Guide agli acquisti

Come scegliere il miglior fertilizzante da giardino: caratteristiche, consigli, classifica bestseller

Come scegliere il miglior fertilizzante da giardino: caratteristiche, consigli, classifica bestseller – Anche se il suolo è sano, non è detto che sia in grado di dare il massimo nella crescita e produzione delle piante. La terra infatti potrebbe non fornire i nutrienti necessari per poter avere un giardino rigoglioso, ma a questo si può porre facilmente rimedio attraverso l’uso dei fertilizzanti da giardino, chiamati anche concimi. Scegliere il miglior fertilizzante da giardino darà modo di aiutare verdure, fiori e altre piante a poter prosperare anche in quel terreno dove i nutrienti sono scarsi o sono comunque presenti nelle quantità non corrette. Se vuoi ottenere il massimo dal terreno del tuo giardino per quanto riguarda la crescita delle piante usando un buon fertilizzante, noi siamo qui per aiutarti a sceglierlo. In questa guida troverai infatti tante utili informazioni, consigli, le caratteristiche più importanti da considerare per riuscire a trovare il fertilizzante da giardino giusto

Link Sponsorizzati

Iniziamo questa guida su come scegliere il miglior fertilizzante da giardino con quelle che sono le principali forme di fertilizzante, come vengono applicate e quali sono i vantaggi di ciascuna:

  • Fertilizzante granulare: il fertilizzante granulare è quello secco ed è possibile applicarlo nel terreno con l’aiuto di uno spandiconcime. Molti dei fertilizzanti granulari che si trovano in commercio, pur essendo secchi, sono anche solubili e quindi possono essere sciolti in acqua, in questo modo possono essere applicati più facilmente sul terreno anche con l’uso di un semplice annaffiatoio o un kit di irrigazione da giardino, semplificando così la concimazione e rendendola più rapida. Principalmente esistono due tipi differenti di fertilizzanti granulari:
    • Fertilizzante a lento rilascio: il concime, fornisce il rilascio costante delle sostanze nutritive per un lungo periodo di tempo, quindi non è necessaria un’applicazione frequente del fertilizzante sul terreno
    • Fertilizzante a rilascio rapido: fornisce azoto alle piante in maniera quasi immediata, ma richiede un’applicazione frequente. Questo fertilizzante non è destinato alla cura generica delle piante in quanto le può danneggiare se applicato male, ma è ideale per poter affrontare problemi specifici che riguardano la carenza delle sostanze nutritive presenti nel terreno in maniera rapida
  • Fertilizzante liquido: i fertilizzanti di tipo liquido hanno la necessità di dover essere diluiti con l’acqua, quindi vanno applicati al terreno con l’uso di un contenitore e un tubo da giardino oppure usando un semplice annaffiatoio o un kit di irrigazione. Il fertilizzante liquido è molto facile da applicare sul terreno e viene assorbito molto rapidamente attraverso le foglie e radici delle piante, rendendo i nutrienti prontamente disponibili. Questo tipo di fertilizzante richiede un’applicazione frequente e il suo maggiore svantaggio è che si lava via facilmente sotto la pioggia e può contaminare le fonti d’acqua vicine
  • Fertilizzante in compresse:  sono molto semplici da usare, quindi vanno benissimo per i giardinieri alle prime armi o che hanno poco tempo a disposizione. Basta infatti prendere le compresse e infilarle nel terreno. Questa forma di fertilizzante rilascia lentamente i nutrienti nel tempo, non è richiesta alcuna diluizione e non c’è bisogno di misurare la quantità di fertilizzante da applicare con precisione. Il fertilizzante in compresse diffonde nel terreno gli elementi nutritivi tramite l’acqua di innaffiatura favorendo la crescita delle piante nella maniera più sana

Se vuoi scegliere il miglior fertilizzante da giardino tieni in considerazione anche i seguenti fattori per riuscire a trovare quello giusto:

  • Composizione del suolo
    • Nutrienti del suolo: prima di iniziare a cercare un buon fertilizzante per il tuo giardino, sarebbe cosa buona fare un test del terreno su cui dovrà essere applicato il concime. Senza conoscere lo stato attuale del terreno, si potrebbe correre il rischio di aggiungere un fertilizzante che potrebbe dare origine a uno squilibrio di nutrienti tale da impedire una crescita ottimale delle piante. Se ad esempio c’è troppo azoto nel terreno, i pomodori verranno resi molto frondosi e verdi, ma le piante non produrranno più frutta. Se invece devi coltivare dei legumi, non hai bisogno di usare un fertilizzante con azoto in quanto queste piante fissano l’azoto nel terreno
    • PH del suolo: anche il pH del terreno può influire sulla crescita delle piante del tuo giardino. Un pH sbagliato può impedire alle piante di assorbire i nutrienti
  • NPK: è un numero che indica il rapporto tra i macronutrienti: azoto (N),  fosforo (P) e potassio (K) che sono presenti nella miscela di fertilizzante. Ad esempio, un fertilizzante che è stato contrassegnato con “4-4-4” significa che contiene un rapporto 1: 1: 1 di questi elementi, quindi: 4% di azoto, 4% di fosforo e 4% di potassio, e il resto è riempitivo. Alcune miscele includono tracce di micronutrienti come il calcio. La maggior parte degli altri nutrienti sono necessari in quantità minori o sono già prontamente disponibili nel terreno. Ogni macronutriente ha una sua funzione particolare:
    • Azoto : incoraggia una crescita rigogliosa e frondosa
    • Fosforo : favorisce la crescita delle radici, la fruttificazione e la fioritura
    • Potassio: rinforza le piante contro malattie, siccità e incoraggia la crescita delle radici

I tipici rapporti NPK e destinazione d’uso più comuni sono i seguenti:

    • 1-1-1: fertilizzante multiuso
    • 1-2-1: per le radici
    • 1-2-2: Allegagione e fioritura
    • 3-1-1: crescita frondosa

I rapporti riportati sopra sono delle linee guida. Il tipo di fertilizzante che aiuterà a far crescere meglio le tue piante, dipenderà in modo significativo dalla composizione nutritiva di base del tuo terreno. L’aggiunta di un fertilizzante per poter aiutare la crescita delle piante, non farà tanto bene ad esempio se sul tuo terreno è già presente una quantità ricca di azoto, ma solo un test del terreno può aiutarti a capire se ci sono delle carenze da correggere con l’uso di un apposito fertilizzante

  • Quantità di fertilizzante: se come consigliato, hai eseguito un test del terreno e hai scoperto uno squilibrio, non esagerare comunque con la quantità di fertilizzante da usare. Una quantità eccessiva di fertilizzante può bruciare e persino uccidere le piante. Prima dell’uso, dovresti sempre leggere attentamente le istruzioni sulla confezione del fertilizzante e conseguentemente procedere alla diluizione se è necessario
  • Fertilizzanti sintetici e fertilizzanti organici: possiamo trovare fertilizzanti disponibili sia in formule sintetiche che organiche. Ecco in cosa si differenziano:
    • Fertilizzanti sintetici: questi prodotti rilasciano i nutrienti in maniera più rapida nel terreno e sono disponibili sia in forma granulare che liquida. Sono anche in genere più economici da acquistare rispetto alle formule organiche di fertilizzanti
    • Fertilizzanti organici: le formule usate per i fertilizzanti organici rilasciano i nutrienti più lentamente e di solito non sono molto concentrati, rendendo più difficile il danneggiamento o l’uccisione delle piante anche se viene usato troppo fertilizzante. Come alternative ai fertilizzanti sintetici, considera la farina di ossa per il calcio e fosforo e la farina di sangue, che è ricca di fosforo. Altre opzioni di fertilizzanti organici sono il compost, il letame, le alghe e l’emulsione di pesce
  • Stagione: scegliere il miglior fertilizzante da giardino non basta per ottenere la crescita di un giardino sano e rigoglioso, ma è importante anche la giusta tempistica per poter applicare il fertilizzante. Applicare il fertilizzante nel momento sbagliato porta infatti a solo una perdita di tempo, fatica e denaro perché i nutrienti potrebbero essere presto spazzati via. Di seguito sono riportate alcune linee guida per l’applicazione del fertilizzante:
    • Primavera: piante perenni e verdure
    • Primavera e autunno: alberi e arbusti
    • Tardo autunno: bulbi

Questo è tutto per questa guida agli acquisti e se hai intenzione di scegliere il miglior fertilizzante da giardino, ma non sai da quali negozi affidabili acquistare, i loro prezzi o i modelli più apprezzati e ricercati dagli utenti, ti consiglio di partire con la tua ricerca dalla nostra classifica bestseller che trovi qui sotto. La lista dei migliori fertilizzanti da giardino più venduti è sempre in continuo aggiornamento in base ai prodotti più acquistati e ricercati dagli utenti e al suo interno troverai tutte le loro descrizioni tecniche, potrai visualizzare i loro prezzi e accedere alle utilissime recensioni rilasciate dagli utenti dopo che hanno fatto la prova dell’unità acquistata.

OffertaBestseller N. 1
NUTRI 1 ONE Concime Liquido Concentrato per Piante e Fiori sani e rigogliosi. Con estratti di origine vegetale e microelementi, 1 lt
  • One è un concime liquido concentrato per piante e fiori sani e...
  • Grazie alla sua speciale formulazione one aumenta la crescita...
  • One aumenta lo sviluppo delle radici così da migliorare...
  • One è il concime a base di estratti vegetali e preziosi...
  • Con one avrai risultati evidenti già in una settimana
Bestseller N. 2
Compo, Concime Liquido Per Piante Verdi, Per Foglie Rigogliose, 1 Litro, 9 X 7.9 X 28 Cm
282 Recensioni da leggere
Compo, Concime Liquido Per Piante Verdi, Per Foglie Rigogliose, 1 Litro, 9 X 7.9 X 28 Cm
  • Per piante verdi vitali e forti a tutto tondo: fertilizzante...
  • Crescita sana: fornisce alla pianta tutti i principali elementi...
  • Facile da usare: dosaggio pulito e sicuro grazie ai livelli da i...
  • Qualità compo: materie prime selezionate secondo la ricetta...
  • Contenuto della confezione: 1 concime liquido per piante verdi...
Bestseller N. 3
BioBizz - Try-Pack Indoor
  • Diventa un coltivatore professionista con un kit completo di alta...
  • Fornisce nutrimento di base per 1-4 piante
  • BioBizz Bio-Bloom garantisce una grande abbondanza di fiori e...
  • BioBizz Bio-Grow promuove una crescita rigogliosa
  • BioBizz Top-Max aumenta la dimensione e il peso dei grappoli di...
Bestseller N. 4
Crescita Miracolosa Bastoncini Bastonciniper Piante Verdi, Verde, 15.0x0.7x23.5 cm
  • Concime per bastoncini
  • per piante verdi,da vaso, giardino, balcone e appartamento
  • Pronto all'uso
Bestseller N. 5
Crescita Miracolosa Concime Universale granulare 450 gr Nutrimento, Verde, 11.5x6.5x19.5 cm
  • Concime granulare ad elevato rapporto nutritivo
  • Contiene azoto a lenta cessione
  • Contiene ferro
  • Particolarmente indicato per le piante di limoni
Bestseller N. 6
Compo, Concime Universale Biologico per Piante Orticole e da Frutto, 1 Litro, 9 x 7.9 x 28 cm
  • Concime liquido universale completamente naturale specifico per...
  • Formula attiva naturale, che fornisce alla pianta tutti i...
  • Di qualità compo: materie prime selezionate secondo la ricetta...
  • La disponibilità di azoto organico garantisce un sano sviluppo...
  • Concime consentito in agricoltura biologica
  • Pratico tappo dosatore con 3 livelli per un dosaggio preciso e...
  • Fornitura: 1 concime per frutta e verdura compo bio 1 litro,...
Bestseller N. 7
BLATTWERK Pure - 1.000 ml: fertilizzante 100% biologico e vegano, fertilizzante da erba liquido per piante da appartamento e giardino, con amminoacidi, acidi lattici, zuccheri e sali minerali.
  • Fertilizzante liquido biologicamente puro per piante...
  • Eccezionale trasparenza: 100% materie prime rinnovabili....
  • Ricorrendo ad un metodo unico a livello mondiale, sono stati...
  • Il fogliame è di per sé funzionale grazie alla più alta...
  • Garantiamo: soddisfatti o rimborsati. Se dopo 8 settimane di...
Bestseller N. 8
Compo Concime Liquido per Orchidee, Fertilizzante Organo Minerale, Stimola la Fioritura, 250 Ml, 7 X 6.3 X 15.5 Cm
  • Compo concime liquido, fertilizzante organo-minerale a basso...
  • La sua speciale formulazione delicata e a bassa salinità è...
  • Con microelementi ed elementi nutritivi essenziali per orchidee...
  • Pratico tappo dosatore anti spreco: facile da utilizzare con il...
  • Compo: la speciale composizione e le materie prime utilizzate,...
  • Concimare una volta ogni due settimane da marzo ad ottobre, una...
Bestseller N. 9
VIGORFIORI S, concime granulare completo con pronto effetto, lunga durata e ferro altamente rinverdente per piante e fiori, kg 1,3, Vitaverde
  • Concime granulare di altissima qualità, tecnicità e completezza...
  • Prontissimo effetto altamente rinverdente
  • Durata 5/6 mesi
  • Con collante vegetale per migliore amalgama con terra o terriccio
  • Risultati eccezionali da subito e per lunga durata: piante forti...
Bestseller N. 10
Compo, 250, Concime specifico per Tutti i Tipi di Bonsai, da Interno e da Esterno, Fertilizzante arricchito con potassio, 250 ml, 6.3x7x15.5 cm
  • Per una crescita forte e compatta: speciale fertilizzante liquido...
  • Crescita sana: fornisce alla pianta tutti i principali elementi...
  • Facile da usare: dosaggio pulito e preciso in base ai livelli da...
  • Di qualità compo: materie prime selezionate secondo la ricetta...
  • Contenuto della confezione: 1 fertilizzante per bonsai compo,...

* I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.
 

Link Sponsorizzati

Altri articoli che ti potrebbero interessare