Guide agli acquisti

Come scegliere il migliore pressino per caffè: caratteristiche, consigli, classifica bestseller

Pubblicità

Come scegliere il migliore pressino per caffè: caratteristiche, consigli, classifica bestseller – I bevitori di caffè più esperti, sanno benissimo quanto sia importante l’esperienza, la giusta tecnica e l’attrezzatura per poter preparare un delizioso caffè espresso in casa. Anche se hai già una macchina per il caffè espresso di prima qualità, potresti comunque non riuscire ancora a realizzare il miglior caffè che ti è possibile fare se non usi un pressino per il caffè di qualità. Detto anche tamper, un pressino per il caffè, è un piccolo strumento che serve per poter compattare il caffè in polvere nel filtro di una macchinetta per caffè espresso o in una classica caffettiera moka, magari dopo che è stato appena polverizzato con un macinacaffè. Il pressino per il caffè è uno strumento molto semplice nella sua forma, ed è composto da una parte che svolge da impugnatura in quanto va tenuta in mano e da una base che serve per comprimere il caffè in polvere con cui va a contatto, eliminando con la giusta pressione una certa quantità d’aria che si forma nel caffè polverizzato. Con un pressino per caffè si è in grado di pressare in maniera uniforme il caffè, dando modo così di ottenere un caffè dal gusto ancora più buono, massimizzando il sapore. Se anche tu vuoi che il caffè del mattino sia ancora più buono del solito, così da iniziare ancora meglio la giornata, dovrai munirti di un pressino per caffè, ma quale? C’è il pressino per caffè piatto, quello confesso, di che dimensione poi si ha più bisogno? Se ti stai ancora ponendo qualche domanda e non sai ancora bene come scegliere il migliore pressino per caffè, noi siamo qui per aiutarti e in questa guida troverai tante utili informazioni, consigli, le caratteristiche più importanti da considerare per riuscire a trovare il pressino per caffè giusto per te.

Pubblicità

Iniziamo questa guida su come scegliere il migliore pressino per caffè facendo subito una distinzione tra pressino per caffè con base piatta oppure convessa. Cosa le differenzia e che vantaggi offre ognuna di loro? Ecco cosa le distingue in breve e quali vantaggi offre una forma rispetto all’altra:

  • Pressino per caffè con base piatta: come suggerisce il nome stesso, questo pressino è dotato di una base piatta che permette di poter premere in contemporanea sull’intera superficie del caffè in polvere quando è dentro il filtro. Un pressino per caffè piatto, è in grado di dare origine a una superficie piatta e completamente uniforme una volta che è stato usato con la giusta pressione per comprimere il caffè
  • Pressino per caffè con base convessa: in questo caso il pressino non ha una base completamente piatta, ma ha una leggera inclinazione che va dal suo centro fino al suo perimetro esterno. Rispetto a un pressino per caffè del tipo piatto, quando viene usato un pressino per caffè del tipo convesso, il caffè in polvere viene pressato facendogli ottenere una forma convessa

Quale è meglio quindi? Un pressino per caffè che ha una base piatta oppure convessa? La risposta è dipende. Alcuni appassionati di caffè preferiscono un pressino che ha una base convessa in quanto l’inclinazione che si genera nel caffè quando viene pressato spinge i fondi di caffè verso l’esterno del cestello del filtro, in questo modo si previene meglio la canalizzazione. Un’altra parte degli amanti del caffè espresso invece preferiscono usare un pressino dotato di una base completamente piatta, a patto però di saper usare la giusta tecnica. Il motivo per cui si potrebbe preferire una base piatta è che si riesce ad ottenere una compressione del caffè più uniforme per tutta la polvere di caffè, in questo modo si riescono a estrarre gli oli e gli aromi del caffè in modo altrettanto uniforme. Possiamo quindi riassumere che entrambi i tipi di pressino per caffè espresso sono efficaci, quindi alla fine è principalmente una questione di preferenze personali la scelta di quello più adatto.

Altra cosa importante da considerare per riuscire a scegliere il migliore pressino per caffè è la dimensione della base. Per riuscire a trovare il giusto pressino per caffè, è importante il tipo di base come abbiamo visto poco sopra, ma oltre a questo, ha molta importanza anche la dimensione della base. La dimensione della base di un pressino per il caffè è di fondamentale importanza in quanto questo strumento si deve adattare alle dimensioni del cestello del filtro della macchina del caffè espresso.  La dimensione della base del pressino per il caffè, è misurata in millimetri e di solito varia dai 49 fino ai 60 mm.  Prima di fare un acquisto o di iniziare semplicemente la tua ricerca del pressino per te più adatto, misura il cestello del filtro della tua macchina per caffè espresso o consulta il suo manuale utente per comprendere meglio quali sono le dimensioni di cui hai bisogno per poter scegliere il migliore pressino per caffè.

Vediamo adesso quali sono invece le caratteristiche più importanti da considerare per riuscire a scegliere il migliore pressino per caffè:

  • Peso del pressino per caffè: una caratteristica da non sottovalutare quando si va a scegliere il pressino per caffè giusto, è senza dubbio il suo peso. Il peso di un pressino per caffè è una caratteristica importante da considerare in quanto un modello più pesante richiederà una forza minore nella compressione del caffè contenuto all’interno del filtro, rispetto invece a un modello più leggero. Considera però che, se un pressino è molto pesante, diventa anche difficile da maneggiare, anche se praticamente una volta messo in posizione farà quasi da solo il lavoro di compressione del caffè. Il peso ideale per un pressino? La maggior parte degli utenti si trovano bene con un pressino per caffè avente un peso compreso tra i 280 grammi e i 700 grammi e tanti di essi preferiscono un modello dal peso di circa 600 grammi
  • Impugnatura del pressino per caffè: altra caratteristica molto importante da considerare per scegliere il migliore pressino per caffè, è la sua impugnatura. Questa deve essere abbastanza resistente da poter resistere agli usi ripetuti nel tempo. Possiamo trovare pressini con impugnature realizzate in plastica, metallo e legno. Il metallo e il legno, rispetto alla plastica tendono ad essere i materiali in grado di durare per un periodo di tempo decisamente maggiore
  • Materiale del pressino per caffè: in base al materiale con cui è realizzato il pressino per caffè espresso, si riesce anche a determinare grosso modo la sua durata nel tempo. Un pressino per caffè realizzato in plastica è sicuramente quello più economico da comprare, ma come contro si può rompere più facilmente rispetto ad uno realizzato in metallo, inoltre la plastica è un materiale che può assorbire gli odori e che si può macchiare. Dovendo dare un consiglio, sarebbe meglio indirizzarsi fin dagli inizi verso un pressino per caffè realizzato in metallo, sicuramente molto più resistente della plastica, facile da lavare, pulire e non assorbe odori, tanto meno si macchia. Il metallo usato può essere l’acciaio inox o in alternativa l’alluminio, ma tra i due, molti bevitori di caffè preferiscono l’utilizzo di un pressino in acciaio inox, questo perché è il più durevole nel tempo, non si arrugginisce, non si rovina come l’alluminio se lavato in lavastoviglie ed è molto facile da pulire anche solo con l’uso di un panno dopo l’uso
  • Pressino per caffè con doppia testa: se fai uso di più portafiltri o più cestelli portafiltri nella tua macchina per caffè espresso domestica, si potrebbe preferire l’utilizzo di un pressino del tipo a doppia testa per fare prima il lavoro. Esteticamente un pressino per caffè a doppia testa somiglia a un manubrio da palestra, in quanto ha entrambe le estremità provviste di una base di diversa misura che serve per poter comprimere il caffè macinato. Come già detto, nella maggior parte dei casi, le basi sono di dimensioni diverse, quindi è possibile utilizzarle con portafiltri o cestelli portafiltri di dimensioni differenti
  • Pressino per caffè calibrato: ci sono dei pressini per caffè che sono calibrati, il che significa che sono dotati di una molla interna tra la base e l’impugnatura, utile per poter ottenere sempre la stessa pressione sul caffè macinato ogni volta che si preme sull’impugnatura del pressino. Un tamper calibrato è più costoso di un tamper sprovvisto di questa funzione, tuttavia se non vuoi spendere troppo, è possibile usare un classino pressino per caffè ottenendo, specie con l’esperienza, dei risultati sempre ottimali. Alcuni bevitori di caffè preferiscono usare sempre un pressino per caffè non calibrato, per poter decidere meglio loro stessi, secondo le proprie preferenze, il gusto che deve avere il caffè

Siamo giunti al termine di questa guida agli acquisti e se hai intenzione di scegliere il migliore pressino per caffè ma non sai da quali negozi affidabili acquistare, i loro prezzi o i modelli più apprezzati e ricercati dagli utenti, ti consiglio di partire con la tua ricerca dalla nostra classifica bestseller che trovi qui sotto. La lista dei migliori pressini per caffè più venduti è sempre in continuo aggiornamento in base ai prodotti più acquistati e ricercati dagli utenti e al suo interno troverai tutte le loro descrizioni tecniche, potrai visualizzare i loro prezzi e accedere alle utilissime recensioni rilasciate dagli utenti dopo che hanno fatto la prova dell’unità acquistata.

*Prezzo su Amazon.it dal 16-09-2021 08:37 CET Dettagli * I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.