Guide

Cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida vedremo cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android. Se sei un utente che fa uso dell’app Gmail per inviare e ricevere la posta elettronica sul proprio dispositivo Android, saprai benissimo quanto sia importante che le notifiche da parte dell’app arrivino sempre in maniera puntuale. Non sempre però Gmail riesce a mostrarti le notifiche in maniera istantanea, anzi a volte possono giungere con un certo ritardo o nel peggiore dei casi Gmail potrebbe non mostrare proprio alcuna notifica. Questo ti impedirà di poter visualizzare subito un’email che hai ricevuto e se stavi aspettando qualcosa di urgente da qualcuno potrebbe esserci un problema che sarebbe meglio non sottovalutare. Se sul tuo smartphone o tablet Android, fai uso di Gmail per ricevere la posta elettronica, ma ti sei reso conto che le email non arrivano più nell’immediato ma con un certo ritardo, continua allora a leggere questa guida, con cui scoprirai cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android.

Pubblicità

Gmail è un servizio di posta elettronica offerto in forma gratuita da Google e si tratta di uno dei servizi di posta elettronica più popolari al mondo che permette agli utenti di inviare e ricevere e-mail, archiviare messaggi, organizzare la posta in arrivo e utilizzare molte altre funzionalità utili. Gmail è accessibile via web oppure si può usare la comoda applicazione che gli utenti in possesso di un account Google possono scaricare sul proprio dispositivo. Gmail in genere se si riceve una nuova email mostra subito la notifica, ma se così non fosse e stai usando la sua applicazione sul tuo dispositivo Android, prima di pensare di cambiare l’app con un’altra di terze parti, ti consiglio di seguire le soluzioni che trovi di seguito in questa guida. Possono essere diverse infatti le ragioni per cui le notifiche di Gmail potrebbero arrivare in ritardo sull’app Android, vediamo quindi cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android.

Cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android: assicurati di prendere un buon segnale internet

La prima cosa che dovresti fare se non riesci a ricevere le notifiche da parte di Gmail o se ti arrivano in ritardo, consiste nel controllare se il tuo telefono prende un segnale internet scarso e se la connessione è troppo lenta, infatti in tal caso le notifiche di Gmail potrebbero arrivare in ritardo. Dovresti quindi assicurarti di avere un segnale di rete internet abbastanza potente, puoi anche provare a passare dalla connessione dati a quella Wi-Fi se ti è possibile (o viceversa), in questo modo ti potrai togliere il dubbio che le notifiche non ti arrivino in ritardo a causa della tua connessione internet.

Cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android: aggiorna Gmail

Gmail come tutte le applicazioni presenti sul Play Store ogni tanto subisce un nuovo aggiornamento che è sempre consigliato scaricare. Aggiornando Gmail avrai un’app sempre più sicura e potrai avere le nuove funzionalità disponibili. Se da tanto non aggiorni Gmail, potresti avere adesso una versione obsoleta dell’app e non più pienamente compatibile con la tua versione di Android in uso. Questo mancato aggiornamento dell’app sul dispositivo in uso, potrebbe provocare dei ritardi nella ricezione delle notifiche da parte di Gmail.

Potrebbe però risolversi facilmente il problema aggiornando Gmail alla sua ultima versione rilasciata nel seguente modo:

  • Accedi al Google Play Store e cerca l’app Gmail aiutandoti con la barra di ricerca
  • Adesso se è presente il pulsante Aggiorna, significa che è presente un nuovo aggiornamento. Tocca questo pulsante
  • Aggiornata l’app Gmail puoi verificare se ora riesci a ricevere le notifiche quando ricevi qualche email e senza più ritardi
Cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android: assicurati di aver impostato correttamente le notifiche dall’app Gmail

Altra cosa che puoi fare è controllare se dall’applicazione Gmail le impostazioni che riguardano le notifiche sono state settate nella maniera corretta. Puoi fare un veloce controllo dall’app Gmail per quanto riguarda le notifiche seguendo questi semplici passaggi:

  • Dal tuo smartphone Android, tocca l’icona dell’app Gmail per accedere al suo contenuto
  • Se guardi in alto, vedrai una barra di ricerca con di fianco un’icona con tre linee disposte in orizzontale come in figura . Tocca questa icona per accedere al Menu
  • Una volta che è stato aperto il Menu, puoi visualizzare tutta una serie di voci. Quella che interessa a te è quella delle Impostazioni. Tocca questa voce
  • Seleziona adesso il tuo indirizzo Gmail su cui ricevi le notifiche in ritardo
  • Dalla schermata successiva che vedrai aprirsi, premi quindi su Notifiche 
  • Seleziona quindi Tutte e fatto ciò seleziona dalla schermata precedente che ti apparirà nuovamente, la voce Notifiche Posta in arrivo
  • Da Notifiche Posta in arrivo devi mettere il segno di spunta su Notifica per ogni messaggio

Tutti questi passaggi appena descritti, dovrai ripeterli adesso per ogni account Gmail che hai in uso con l’app Gmail e se stavi riscontrando dei problemi con la ricezione delle notifiche, adesso dovresti riuscire a riceverle subito senza più ritardi. Se noti però che il problema non è stato risolto, passa allora alla soluzione successiva.

Cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android: accertati di non aver modificato le categorie di notifica per l’app Gmail

Se hai da poco modificato le categorie di notifica per l’app Gmail che hai installata sul tuo telefono Android, potresti notare un funzionamento anomalo delle notifiche. Le notifiche dell’app Gmail potrebbero infatti interrompersi e le notifiche potrebbero arrivare soltanto nel momento in cui viene aperta l’applicazione.

Puoi facilmente accertarti se sono state modificate le categorie di notifica per l’app Gmail seguendo questi passaggi:

  • Tocca l’icona dell’app Impostazioni del telefono
  • Vai quindi su App > Tutte le app
  • Cerca dall’elenco con tutte le applicazioni in elenco che hai installate sul telefono, l’app Gmail. Puoi scorrere l’elenco in ordine alfabetico oppure puoi usare la barra di ricerca digitando “Gmail
  • Tocca il nome Gmail
  • Ti troverai adesso dentro alla schermata Informazioni applicazione
  • Premi su Notifiche e seleziona la voce Categorie di notifiche
  • Controlla ogni tipo di notifica e accertati che siano consentite tutte quelle di cui hai bisogno
Cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android: mantieni l’app Gmail bloccata in background

Se sei solito chiudere le app aperte di recente in modo che non siano attive in background, se proprio noti che le email quando ti arrivano su Gmail sono in lungo ritardo, potresti tenere bloccata in background l’app Gmail, in questo modo rimarrà sempre aperta e le notifiche ti dovrebbero giungere più rapidamente.

Per tenere l’app Gmail aperta in background, procedi come segue:

  • Apri l’app Gmail dal tuo smartphone Android
  • Visualizza la schermata delle app aperte di recente sul tuo telefono Android. Se usi le gesture ti basterà in genere scorrere il dito dal punto più basso dello schermo verso l’alto o se usi i comandi soft touch ti basterà premere sull’icona sul fondo dello schermo con un quadrato
  • Individua adesso la schermata (o l’icona a seconda di come è impostato) dell’app Gmail aperta in background e trascinala verso il basso e dovresti visualizzare un lucchetto che indica che l’app ora rimarrà sempre aperta in background. A seconda dell’interfaccia utente in uso potresti aver bisogno di premere sulla schermata dell’app aperta in background e dovrebbe apparire un menu da cui puoi selezionare l’icona con il lucchetto oppure un menu da cui puoi selezionare la voce che ti permettere di tenere l’app sempre aperta
  • Adesso che l’app Gmail è sempre aperta in background, dovresti riuscire a ricevere le notifiche senza più ritardi
Cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android: disattiva il risparmio energetico della batteria

Il risparmio energetico, se attivato su uno smartphone Android permette di certo di poter risparmiare energia preziosa, ma per poter permettere alla batteria di potersi scaricare più lentamente, il sistema blocca alcune funzioni del dispositivo in modo che si riduca il consumo energetico. Se quindi hai il risparmio energetico attivo sul tuo smartphone Android, le notifiche di Gmail ti possono arrivare in ritardo o non ti possono arrivare proprio, ecco spiegata la ragione per cui ciò succede. Disattivando il risparmio energetico sul tuo telefono Android, sarai in grado di riportare al suo normale funzionamento la ricezione delle notifiche da parte delle app, quindi non dovresti più avere problemi con la ricezione delle notifiche.

Per disattivare il risparmio energetico sul tuo smartphone Android ti basterà aprire la schermata delle impostazioni rapide scorrendo il dito sulla barra di stato dall’altro verso il basso, quindi serve toccare l’icona del risparmio energetico per disattivare la funzione. In alternativa puoi seguire questi passaggi:

  • Accedi alle Impostazioni dello smartphone
  • Vai su Batteria
  • Disattiva l’interruttore di fianco a Risparmio energetico
  • Puoi adesso verificare se le notifiche di Gmail arrivano correttamente
Cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android: svuota la cache dell’app

Potresti avere un problema con la cache dell’app Gmail e le notifiche ti arrivano in ritardo per questa ragione. Puoi facilmente svuotare la cache di Gmail, quindi questa si andrà a ricreare solo con i nuovi file che ti occorrono per far funzionare bene e velocemente l’applicazione Gmail.

Ecco come procedere per cancellare la cache di Gmail:

  • Entra dentro all’app Impostazioni del telefono
  • Vai su App e successivamente su Tutte le app
  • Cerca dall’elenco l’app Gmail e toccala per accedere alla schermata delle Informazioni dell’app
  • Premi quindi su Memoria e tocca il pulsante Cancella cache

Adesso la cache di Gmail si andrà a ricreare con l’utilizzo da parte tua dell’app e potrai verificare se quando ti inviano un messaggio di posta elettronica su Gmail, la notifica adesso ti appare subito.

Cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android: consenti l’uso dei dati in background per l’app Gmail

Se hai attivato sul tuo smartphone Android la limitazione dei dati in background per l’app Gmail, il sistema potrebbe impedire all’app di poter mostrare nell’immediato le notifiche e si potrebbero presentare invece dei ritardi con la ricezione. Dovresti accertarti che a Gmail sia consentito l’uso dei dati in background seguendo i passaggi che trovi di seguito:

  • Vai su Impostazioni > App > Tutte le app
  • Cerca dall’elenco l’app Gmail e toccala per accedere alla schermata delle Informazioni dell’app
  • Vai ora su Utilizzo dati e assicurati che sia attivo l’interruttore di fianco a Dati background. Esegui lo stesso per la voce Wi-Fi che trovi nella stessa schermata
Cosa fare se e notifiche di Gmail arrivano in ritardo su Android: conclusioni

Le notifiche di Gmail, permettono di scoprire velocemente se qualcuno ci ha mandato un messaggio di posta elettronica e quindi si può leggere velocemente il messaggio e nel caso dare una rapida risposta. Se le notifiche arrivano in ritardo su Gmail però, si potrebbero perdere dei messaggi di posta elettronica importanti e si potrebbero perdere delle occasioni. Seguendo le soluzioni viste sopra, dovresti riuscire a risolvere il problema delle notifiche di Gmail che arrivano in ritardo su Android, non ti rimane altro da fare quindi che seguire ogni soluzione per volta e vedere quale funziona meglio nel tuo caso. Alla prossima guida.

Pubblicità