Guide agli acquisti
Miglior sverniciatore. Trova quello giusto per te con la nostra guida agli acquisti

Pubblicità

Come scegliere il miglior sverniciatore: caratteristiche, consigli, classifica bestseller – Gli sverniciatori sono disponibili in un’ampia gamma di tipi e formati e sono utilissimi per risparmiare tempo quando si tratta di sverniciare una superficie verniciata. È essenziale però acquistare il tipo corretto di sverniciatore adatto per le tue esigenze quando ne hai bisogno per sverniciare qualcosa e in commercio esistono principalmente tre tipi di sverniciatori. Per aiutarti a capire quale potrebbe essere per te il più adatto, abbiamo incluso tutte e tre le categorie di sverniciatori in questa guida, insieme ad alcune informazioni utili su ciascuna di esse. Capire il funzionamento dei diversi tipi di sverniciatori, ti darà modo di riuscire a selezionare meglio il tipo più adatto a soddisfare le tue esigenze. Se quindi hai ancora qualche dubbio su come scegliere il miglior sverniciatore, noi siamo qui per darti una mano nella scelta e in questa guida troverai tante utili informazioni, consigli, le caratteristiche più importanti da considerare per riuscire a trovare lo sverniciatore giusto per te.

Pubblicità

Ma quali sono i vantaggi che si hanno dal scegliere il miglior sverniciatore? Ecco quali sono i più importanti:

  • Usando uno sverniciatore i tempi che servono per eliminare una vernice e arrivare alla base sono molto rapidi. Basta applicare lo sverniciatore e attendere che fa effetto, quindi si può rimuovere la vernice
  • Usare uno sverniciatore permette di poter ottenere una superficie completamente priva di vernice, pronta per poter essere nuovamente verniciata
  • Risparmi soldi nell’acquisto di spazzole in acciaio e carta vetrata
  • Lo sverniciatore è economico da acquistare
  • Uno sverniciatore è un prodotto molto potente per la rimozione rapida delle vernici
  • Si possono trovare sverniciatori per diversi materiali come metalli e legno

Vediamo adesso una cosa molto importante da considerare per riuscire a scegliere il miglior sverniciatore, ovvero i vari tipi che possiamo trovare in commercio. Ci sono principalmente tre categorie di sverniciatori sul mercato ed ecco quali sono:

  • Sverniciatore caustico: la liscivia è il componente attivo che si trova negli sverniciatori caustici. La liscivia è in grado di rimuovere facilmente la vernice da una superficie. Gli svernicianti caustici non sono però utili nella rimozione di poliuretano o resina epossidica. Le vernici a base di olio vengono rimosse al meglio da pavimenti in cemento, caminetti in mattoni e altre superfici in muratura con questi sverniciatori. Possono rimuovere alcune vernici a base di olio e acqua da alcuni legni e metalli, ma fai attenzione perché gli sverniciatori caustici possono danneggiare materiali come possono essere l’alluminio e i legni duri neri. Prima di raschiare via la vernice, si dovrebbero utilizzare sverniciatori caustici secondo le dosi indicate dal produttore, quindi lasciarli riposare per almeno una trentina di minuti di tempo. Dopo aver usato uno sverniciatore caustico per rimuovere la vernice, puliscila con una miscela di aceto e acqua. Poiché gli svernicianti caustici possono irritare i polmoni, gli occhi e la pelle se respirati o toccati, assicurati di prestare attenzione a tutte le avvertenze che trovi stampate sulla confezione e di utilizzare sempre l’attrezzatura di sicurezza giusta, come occhiali, mascherina e un paio di guanti resistenti ai prodotti chimici. Ricorda di indossare pantaloni/jeans lunghi e anche maglie con le maniche lunghe sono una buona idea. Gli sverniciatori caustici hanno meno composti organici volatili (COV) e sono quindi più sicuri degli svernicianti a solvente
  • Sverniciatore a solvente: i più versatili di tutti gli sverniciatori sono gli sverniciatori a solvente. Impiegano prodotti chimici per staccare la vernice dalle superfici e possono essere utilizzati per rimuovere vernici a base di olio e acqua, poliuretano ed epossidica senza scolorire muratura, legno e metallo. Alcuni sverniciatori a solvente contengono cloruro di metilene ad alto contenuto di COV, mentre altri sono creati con una miscela di toluene, metanolo e alcol. Noterai che gli sverniciatori con COV elevati hanno un odore molto più forte di quelli con COV inferiori e offrono un rischio maggiore rispetto a quelli con COV inferiori. L’inalazione di diluenti per vernici contenenti cloruro di metilene può danneggiare il sistema riproduttivo e il cervello, quindi è consigliato utilizzare sempre dei dispositivi di protezione come respiratori, occhiali di sicurezza, indumenti che coprono la pelle e guanti resistenti ai prodotti chimici
  • Sverniciatori biochimici: questo sverniciatore biochimico è più sicuro rispetto a sverniciatori caustici e a base di solventi. Sono prodotti da una miscela di NMP (N-metile-2-pirrolidone), una sostanza chimica e terpeni, un solvente a base vegetale che si trova nelle scorze degli agrumi, negli zuccheri del mais e nei pini. Gli acidi citrici e il dimetilsolfossido, ad esempio, sono derivati dalla pasta di legno, dall’olio di soia e dai sottoprodotti della carta. Gli sverniciatori biochimici emettono meno fumi e contengono meno COV rispetto ad altri sverniciatori. Tuttavia anche gli sverniciatori biochimici hanno ancora il potenziale per danneggiare il sistema riproduttivo e respiratorio, quindi fai attenzione quando utilizzi questo tipo di sverniciatore. Gli svernicianti biochimici possono essere utilizzati per rimuovere vernici a base di olio e acqua da superfici in legno, pietra e metallo, tuttavia sono inefficaci quando si tratta di rimuovere poliuretano o resina epossidica. Se usati su oggetti in legno, potrebbero anche lasciare fibre di legno sciolte. Quando applichi questo tipo di sverniciatore, assicurati di lavorare in un ambiente ben ventilato e proteggi le vie respiratorie e la pelle
  • Sverniciatore Zero-COV: se sei preoccupato per l’utilizzo di svernicianti a base chimica e desideri fare uso di un’alternativa migliore, cerca svernicianti privi di COV. Non c’è uso di liscivia, cloruro di metilene o NMP per la loro produzione. Sono più costosi questi sverniciatori, ma non producono gli stessi odori forti o comportano gli stessi rischi degli svernicianti a base chimica. Gli svernicianti privi di COV si basano su solventi presenti in natura, come l’alcol benzilico. Possono essere usati per rimuovere sia la vernice a base di olio che quella a base d’acqua da pietra e metallo, anche se di solito non funzionano sul legno. Sono inefficaci nella rimozione del poliuretano e della resina epossidica. Nonostante sia il tipo di sverniciatore più sicuro disponibile che si può trovare sul mercato, si dovrebbe usare comunque con una certa cautela perché si potrebbero irritare i polmoni e causare arrossamento della pelle se non si usano le giuste protezioni

Per riuscire a scegliere il miglior sverniciatore, considera inoltre:

  • Cosa dovrai andare a sverniciare: una delle prime cose che dovresti fare prima di acquistare uno sverniciatore è avere chiaro su quali superfici lo dovrai andare a usare. Poiché potresti usare lo sverniciatore su diverse superfici, sarebbe meglio cercare una soluzione che funzioni su una varietà di superfici piuttosto che soltanto su un tipo. Dovrai inoltre leggere bene la descrizione sulla confezione dello sverniciatore per capire meglio se il prodotto che stai considerando sia adatto o meno alla superficie da cui vuoi rimuovere la vernice. Considera sempre che mentre alcuni sverniciatori funzionano bene su materiali come mattoni e metallo, potrebbero non funzionare altrettanto bene su legno. Se hai qualche dubbio sulla superficie che vuoi sverniciare, puoi leggere le recensioni o fare una domanda direttamente al venditore
  • Usa lo sverniciatore in sicurezza: una volta riusciti a scegliere il miglior sverniciatore, per evitare danni alla propria salute quando lo si usa, è sempre meglio fare uso del prodotto in totale sicurezza. La sicurezza oltre che per te stesso deve esserci anche per gli oggetti che hai intorno e che non vuoi sverniciare oltre che per eventuali persone o animali domestici che potrebbero essere presenti mentre lavori. Molti svernicianti sul mercato contengono DCM o diclorometano, che è un composto chimico e a causa della loro velocità e potenza, i prodotti contenenti questa sostanza chimica sono molto ricercati. La difficoltà con questi prodotti a base chimica è che il DCM è considerato estremamente tossico e può causare vertigini e persino mancanza di respiro nelle persone che lo utilizzano. Se devi eseguire dei lavori usando sverniciatori con DCM e sei esposto a questa sostanza chimica per un lungo periodi di tempo, può portare a insufficienza epatica, cancro e danni ai reni. I fumi DCM sono estremamente potenti e possono sopraffare anche i più potenti sistemi di ventilazione per la purificazione dell’aria. Di conseguenza, è meglio evitare gli elementi contenenti DCM

Oltre a pensare a come scegliere il miglior sverniciatore, assicurati di applicare le giuste precauzioni di sicurezza se utilizzi prodotti svernicianti che includono COV, DCM o qualsiasi altra sostanza chimica potenzialmente pericolosa:

  • Indossa guanti resistenti ai prodotti chimici
  • Indossa occhiali sviluppati appositamente per lavorare con sostanze chimiche
  • Indossa gli indumenti giusti in modo che neanche una goccia di sverniciatore entri in contatto con la pelle.
  • Indossa un respiratore o una mascherina adatti ai fumi con cui avrai a che fare. Per proteggere il sistema respiratorio dalle tossine, le normali maschere antipolvere non sono sufficienti. La scelta del respiratore corretto è fondamentale, chiedi ai professionisti dove hai acquistato lo sverniciatore per fartene consigliare uno adatto
  • Se dovrai fare uso di vernice al piombo, accertati prima di aver fatto delle ricerche per poterla maneggiare in modo corretto e sicuro

Per scegliere il miglior sverniciatore ci sono anche altre cose da sapere. Oltre infatti a indossare l’attrezzatura di sicurezza adeguata quando si lavora con gli sverniciatori, ci sono anche alcune pratiche sicure a cui è necessario attenersi:

  • Se devi sverniciare vernice al piombo: se devi rimuovere la vernice dai mobili antichi, assicurati di capire se stai lavorando con vernice al piombo. È molto probabile, che i mobili più vecchi siano stati verniciati con della vernice al piombo, se sono più vecchi della fine degli anni ’70. Potresti procurarti dei kit per il test della vernice al piombo per capire con quale tipo di vernice hai a che fare. Se è presente vernice al piombo, sarà necessario utilizzare un prodotto compatibile con questo tipo di vernice. In questo caso si usano svernicianti che generalmente sono sotto forma di gel o pasta, che intrappola le particelle di piombo e impedisce loro di disperdersi nell’aria
  • Uso dello sverniciatore all’aperto: quando si sverniciano le superfici, è sempre meglio farlo all’aperto, dove c’è molta aria fresca. Se devi usare per forza lo sverniciatore in un luogo chiuso, assicurati che ci sia un ventilatore dietro di te e di aprire completamente le finestre su due lati diversi della stanza per migliorare il flusso d’aria
  • Segui le istruzioni fornite dal produttore: leggi sempre le istruzioni che sono fornite dal produttore dello sverniciatore se non sai già come utilizzare il prodotto. Quando acquisti un prodotto sverniciante, assicurati di leggere tutte le istruzioni per l’uso prima di utilizzarlo
  • Elimina i rifiuti in modo appropriato: una volta che hai finito di sverniciare i mobili o gli oggetti in metallo che volevi sverniciare, è importante smaltire i rifiuti in modo appropriato. Ci dovrebbe essere un punto di smaltimento dei rifiuti pericolosi nella tua città che puoi usare per poter buttare la vernice rimossa e il barattolo di sverniciatore vuoto

Siamo arrivati alla fine di questa guida agli acquisti e se adesso la tua intenzione è quella di scegliere il miglior sverniciatore ma non sai da quali negozi affidabili acquistare, i loro prezzi o i modelli più apprezzati e ricercati dagli utenti, ti consiglio di partire con la tua ricerca dalla nostra classifica bestseller che trovi qui sotto. La lista con i migliori sverniciatori più venduti è sempre in continuo aggiornamento in base ai prodotti più acquistati e ricercati dagli utenti e al suo interno troverai tutte le loro descrizioni tecniche, potrai visualizzare i loro prezzi e accedere alle utilissime recensioni rilasciate dagli utenti dopo che hanno fatto la prova dell’unità acquistata.

Bestseller N. 1
Camp STRIP GEL, Sverniciatore professionale in gel per legno, ferro e muro, Elimina vernici, impregnanti e fondi
1.305 Recensioni da leggere
Camp STRIP GEL, Sverniciatore professionale in gel per legno, ferro e muro, Elimina vernici, impregnanti e fondi
  • Sverniciatore universale in formula gel, ideale su tutti i tipi...
  • Pratico e facile da utilizzare grazie alla consistenza semifluida...
  • Dissolve rapidamente la pittura, agevolandone la rimozione
  • Formulato con sostanze a elevata biodegradabilità; non è nocivo...
  • Non altera i supporti e non provoca annerimenti su legno
Bestseller N. 2
FEROX Sverniciatore Legno 750 ml, Rimuovi Vernice, Formula in gel, non cola, Prodotto per lavori artigianali, Non macchia, Azione rapida, ideale per tutti i tipi di legno, Incolore
63 Recensioni da leggere
FEROX Sverniciatore Legno 750 ml, Rimuovi Vernice, Formula in gel, non cola, Prodotto per lavori artigianali, Non macchia, Azione rapida, ideale per tutti i tipi di legno, Incolore
  • PER TUTTI I TIPI DI LEGNO - Lo sverniciatore professionale Ferox...
  • FORMULA GEL - Ferox togli vernice ha una formulazione speciale in...
  • NON COLA - La speciale formula in gel lo rende adatto anche ad...
  • LAVORI ARTIGIANALI - Ferox Sverniciatore elimina vernice è...
  • AZIONE RAPIDA - Ferox sverniciatore è ad azione rapida, ultra...
OffertaBestseller N. 3
GM SVERNI GEL, Sverniciatore Universale in gel Professionale per ferro, legno e muro - Elimina vernici, impregnanti e fondi (1)
178 Recensioni da leggere
Bestseller N. 4
Ambro-Sol - I256 Sverniciatore Spray, Rimuove Qualsiasi Tipo di Vernice, Bomboletta Spray in Banda Stagnata 100% Riciclabile all'Infinito da 400 ml, Ideale per Appassionati del Fai da Te
91 Recensioni da leggere
Ambro-Sol - I256 Sverniciatore Spray, Rimuove Qualsiasi Tipo di Vernice, Bomboletta Spray in Banda Stagnata 100% Riciclabile all'Infinito da 400 ml, Ideale per Appassionati del Fai da Te
  • SVERNICIATORE SPRAY - Toglie rapidamente ogni tipo di vernice da...
  • CARATTERISTICHE TECNICHE - Colore Trasparente; Densità relativa:...
  • CFS GAS FREE - Tutte le nostre bombolette spray non contengono...
  • MADE IN ITALY - Ambro-Sol S.r.l. è una delle poche aziende del...
  • METAL RECYCLES FOREVER - L’imballaggio metallico soddisfa tutti...
Bestseller N. 5
Sverniciatore superattivo, ml.750 Saratoga
145 Recensioni da leggere
OffertaBestseller N. 6
BLACK+DECKER KX1650-QS Pistola Termica/Sverniciatore, 1750 W
503 Recensioni da leggere
BLACK+DECKER KX1650-QS Pistola Termica/Sverniciatore, 1750 W
  • Ottimale per rimuovere colori, vernici ed adesivi
  • Alimentazione con filo, lunghezza del cavo di due metri
  • Gancio per uso stazionario per lavori a mano libera
  • Dotato di sistema anti-surriscaldamento
  • Doppia regolazione del flusso di aria che permette di eseguire...
OffertaBestseller N. 7
Bosch Professional 06012A6301 Termosoffiatore GHG 23-66, Range di Temperatura 50-650 °C, 150 – 500 l/min, incl. Display, 2 Bocchette, Borsa da Trasporto, 2300 W, Blu
1.175 Recensioni da leggere
Bosch Professional 06012A6301 Termosoffiatore GHG 23-66, Range di Temperatura 50-650 °C, 150 – 500 l/min, incl. Display, 2 Bocchette, Borsa da Trasporto, 2300 W, Blu
  • Il termosoffiatore GHG 23-66 Bosch Professional è molto...
  • Pieno controllo grazie a 10 differenti flussi d'aria, regolazione...
  • Elevata sicurezza grazie allo spegnimento automatico in caso di...
  • elevata praticità grazie al display da 1,4 pollici
  • Dotazione: GHG 23-66, bocchetta protettiva per vetro, ugello...
Bestseller N. 8
Sverniciatore neutro per legno e metalli 750 ml
11 Recensioni da leggere
Sverniciatore neutro per legno e metalli 750 ml
  • Sverniciatore neutro per legno e metalli 750 ml
OffertaBestseller N. 9
Bosch 06032A6000 Termosoffiatore, 1600 W, 0.1 V
1.595 Recensioni da leggere
Bosch 06032A6000 Termosoffiatore, 1600 W, 0.1 V
  • Linea easy bosch: un semplice aiuto per tutti i tuoi progetti
  • Due simboli indicano con chiarezza le due agevoli opzioni di...
  • Struttura antiscivolo per un uso sicuro, grazie alla superficie...
  • Ampia gamma di accessori a bocchetta per applicazioni specifiche,...
  • Dotazione: EasyHeat 500, Scatola in Cartone
Bestseller N. 10
STANLEY - 0-28-206 Spatola multiuso '6 in 1'
2.310 Recensioni da leggere
STANLEY - 0-28-206 Spatola multiuso "6 in 1"
  • Impugnatura morbida ed ergonomica
  • Lama rigida ed affilata
  • Battente in metallo
  • Lama per rimozione mastice

*Prezzo su Amazon.it dal 29-11-2022 23:47 CET Dettagli * I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.