Guide agli acquisti
Migliori centrifughe per frutta e verdura. Guida su quale scegliere e classifica Bestseller

Pubblicità

Migliori centrifughe per frutta e verdura. Guida su quale scegliere e classifica Bestseller. L’estate è alle porte e con essa tantissima frutta e verdura compare nei mercati e di conseguenza ce la ritroviamo sulle nostre tavole. Un po’ per pigrizia, un po’ per una questione di gusti o di abitudini, molti di noi però mangiano purtroppo troppa poca frutta e poca verdura. Così la soluzione ideale per assumere dalla frutta e verdura i loro nutrienti, sali minerali, vitamine ecc., è quella di preparare una buonissima centrifuga. I centrifugati di frutta e verdura fatti in casa sono la soluzione perfetta per chi ha il bisogno di dover migliorare la propria alimentazione e quella della propria famiglia, bambini e anziani inclusi, questo perché i succhi di frutta sono un ottimo sostituto di tante delle bevande gassate e zuccherate che troviamo al supermercato e perché oltre a non fare male, dissetano e nutrono con sostanze completamente naturali. Per poter godere di tutti i benefici della frutta e verdura fresca, il succo dev’essere sempre al 100% biologico, senza vengano aggiunte sostante per migliorarne la dolcezza, non devono essere inseriti conservanti o additivi per migliorarne il sapore e aumentarne la durata nel tempo. Riuscendo a scegliere la migliore centrifuga per frutta e verdura si possono ottenere grandi quantitativi di succhi, inoltre si possono provare a sperimentare nuovi sapori, mescolando tra loro ingredienti diversi per creare ogni volta un gusto unico e differente. Munirsi della migliore centrifuga, è un ottimo modo per aiutare i bambini a mangiare più frutta e verdura frullando insieme il tutto. Anche gli adulti a cui non piace mangiare frutta e verdura possono trarre vantaggio dall’acquisto di una centrifuga e ottenere così tutti i loro benefici che permette di avere le loro vitamine e sali minerali che diversamente sarebbero invece ridotti o assenti se si procede con la cottura.

Pubblicità


Ma come funzione grossomodo una centrifuga? Una centrifuga funziona in modo molto semplice separando il succo dalla polpa attraverso l’uso di un filtro. Quello che fino a poco tempo era considerato lo scarto ottenuto da una centrifuga si è poi rivelato un buon ingrediente da usare per altre preparazioni in cucina, questo perché la polpa contiene tante fibre e la stessa quantità di nutrienti del succo e può esserne fatto uso quindi per la preparazione di gustosi dolci e marmellate seguendo delle ricette specifiche che è possibile trovare molto facilmente nei siti di ricette online o nei ricettari che in genere sono forniti in confezione quando si compra una nuova centrifuga. Scegliere la migliore centrifuga per frutta e verdura darà modo quindi di munirsi di un elettrodomestico con cui non ci sono veri sprechi e spesso anche lo scarto può essere usato per poter fare altre preparazioni, quindi non si butta via nulla. Una centrifuga però non andrebbe mai confusa con un estrattore di succo, infatti mentre le macchine centrifughe sono in grado di poter sminuzzare la polpa del frutto o la verdura tramite l’uso della forza centrifuga e viene separata la polpa dal succo, gli estrattori invece sono privi di lame ed estraggono il succo da frutta e verdura con un processo che viene svolto dalle coclee. Queste sono in grado di schiacciare il frutto e di poterne estrarre in questo modo il succo, lasciando come materiale di scarto la sola parte fibrosa che, come già accennato, volendo la si potrà usare per altre ricette in cucina in quanto viene viene conservata all’interno di un contenitore separato.

Per capire quale centrifuga comprare e portarsi a casa la migliore, si dovrebbe tenere conto come prima cosa di quali potrebbero essere gli ingredienti che si desidera usare per poterne estrarre il succo e che tipo di frutta e verdura si è abituati a consumare maggiormente (o che si vorrebbe iniziare a consumare). Bisogna considerare per trovare la centrifuga alimentare giusta quanti componenti ci sono in famiglia e con quanta frequenza si prevedere di utilizzare la centrifuga. Una volta chiarito ciò, vediamo di analizzare quali sono le caratteristiche di cui tenere conto per riuscire a scegliere correttamente la migliore centrifuga per frutta e verdura:

  • Potenza: la centrifuga, agisce sulla frutta e verdura per ottenerne il succo sfruttando la forza centrifuga che viene sviluppata dalla potenza del motore. In base poi alla potenza dei motore espressa in Watt, vengono determinati il numero dei giri che è in grado di raggiungere: un basso wattaggio indica anche una potenza bassa del motore, quindi si potrebbero affrontare maggiori difficoltà quando si vuole ottenere un succo da frutta e verdura. La potenza di una centrifuga di solito può variare tra i 200 e i 1200 watt se si pensa a un uso casalingo, mentre invece una centrifuga ideata per un uso professionale potrebbe essere in grado di raggiungere anche una potenza di 2000 watt. Nelle migliori centrifughe inoltre, è possibile impostare più velocità, almeno due. La potenza e la velocità sono caratteristiche da non sottovalutare quando si vuole trovare la migliore centrifuga, in quanto definiscono il tipo di frutta e verdura che si possono sottoporre a lavorazione. Se la centrifuga permette la rotazione del motore potendo scegliere tra due velocità, il numero di giri del motore sarà normalmente inferiore a 15.000 al minuto per ingredienti più soffici come ad esempio i frutti di bosco, l’uva, arance ecc., quindi non servono velocità troppo alte. Mentre tra i 15.000 e i 20.000 giri sono necessari per estrarre i succhi dalla frutta e dalla verdura più tenaci. Se la centrifuga non consente all’utente di poterne regolare la velocità ed è impostata a 12.000 giri ad esempio, non può essere usata per poter lavorare tutti i tipi di frutta e verdura. Alcuni tipi di frutti come ad esempio le fragole, le banane e le pere sono molto teneri, quindi non richiedono molta potenza da parte del motore della centrifuga e possono essere tranquillamente lavorati in tutti questi tipi di elettrodomestici, anche quelli che non sono molto potenti. La situazione cambia però se si desiderano centrifugare anche le verdure più dure come carote, finocchi, sedano e broccoli. Per centrifugare queste verdure infatti è necessario un motore dotato di una buona potenza e che sia in grado di poter raggiungere un numero di giri maggiore, in questo modo, quando gli alimenti vengono messi all’interno di una centrifuga non si sottopone il motore a uno sforzo eccessivo che potrebbe portare a blocchi, rallentamenti di rotazione del motore e nel peggiore dei casi alla fusione del motore. Se il motore ha una maggiore potenza, unitamente alla specifica struttura della tramoggia, sarà possibile anche riuscire a introdurre una buona quantità di frutta e verdura intera in una volta e senza doverla prima tagliare in pezzi molto piccoli per facilitarne la lavorazione
  • Materiali: per quanto riguarda i materiali, le migliori centrifughe di fascia alta sono per lo più realizzate con metalli come l’acciaio inox. L’acciaio inox è un materiale che offre una durata e una resistenza superiori rispetto ad altri materiali usati, come ad esempio la sola plastica ed è molto più igienico e permette una maggior facilità di pulizia dopo l’uso della centrifuga. Possiamo trovare anche centrifughe per alimenti che sono realizzate in plastica, ma in questo caso parliamo in genere dei tipici modelli meno costosi di centrifughe. La plastica, anche se è di buona qualità, può essere soggetta a graffi, si può spaccare e con il contatto con alcuni alimenti si può macchiare con l’uso e il tempo. A suo vantaggio però, la plastica se viene utilizzata per il coperchio è migliore dell’acciaio, questo perché essendo priva di colore, quindi trasparente permette di controllare lo stato di centrifugazione e quindi poter monitorare la lavorazione di frutta e verdura da parte della centrifuga. Per quanto riguarda le brocche, bicchieri o contenitori simili, queste sono realizzate con materiali come la plastica oppure il vetro. Per quanto riguarda filtri e le lame, il materiale ideale per la loro realizzazione è l’acciaio inox per una questione di maggiore igiene, durata ed efficienza. La qualità dei materiali è quindi un aspetto molto importante di cui tenere conto quando si vuole scegliere la migliore centrifuga per frutta e verdura
  • Tramoggia o tubo di inserimento: la tramoggia, chiamata anche tubo di inserimento, è l’apertura superiore che in una centrifuga serve per poter inserire la frutta e verdura da cui poi si devono ottenere i succhi. La tramoggia che si trova nelle migliori centrifughe è dotata di un’apertura abbastanza ampia che in genere può andare dai 74 ai 90 mm e che date le misure, permette di poter inserire la frutta e la verdura intera se non troppo grande, quindi senza il bisogno di doverla tagliare. Una tramoggia con una larga apertura, da modo di poter risparmiare veramente tanto tempo e permette un utilizzo ancora più facile della centrifuga. Bisogna notare però che certa frutta e verdura che sono particolarmente duri, per facilitarne la lavorazione potrebbero richiedere il loro taglio prima dell’inserimento nella tramoggia e questo viene consigliato in genere anche nelle istruzioni della centrifuga
  • Filtro: mentre le lame hanno il compito di lavorare la frutta e la verdura, il filtro invece ha il compito di separare la polpa dal succo che invece si andrà a bere. La quantità di succo che si può ottenere dalla centrifuga può dipendere anche dalla qualità e da come è stato realizzato il filtro e ciò si può notare maggiormente quando si controlla la polpa residua e se si può notare che è completamente asciutta, significa che tutto il succo è stato estratto. Anche il filtro dovrebbe essere in acciaio inox e per potersi mantenere sempre ben efficiente dovrebbe essere sempre mantenuto pulito e senza detriti della lavorazione degli alimenti
  • Lame utilizzate: quando parliamo di centrifughe di qualità, il filtro e le lame rotanti sono una delle parti più importanti da considerare. Nelle migliori centrifughe infatti, le lame vengono realizzate con metalli resistenti e duri come l’acciaio inossidabile alimentare. La durezza e l’affilatura delle lame sono due cose molto importanti per riuscire a centrifugare gli ingredienti e l’acciaio inossidabile è il materiale più adatto per poter avere sempre delle lame che sono altamente efficienti nel tempo e dopo tanti usi, questo perché l’acqua e gli acidi presenti in un frutto e nella verdura, potrebbero rovinare precocemente altri materiali in breve tempo
  • Beccuccio salvagoccia: anche il beccuccio salvagoccia dovrebbe essere qualcosa che sarebbe meglio non trascurare se si vuole usare la centrifuga in un tavolo da cucina che rimanga il più possibile pulito. Con un beccuccio salvagoccia infatti si evitano schizzi e gocce che potrebbero sporcare la centrifuga e il tavolo su cui viene poggiata. Un beccuccio salvagoccia, una volta spenta la centrifuga, permette di poter rimuovere il contenitore contenente il succo dalla lavorazione da sotto il beccuccio, senza che si verifichino delle fuoriuscite di succo che potrebbero sporcare
  • Dimensioni e peso: per riuscire a scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura è utile verificarne anche le dimensioni. Maggiore sarà la potenza, quanto più sarò attrezzata la centrifuga e quanto più spazio potrà occupare in cucina. Ad esempio se una centrifuga è dotata di un tubo di inserimento XL potrebbe essere in grado di  superare i 40 cm di altezza e i 30 cm di larghezza, inoltre questi modelli potrebbero essere in grado di superare facilmente i 4 kg, ma bisogna ricordare che quando parliamo di centrifughe, il peso è anche sinonimo di stabilità. Se si ha bisogno di usare la centrifuga in modo intensivo, è consigliato indirizzarsi verso una centrifuga che abbia una struttura grande e potente, a cui però andrà dedicato uno spazio fisso in cucina. Per chi ha invece una cucina piccola dove usare la centrifuga per frutta e verdura, si possono trovare dei buoni modelli di centrifughe di dimensioni più ridotte e che non superano i 20 cm di larghezza e 25 cm di altezza. Le centrifughe compatte sono anche quelle con i motori meno potenti e sono adatte per la produzione di succhi ottenuti da frutta tenera e per frullati. Naturalmente essendo più piccola una centrifuga, conseguentemente anche il peso viene ridotto e in genere si scende facilmente sotto ai 4 kg, un peso che permette di riuscire a spostare e riporre la centrifuga molto più facilmente in cucina.
  • Contenitore per la polpa: il contenitore della polpa che si usa in una centrifuga serve per poter raccogliere la polpa di frutta e verdura che viene separata dal succo. Le centrifughe più potenti, per un uso professionale, hanno una capacità di estrazione che può raggiungere anche i 2 litri, conseguentemente verranno prodotti gli scarti dalla lavorazione che andranno a finire nel contenitore della polpa. Conoscere la dimensione del contenitore della pompa è importante, questo perché una volta che il contenitore è pieno si dovrà bloccare la centrifuga per poter svuotare il contenitore se non può più contenere la polpa lavorata
  • Contenitore del succo: oltre a un contenitore per la polpa, abbiamo anche un contenitore che raccoglie il succo ottenuto dalla lavorazione della centrifuga e che può essere una brocca, caraffa o un bicchiere. Sulla maggior parte dei modelli, che sia una brocca o un bicchiere, il contenitore va sempre posizionato all’esterno della centrifuga, da dove esce il succo ed è graduata. Nelle migliori centrifughe per frutta e verdure il contenitore del succo è dotato di un apposito coperchio che può essere chiuso quando serve per conservare il succo in frigorifero. La capacità del contenitore che raccoglie il succo può variare in capacità e può raggiungere in genere da mezzo litro a 1 litro in totale, ma il contenitore del succo non è comunque un fattore fondamentale per poter scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdure, questo perché si possono utilizzare anche altri vasetti o contenitori più piccoli o grandi per poterci mettere il succo ottenuto
  • Rumore: le centrifughe potenti che raggiungono giri elevati possono risultare piuttosto rumorose, arrivando anche a 70 dB di rumore. Se si desidera fare uso la mattina presto per colazione, è un dettaglio da non trascurare se si tratta di scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura. Le centrifughe che vengono usare in ambito professionale, sono dotate di motori più potenti, ma che sono stati resi anche più silenziosi rispetto ad altri, grazie alla qualità dei componenti usati e al motore realizzato con materiali di prima scelta
  • Sistema di sicurezza: una centrifuga è composta da più parti che messe insieme tra loro le permettono di poter ottenere il succo: filtro, contenitore, lame e coperchio sono i componenti essenziali. Di solito questi componenti sono facilmente rimovibili per poter procedere con la loro pulizia. Per questioni di sicurezza, centrifughe per frutta e verdura non si dovrebbero mai accendere se tutte le parti non sono state ancora assemblate correttamente tra loro, così da evitare di azionare le lame quando la centrifuga è ancora vuota e non è pronta all’utilizzo. Altra cosa che è stata pensata per la sicurezza di chi usa la centrifuga è il suo spegnimento automatico che può avvenire in certe condizioni. Le migliori centrifughe per frutta e verdura si dovrebbero spegnere in automatico se vengono rilevate delle condizioni come ad esempio quando il motore è troppo caldo; quando le lame si bloccano perché gli ingredienti sono troppo duri; quando la centrifuga viene attivata per sbaglio ma la frutta non è stata ancora messa e le lame possono girare o ancora quando se c’è stato uno sbalzo di tensione. In tutti questi casi, la centrifuga si dovrebbe spegnere per l’incolumità di chi ne fa uso
  • Facilità di pulizia: attraverso la lettura di recensioni trovate nel web e che sono state rilasciate da chi ha già acquistato un prodotto simile ti dovresti informare sulla facilità di pulizia della centrifuga. Oltre ad una generale impressione che ti potrai fare sulla centrifuga, potrai capire anche se ci sono delle difficoltà che riguardano la pulizia dei diversi componenti. Se infatti ti ritrovi con una centrifuga che risulta difficile da pulire, si finirà molto spesso per rinunciare ad usarla e la spesa fatta per l’acquisto dell’elettrodomestico risulteranno sprecati. La pulizia di una centrifuga dopo il suo utilizzo dovrebbe essere sempre facile e veloce. Per comprendere meglio se una centrifuga è di facile pulizia devi iniziare a dare uno sguardo alla sua struttura, questa infatti non deve presentare angoli dove si possono accumulare i residui di lavorazione. Pertanto, è preferibile una struttura che sia di forma arrotondata in quanto in questo modo non si annidano con facilità i residui di polpa. Inoltre, tutti componenti, tra cui il contenitore della polpa e il filtro, dovrebbero essere facilmente rimovibili al momento opportuno per poterli lavare sotto l’acqua corrente o poter essere messi in una lavastoviglie. Possiamo poi trovare le migliori centrifughe per frutta e verdura che sono dotate di un sistema di lavaggio automatico, in cui l’acqua viene versata all’interno dell’apertura dedicata all’inserimento della frutta e la centrifuga lava rapidamente tutte le parti. Questo sistema di pulizia rapido, non deve però escludere una classica pulizia più profonda dove ogni componente della centrifuga viene smontato, soprattutto per quanto riguarda il contenitore della polpa che comunque prima o poi deve essere svuotato, così come il filtro dovrà essere rimosso e controllato dopo ogni utilizzo. Il lavaggio automatico è molto utile più che altro per pulire la centrifuga quando si ha una quantità limitata di tempo a disposizione o quando si deve passare da un tipo di frutto all’altro senza che si mischino tra loro odori e sapori diversi

Per riuscire a scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura, devi tenere conto anche di questi fattori molto importanti:

  • Quantità di recensioni positive: un fattore importante da tenere in considerazione per poter scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura é la percentuale di recensioni positive a 4 e 5 stelle che sono state rilasciate per il prodotto da parte degli utenti. Maggiore é la percentuale di recensioni positive é maggiore é la soddisfazione che c’é stata da parte degli utenti.
  • Quantità di recensioni negative: le recensioni negative sono un altro fattore importante da considerare per riuscire a scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura. Le recensioni negative con 1 o 2 stelle dovrebbero essere presenti in una percentuale che sia la più bassa possibile. Leggi attentamente queste recensioni in quanto spesso sono riportate da parte degli acquirenti le esperienze che si hanno anche dopo mesi che si sta utilizzando il prodotto. Cerca di capire anche se la recensione negativa é stata rilasciata per un cattivo utilizzo da parte dell’utente o perché si tratta proprio di un prodotto scadente.
  • Guarda le foto delle recensioni: molti recensori oltre a lasciare una recensione scritta sul prodotto che hanno acquistato, aggiungono anche delle foto che mostrano il prodotto con i suoi pregi, ma possono mostrare anche i suoi difetti. Se vuoi scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura, guarda le foto che sono state aggiunte sia nelle recensioni positive che in quelle negative, ti aiuteranno a farti un’idea più chiara sul prodotto che ti interessa.
  • Guarda i video delle recensioni: spesso i recensori oltre a rilasciare una propria esperienza scritta sul prodotto e delle foto, aggiungono anche un video da cui é possibile capire meglio come funziona il prodotto o viene fatto notare un malfunzionamento. Presta molta attenzione ai video rilasciati nelle recensioni in quanto possono aiutarti a scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura in maniera molto più facile.
  • Assicurati che il prodotto abbia tutto ciò di cui hai bisogno: per scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura si deve pensare a ciò di cui si ha maggiormente necessità e se le qualità che ha il prodotto sono in grado di soddisfare i propri bisogni. Quando quindi trovi qualche prodotto che ti interessa, accertati che sia in grado di soddisfare ogni tua esigenza, dalla prima fino all’ultima, solo così troverai ciò che stai cercando.
  • Le migliori marche: molto spesso a una buona marca corrisponde anche un buon prodotto. Anche se non sempre é così in genere una buona marca ha anche delle buone recensioni per i suoi prodotti. Ma anche un prodotto di una marca sconosciuta potrebbe avere delle ottime recensioni da parte degli utenti. Come sempre affidati alla quantità di recensioni positive per la scelta di un prodotto, ma in genere se vuoi scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura devi indirizzarti verso le migliori marche.
  • Prezzo: per scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura é forse una cosa scontata da dire, ma molto spesso quanto più si può spendere e quanta più qualità si potrà ottenere per quanto riguarda il prodotto. A volte però si possono comprare prodotti di ottima qualità anche senza spendere cifre assurde, facendo così dei grandi affari. Controlla i prodotti in offerta limitata, con forti sconti validi per un periodo limitato di tempo e potrai portarti a casa a prezzi super ribassati degli ottimi prodotti. Ci si può portare a casa una buona centrifuga per la verdura anche con prezzi minori di 100/150 euro. Non sarà necessario spendere tantissimo se ci si limiterà ad un utilizzo casalingo ma naturalmente più si sarà disposti a spendere maggiore sarà la qualità del prodotto che ci si porterà a casa.
  • Tempi di spedizione: se ordini oggi, probabilmente il prodotto lo vorrai avere in casa il prima possibile. Prima di un acquisto, controlla i tempi di spedizione e di consegna. Spesso vengono confusi i due, ma non sono la stessa cosa, questo perché per tempi di spedizione si intende il periodo di tempo necessario al venditore per poter spedire il prodotto e dipendono dal venditore, mentre i tempi di consegna sono i tempi necessari ad esempio a un corriere per farti recapitare a casa il prodotto. Alcuni prodotti possono essere ricevuti il giorno dopo stesso che si é fatto l’ordine, con tempi si spedizione e consegna rapidissimi, mentre altri prodotti potrebbero richiedere qualche giorno in più per arrivare a casa o se il venditore non spedisce dall’Italia, potrebbe volerci anche qualche settimana prima di ricevere l’ordine. Dopo che quindi sei riuscito a scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura, assicurati di sapere con certezza quando riceverai il tuo ordine.
  • Spese di spedizione gratuite: sei riuscito a scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura e magari il prodotto l’hai trovato a un ottimo prezzo, ma non sarebbe meglio se le spese di spedizione fossero gratuite per contenere ancora di più i costi? Quando ti interessa un prodotto che vuoi acquistare, dai uno sguardo anche ai costi da affrontare per le spese di spedizione, molto spesso sono gratuite, ma prima di fare un ordine accertati di quanto sarà la spesa da affrontare per ricevere il prodotto a casa.
  • Periodo di reso: in teoria potresti aver pensato di essere riuscito a scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura, ma se una volta arrivato il prodotto a casa non ti dovesse piacere o non ti dovesse soddisfare pienamente perché avevi altre aspettative? Ha molta importanza il periodo di reso del prodotto. Assicurati di poter rendere un prodotto senza problemi se dovesse essere difettoso o se dovessi aver cambiato idea. Alcuni venditori a seconda del prodotto permettono il reso entro 14 giorni dalla ricezione del prodotto, altri possono invece aumentare questo periodo di reso a un mese o anche più .
  • Facilità di effettuare il reso: pensavi di essere riuscito a scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura, ma purtroppo hai ricevuto un prodotto danneggiato o che non ti piace, quindi vuoi effettuare il reso. Assicurati che questo sia facile da poter effettuare. Il venditore alla tua richiesta di reso per aiutarti potrebbe fornirti l’etichetta da stampare da applicare al pacco oppure affidare tutto al corriere, quindi in tal caso dovrai solo consegnare la scatola con il prodotto al suo interno e dell’etichetta e sua applicazione si occuperà direttamente il corriere al momento del ritiro del tuo reso.
  • Allungamento del periodo di garanzia: sei riuscito a scegliere scegliere le migliori centrifughe per frutta e verdura ma per te 2 anni di garanzia su un prodotto nuovo sono pochi? Alcuni prodotti, in particolare quelli elettronici offrono un ulteriore periodo di garanzia che può essere di 1 anno, 2 anni e così via da comprare a parte. Se vuoi avere una garanzia maggiore sul prodotto che hai acquistato in genere il venditore permette di acquistare a parte un periodo di garanzia più lungo dei soliti 2 anni. Se acquisti invece un prodotto usato, salvo una diversa indicazione da parte del venditore, il periodo di garanzia si riduce a 1 anno, ma anche in questo caso, il venditore potrebbe fornire un periodo di garanzia aggiuntivo da poter acquistare a parte.

Sotto puoi vedere la classifica con le migliori centrifughe per frutta e verdura. La classifica è ordinata in base alle vendite del momento e troverai tutti i modelli più apprezzati dagli utenti, inoltre per ogni prodotto potrai leggere la descrizione e le descrizioni rilasciate dagli utenti dopo la prova della centrifuga che è stata provata.

OffertaBestseller N. 1
Centrifuga Frutta e Verdura 400W Estrattore di Succo a Freddo con Bocca da 65 mm, 3 Velocità di Regolazione, Acciaio Inossidabile per Uso Alimentare Senza BPA, Spazzola per la Pulizia Inclusa
84 Recensioni da leggere
Centrifuga Frutta e Verdura 400W Estrattore di Succo a Freddo con Bocca da 65 mm, 3 Velocità di Regolazione, Acciaio Inossidabile per Uso Alimentare Senza BPA, Spazzola per la Pulizia Inclusa
  • 【Resa di Succo più Elevata】 Estrazione fino al 30% in più...
  • 【2 Modalità di Velocità】 Le 2 modalità di velocità sono...
  • 【Bocca Larga 65 MM】 La mangiatoia da 65 mm di questo...
  • 【Assicurati la Tua Sicurezza】 Un braccio di blocco di...
  • 【Facile da Pulire e da Usare】 Tutti i componenti sono facili...
OffertaBestseller N. 2
Moulinex JU3701 Frutelia + Centrifuga, Ampia Apertura, Facile da Pulire, 2 Velocità e Modalità Pulse, 350 W, Bianco
2.535 Recensioni da leggere
Moulinex JU3701 Frutelia + Centrifuga, Ampia Apertura, Facile da Pulire, 2 Velocità e Modalità Pulse, 350 W, Bianco
  • Ampia apertura per inserire pezzi di grandi dimensioni o frutti...
  • Facile da pulire: componenti amovibili e lavabili in...
  • Potenza: 350 W
  • 2 comandi di velocità e funzione PULSE
  • Raccoglitore di polpa da 950 ml che offre la capacità adatta per...
OffertaBestseller N. 3
Twinzee Centrifuga Frutta e Verdura Professionale - Centrifugatore Estrattore, Grande Potenza 850W e 2 Velocità - Centrifughe Estratti e Succhi Rigeneranti Apertura Larga 75mm, Base Anti-Scivolo
1.907 Recensioni da leggere
Twinzee Centrifuga Frutta e Verdura Professionale - Centrifugatore Estrattore, Grande Potenza 850W e 2 Velocità - Centrifughe Estratti e Succhi Rigeneranti Apertura Larga 75mm, Base Anti-Scivolo
  • BANCHETTATE MIGLIORANDO LA VOSTRA SALUTE - La centrifuga frutta e...
  • TRAETE IL MEGLIO DA OGNI FRUTTO E VERDURA - La potente centrifuga...
  • GUADAGNATE TEMPO - Usate nella centrifuga dei frutti interi senza...
  • SEMPLICITÀ, ALTA QUALITÀ E SICUREZZA - Le centrifughe per...
  • GARANZIE TWINZEE - Oltre a separare il succo di arancia dalla...
Bestseller N. 4
Centrifuga Frutta e Verdura, 800W Estrattore di Succo Freddo con 75 MM Bocca Larga, Centrifuga di Acciaio Inox con 2 Velocità, Funzione Antigocciolamento, Piedini Antiscivolo, Facile Pulizia
65 Recensioni da leggere
Centrifuga Frutta e Verdura, 800W Estrattore di Succo Freddo con 75 MM Bocca Larga, Centrifuga di Acciaio Inox con 2 Velocità, Funzione Antigocciolamento, Piedini Antiscivolo, Facile Pulizia
  • 【Potente 800W Centrifuga】Rispetto ad altri estrattori di...
  • 【Velocità Di Succo Professionali】"1" La bassa velocità è...
  • 【75MM Ampio Scivolo di Riempimento】lo scivolo di...
  • 【Facile da Pulire 】Centrifuga di succo progettato con...
  • 【Protezione Di Sicurezza & Protezione dal surriscaldamento】...
Bestseller N. 5
Centrifuga Frutta e Verdura, 3 Velocità Centrifuga di Acciaio Inox, Facile Pulizia, Motore DC Interamente in Rame
121 Recensioni da leggere
Centrifuga Frutta e Verdura, 3 Velocità Centrifuga di Acciaio Inox, Facile Pulizia, Motore DC Interamente in Rame
  • 【Nuova Versione Aggiornata】 400 W ad alta potenza, ottieni un...
  • 【Livelli a 3 Velocità】 "p" per la massima velocità, "I"...
  • 【Calibro Largo 65 mm e Facile da Pulire】 Non è necessario...
  • 【Protezione di Sicurezza】 I piedini in gomma antiscivolo...
  • 【Con un Acquisto Felice】 Tutti i materiali a contatto con gli...
OffertaBestseller N. 6
Centrifuga Frutta e Verdura, 400W Estrattore di Succo a Freddo a Bocca Grande da 65 MM, Centrifuga di Acciaio Inox con 3 Velocità, Funzione Antigocciolamento, Includi La Ricetta Dei Succhi
19 Recensioni da leggere
Centrifuga Frutta e Verdura, 400W Estrattore di Succo a Freddo a Bocca Grande da 65 MM, Centrifuga di Acciaio Inox con 3 Velocità, Funzione Antigocciolamento, Includi La Ricetta Dei Succhi
  • SUCCO FRESCO FATTO IN CASA - Crea limonata fresca, biologica,...
  • FILTRO A MICRO RETE - Disco da taglio in acciaio inossidabile per...
  • ESTRATTORE DI SUCCO A 2 VELOCITÀ - Questo centrifuga frutta e...
  • FACILE DA PULIRE - Brocca da 450 ml e raccolta polpa da 1600 ml,...
  • DESIGN SICURO - La macchina per succhi con design di protezione...
Bestseller N. 7
600W Centrifuga Frutta e Verdura, Acciaio Inossidabile, 2 Velocità, 65MM Apertura di Riempimento Larghezza , Funzione Antigocciolamento, Protezione contro il Surriscaldamento
72 Recensioni da leggere
600W Centrifuga Frutta e Verdura, Acciaio Inossidabile, 2 Velocità, 65MM Apertura di Riempimento Larghezza , Funzione Antigocciolamento, Protezione contro il Surriscaldamento
  • 【Motore potente】 Il motore da 600 W della versione aggiornata...
  • 【Due velocità】 “Ⅰ” la bassa velocità, da 12000 a...
  • 【Ampia apertura di riempimento】 L'apertura di riempimento...
  • 【Design per la sicurezza】 Dotato di piedini in gomma...
  • 【Servizio clienti】 Tutti i materiali che entrano in contatto...
Bestseller N. 8
Centrifuga professionale frutta verdura bar RS0580
  • Prezzo esposto comprensivo di IVA
  • Fattura su richiesta
  • Articolo professionale
Bestseller N. 9
Philips Centrifuga Frutta e Verdura - 800W, 2L, Apertura XL, App di Ricette NutriU, Tecnologia QuickClean (HR1856/70)
1.718 Recensioni da leggere
Philips Centrifuga Frutta e Verdura - 800W, 2L, Apertura XL, App di Ricette NutriU, Tecnologia QuickClean (HR1856/70)
  • Massimo succo, minimo sforzo: prepara ogni giorno succhi sani in...
  • Esperienza di spremuta interattiva: guarda il tuo estrattore di...
  • Elevata capacità: estrai fino a 2 litri di succo alla volta con...
  • Pulizia rapida: si pulisce in meno di un minuto con la tecnologia...
  • Prepara in casa succhi salutari e molto altro con la nostra app...
OffertaBestseller N. 10
Philips HR1832/03 Viva Collection Centrifuga per Frutta e Verdura dal Design Compatto con QuickClean Plisci Facile
354 Recensioni da leggere
Philips HR1832/03 Viva Collection Centrifuga per Frutta e Verdura dal Design Compatto con QuickClean Plisci Facile
  • Centrifuga fino a 1,5 L per volta
  • Tecnologia QuickClean con setaccio liscio e rovesciato - Pulisci...
  • Pulizia rapida grazie all'assemblaggio semplificato, al setaccio...
  • Beccuccio con sistema antigoccia - per evitare la fuoriuscita di...
  • Potenza 400 W
  • Design compatto

*Prezzo su Amazon.it dal 27-09-2022 19:38 CET Dettagli * I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.