Guide agli acquisti

Come scegliere il migliore piano cottura [Guida agli acquisti]

Pubblicità

Come scegliere il migliore piano cottura: caratteristiche, consigli, classifica bestseller – Che sia per semplici compiti come la preparazione del tè con un bollitore a più complicati sforzi come la preparazione del risotto o la grigliatura di una bistecca, il piano di cottura è uno degli elettrodomestici più importanti che si può trovare in ogni cucina. Se finalmente è arrivato il momento di comprare una nuova cucina o di rinnovare il piano cottura devi sapere che negli ultimi anni sono tante le novità che si sono affacciate sul mercato. Evitando di spendere per unità di cottura che in realtà potrebbero non esserci utili, vediamo insieme come trovare il giusto compromesso conoscendo le caratteristiche più importanti da considerare e con qualche giusta informazione e consiglio, utili per poter scegliere il migliore piano cottura per la cucina.

Pubblicità

Ma quali sono i vantaggi di scegliere il migliore piano cottura? E perchè dovresti considerare il suo acquisto se ancora non ne hai uno? Se stai pensando di rinnovare la tua cucina o se improvvisamente devi sostituire il tuo vecchio apparecchio, ci sono molti vantaggi che si possono avere con un piano di cottura. Solitamente un piano cottura può essere un elettrodomestico composto con un forno (piano cottura sopra e forno sotto), ma non a tutti piace questa disposizione e vorrebbe avere una maggiore versatilità con il posizionamento del piano cottura, rendendolo indipendente da altri elettrodomestici. Di seguito ecco una lista dei più importanti vantaggi che si possono avere nell’avere un piano cottura indipendente, non combinato:

  • Posizionamento del piano cottura dove vuoi tu: scegliere il migliore piano cottura ti darà modo di avere più opzioni di design, sia in termini estetici che di praticità. Potrai posizionare l’elettrodomestico nel punto dove vuoi tu, dove ti viene comodo usarlo, ad esempio in un’isola in cucina
  • Meno calore in cucina: scegliere il migliore piano cottura significa avere a che fare con meno calore nell’area di lavoro ogni volta che utilizzerai sia il piano di cottura che il forno allo stesso momento
  • Maggiore spazio di archiviazione: un piano di cottura è un elettrodomestico indipendente, separato dal forno, in questo modo è possibile preservare lo spazio del cabinet sottostante, così da poter essere utilizzato per archiviare qualsiasi cosa, diventando un ottimo spazio per poter conservare l’occorrente per cucinare ad esempio le pentole e le padelle

L’acquisto di un piano cottura separato da un forno, ti costerà di più rispetto all’acquisto di un modello combinato, ma i vantaggi di tenerli separati, potrebbero superare il costo da affrontare per molti consumatori. Questo dipende molto dal tuo stile di vita, lo spazio di cui disponi in cucina e ovviamente dal budget.

Abbiamo quindi detto che scegliere il migliore piano cottura ti darà modo di avere un elettrodomestico capace di svolgere solo questo compito, senza che sia combinato con altri elettrodomestici come il forno. Esistono delle differenze nell’avere un piano cottura separato e un piano cottura combinato con un forno, ecco quali sono le loro principali:

  • Caratteristiche in comune tra piani di cottura e un piano combinato: entrambi questi elettrodomestici sono disponibili in un’ampia varietà di misure e condividono la versatilità di poter utilizzare gas o elettricità ed eventualmente una combinazione di entrambi. Molte funzioni simili, le troverai disponibili in entrambi i tipi di elettrodomestici, incluse le stesse superfici di cottura, le griglie e zone di cottura. La ventilazione è un’altra somiglianza di questi elettrodomestici. La maggior parte dei combinati e dei piani di cottura necessitano di un dispositivo separato per aspirare i gas di scarico e gli odori, come una cappa aspirante. Tuttavia, è possibile trovare alcune unità dotate di ventilazione integrata.
  • Differenze tra piano cottura e piano combinato: un piano combinato, sarà più di un apparecchio “slide-in” costituito da un piano di cottura con forno sottostante, installato all’interno del cabinet per un aspetto integrato e con una struttura unica. Un piano di cottura, d’altra parte però, è considerato un dispositivo “drop-in” che consente di poter essere installato in una cucina, lasciando però uno spazio libero nella sua parte sottostante in quanto il forno non è parte integrante del piano cottura. Le manopole che controllano ogni unità dell’elettrodomestico combinato, si trovano in posizioni diverse e solitamente le manopole per il controllo dell’unità si trovano sul suo lato anteriore. Mentre su un piano di cottura separato, le manopole si trovano sopra l’unità vicino alle griglie. Questa è una differenza notevole da considerare, poiché le famiglie con bambini piccoli possono preferire un piano di cottura con le manopole situate in un’area che è più difficile da raggiungere. Un’altra differenza, che dipende in gran parte dal modello specifico acquistato, è che i modelli combinati con piano cottura e forno sono spesso più versatili nel modo in cui operano, le funzionalità disponibili e la potenza di cottura complessiva che offrono. Questo li rende la scelta preferita per chi ama cucinare alimenti di ogni tipo, ma non necessariamente è la migliore scelta da fare per tutti.

Continuiamo questa guida su come scegliere il migliore piano cottura analizzando i vari tipi che possiamo trovare sul mercato. Le due principali categorie di piani cottura sono del tipo a gas oppure elettrici, ma ci sono diversi tipi di piani cottura elettrici da considerare se si decide di acquistare questa tipologia di piano cottura. Tieni presente che se non hai già un allacciamento del gas nella tua cucina, dovrai per forza scegliere un piano di cottura elettrico, a meno che tu non sia disposto a pagare per effettuare delle modifiche all’abitazione per poter avere un piano cottura alimentato a gas. Il piano cottura a gas è un ottimo alleato in cucina, inoltre le nuove tecnologie non si sono limitate a creare alternative, hanno migliorato quelle che già esistevano. Se proprio quindi volete optare per i classici bruciatori a gas potreste pensare ai nuovi modelli a fiamma diretta. Bruciatori che riscaldano direttamente il fondo della pentola senza aggredirla ai lati. Considera inoltre il tuo impianto del gas. Se nella tua zona ci sono difficoltà o se pensi di utilizzare una bombola del gas (magari per un piano cottura esterno da usare in estate) considera seriamente l’idea di rivolgerti ad un modello ad induzione. Il piano cottura elettrico non presenta particolari contro né in termini di prezzi, né in termini di prestazioni. È ideale da usare in qualsiasi circostanza, soprattutto all’esterno (al posto di una scomoda e pericolosa bombola del gas) e risulta estremamente facile da pulireVediamo però più nel dettaglio come scegliere il migliore piano cottura conoscendo le caratteristiche dei vari piani e i loro pro e contro:

  •  Piano di cottura a gas: i piani cottura a gas sono la scelta preferita di molti chef e appassionati di cucina. Consentono un riscaldamento molto preciso, quindi è facile sapere la quantità di calore che si sta applicando al cibo in un dato momento e ci si può spostare rapidamente tra i vari fornelli. Non devi aspettare che i fornelli a gas si scaldino: basta accendere il gas e puoi iniziare immediatamente a cucinare. I piani cottura a gas sono in grado di superare la maggior parte dei modelli elettrici in termini di efficienza energetica, tuttavia, i piani cottura a gas possono essere difficili da pulire, in quanto si hanno più parti da gestire, ed è necessario smontare e pulire più elementi. Come accennato in precedenza, se scegli di acquistare un piano di cottura a gas, se non hai già un allaccio del gas nella tua cucina, finirai per pagare molto di più per ottenere quel set up prima di poter effettivamente utilizzare il tuo nuovo piano di cottura
    • PRO
      • Si può cucinare con una precisa temperatura
      • Si possono modificare rapidamente i livelli di calore
      • Un piano cottura a gas di riscalda e si raffredda in pochissimo tempo
    • CONTRO
      • Pulizia difficoltosa
      • Per poter usare un piano cottura a gas si ha per forza bisogno di un allaccio a una fonte di gas
  • Piani cottura elettrici a spirale: i piani cottura elettrici con piani di riscaldamento a spirale sono una delle opzioni più economiche che potrai trovare. Quando li accendi, l’elettricità riscalda le resistenze realizzate in metallo dalla forma a spirale. Queste resistenze sono piuttosto durature nel tempo, difficili da danneggiare e si possono utilizzare per scaldare i cibi contenuti dentro qualsiasi tipo di pentola. I piani cottura elettrici, sono lenti a scaldarsi e, come i piani cottura a gas, sono difficili da pulire in quanto si ha a che fare con più componenti che potrebbero sporcarsi. Se per scegliere il migliore piano cottura la convenienza per un acquisto economico è la tua priorità, probabilmente un piano di cottura a spirale è la scelta migliore
    • PRO
      • Costo basso per l’acquisto
      • È possibile utilizzare qualsiasi tipo di pentola sopra le resistenze
      • Dura nel tempo
    • CONTRO
      • Temi di riscaldamento lenti
      • I livelli di calore non sono precisi come con il gas
      • Pulizia difficoltosa
  • Piano cottura a induzione : i piani cottura a induzione usano l’elettromagnetismo per cucinare il cibo, senza riscaldare la superficie del contenitore. Sono apprezzati da molte persone perché sono semplici da usare e facili da pulire. Sono anche apprezzati da chi è interessato al design in quanto hanno un aspetto elegante e piacevole che si adatta a molti tipi di cucine, in particolare quelle più moderne. Molti piani cottura a induzione sono dotati di funzioni speciali, come un’impostazione a calore ridotto per mantenere i piatti caldi. I piani cottura a induzione, costano di più dei piani cottura a spirale e si possono danneggiare più facilmente se usati con poca cura. I piani cottura a induzione, possono facilmente sfidare e persino superare i piani cottura a gas nel livello di precisione di cottura che offrono e sono i più efficienti dal punto di vista energetico di tutti i vari modelli di piani cottura Per saperne di più sui migliori piani cottura a induzione ti consiglio di leggere la nostra guida apposita
    • PRO
      • Ti consiglio di scegliere il migliore piano cottura a induzione se necessiti di una temperatura da raggiungere velocemente. Può far bollire l’acqua in un minuto e il piano non ha bisogno di tempo per riscaldarsi
      • Sicuro per i bambini: la superficie rimane fresca al tatto
      • Non aggiunge calore in più alla stanza
      • Offre grande precisione
      • Opzione più efficiente dal punto di vista energetico
    • CONTRO

Vediamo ora invece quali sono le caratteristiche più importanti da considerare per riuscire a scegliere il migliore piano cottura:

  • Formato: quando si deve scegliere il migliore piano cottura, la questione formato risulta scontata, meglio orientarsi verso un modello che possa incastonarsi alla perfezione nella postazione apposita se già ne hai una, altrimenti scegli la più adatta secondo i tuoi gusti e la tua disponibilità in termini economici e di metri quadrati. Il piano cottura occuperà spazio sul bancone, quindi tieni conto di quanto spazio ti occorrerà per lavorarci e della quantità di spazio disponibile sul piano in cucina. Se stai sostituendo un piano di cottura, probabilmente hai già  delle dimensioni specifiche che devi mantenere per rendere l’installazione il più semplice possibile. Se rientri in questa categoria, assicurati di misurare la tua vecchia unità o cerca online il codice del modello per scoprire le dimensioni precise
  • Durata del piano cottura: nonostante sia una delle opzioni più economiche, i piani cottura a resistenza elettrica offrono prestazioni piuttosto buone in termini di durata, in particolare rispetto ad altre tipologie di piani cottura elettrici. In generale, però, la marca e la qualità del piano cottura che acquisterai faranno una grande differenza nel tempo per quanto riguarda la durata. Fai qualche ricerca per capire la reputazione dei marchi dei piani cottura che stai considerando per un acquisto, leggi le recensioni dei loro prodotti, in particolare sul modello a cui sei interessato. Assicurati di prestare particolare attenzione ai requisiti di manutenzione da seguire per il modello di piano cottura a cui sei interessato. Con una corretta manutenzione e una pulizia regolare del piano cottura, contribuirai a garantire una sua maggiore durata nel tempo
  • Facilità di pulizia: i piani cottura ad induzione sono quelli più semplici e rapidi da pulire. Sono piatti, il che rende il processo di pulizia piuttosto semplice. Sia i fornelli a gas che quelli a spirale hanno diversi pezzi che dovrai smontare separatamente e pulire con cura ogni volta che ti impegnerai a fare una buona pulizia (operazione che può richiedere un pò di tempo e impegno). In genere, le griglie sui piani cottura a gas sono lavabili in lavastoviglie, ma questo varia da modello a modello. Se per scegliere il migliore piano cottura la pulizia è per te una priorità, i piani cottura a induzione saranno la soluzione migliore. Hanno la superficie liscia facile da pulire, senza il rischio che il calore bruci i liquidi che si potrebbero poggiare sopra il piano, in ogni caso, indipendentemente dal tipo di piano di cottura che deciderai di acquistare, nel manuale delle istruzioni dovresti trovare tutte le istruzioni necessarie per la pulizia
  • Sicurezza: fattore molto importante per scegliere il migliore piano cottura è la sicurezza. Con la sua capacità di riscaldare il cibo senza che la superficie diventi calda al tatto, un piano cottura a induzione sarà l’opzione più sicura da scegliere per evitare scottature. I piani cottura a gas hanno una fiamma libera, quindi è necessario fare attenzione a ciò che si lascia vicino o sopra il piano di cottura. Se non stai prestando attenzione, un guanto da cucina o un guanto da forno posto nelle vicinanze di una fiamma, potrebbe facilmente prendere fuoco. I piani cottura elettrici di solito cambiano colore quando sono in uso, così come mentre si stanno raffreddando. e questo ti farà sapere quando saranno caldi al tatto. Sia i piani cottura elettrici che quelli a gas possono essere pericolosi se non si fa attenzione nel modo in cui li si utilizza, ma considera che la sicurezza dipenderà sempre dalle proprie azioni e da come si utilizza il dispositivo, più che del tipo di piano di cottura stesso. Per molti consumatori, il tipo di piano di cottura più familiare sarà la scelta più sicura tra i due perché si saprà già come usarlo e cosa si deve evitare di fare
  • Comandi: anche i comandi che permettono di controllare il calore sono importanti per scegliere il migliore piano cottura. Alcuni piani cottura elettrici di fascia alta eliminano le manopole che si vedono nella maggior parte dei piani cottura e al loro posto montano dei comandi con attivazione digitale. Offrono un’attivazione one-touch, hanno un aspetto elegante e high-tech e sono più facili da pulire rispetto alle classiche manopole. Un piano cottura con manopole per i controlli è perfettamente funzionante, ma se vuoi qualcosa che sembri un pò più bello, tecnologico e allo stesso tempo che sia facile da usare, allora un modello con comandi digitali potrebbe essere la giusta scelta
  • Funzioni extra: molti piani cottura, in particolare quelli di fascia più alta, sono dotati di funzionalità aggiuntive che aggiungono praticità o funzionalità. Eccone alcuni dei più importanti da considerare per scegliere il migliore piano cottura:
    • Riscaldamento rapido ad alta potenza: se odi aspettare che le minestre o l’acqua si mettano a bollire, con il riscaldamento rapido, sarà possibile far arrivare il cibo più velocemente alla temperatura desiderata. Alcuni piani cottura con sistema di riscaldamento rapido, sono in grado di poter raggiungere i 300° in soli 30 secondi
    • Funzione “al caldo” per il cibo già cotto: alcuni piani cottura elettrici includono zone di riscaldamento o impostazioni di riscaldamento con cui è possibile mantenere il cibo già cotto al caldo, senza la preoccupazione di poterlo bruciare. Questa funzione manterrà il cibo al caldo, pronto per essere servito, ma senza alterarne la cottura
    • Blocco dei comandi: se hai dei bambini in casa che non vuoi che si mettano a scherzare con il piano cottura, probabilmente un modello con una funzione di blocco dei comandi ti consentirà di limitare l’utilizzo, impedendo ai bambini di poterci giocare. Il blocco dei comandi è un fattore molto importante da considerare per scegliere il migliore piano cottura e che riguarda la sicurezza generale

Siamo giunti alla fine di questa guida su come scegliere il migliore piano cottura e se ora sei alla ricerca di una buona unità, hai a disposizione tante informazioni adesso per poter fare la giusta scelta. È importante dedicare un pò di tempo a considerare veramente quali sono le proprie abitudini culinarie in quanto influenzeranno il modo in cui si potrà utilizzare l’apparecchio, per capire ciò che più desideri avere da un piano cottura e quali sono le funzioni che utilizzerai maggiormente, di cui farai meno uso o che non userai affatto.

Scegliere il migliore piano cottura renderà il tempo che trascorri in cucina più piacevole e se ora sei alla ricerca di un buon prodotto da portarti a casa ma non sai da quali modelli iniziare a cercare, ti consiglio di usare come base di partenza la nostra classifica bestseller, dove troverai in lista tutti i migliori piani cottura più popolari e venduti di cui potrai leggere le specifiche tecniche e le recensioni rilasciate dagli utenti.

Bestseller N. 1
CANDY CHW6LBX, Inox/Lamiera, 595X510X8
  • Piano cottura
  • a gas.
  • Piastra.
OffertaBestseller N. 2
De'Longhi YAF46 ASV piano cottura
229 Recensioni da leggere
Bestseller N. 3
Bestseller N. 4
De'Longhi YTF 46 ASV, Piano cottura
183 Recensioni da leggere
De'Longhi YTF 46 ASV, Piano cottura
  • Pianale monostampo smaltato Terre de France
  • 4 bruciatori a gas
  • Griglie in piattina smalta
  • Teste bruciatori smaltate nero lucido
  • Accensione elettronica integrata nelle manopole
  • Valvole rapide di sicurezza
  • Bruciatori sigillati ed estraibili
  • Predisposizione per coperchio in cristallo
  • Adattabile ai differenti tipi di gas
  • Dimensioni: L. 580 mm x P. 500 mm
Bestseller N. 5
Hotpoint PC 640 T (AV) R/HA Incasso Piano cottura a gas Avena piano cottura
209 Recensioni da leggere
Hotpoint PC 640 T (AV) R/HA Incasso Piano cottura a gas Avena piano cottura
  • Larghezza: 60 cm
  • Colore: Avena
  • Serie: Tradizione
  • Materiale piano: Smaltato
  • Zone di cottura: 4
OffertaBestseller N. 6
Bosch - Piano Cottura 5 Fuochi A Gas Serie 6, PCQ7A5B90 In Acciaio Inox 75 cm. Elegante Piano Cottura a Gas Grigio da Incasso con Griglia In Ghisa E 9 Livelli di Potenza, Fornello Cucina A Gas
  • FLAMESELECT: I piani cottura a gas con FlameSelect sono dotati di...
  • STILE UNICO: Il piano cottura 5 fuochi gas si presenta satinato,...
  • REGOLAZIONE DELLA FIAMMA: Le manopole a ponticello del piano...
  • QUALITÀ UNICA: Il nostro piano cucina risulta esteticamente...
  • SICUREZZA: Bosch ha sempre a cuore la qualità dei propri...
Bestseller N. 7
Bosch Elettrodomestici PGP6B6B80 Serie 4, Piano cottura a gas, 60 cm, nero
42 Recensioni da leggere
Bosch Elettrodomestici PGP6B6B80 Serie 4, Piano cottura a gas, 60 cm, nero
  • Massima stabilità grazie alla griglia in acciaio
  • Manopole a ponticello: per un controllo ergonomico.
  • Griglie d'appoggio in acciaio smaltato
  • Superficie in acciaio smaltato, Nero
Bestseller N. 8
Piano cottura a gas 4 fuochi 60 cm
  • Piano cottura 4 Fuochi gas
OffertaBestseller N. 9
Bosch Serie 4 PGH6B5B90 piano cottura Acciaio inossidabile Incasso Gas
47 Recensioni da leggere
Bosch Serie 4 PGH6B5B90 piano cottura Acciaio inossidabile Incasso Gas
  • Prodotti progettati per soddisfare tutte le esigenze
  • Progettati per rendere il prodotto durevole nel tempo
  • Materiali ad ottime prestazioni
  • Prodotto utile e pratico
  • Prodotti di ottima qualità
Bestseller N. 10
Hotpoint PCN 641 T/IX/HAR piano cottura Acciaio inossidabile Incasso Gas
119 Recensioni da leggere
Hotpoint PCN 641 T/IX/HAR piano cottura Acciaio inossidabile Incasso Gas
  • Profondità: 51 cm
  • Larghezza: 59 cm
  • Colore: Inox
  • Materiale piano: Acciaio Inox
  • Zone di cottura: 4

* I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.