Guide agli acquisti

Come scegliere le migliori forbici per potare: caratteristiche, consigli, classifica bestseller

Pubblicità

Come scegliere le migliori forbici per potare: caratteristiche, consigli, classifica bestseller – Un giardino piano piano, se non verrà curato andrà a occupare sempre più spazio con rami e piante che andranno a espandersi ovunque sia possibile per loro. Con le forbici per potare però, tagliando quà e la si riporta la pianta o l’albero in una condizione di non espandersi troppo, evitando quindi che crei intralcio al passaggio e quindi un disturbo. Avere quindi delle buone forbici per potare è decisamente importante, in quanto con un paio di attrezzi di qualità, il lavoro potrà essere svolto bene e in un tempo minore, tempo che si potrà usare per fare altro o per risposarsi. Ma cosa bisogna vedere in un paio di forbici da potare prima di acquistarle? Quali sono le loro caratteristiche più importanti? Se ti vuoi dare alla potatura, anche se non sei un giardiniere professionista, un paio di forbici da potare di qualità, saranno sicuramente il primo passo verso il successo, ma se non hai idea di quali acquistare o che caratteristiche andare a vedere, ti consiglio di leggere questa guida, dove troverai tante informazioni utili che spero ti aiuteranno a scegliere le migliori forbici per potare. 

Pubblicità

Le forbici per potare sono un attrezzo essenziale per qualsiasi giardiniere, infatti con esse sarà possibile tagliare piante, rami, sia perchè sono parti che stanno rovinando l’albero o la pianta, sia perchè magari vuoi modellarli a tuo piacimento, c’è infatti a chi piace dare forme particolari ai cespugli ad esempio, dando loro una forma particolare e per fare ciò, ci si può aiutare anche con delle forbici da potare per la rifinitura.

Per poter scegliere le migliori forbici per potare dobbiamo prima conoscere però i vari modelli che possiamo trovare sul mercato:

  • Forbici da potare classiche: sono quelle più popolari, che si trovano in ogni negozio che si occupa di giardinaggio o fai da te. Sono forbici costituite da due dame curve che scivolano una dietro l’altra al momento della loro chiusura, dando origine così a un taglio uniforme e netto, particolarmente adatto alle piante vive, che non devono subire un danneggiamento delle fibre. Queste forbici da potare, sono adatte in particolar modo al taglio di legno verde, piccole piante e anche del segno secco, a patto che non sia troppo duro o spesso.
  • Forbici da potatura a incudine: sono dotate di una piastra piatta su cui va a chiudere la lama affilata su di essa. Sono delle forbici molto potenti, in grado di tagliare rami duri che invece le normali forbici per potare non riescono a tagliare. Le forbici da potatura a incudine però, più che tagliare tendono a schiacciare la parte da tagliare, con la conseguenza che la fibra vegetale possa essere danneggiata, sono quindi delle cesoie adatta più che al taglio di piante vive, al taglio di legno duro o legno morto
  • Forbici da potare a cricchetto: sono della particolari forbici, dotate di uno speciale meccanismo che permette una più facile esecuzione del taglio. Le forbici da potatura a cricchetto, permettono di eseguire dei tagli in maniera incrementale, ciò vuol dire che rilasciando i manici, le lame non si allenteranno e stringendo di nuovo sui manici si potrà continuare con la fase di taglio, facilitandone quindi l’operazione. Queste forbici sono adatte al taglio di rami spessi e sono perfette per chi ha una presa di mano debole.

Per scegliere le migliori forbici per potare è importante anche la loro grandezza, che taglia hanno? Le forbici devono essere adatte alla propria mano in quanto se troppo grandi potrebbero creare dei problemi di comodità, in particolare se le forbici si estendono in larghezza e sono da usare per il taglio di grossi rami, si potrebbero avere delle difficoltà ad avvicinare tra loro i manici della cesoia da potatura. Se hai le mani piccole, potresti optare per delle forbici da potare dalle dimensioni più compatte, solo che in tal caso, non sarebbero indicate al taglio di rami spessi, in pratica non andrebbero bene per lavori pesanti ma solo per attività di potatura leggere come per piante contenute dentro i vasi, erba, fiori, piccoli arbusti o bonsai. In generale comunque chi ha una mano dalla grandezza media, non dovrebbe trovare alcuna difficoltà nell’uso delle normali forbici da potare.

Un’altra caratteristica che devi considerare per poter scegliere le migliori forbici per potare è il loro peso. queste infatti non devono mai essere troppo pesanti, altrimenti affaticherebbero troppo la mano e il polso durante l’attività lavorativa, in particolar modo se non si è troppo abituati a questi lavori di giardinaggio quindi non si ha ancora una giusta forza e abitudine nel taglio con le forbici da potare. Possiamo quindi trovare delle forbici molto leggere che pesano meno di 80 grammi, come possiamo trovare invece delle forbici da potare da un peso più considerevole, di circa 400 grammi. Ogni persona, in base al proprio fisico, forza e grandezza della mano potrebbe trovare una forbice per potare più leggera o pesante rispetto a un’altra persona, prima quindi di acquistare le forbici considera anche come fattore importante il peso delle cesoie. Ricorda comunque che un paio di forbici da potare leggere, saranno con molta probabilità meno robuste rispetto a un modello più pesante, quindi dovrai trovare un buon compromesso tra peso e robustezza della forbice.

Per scegliere le migliori forbici per potare è importante anche il materiale delle lame. La maggior parte delle cesoie che si usano per la potatura di rami e piante hanno delle lame in acciaio, ma possiamo trovarne anche in titanio o con rivestimento in titanio, in modo da poterne prevenire la ruggine e l’ossidazione. Per quanto riguarda invece i manici, questi possono essere realizzati in acciaio rivestito in plastica, oppure del tutto in plastica o del tutto in acciaio, altre ancora possono avere i manici in legno o rivestiti in questo materiale. Per permette poi un maggior comfort, evitare dolori e formazione di calli sulle dita, alcuni manici hanno delle imbottiture, che permettono di poter lavorare con maggior comodità, anche se solitamente questo tipo di imbottiture, non hanno una lunga durata se si fanno dei lavori continui e molto impegnativi. Si consiglia, per evitare di farsi male o la formazione di calli, di usare un paio di guanti da giardinaggio.

Possiamo poi scegliere le migliori forbici per potare tra una vasta gamma di colori e modelli, tuttavia, non vanno scelte per il colore esterno dei manici, magari perchè più belli, ma le cesoie da potatura vanno scelte per la loro qualità in generale, il colore infatti dovrebbe passare in secondo piano quando si vuole una forbice da potatura che faccia bene il suo lavoro.

Per finire, per poter scegliere le migliori forbici per potare considera anche le seguenti caratteristiche:

  • Scegli i modelli con lama imbullonata. Questo perchè le forbici da potare con lame smontabili e non rivettate, permettono se il produttore ha i ricambi, di cambiare solo le lame, senza necessariamente dove cambiare anche i manici, in questo modo si possono avere delle forbici con un taglio perfetto come se fossero nuove a un costo molto più basso
  • Se vuoi scegliere le migliori forbici per potare non puntare sui modelli troppo economici, se hai intenzione di usare le forbici per parecchi anni, ti conviene spendere qualche euro in più in modo da assicurarti un paio di cesoie che potrebbero durare per tanto tempo e non solo per qualche stagione
  • Le forbici da potare di qualità migliore, sono sempre dotate di un sistema di sicurezza che impedisce alle lame di aprirsi durante il trasporto. Assicurati quindi di scegliere le migliori forbici per potare con il sistema di blocco delle lame per la tua sicurezza

Dopo ogni uso, le lame andranno sempre pulite con accuratezza in particolare se si è andato a tagliare qualche pianta con resina che può danneggiare le lame. Tenere sempre pulite le lame permetterà di avere delle forbici da potare in grado di durare per un tempo più lungo.

Per questa guida su scegliere le migliori forbici per potare è tutto. Se sei alla ricerca di un paio di forbici da potare ma non sai da dove iniziare la tua ricerca, ti consiglio di dare uno sguardo alla nostra classifica bestseller, con tutte le forbici da potare più popolari e vendute, una ottima base di partenza per chi si avvicina per la prima volta a questi indispensabili attrezzi per il giardinaggio. Per ogni prodotto in lista potrai leggere le caratteristiche e le recensioni e chissà, magari tra i vari modelli disponibili potresti riuscire a scegliere le migliori forbici per potare giuste per te.

*Prezzo su Amazon.it dal 17-09-2021 18:38 CET Dettagli * I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità

Ti potrebbero interessare anche i seguenti articoli:

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.