispositivo Antigoccia Tecnologia a Risparmio Energetico
2.314 Recensioni da leggere
Imetec Zerocalc Z3 3700 Ferro da Stiro, Tecnologia Anticalcare, Piastra Ceramica ad Alta Scorrevolezza, 2400W, Colpo Vapore 160 G, 0,3 litri, Dispositivo Antigoccia Tecnologia a Risparmio Energetico
  • Tecnologia ZeroCalc: quattro protezioni anticalcare che...
  • Colpo di vapore da 160 g
  • Piastra in ceramica multiforo ad alta scorrevolezza e diffusione...
  • Tecnologia a risparmio energetico Imetec Eco: contribuisce a...
  • Funzione Calc-Clean: rimuove i residui di calcare dalla piastra
  • Questo prodotto viene testato prima di essere imballato e...
Bestseller N. 8
Ariete 6235 Ferro da stiro a secco e a vapore Ceramica 2000W Porpora, Bianco
1.172 Recensioni da leggere
OffertaBestseller N. 9
Rowenta DW8215 PRO Master Ferro da Stiro a Vapore con Funzione Anticalcare, Erogazione Continua da 45 g/min, Potenza 2800 W, Acciaio Inossidabile
2.112 Recensioni da leggere
Rowenta DW8215 PRO Master Ferro da Stiro a Vapore con Funzione Anticalcare, Erogazione Continua da 45 g/min, Potenza 2800 W, Acciaio Inossidabile
  • Erogazione continua di vapore fino a 45 g/min per un'ottima...
  • Potente getto di vapore di 200 g per levigare le pieghe ostinate
  • Piastra Microsteam 400 HD Profile offre un'ottima distribuzione...
  • Piastra in acciaio inossidabile di alta qualità che garantisce...
  • Potenza 2800 W
OffertaBestseller N. 10
Rowenta VR5020 Easy Steam Liberty Ferro da Stiro Generatore di Vapore, Pratico e Potente, Piastra in Acciaio Inossidabile, con Filtro Anticalcare, 2200 W, 1.2 Litri, Alluminio, Bianco/Lilla
Rowenta VR5020 Easy Steam Liberty Ferro da Stiro Generatore di Vapore, Pratico e Potente, Piastra in Acciaio Inossidabile, con Filtro Anticalcare, 2200 W, 1.2 Litri, Alluminio, Bianco/Lilla
  • Stira velocemente: rowenta liberty genera il doppio del vapore...
  • Ampio serbatoio da 1.2 L a riempimento continuo: ottimo per...
  • Design compatto, appena più grande di un ferro a vapore
  • Piastra airglide in acciaio inossidabile offre la ottima...
  • Filtro anticalcare incluso
  • Questo prodotto viene testato prima di essere imballato e...

* I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.