Guide agli acquisti

Come scegliere il miglior lettore di impronte digitali: caratteristiche, consigli, classifica bestseller

Pubblicità

Come scegliere il miglior lettore di impronte digitali: caratteristiche, consigli, classifica bestseller – Ormai da diversi anni i lettori di impronte digitali vengono usati sempre più spesso e rispetto agli inizi da quando furono creati, sono diventati sempre più veloci e precisi nel riconoscimento biometrico. Uno scanner per impronte digitali può essere usato per poter accedere a un computer, per sbloccare un lucchetto, per aprire la serratura di una porta e così via. Sono sempre più gli usi che vengono riservati ai lettori di impronte digitali per poter mantenere qualcosa al sicuro e allo stesso tempo potervi accedere in maniera rapida. Il principio di funzionamento di uno scanner di impronte digitali è molto semplice: si posiziona il dito sopra lo scanner e se questo riconosce l’impronta confrontandola con quelle memorizzate sul computer, verrà permesso l’accesso se verrà rilevata l’esatta corrispondenza. Con un lettore di impronte digitali non si avrà più bisogno di perdere tempo nell’inserire password o PIN, basterà poggiarci sopra il dito e in un attimo il gioco è fatto. In questa guida ci occuperemo dei lettori di impronte digitali per computer e se vuoi acquistare uno ma hai ancora qualche dubbio su quale comprare, noi siamo qui per aiutarti. In questa guida troverai infatti tante utili informazioni, consigli, le caratteristiche più importanti da tenere a mente per riuscire a scegliere il miglior lettore di impronte digitali.

Pubblicità

Scegliere il miglior lettore di impronte digitali darà modo all’utente di proteggere al meglio la propria privacy. I fattori chiave da considerare per trovare il lettore di impronte digitali giusto sono:

  • Cosa fa un lettore di impronte digitali: tutti i lettori di impronte digitali hanno la funzione di “cancello” che evita a chiunque di poter accedere al tuo computer. Alcuni di questi scanner biometrici però sono in grado di offrire di più: alcuni possono proteggere e crittografare cartelle e file, altri ancora invece possono essere usati anche per accedere ad alcuni siti web come ad esempio Facebook senza i bisogno di inserire ogni volta le credenziali per accedervi. Molto spesso i lettori di impronte digitali sono in grado di funzionare anche con i più diffusi gestori di password, potendo avere così accesso a una vasta gamma di siti web semplicemente posizionando il dito sopra lo scanner di impronte
  • Design e dimensioni: che lo scanner di impronte venga usato per la casa o l’ufficio, questo deve essere sempre realizzato in maniera robusta così da poter durare nel tempo. La maggior parte di questi dispositivi per il riconoscimento delle impronte è realizzato in plastica robusta, ma possiamo trovare anche modelli che sono realizzati interamente in metallo. Per chi poi ha timore che il lettore di impronte digitali possa finire sotto l’acqua, sarebbe meglio cercarne uno del tipo impermeabile. Uno scanner biometrico, può avere delle dimensioni generose, come quelli che in genere vengono usati per i computer desktop, ma possiamo trovarne anche dalle dimensioni più compatte, che si collegano direttamente alla porta USB del dispositivo.Alcuni modelli compatti, possono essere portati anche con se in quanto si possono attaccare a un portachiavi, in questo modo lo si potrà portare sempre dietro da ogni parte
  • Modalità di connessione: come già accennato, alcuni lettori di impronte digitali vanno collegati direttamente alla porta USB del computer, altri ancora possono fare uso di un cavo che va poi collegato alla stessa porta. In base a come desideri usare lo scanner di impronte, potresti aver bisogno di scegliere un modello da portarti dietro con te in viaggio o di ridotte dimensioni se hai problemi di spazio sopra la tua scrivania
  • Installazione: alcuni degli scanner di impronte digitali che troviamo in commercio, sono dei semplici dispositivi plug-and-play che non richiedono alcuna installazione di driver sul computer, ma necessitano di un solo software di configurazione. Altri modelli invece sono forniti di un CD con all’interno i driver o richiedono il download dei driver da installare direttamente dal sito internet del produttore. Alcuni produttori invece vendono il solo lettore di impronte, ma lasciano l’utente da solo nella ricerca del driver e nella configurazione del dispositivo. In conclusione l’installazione di uno scanner di impronte digitali può variare in maniera notevole da un modello all’altro. Ti consiglio un modello plug-and-play compatibile con il tuo sistema operativo usato per il computer, ad esempio Windows, in questo modo la configurazione e il riconoscimento da parte del PC sarà molto più semplice
  • Sistema operativo: abbiamo detto che lo scanner deve essere pienamente compatibile con il sistema operativo in uso, altrimenti non potrà mai funzionare. Se hai come sistema operativo Windows 10 installato sul computer, dovrai cercare uno scanner biometrico che sia compatibile con esso. Anche se meno comuni è possibile trovare anche lettori di impronte digitali che funzionano con Chrome OS, Mac OS e Linux
  • Precisione del lettore di impronte digitali: questo è un fattore molto importante da considerare per riuscire a scegliere il miglior lettore di impronte digitali. Un buon lettore biometrico dovrebbe permettere un riconoscimento istantaneo, con una sola scansione del dito. Purtroppo però, specie con i modelli più economici ciò non sempre avviene e può capitare che sia necessario tentare più volte il riconoscimento dell’impronta per poter essere riconosciuta. Se si prevede di utilizzare lo scanner spesso nel corso della giornata, un modello che è lento nel riconoscere l’impronta o che richiede più tentativi può diventare un problema e creare frustrazione. Prima di un acquisto ti consiglio di leggere attentamente le recensioni per quel determinato scanner, così da capire meglio se è veloce nel riconoscimento dell’impronta e preciso

Vediamo ora quali sono invece le caratteristiche più importanti da considerare per riuscire a scegliere il miglior lettore di impronte digitali:

  • Numero di impronte rilevabili dallo scanner: ci sono sensori biometrici che sono in grado di memorizzare fino a 10 impronte digitali così da permettere a più persone di accedere allo stesso dispositivo oppure di usare diverse dita per l’accesso. Uno scanner biometrico in grado di riconoscere diverse impronte digitali, è ideale per una famiglia o un ambiente di lavoro come un ufficio dove devono accedere al computer più persone
  • Riconoscimento dell’impronta a 360°: per scegliere il miglior lettore di impronte digitali, assicurati che sia in grado di leggere le impronte indipendentemente dall’angolo di posizionamento del dito sullo scanner. In poche parole non serve allineare correttamente il dito al lettore di impronte affinché venga riconosciuto. Uno scanner biometrico con riconoscimento dell’impronta a 360° è più semplice da usare, in particolare se si ha bisogno di usarlo da diverse angolazioni
  • Cavo: se hai deciso di scegliere un lettore di impronte digitali che funziona via cavo, assicurati prima dell’acquisto di sapere quanto è lungo questo cavo. Alcuni scanner di impronte infatti fanno uso di un cavo lungo, mentre altri più corto. I cavi corti sono ideali per chi ha un notebook, dove non è necessario avere un cavo molto lungo, anzi in questo caso sarebbe solo d’intralcio. Diverso il discorso è per un computer desktop, che magari è posizionato sotto la scrivania e quindi è necessario che lo scanner biometrico sia dotato di un cavo più lungo. La cosa migliore da fare sarebbe quella di scegliere uno scanner di impronte digitali dotato sia di un cavo lungo che corto e usare poi quello che serve a seconda dell’occorrenza
  • Luce a LED: sebbene non sia una cosa tanto comune, alcuni scanner biometrici sono dotati di una luce LED che serve per aiutare l’utente a trovare il sensore anche in condizioni di scarsa luminosità. Se il lettore di impronte digitali è dotato di una luce LED, assicurati che non sia troppo potente o potrebbe diventare un disturbo per gli occhi più che un aiuto

Questo è tutto per questa guida agli acquisti e se hai intenzione di scegliere il miglior lettore di impronte digitali ma non sai da quali negozi affidabili acquistare, i loro prezzi o i modelli più apprezzati e ricercati dagli utenti, ti consiglio di partire con la tua ricerca dalla nostra classifica bestseller che trovi qui sotto. La lista dei migliori scanner per impronte digitali più venduti è sempre in continuo aggiornamento in base ai prodotti più acquistati e ricercati dagli utenti e al suo interno troverai tutte le loro descrizioni tecniche, potrai visualizzare i loro prezzi e accedere alle utilissime recensioni rilasciate dagli utenti dopo che hanno fatto la prova dell’unità acquistata.

*Prezzo su Amazon.it dal 16-09-2021 18:37 CET Dettagli * I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.