Guide agli acquisti

Come scegliere il migliore banco da lavoro: caratteristiche, consigli, classifica bestseller

Pubblicità

Come scegliere il migliore banco da lavoro: caratteristiche, consigli, classifica bestseller – A tutti gli amanti dei fai da te esperti o meno, non può di certo mancare un banco da lavoro per fare i propri lavori in casa. I banchi da lavoro sono utilissimi per poter compiere diverse operazioni di fai da te, giardinaggio, riparazioni ecc., con la massima comodità, magari aiutandosi anche con una morsa. Molte persone hanno più di un banco di lavoro, alcuni lo usano in negozio magari, in un’officina, altri invece lo usano anche o solo in casa. Ci sono persone che provano anche a crearsi un banco da lavoro da se, ma con tutte le tante opzioni che ormai ci sono disponibili nel mercato è molto più conveniente acquistarne uno già pronto all’uso, con la certezza inoltre di avere un banco per lavorare robusto, capace di durare nel tempo e adatto anche a un uso intensivo. Possiamo trovare presso i negozi tanti modelli di banchi di lavoro, alcuni più economici, altri più costosi, costruiti con differenti materiali di costruzione e grandezze. Se hai dei dubbi su come trovare quello giusto per te ti consiglio di continuare a leggere questa guida in quanto ci troverai tante utili informazioni e consigli per poter scegliere il migliore banco da lavoro.

Pubblicità

Scegliere il migliore banco da lavoro ti darà modo di avere tra le mani un tavolo per i tuoi lavori altamente versatileI banchi da lavoro sono utilizzati da diversi tipi di persone per una grande varietà di motivi e lavori differenti. Possono essere utilizzati ad esempio dai giardinieri per la semina, la cura delle piante e per mettere nei vasi le nuove piantagioni; possono essere usati dai tecnici per le riparazioni meccaniche, dai saldatori, anche gli chef usano i banchi da lavoro ma per la preparazione del cibo e gli artigiani li usano invece per fare lavori di ogni tipo. Qualunque sia la ragione e l’uso per cui sarà destinato il tuo banco di lavoro, devi essere sempre sicuro di sceglierne uno che soddisfi tutte le tue esigenze così da rendere il lavoro che stai facendo su di esso molto più comodo e facile da svolgere.

Possiamo scegliere il migliore banco da lavoro tra diverse tipologie e principalmente abbiamo 4 tipi base di banchi di lavoro tra cui scegliere:

  • Banco da lavoro da garage: questo è un banco da lavoro tradizionale, perfetto per poter fare piccole riparazioni domestiche e svolgere piccoli progetti di falegnameria. Questi banchi sono spesso completi di scaffali, pannelli forati dove appendere l’attrezzatura e cassetti per mantenere tutto il materiale per lavorare organizzato e in ordine
  • Banco da lavoro industriale: questi banchi da lavoro, hanno tutti i vantaggi di un modello tradizionale da garage ma su una scala di misura più ampia in modo da poter gestire lavori più grandi. I banchi da lavoro industriali spesso sono costruiti in materiali molto resistenti e in grado di durare nel tempo come ad esempio l’acciaio
  • Banco da lavoro per lavori di elettronica: se hai un’attività o ti diletti nelle riparazioni elettroniche, hai bisogno di un banco da lavoro adatto a questo scopo. Questi banchi da lavoro sono dotati di prese elettriche supplementari e di vari accessori che facilitano il lavoro e le operazioni che hanno a che fare con l’elettronica
  • Banco da lavoro portatile: è un banco da lavoro che può essere trasportato, in questo modo può essere usato ovunque ci sia bisogno di realizzare un lavoro con l’aiuto di un banco. Un banco da lavoro di questo tipo ha spesso delle dimensioni ridotte, ma sono necessarie per poterlo trasportare con facilità

Per poter scegliere il migliore banco da lavoro è molto importante considerare diverse caratteristiche così da riuscire ad arrivare a trovare quello giusto:

  • Dimensione del banco da lavoro: i banchi da lavoro possono avere differenti lunghezze che possono andare da 60 cm circa fino a 3 metri e oltre, incluse poi le misure intermedie che si possono trovare tra queste misure. Prima di acquistare un banco da lavoro, ti consiglio di misurare lo spazio in cui vorrai posizionarlo in modo da essere sicuro che si adatti perfettamente allo spazio disponibile. Assicurati poi che le dimensioni del banco da lavoro soddisfino le tue esigenze: se dovrai lavorare su piccoli progetti allora potrebbe non essere necessario un banco da 3 metri di lunghezza e in questo caso verrebbe occupato solo dello spazio inutilmente. In base alla lunghezza scelta, ne deriverà la larghezza del banco, assicurati sempre che il tavolo da lavoro sia abbastanza largo da farci stare tutto ciò che ti occorre per lavorare
  • Portata: per scegliere il migliore banco da lavoro devi prestare attenzione anche a quanto peso il tavolo da lavoro è in grado di reggere. Particolare attenzione va data alla portata se vi devi poggiare sul banco cose pesanti. Accertati quindi che il banco abbia una portata sufficiente per i lavori che dovrai svolgervi sopra
  • Materiale: possiamo scegliere il migliore banco da lavoro tra diversi materiali di costruzione. Ci sono diversi tipi di materiali che possono essere utilizzati per poter costruire la superficie di un banco da lavoro. Il principale fattore determinante nella scelta del materiale è sapere su quale tipo di progetti si dovrà lavorare. Di seguito, abbiamo elencato i materiali più comuni che vengono utilizzati per i migliori banchi da lavoro:
    • Legno: questo tipo di materiale è uno dei più forti disponibili e usati per costruire i migliori banchi da lavoro. Un banco da lavoro in legno è costruito per resistere all’esposizione al calore e agli urti. Le superfici del banco da lavoro in legno sono solitamente realizzate in acero, un legno perfetto per resistere a compiti di ogni tipo come manutenzione, riparazione e altro
    • Pannello truciolari: questo materiale, è una scelta economica molto conveniente se si devono svolgere lavori leggeri e medi. Il truciolato non è un legno particolarmente resistente e la maggior parte dei banchi da lavoro costruiti in truciolato sono poi rivestiti in melamina o laminato, così da poter essere molto più facili da ripulire dopo che il lavoro è finito
    • Acciaio: se vuoi scegliere il migliore banco da lavoro in fatto di resistenza ti consiglio di scegliere l’acciaio. Questo può durare anche per anni di uso intenso a causa delle saldature e dei rinforzi che vengono fatti per poter aumentare la resistenza alle sollecitazioni del banco. Se si utilizzano solventi oppure oli, l’acciaio è la scelta migliore per un banco da lavoro in quanto la pulizia sarà più semplice e l’acciaio non si rovinerà
    • Plastica: questo materiale usato sui banchi da lavoro è leggero ed economico, ideale per lavorare su lavori leggeri e apparecchiature elettriche. I banchi da lavoro in materiale plastico hanno rivestimenti molto resistenti che proteggono il piano sui cui si lavora da macchie e graffi. Se si eseguono solo dei lavori leggeri, questo materiale per il banco di lavoro sarà più che sufficiente
  • Ruote: possiamo scegliere il migliore banco da lavoro fisso oppure dotato di ruote. Se hai intenzione di tenere il banco in una postazione fissa allora puoi optare per un banco senza ruote, se invece hai bisogno di un banco da lavoro ad esempio in garage per fare dei lavori sull’auto, dove poggiare i pezzi, potresti trovare più utile un banco da lavoro dotato di ruote (bloccabili quando necessario tramite freno)
  • Accessori extra: possiamo trovare alcune funzionalità e accessori extra che su alcuni banchi da lavoro possono offrire un aiuto per compiere i progetti di lavoro in maniera più facile.  Tra questi possiamo avere:
    • Cassetti per la conservazione di attrezzi in plastica o metallo: le cassette degli attrezzi sono fondamentali per poter mantenere gli attrezzi da lavoro come ad esempio i set cricchetto, forbici da potare, chiavi dinamometriche ecc., sempre in ordine e pronti all’uso. Si possono mettere dentro i cassetti del banco anche pinze, martelli, forbici da elettricista, chiavi inglesi, utensili vari per ogni evenienza. Le cassette costruite in metallo sono quelle più resistenti e che dureranno per tantissimi anni, mentre le cassette in plastica potrebbero durare ugualmente per tanto tempo, ma essendo in plastica potrebbero spaccarsi a causa di un uso poco attento
    • Scaffali: possiamo avere banchi da lavoro abbinati a comodi scaffali. Questi sono utili per poter conservare non solo l’attrezzatura da lavoro ma anche per organizzare meglio ad esempio le viti, bulloni, ricambi delle cose da aggiustare, strumenti da lavoro ecc.
    • Sgabello: anche lo sgabello è molto importante quando si deve scegliere il migliore banco da lavoro infatti dovendo stare a volte diverse ore al banco, uno sgabello può rendere più comode queste ore di lavoro. Cerca uno sgabello comodo su cui sederti e che sia all’altezza giusta del banco, in modo da poter lavorare anche per periodi di tempo lunghi senza stancarti troppo
    • Pannello verticale: è molto importante ma non sempre necessario quando si deve scegliere il migliore banco da lavoro il fatto che questo sia dotato di un pannello bucherellato dal montaggio verticale sull’estremità del banco da lavoro. Questo pannello è utilissimo per potervi appendere vari attrezzi da lavoro come forbici, pinze, martelli, chiavi inglesi e attrezzi da lavoro vari

Questi sono tutti i fattori più importanti da considerare per poter scegliere il migliore banco da lavoro e se ora sei alla ricerca di quello giusto in grado di soddisfare le tue esigenze ma non sai da dove partire con la ricerca, ti consiglio di iniziare a cercare dalla nostra classifica bestseller che trovi qui sotto. Nella lista troverai una classifica sempre aggiornata con tutti i migliori banchi da lavoro più popolari e venduti di cui potrai leggere le specifiche tecniche e le recensioni rilasciate da chi ha già comprato e provato il tavolo da lavoro.

OffertaBestseller N. 1
Tavolo banco da lavoro multiuso 120x60x85cm Ripiano porta attrezzi
  • Materiale: metallo verniciato a fuoco / legno rivestito di...
  • 2 ampi vani a giorno
  • Piedi regolabili in altezza
  • Dimensioni: banco di lavoro 120 x 60 x 85 cm
  • Peso: circa 25 kg
OffertaBestseller N. 2
Einhell 2210110 Banco da Lavoro WB 50, Noce, Nero
  • Altezza di lavoro: 78.5 cm
  • Lunghezza piano: 60.5 cm, larghezza piano minima: 23.5 cm e...
  • Massima larghezza serraggio: 26 cm
  • Massima portata: 50 kg
Bestseller N. 3
Bestseller N. 4
BANCO DA LAVORO TAVOLO DA LAVORO PIANO IN LEGNO 2000x750x880 SERIE INDUSTRIA SOGI X3B-11
14 Recensioni da leggere
BANCO DA LAVORO TAVOLO DA LAVORO PIANO IN LEGNO 2000x750x880 SERIE INDUSTRIA SOGI X3B-11
  • ALTA QUALITA' PROFESSIONALE INDUSTRIALE
  • PRODOTTO ITALIANO
  • REALIZZATO IN ROBUSTA LAMIERA VERNICIATO A POLVERE AD ALTA...
  • COLORAZIONE : BLU SOGI
  • CAPACITA' DI CARICO STATICO: 1'000 Kg.
Bestseller N. 5
Bakaji Banco da Lavoro Bancone Officina Struttura in Acciaio con 3 Ripiani In Legno MDF Cassettone e Parete con 20 Ganci Porta Attrezzi Utensili Bricolage Fai Da te Colore Nero e Naturale
27 Recensioni da leggere
Bakaji Banco da Lavoro Bancone Officina Struttura in Acciaio con 3 Ripiani In Legno MDF Cassettone e Parete con 20 Ganci Porta Attrezzi Utensili Bricolage Fai Da te Colore Nero e Naturale
  • Rendi il tuo spazio da lavoro più efficiente e organizza i tuoi...
  • Questo bellissimo banco da lavoro è realizzato con una solida...
  • un comodo ripiano inferiore anch'esso realizzato in MDF invece vi...
  • otto al piano di lavoro è presente un ampio cassettone delle...
  • Il suo design e la sua ampia utilità rendono il banco da lavoro...
Bestseller N. 6
Tavolo da lavoro
  • Capacità portante (max.).: 150 kg.
  • Dimensioni: 605 x 640 x 785 mm (lunghezza x larghezza x altezza).
  • Adatto per il bloccaggio di pezzi da lavoro per ulteriore...
  • Con scala stampata (metrico/pollici) e angolo marcature per un...
  • Resistente banco da lavoro e robusta struttura in metallo.
Bestseller N. 7
Ribimex RI-PRPMRET Banco da Lavoro, 60X120X85 CM
65 Recensioni da leggere
Ribimex RI-PRPMRET Banco da Lavoro, 60X120X85 CM
  • Banco da lavoro, in metallo con il piano laminato di 25 mm...
  • 2 cassetti: 1 scompartimento con mensola e 1 con porta, chiusura...
  • Misure: altezza 85 cm, lunghezza 120 cm, larghezza 60 cm
Bestseller N. 8
Keter Tavolo da Lavoro Pieghevole, Portata 450 kg, si Apre in 30 secondi, Facile da Trasportare
1.468 Recensioni da leggere
Keter Tavolo da Lavoro Pieghevole, Portata 450 kg, si Apre in 30 secondi, Facile da Trasportare
  • PRATICO: tavolo da lavoro apribile in 30 secondi
  • MISURE: aperto misura 91 x 55.5 x 75.5 cm
  • SOLIDO: può sostenere 450 kg
  • PROGETTATO PER: risparmiare spazio e per lavori fai da te
  • DESIGN elegante e progettato con materiale di alta qualità
Bestseller N. 9
TecTake Banco da Lavoro | in Metallo Ripiegabile | con Pannello portautensili (120 x 60 x 160 cm | No. 400855)
1.031 Recensioni da leggere
TecTake Banco da Lavoro | in Metallo Ripiegabile | con Pannello portautensili (120 x 60 x 160 cm | No. 400855)
  • Ottima stabilità grazie ai piedi gommati
  • Piano di lavoro ben organizzato e spazioso, Ampio cassetto
  • Dimensioni totali: circa 120 x 60 x 156 cm (LxPxA)
  • Posteriore: 118 x 60 cm (LxA)
  • Piano di lavoro: 120 x 60 cm (L x A)
Bestseller N. 10
Banco da lavoro per attrezzi Valex
  • In acciaio verniciato
  • Piano di lavoro in MDF
  • Altezza regolabile
  • Dimensioni montato 69x51x83cm (altezza massima)

* I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità