Guide agli acquisti

Come scegliere la migliore lucidatrice per carrozzeria auto: caratteristiche, consigli, classifica bestseller

Pubblicità

Come scegliere la migliore lucidatrice per carrozzeria auto: caratteristiche, consigli, classifica bestseller – La carrozzeria dell’auto per migliorarne il suo aspetto esteriore viene verniciata con una vernice colorata, ma questa con il tempo, il sole, pioggia, smog ecc., potrebbe sbiadire e opacizzarsi, perdendo la sua brillantezza iniziale. Per mantenere sempre in ottime condizioni la vernice di un’automobile si possono usare delle speciali cere protettive, che se usate un paio di volte all’anno sono in grado di conservare lo splendore e lucentezza della verniciatura. La cera si può passare a mano aiutandosi con un tampone e un panno oppure si può usare una lucidatrice per ottenere i migliori risultati possibili, con meno fatica e in meno tempo. La lucidatrice è molto utile anche per chi desidera dare nuova lucentezza a una vernice ormai opacizzata, infatti con l’uso di creme e paste abrasive, anche una carrozzeria con una vernice non più nuovissima potrà essere riportata alla sua originale brillantezza. Se stai cercando una lucidatrice per la tua auto noi siamo qui per aiutarti. In questa guida troverai infatti tante utili informazioni, consigli, le caratteristiche più importanti da considerare per riuscire a scegliere la migliore lucidatrice per carrozzeria auto.

Pubblicità

Le lucidatrici non sono tutte uguali e si suddividono principalmente in due gruppi che possono essere più adatte o meno a un pubblico diverso in base al proprio grado di esperienza nell’uso. Ecco quali sono:

  • Lucidatrice orbitale: le lucidatrici orbitali sono semplici da usare ed è più difficile anche per i novizi creare danni alla vernice della carrozzeria a causa di un uso poco attento. Una lucidatrice orbitale compie dei movimenti oscillatori e rotatori mentre gira, in questo modo il rischio di bruciare la vernice è minore in quando la lucidatrice non esercita troppa pressione su ogni stesso punto. Ci sono poi modelli che se viene applicata troppa pressione sono in grado di rallentare i giri o bloccarsi. Le lucidatrici orbitali non sono tutte uguali e possono suddividersi in 3 sottocategorie: a rotazione fissa, a doppia azione e a rotazione forzata. Più nel dettaglio:
    • Lucidatrice orbitale fissa: è una lucidatrice che compie dei movimenti oscillatori attorno ad un asse fisso ed è il modello più semplice che si può trovare disponibile sul mercato. Questo tipo di lucidatrice è abbastanza buona da usare per la rimozione e per l’applicazione della cera protettiva. Non ha però la potenza e il movimento adatto per fare lavori più impegnativi, come la rimozione dei graffi (se non quelli più leggeri) o altre imperfezioni che si possono trovare in una verniciatura
    • Lucidatrice orbitale a doppia azione: questa lucidatrice è più avanzata rispetto a una semplice orbitale fissa in quanto oscilla e ruota. Grazie al suo movimento una lucidatrice orbitale a doppia azione è in grado di lavorare in velocità e estensione sull’area interessata. Una lucidatrice orbitale a doppia azione di solito rallenta i giri di rotazione o si blocca direttamente se viene applicata troppa pressione sull’area da lucidare impedendo così che la vernice si possa scaldare troppo e quindi rovinare irrimediabilmente. Le lucidatrici orbitali a doppia azione si dividono in due tipi ed entrambi sono adatti ad un uso sia amatoriale che professionale:
      • Lucidatrice a movimento orbitale corto: in questo caso il movimento orbitale è di circa 8 mm
      • Lucidatrice a movimento orbitale lungo: il movimento orbitale è di 21 mm circa. Questa lucidatrice orbitale permette di poter disporre di una maggior potenza e si può lucidare una superficie più ampia con meno lavoro
    • Lucidatrice a rotazione forzata a doppia azione: come le normali lucidatrici a doppia azione, possono sia oscillare che ruotare, ma ciò che cambia è come si verifica la rotazione. I modelli di lucidatrice a rotazione a doppia azione normale funzionano con una rotazione libera, mentre nei modelli a doppia azione la rotazione è data direttamente dal motore. Queste unità sono ancora relativamente sicure per i principianti, ma c’è un rischio maggiore di danneggiare la vernice perché la lucidatrice non rallenta o smette di girare se messa sotto pressione. Alcune lucidatrici orbitali offrono la possibilità di alternare tra la modalità di funzionamento a doppia azione e a doppia rotazione forzata, dando loro la capacità di avere una versatilità molto maggiore
  • Lucidatrice rotativa: una lucidatrice rotativa ricorda per la sua forma una smerigliatrice angolare e ha una forma molto più semplice rispetto a una lucidatrice orbitale. Il fatto che il design di una lucidatrice rotativa sia più semplice, non significa che sia anche semplice da utilizzare, anzi. Una lucidatrice rotativa per auto può compiere un movimento diretto dal motore o anche un movimento oscillatorio e la rotazione del tampone dipende direttamente dal motore a cui è collegato. Questa lucidatrice è in grado di rimuovere anche i difetti più importanti dalla vernice, ma sono anche più difficili da imparare ad usare, motivo per cui se non si da attenzione durante l’uso si potrebbe danneggiare la vernice del veicolo

Per scegliere la migliore lucidatrice per carrozzeria auto, bisogna considerare il fatto che le lucidatrici orbitali e rotative sono dotate di una serie di caratteristiche che le possono rendere più facili da usare e sicure per i lavori sulla vernice del veicolo. Ecco le caratteristiche più importanti da considerare per scegliere una lucidatrice per auto:

  • Lucidatrice con funzionamento a elettrico o ad aria: una delle funzioni più importanti da considerare per scegliere la migliore lucidatrice per carrozzeria auto è il modo con cui questa è alimentata. Alcune lucidatrici sono alimentate tramite la corrente elettrica, mentre altre invece tramite un tubo collegato a un compressore d’aria. Quest’ultimo modello rimane più leggero da spostare e sollevare, ma necessita obbligatoriamente di un compressore a cui poter essere collegato, inoltre il tubo dell’aria potrebbe creare qualche ingombro e fastidio. Una lucidatrice elettrica invece necessita di una presa di corrente per poter funzionare, non necessita di un compressore ed è più semplice da trasportare
  • Impugnatura: un’altro fattore da prendere in considerazione quando si deve scegliere la migliore lucidatrice per carrozzeria auto è l’impugnatura. L’impugnatura è una caratteristica non da poco conto in quanto alcune lucidatrici hanno un’impugnatura per mantenerle in mano posizionata di lato, mentre altre ancora invece la hanno posizionata sulla parte superiore. A seconda di quanto tempo verrà usata la lucidatrice per auto o di come verrà usata, un tipo di impugnatura potrebbe essere più adatto e comodo per svolgere un lavoro rispetto ad un altro. Alcune lucidatrici possono integrare entrambe le soluzioni, così da poter scegliere a seconda delle necessità
  • Tampone: il tampone è la parte della lucidatrice che va a contatto con la vernice e la lucida. Esistono tamponi che possono avere funzioni differenti. Alcuni sono adatti per il passaggio della cera ad esempio, mentre altri invece sono più adatti per la rimozione dei graffi usando una pasta o crema abrasiva. Il tampone inoltre potrebbe avere differenti dimensioni a seconda del lavoro che si dovrà andare a svolgere. Alcune lucidatrici possono integrare nella confezione un kit di diversi tamponi pronto all’uso
  • Cavo elettrico: questa caratteristica vale per le lucidatrici per auto dotate di cavo elettrico. Il cavo dovrebbe essere abbastanza lungo da non impedire i movimenti quando si usa la lucidatrice. Se usata con una prolunga, il cavo dovrebbe essere abbastanza lungo da impedire alla presa della prolunga di toccare con la carrozzeria, cosa che potrebbe avvenire ad esempio quando si lavora sulla lucidatura del tetto della macchina

Questo è tutto per questa guida agli acquisti e se hai intenzione di scegliere la migliore lucidatrice per carrozzeria auto ma non sai da quali negozi affidabili acquistare, i loro prezzi o i modelli più apprezzati e ricercati dagli utenti, ti consiglio di partire con la tua ricerca dalla nostra classifica bestseller che trovi qui sotto. La lista delle migliori lucidatrici per carrozzeria auto più vendute è sempre in continuo aggiornamento in base ai prodotti più acquistati e ricercati dagli utenti e al suo interno troverai tutte le loro descrizioni tecniche, potrai visualizzare i loro prezzi e accedere alle utilissime recensioni rilasciate dagli utenti dopo che hanno fatto la prova dell’unità acquistata.

*Prezzo su Amazon.it dal 18-09-2021 01:07 CET Dettagli * I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità

Ti potrebbero interessare anche i seguenti articoli:

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.