Guide agli acquisti

Come scegliere il migliore pungidito: caratteristiche, consigli, classifica bestseller

Come scegliere il migliore pungidito: caratteristiche, consigli, classifica bestseller – Sono tanti i diabetici di tipo 1 e di tipo 2 che necessitano del test giornaliero per sapere in base al livello di glucosio presente nel sangue, quanta insulina iniettare prima dei pasti per tenere la glicemia sotto controllo. Per poter avere la goccia di sangue da analizzare ci si deve affidare a un pungidito, che permette in un attimo di poter ottenere la goccia di sangue da usare con il glucometro. Ha importanza però che il pungidito sia in grado di svolgere bene il suo lavoro, che permetta di raggiungere diverse profondità, in caso contrario un pungidito che andrà a pungere troppo in profondità potrebbe, si far uscire la goccia di sangue più facilmente, ma potrebbe anche agire a una profondità che va oltre il dovuto, provocando così dolore e possibili danni alla pelle. Se sei giunto in questa pagina è perchè molto probabilmente sei interessato all’acquisto di un pungidito ma hai ancora qualche dubbio da toglierti prima di comprarne uno. Noi siamo qui per aiutarti e in questa troverai tante utili informazioni, consigli, le caratteristiche più importanti da considerare per riuscire a scegliere il migliore pungidito.

Link Sponsorizzati

Quando si compra un kit per il test della glicemia, può essere incluso anche un dispositivo pungidito a molla che serve per pungere il dito con una lancetta sterile. Molti clienti però cercano un pungidito migliore di quello che si trova nei test in vendita e che risponda meglio alle proprie specifiche esigenze. Ecco alcuni dei fattori da prendere in considerazione per scegliere il migliore pungidito:

  • Profondità a cui può arrivare la lancetta: ci sono persone che necessitano dell’uso di un dispositivo pungidito, ma hanno una pelle molto sottile, altri che invece hanno una pelle molto più spessa o callosa. Un pungidito di qualità deve permettere a chi lo usa di poter regolare la potenza e la profondità della puntura, così da soddisfare le proprie esigenze specifiche. Cerca un pungidito che sia in grado di offrire almeno sei livelli di profondità o anche più. Alcuni modelli di pungidito sono in grado di raggiungere i 20 livelli di profondità, anche se molto spesso la differenza tra ciascun livello può essere ritenuto trascurabile. Un pungidito che punge alla corretta profondità, sarà in grado di fornire la sufficiente quantità di sangue per una striscia reattiva da usare con il glucometro, senza causare però danni o dolore per un lungo periodo di tempo
  • Compatibilità della lancetta: chi usa spesso un pungidito, sa bene che alcune lancette sono in grado di causare meno dolore rispetto ad altre. Una lancetta dal profilo più sottile è in genere meno dolorosa da usare sulla punta delle dita. Ci sono poi alcune lancette che hanno un rivestimento speciale che riduce anche l’attrito. Il problema è che diversi dispositivi pungidito non sono progettati per poter montare un vasto assortimento di lancette. Gli utenti in molti casi potrebbero essere limitati a un marchio o a un design specifico. Le lancette ultrasottili possono essere anche molto costose da acquistare e alcuni dispositivi pungidito potrebbero non essere in grado di gestirle correttamente. Quando si sta cercando un pungidito, se ne dovrebbe trovare uno universale, in questo modo potrà montare le lancette di diversi produttori che soddisfano un determinato standard di fabbricazione. Questa adattabilità è più conveniente per l’utente e può rivelarsi nel tempo meno costosa e / o più comoda per chi fa spesso uso del pungidito
  • Capacità: la maggior parte dei dispositivi pungidito che si trovano forniti in un kit per il test del glucosio, possono fare uso di una lancetta sterile alla volta. L’utente deve inserire una nuova lancetta nel pungidito e rimuovere il cappuccio di sicurezza che nasconde l’ago. Alcune persone potrebbero non essere a proprio agio nel maneggiare o vedere una lancetta molto appuntita. Una cartuccia speciale contenente più lancette può essere installata in alcuni dispositivi pungidito. Ciò elimina la necessità di sostituire manualmente le lancette tra un utilizzo e l’altro. Un sistema di pungidito a cartuccia di questo tipo, può essere però più costoso da acquistare
  • Forma del pungidito: una differenza che c’è tra i vari pungidito è la loro lunghezza. Alcuni hanno dimensioni molto compatte che li permette di poter essere nascosti nel palmo di una mano, mentre altri ancora invece hanno delle dimensioni più generose. Il pungidito da un lato permette di caricare il meccanismo a molla, mentre all’altra estremità viene premuta la punta sul dito per poter bucare la pelle e ottenere così la goccia di sangue. I dispositivi pungidito di base non sono sempre progettati con una forma ergonomica, ma molti modelli di fascia media e alta possono stare comodamente in una mano. La sostituzione di una singola lancetta dovrebbe essere un processo semplice. Alcuni modelli di base potrebbero esporre gli utenti alla punta appuntita di una lancetta e se non maneggiata con estrema cura potrebbe ferire dove non dovrebbe

Vediamo ora alcune funzionalità da prendere in considerazione per scegliere il migliore pungidito:

  • Punto nella pelle da cui togliere la goccia si sangue: anche questo è un fattore importante per riuscire a scegliere il migliore pungidito. Nonostante la punta del dito sia il punto più consigliato e usato per la raccolta dei campioni di glucosio presenti nel sangue, ci sono un certo numero di utenti che affermano che questo processo di puntura sul dito può diventare doloroso con il passare del tempo. Alternare le mani e le dita a volte può risolvere il problema, ma non sempre. Per alcuni, la soluzione migliore è trovare una parte del corpo alternativa su cui pungersi, come il palmo della mano, l’avambraccio, la parte superiore del braccio o la coscia. Non tutti i dispositivi pungidito danno la possibilità di poter prelevare campioni di sangue da punti del corpo alternativi alle dita. Se il pungidito offre questa funzione, deve essere menzionata nella descrizione del prodotto o nella sua confezione
  • Forma ergonomica del pungidito: i dispositivi pungidito di base inclusi nei kit test, non sono tanto elogiati per il loro design ergonomico o per la loro facilità d’uso. Questi pungidito possono scivolare dalla mano e non sempre sono di facile controllo. Tuttavia, ci sono dispositivi pungidito di fascia media e di fascia alta, progettati in maniera tale da dare il massimo comfort quando vengono tenuti in mano. La loro forma è curva per adattarsi alla forma della mano e le punte sono angolate per evitare che si creino lacerazioni nella pelle quando si preme il grilletto del pungidito
  • Sistema sottovuoto: un problema che si riscontra comunemente con i pungidito, è quello di aver ottenuto una quantità di sangue non sufficiente, che se usato, non permetterebbe una lettura corretta al glucometro. Questo accade a causa del fatto che il pungidito non arriva a pungere  abbastanza in profondità nella pelle. Ci sono però alcuni dispositivi pungidito di fascia più alta che sono dotati di un sistema che crea un sottovuoto intorno alla parte di pelle da cui si estrae la goccia di sangue, facendo così uscire il sangue senza che vi sia un maltrattamento sulla parte trattata, in questo modo si risolve il problema, senza la necessità di premere attorno alla pelle dove è stato praticato il foro per vedere uscire la goccia o senza il bisogno di applicare una seconda foratura per far uscire più sangue. In genere, un pungidito con sistema sottovuoto può essere usato per forare e prelevare il piccolo campione di sangue anche da parti del corpo differenti dalle dita delle mani

Questo è tutto per questa guida agli acquisti e se hai intenzione di scegliere il migliore pungidito ma non sai da quali negozi affidabili acquistare, i loro prezzi o i modelli più apprezzati e ricercati dagli utenti, ti consiglio di partire con la tua ricerca dalla nostra classifica bestseller che trovi qui sotto. La lista dei migliori pungidito più venduti è sempre in continuo aggiornamento in base ai prodotti più acquistati e ricercati dagli utenti e al suo interno troverai tutte le loro descrizioni tecniche, potrai visualizzare i loro prezzi e accedere alle utilissime recensioni rilasciate dagli utenti dopo che hanno fatto la prova dell’unità acquistata.

Bestseller N. 1
Beurer Lancing device
  • Adatto per test autodiagnostici
  • Possibilità di effettuare le misurazioni su altre parti del...
  • Campionamento delicato
  • Adatto per l'autocontrollo della glicemia
  • Prodotto medicale
Bestseller N. 2
Bestseller N. 3
Bestseller N. 4
Bestseller N. 5
Lancette pungidito Pentaferte sterili compatibili Multicare
  • La punta molto affilata permette una facile penetrazione.
  • L'impugnatura di plastica protegge l'operatore da contatti...
  • Punta affilata per permettere una facile penetrazione
  • Sterili monouso
  • Confezione: 100 Pz.
Bestseller N. 6
Monoclix 04016156 Lancette (200-er Pacco)
  • Verordnungsfähig
  • Sterile
  • Conveniente
Bestseller N. 7
Johnson & Johnson One Touch Delica Lancette Sterili, 25 pezzi
  • BRAND - Johnson & J.Div.Lifescan
  • Prodotto di qualità con risultati assicurati
  • Prodotto di bellezza per la cura personale, originale ed...
Bestseller N. 8
One Touch Delica - 200 Lancette sterili
126 Recensioni da leggere
One Touch Delica - 200 Lancette sterili
  • One Touch Delica 200 Lancette
Bestseller N. 9
Accu Chek Fastclix finger Rizzati dispositivo pungidito + 6 lancette
  • Utilizza Fastclix tamburo Lancets
  • Caratteristiche conto alla rovescia finestra
  • Comfort manopola per regolare lancet profondità
  • Include un tamburo con 6 lancette
Bestseller N. 10

* I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.
 

Link Sponsorizzati

Altri articoli che ti potrebbero interessare