Guide agli acquisti

Come scegliere il migliore ferro da stiro attraverso questa guida agli acquisti

Come scegliere il migliore ferro da stiro attraverso questa guida agli acquisti –  Ferro da stiro? Nonostante si stiri molto meno rispetto ai tempi passati, alcuni capi a differenza di altri richiedono una necessaria passata. Tra questi capi rientrano sicuramente le camicie. Come procedere nell’acquisto di un ferro da stiro?

Link Sponsorizzati

Prima di tutto, quando dovete scegliere il migliore ferro da stiro, considerate l’ergonomia, lo spazio a vostra disposizione e l’autonomia che desiderate. Esistono in commercio due principali famiglie di modelli di ferro da stiro. Il più classico è quello con il serbatoio dell’acqua integrato. Snello, maneggevole, leggero e dotato di meno autonomia, ideale per un utilizzo non eccessivo. Il secondo invece comprende la caldaia separata dal corpo del ferro. Questo tipo di ferro da stiro occupa dimensioni considerevoli, sicuramente risulta più complesso da stipare rispetto al modello tradizionale. Tuttavia ad una minore comodità dal punto di vista dello spazio corrisponderà una maggiore autonomia. Una caratteristica molto utile qualora intendiate stirare una non indifferente quantità di capi.

Non dimenticate che dal punto di vista delle prestazioni, il modello più snello non sarà ai livelli di quello a caldaia dedicata.

Ulteriori caratteristiche da considerare quando si deve  scegliere il migliore ferro da stiro sono il peso, la presenza o meno del cavo elettrico e l’eventuale lunghezza. Probabilmente se cercate il massimo della praticità i modelli senza cavo elettrico e quindi wireless potrebbero essere la vostra scelta ideale. Ovviamente i modelli wireless, con stand di ricarica hanno almeno al momento un prezzo medio più elevato rispetto alle loro controparti più classiche.

Oltre alle suddette caratteristiche, quando dovrete  scegliere il migliore ferro da stiro, andrete a considerare tanti altri dettagli.

Tra i diversi modelli in commercio potrete reperire ormai diverse funzioni, tra le più accattivanti probabilmente quella anti goccia. Se trattate infatti capi delicati ed operate a temperature minime avrete notate spesso il formarsi delle gocce. Queste ultime inumidiscono il capo e certamente sarebbe meglio evitare che si formino.

Un’altra caratteristica che potrebbe tornarvi utile quando dovete scegliere il migliore ferro da stiro è quella anti calcare. In questo modo potrete dire addio all’acquisto di acqua distillata e adoperare della normalissima acqua di rubinetto. Il calcare non andrà così ad otturare il vostro ferro da stiro ma semplicemente verrà espulso attraverso l’apposito canale di scarico.

Link Sponsorizzati

Altri articoli che ti potrebbero interessare