Guide agli acquisti

Come scegliere le migliori canne da pesca: consigli, caratteristiche, classifica bestseller

Pubblicità

Come scegliere le migliori canne da pesca: consigli, caratteristiche, classifica bestseller – Se sei un amante della natura e della pesca sai benissimo quanto sia importante avere una canna adatta al proprio stile e uso. Che tu sia un principiante alle prime armi o un pescatore già più esperto, scegliere le migliori canne da pesca, se hai visto in giro nei negozi o in internet, ti sarai accorto che con i tanti modelli disponibili non è tanto semplice, infatti la scelta può richiedere del tempo e una buona conoscenza delle caratteristiche più importanti per potersi portare a casa una canna da pesca di qualità. Se sei alla ricerca delle migliori canne ma hai bisogno di qualche consiglio, abbiamo creato questa guida proprio a questo scopo, per poterti far scegliere la canna da pesca giusta per te.

Pubblicità

Per scegliere le migliori canne da pesca dobbiamo tenere conto dell’uso specifico che se ne farà, il pesce che si avrà intenzione di catturare e il luogo dove si andrà a pescare. Iniziamo con il dire che esistono principalmente due tipologie di canne da pesca: quelle da spinning e quelle da casting, vediamo di evidenziare le caratteristiche più importanti iniziando dalle canne da pesca da spinning:

  • le canne da pesca da spinning, sono le più facili da padroneggiare per i pescatori che iniziano ad avvicinarsi a questo sport e sono caratterizzate dal fatto che sono provviste di anelli dove passa la lenza rivolti verso il basso, stessa cosa per il mulinello
  • le canne da pesca da casting invece sono adatte a un pescatore già più esperto e sono caratterizzate dall’avere mulinello e anelli per la lenza posizionati verso l’alto, in questo modo in mano a un pescatore esperto, il lancio diventerà più lungo e preciso.

Da queste due principali tipologie di canne da pesca, abbiamo poi tutte le successive derivate che andranno scelte in base al luogo dove dovranno essere usate e ad altri fattori. Le canne da pesca più comunemente usate si dividono in: canne da pesca d’acqua dolce, d’acqua salata, da surfcasting, a mosca, tascabili, per ghiaccio. Sono tutte adatte a un differente luogo e ora vediamo per quale uso sono adatte ognuna di queste canne da pesca:

  • Canna da pesca d’acqua dolce: sono adatte alla pesca su laghi, torrenti e fiumi ma volendo possono essere usate anche al mare, facendo molta attenzione a pulire bene la canna una volta finita la pesca, per impedirne la corrosione
  • Canna da pesca d’acqua salata: sono delle canne che sono state studiate apposta per resistere alla corrosione che verrebbe provocata dalla salsedine marina. La canna in se solitamente rimane più pesante rispetto a una adatta all’acqua dolce, inoltre tende a permettere una maggiore potenza di lancio. Le canne d’acqua salata sono adatte per il mare, ma volendo possono essere usate anche su acque dolci anche se il meglio di se ovviamente lo danno in acque salate
  • Canna da pesca da surfcasting: sono adatte all’uso in spiagge di acque salate e sono caratterizzate dal fatto che la canna in se è molto lunga e pesante in modo da permettere il lancio del piombo ed esca il più lontano possibile dalla riva
  • Canna da pesca a mosca: sono delle canne lunghe e flessibili, progettate in maniera specifica per la pesca a mosca
  • Canna da pesca tascabile: sono delle canne da pesca molto particolari, infatti sono leggere e corte inoltre possono essere ripiegate su se stesse con un sistema telescopico. In posizione chiusa possono raggiungere i circa 30 cm, mentre da aperta alla massima estensione possono raggiungere una lunghezza che solitamente va tra i 90 e i 120 cm
  • Canna da pesca telescopica: può raggiungere una volta chiusa una misura compresa tra i 30 e i 60 cm. Questa canna da pesca viene usata per la pesca in fiume, mare, lago ecc., è ottima da trasportare perchè da ripiegata occupa poco spazio, ma una volta allungata funziona come una normale canna da pesca monopezzo. Spesso usa anche materiali di alta qualità come accade anche per le canne da pesca più tradizionali
  • Canna da pesca per ghiaccio: è una canna da pesca caratterizzata dal fatto che rimane corta e particolarmente leggera, è una canna da pesca studiata apposta per poter pescare dai fori fatti nel ghiaccio di laghi o stagni d’acqua dolce.

Abbiamo quindi visto come scegliere le migliori canne da pesca in base al luogo dove si andrà a pescare, adesso vediamo invece di analizzare i materiali che possono costituire una buona canna. Principalmente le canne da pesca possono essere costruite con 4 diversi materiali: il bambù, la fibra di vetro, la grafite, il composito. Ecco quali sono le differenze tra un materiale e l’altro:

  • Bambù: è un materiale che è stato usato in passato tantissimo per le canne da pesca e ora viene usato ancora tantissimo in particolare con le canne per la pesca a mosca. Il bambù ha il vantaggio di offrire un certo feeling al pescatore che può permettersi di fare movimenti lenti e precisi, cosa che può essere utile specialmente nella pesca a mosca
  • Fibra di vetro: questo materiale va scelto dal pescatore che vuole una canna da pesca in grado di offrire una grande flessibilità e che allo stesso tempo sia difficile da rompersi anche se sottoposta a forti flessioni
  • Grafite: è un materiale particolarmente leggero, caratterizzato anche da una certa rigidità che rende la canna più sensibile in modo da far rendere conto subito al pescatore se un pesce è entrato a contatto con l’esca. Questa rigidità però può portare a una minore flessione e quindi una più facile rottura rispetto a una buona canna in fibra di vetro
  • Composito: la fibra di vetro, combinata con la grafite riesce a dare origine a una ottima canna da pesca che somma tra loro i pro di questi due materiali. La canna in materiale composito infatti offre al pescatore una maggiore flessibilità e sensibilità.

Nel scegliere le migliori canne da pesca si deve considerare oltre al luogo dove dovrà essere usato e il materiale, anche la lunghezza della canna che può variare da un minimo di 120 centimetri ai 4 metri e oltre. Anche in questo caso si deve vedere che tipo di pesce si deve andare a pescare e il feeling che si crea con quel determinato tipo di canna. Una canna da pesca corta, solitamente si potrebbe pensare che sia più adatta alla pesca leggera, ma non è sempre così, alcuni pescatori infatti per la pesca di grossi pesci (entro certi limiti) preferiscono usare una canna meno lunga in modo da avere un peso più leggero da sollevare e perchè no, anche più facile da trasportare quando si è finito di pescare.

Quando si devono scegliere le migliori canne da pesca si deve considerare anche l’azione ovvero il livello di flessibilità che è in grado di raggiungere la canna quando si applica una pressione alla sua punta. L’azione può essere lenta, media o veloce e più precisamente:

  • una canna da pesca con azione lenta è caratterizzata dal fatto che si piega praticamente per tutta la sua lunghezza;
  • una canna da pesca con azione media invece si piegherà dalla punta fino a circa metà canna
  • una canna da pesca con azione veloce invece si piegherà solo in punta

Abbiamo quindi capito che quando si devono scegliere le migliori canne da pesca è importante considerare anche la lunghezza, il materiale di costruzione e la flessibilità che è in grado di raggiungere, ma oltre a queste importanti caratteristiche si deve tenere conto anche della potenza che può raggiungere e conseguentemente il peso da usare per un rendimento ottimale della canna. La potenza di una canna da pesca può essere classificata in ultraleggero, leggero, medio, pesante e così via ed è importante non superare mai il peso massimale indicato o c’è il rischio di poter rompere la canna da pesca. La potenza di una canna da pesca è spesso indicata in libbre per le canne da carpa e da traina, mentre per gli altri tipi di canna il peso si esprime in grammi. Ti ricordo che 1 libbra equivale a 43 grammi.

Su questa guida su come scegliere le migliori canne da pesca è tutto e con queste informazioni e consigli dovresti riuscire a trovare la canna da pesca giusta per te. Se hai intenzione di acquistarne una ma non sai ancora dove andare a cercare o non hai idea di quali marche vale prendere in considerazione e quali invece no, abbiamo creato per aiutarti nella scelta una classifica bestseller con tutti i modelli più venduti, magari trovi anche quella perfetta per te. Ovviamente prima di ogni acquisto ti consiglio di leggere in maniera attenta le recensioni, per capire se la canna da pesca da te scelta può essere quella più adatta all’uso che ne dovrai fare.

*Prezzo su Amazon.it dal 18-09-2021 02:37 CET Dettagli * I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.