Guide

Come programmare l’accensione e lo spegnimento automatico su uno smartphone Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida vedremo come programmare l’accensione e lo spegnimento automatico su uno smartphone Android. Sono tante le persone che decidono di non tenere acceso lo smartphone in alcune ore della giornata. Un esempio è durante gli orari notturni, in cui non si ha bisogno di utilizzare il telefono e quindi si decide di spegnerlo prima di andare a dormire per poi riaccenderlo la mattina al risveglio. Ci sono anche utenti che decidono di tenere acceso lo smartphone soltanto in orari di lavoro, mentre lo spengono quando smettono di lavorare. Dovendo procedere con l’accensione e spegnimento dello smartphone in maniera manuale, ci si potrebbe dimenticare di fare questa operazione, ma fortunatamente gli sviluppatori di alcune UI basate su Android hanno aggiunto una funzione molto utile che permette su tanti dispositivi di poter programmare l’accensione e lo spegnimento del telefono a un orario che è stato preimpostato, ma oltre a questa soluzione stock, esistono anche altri metodi che troverai sempre in questa guida e che potrai usare se il tuo smartphone è ancora sprovvisto di questa utile funzione. Se vuoi sapere come programmare l’accensione e lo spegnimento automatico su uno smartphone Android, continua a leggere questa guida per scoprire qual è il metodo che puoi utilizzare a seconda del dispositivo in tuo possesso.

Pubblicità

Se non vuoi dimenticarti di spegnere lo smartphone prima di andare a dormire o di entrare al lavoro o se vuoi evitare di dimenticarti di accendere il telefono al mattino presto appena sveglio, quando hai bisogno di tenerlo acceso, ti basterà programmare gli orari di accensione e spegnimento dalle impostazioni del dispositivo per averlo sempre attivo negli orari in cui hai bisogno di poterlo utilizzare. Questa funzione però non si trova su tutti gli smartphone Android e per quanto sia presente sulla maggior parte dei dispositivi di ultima generazione come quelli Xiaomi, Oppo e Vivo, se il tuo telefono non dovesse avere la funzione di accensione e spegnimento automatica, ti basterà usare un’applicazione di terze parti per poterla avere anche te (almeno per la fase di spegnimento automatica). Vediamo quindi di seguito come programmare l’accensione e lo spegnimento automatico su uno smartphone Android.

Come programmare l’accensione e lo spegnimento automatico su uno smartphone Android: usa la funzione sui dispositivi marchiati Xiaomi / Redmi /Poco

Se hai uno smartphone con il marchio Xiaomi, Redmi o Poco, tra le impostazioni del dispositivo sarai in grado di trovare una funzione che permette di attivare l’accensione e spegnimento del telefono in modo del tutto automatico. In questo modo non dimenticherai mai di spegnere il device a un certo orario, tantomeno di accenderlo in quanto tutto verrà fatto in automatico dallo smartphone.

Vediamo quindi come attivare la funzione di accensione e spegnimento automatico di uno smartphone Xiaomi, Redmi o Poco:

  • Accedi all’app Impostazioni del telefono
  • Scorri quindi le varie voci fino a Batteria e toccala
  • Vai adesso su Impostazioni batteria e successivamente passa sulla scheda Batteria 
  • Seleziona ora Programma accensione / spegnimento
  • Adesso hai due interruttori: con uno puoi decidere l’orario di accensione del telefono, mentre con l’altro puoi selezionare l’orario di spegnimento. Seleziona il rispettivo interruttore e imposta gli orari di accensione e spegnimento del dispositivo. Una volta finito premi sul segno di spunta che trovi nell’angolo in alto a destra dello schermo per salvare le impostazioni

Se hai uno smartphone Xiaomi, Redmi o Poco, questo è tutto quello che devi fare per poter programmare gli orari di accensione e spegnimento del dispositivo. Se hai un telefono con un altro marchio, continua a leggere questa guida perché troverai i metodi da usare anche se si hanno smartphone di altri brand.

Come programmare l’accensione e lo spegnimento automatico su uno smartphone Android: se hai un telefono OnePlus con OxygenOS

L’interfaccia utente OxygenOS in uso sui dispositivi OnePlus, ha una funzione che è stata implementata per permettere agli utenti di poter programmare l’accensione e lo spegnimento dello smartphone a certi orari del giorno. Se sei un utente OnePlus con OxygenOS, questi che trovi di seguito sono tutti i passaggi che devi seguire per poter accendere e spegnere il telefono a un orario programmato da te. Vediamo quali sono:

  • Tocca l’icona dell’app Impostazioni del tuo OnePlus
  • Premi adesso sulla voce Utilità 
  • Dalla nuova schermata dovresti visualizzare l’opzione che ti permette di poter attivare lo spegnimento e accensione dello smartphone negli orari che vuoi tu. Premi su questa voce
  • Attiva l’interruttore per impostare l’orario di accensione dello smartphone e setta l’orario desiderato, quello in cui vuoi che si accenda lo smartphone. Una volta fatto, procedi nell’attivare l’interruttore che serve per impostare l’orario di spegnimento del telefono e inserisci l’orario in cui vuoi che il telefono si spenga

Dopo che hai impostato correttamente l’orario di accensione e spegnimento del telefono, le tue preferenze verranno salvate in automatico e il tuo dispositivo OnePlus si accenderà e spegnerà in modo del tutto autonomo all’orario che hai preimpostato in precedenza.

Come programmare l’accensione e lo spegnimento automatico su uno smartphone Android: se hai un telefono Oppo o OnePlus con ColorOS

Hai uno smartphone marchiato Oppo o OnePlus e con interfaccia utente ColorOS? Anche in tal caso potrai direttamente dalle impostazioni del dispositivo decidere a che orari far accendere o spegnere il telefono. Puoi facilmente abilitare gli orari di accensione e spegnimento del telefono seguendo questi passaggi:

  • Tocca l’icona delle Impostazioni dello smartphone
  • Premi su Impostazioni aggiuntive
  • Dalla nuova schermata vai su Accensione / spegnimento programmato
  • Attiva l’interruttore per impostare l’orario di accensione, fai quindi lo stesso con l’interruttore da cui puoi impostare l’orario di spegnimento dello smartphone

Dopo che hai impostato l’orario di accensione e spegnimento del telefono, questo si andrà a salvare in automatico. Non dovrai fare altro che attendere gli orari che avevi impostato per vedere lo smartphone spegnersi e accendersi in maniera completamente automatica.

Come programmare l’accensione e lo spegnimento automatico su uno smartphone Android: se hai un telefono Vivo e iQOO

Se vuoi che il telefono si spenga e accenda da solo in certi orari della giornata e hai un dispositivo marchiato Vivo o iQOO, dalle impostazioni puoi accedere alla funzione che permette proprio di poter procedere con l’accensione e spegnimento automatico del device. Ecco come procedere con i telefoni Vivo e iQOO:

  • Tocca l’icona delle Impostazioni del telefono
  • Tra le voci presenti in elenco, seleziona Scorciatoie e accessibilità 
  • Vai su Timer attività e successivamente premi su Accensione / spegnimento programmato 
  • Attiva i rispettivi interruttori che servono per far accendere e spegnere lo smartphone in automatico, quindi decidi il giorno della settimana e l’orario
Come programmare l’accensione e lo spegnimento automatico su uno smartphone Android: se hai un telefono Huawei

Anche gli utenti in possesso di uno smartphone Huawei possono impostare un orario di accensione e spegnimento del dispositivo. Tutto quello che devi fare è seguire questi passaggi:

  • Apri l’app Impostazioni del dispositivo
  • Vai su Funzioni accessibilità
  • Dalla nuova finestra che ti appare, seleziona Accensione e spegnimento programmati
  • Attiva l’interruttore di fianco a Accensione e spegnimento programmati
  • Imposta l’orario di accensione, quello di spegnimento e ogni quanto ripetere
Come programmare l’accensione e lo spegnimento automatico su uno smartphone Android: utilizza app di terze parti per spegnere il telefono a un orario programmato

Se il tuo smartphone Android non ha nelle sue impostazioni la funzione che permette di poter spegnere e accendere il dispositivo in automatico, puoi fare uso di un’applicazione di terze parti che puoi installare per poter svolgere questo compito, ma solo se hai bisogno dello spegnimento automatizzato. Purtroppo però tutte le applicazioni con la funzione di spegnimento automatico del device richiedono i permessi di root e sinceramente ti sconsiglio di procedere su questa strada soltanto per vederti il telefono che si spegne da solo. Se hai però lo smartphone con già i permessi di root o desideri comunque eseguire il root sul tuo device pur conoscendone i rischi, puoi provare a usare l’app AutoOFF per riuscire ad automatizzare lo spegnimento del dispositivo a un orario che hai programmato. L’app AutoOFF la puoi scaricare direttamente dal Google Play Store attraverso questo link e una volta installata la puoi configurare per impostare l’orario in cui si dovrà spegnere lo smartphone. L’accensione del dispositivo dovrai farlo però solo in modalità manuale, agendo sul pulsante che serve per accendere il telefono.

Come programmare l’accensione e lo spegnimento automatico su uno smartphone Android: conclusioni

Questi sono i metodi che puoi usare a seconda del brand del tuo dispositivo per poter avere lo spegnimento e accensione in automatico dello smartphone. Sono tanti i dispositivi che hanno la funzione che serve per poter accendere e spegnere il telefono in maniera del tutto automatizzata, ma se il tuo smartphone fosse sprovvisto di questa funzionalità, potrai comunque usare un’app di terze parti come AutoOFF per procedere almeno con lo spegnimento autonomo del device. Considerando però che l’app di terze parti necessita del root dello smartphone, ti sconsiglio di procedere visti i rischi a cui si può andare incontro con i permessi di root attivi, inoltre otterresti solo lo spegnimento automatico ma non l’accensione automatica, tuttavia la decisione finale ovviamente spetta solo a te. Alla prossima guida.

Pubblicità