Guide

Cosa fare se l’app Gmail si interrompe e si chiude da sola su Android [GUIDA]

Pubblicità

Sono tante le applicazioni che si possono usare per poter ricevere e inviare email, ma una che comunque nonostante gli anni passati rimane sempre molto apprezzata e usata dagli utenti Android è sicuramente l’app Gmail del colosso Google. Molte persone utilizzano l’app Gmail perchè è l’app che si trovano preinstallata sul proprio dispositivo, mentre molte altre ancora decidono di usare Gmail perchè è l’applicazione con cui si trovano meglio con i messaggi di posta elettronica. L’app Gmail però non è esente come tutte le applicazioni di qualche problema o bug e per quanto possano essere corretti in fretta dagli sviluppatori, può sempre capitare che prima o poi l’app Gmail si interrompe e si chiude da sola su Android. Cosa si dovrebbe fare quindi in questi casi? Ovviamente se l’applicazione Gmail si interrompe, non risponde e va in crash continuamente, è impossibile riuscire a utilizzarla e anche l’utente con più pazienza prima o poi mollerà la presa a causa della disperazione, passando alla concorrenza. Pensa ad esempio a chi sta controllando le ultime email ricevute e proprio mentre le stai leggendo l’app si interrompe o immagina che stai scrivendo una lunga e dettagliata email, stai per finire pronto per rileggerla e inviarla ma, Gmail si interrompe e si chiude, facendoti perdere tutto ciò che avevi scritto. Per evitare che ciò accada nuovamente, abbiamo raccolto diverse soluzioni in questa guida che ti spiegheranno cosa fare se l’app Gmail si interrompe e si chiude da sola su Android.

Pubblicità

Potrebbe capitare che l’app Gmail si interrompe e si chiude da sola su Android per diverse ragioni, potrebbe essere la cache che da problemi, potrebbe mancare spazio di archiviazione sul dispositivo in uso o ancora potrebbe essere l’app ormai bisognosa di un aggiornamento o molto semplicemente si potrebbe risolvere con un riavvio del dispositivo in cui è installata l’app Gmail. Vediamo più nel dettaglio tutte le soluzioni da provare se l’app Gmail si interrompe e si chiude da sola su Android (le soluzioni possono essere usate sia per smartphone che tablet, ma per semplicità si farà riferimento ai soli smartphone, considera inoltre che alcuni passaggi potrebbero variare leggermente a seconda della versione si Android e interfaccia in uso sul proprio telefono):

Cosa fare se l’app Gmail si interrompe e si chiude da sola su Android: riavvia lo smartphone
Pubblicità

Se l’app Gmail si interrompe da sola, puoi provare come prima cosa a riavviare il dispositivo. Potrebbe esserci qualche problemino che interessa l’app e che è facilmente risolvibile in questo modo, quindi senza impazzire troppo, procedi nel premere il pulsante di spegnimento dello smartphone fino a quando non vedi comparire il menu di spegnimento, quindi premi sul pulsante Riavvia. Attendi che il dispositivo si sia riavviato, quindi vedi se riscontri ancora problemi di crash quando usi l’applicazione

Cosa fare se l’app Gmail si interrompe e si chiude da sola su Android: stai usando un programma Beta dell’app?
Pubblicità

Se sei iscritto al programma Beta dell’app Gmail e stai riscontrando continui blocchi e chiusure dell’app, ti consiglio allora di abbandonare il programma Beta e di passare alla versione di Gmail per tutti gli utenti. La versione normale di Gmail è quella stabile e con cui non dovresti riscontrare (se non in rari casi) problemi con il suo utilizzo in quanto già ampiamente testata e con una percentuale di bug inferiori rispetto a una versione Beta. Se vuoi abbandonare il programma Beta di Gmail procedi come segue:

  • Collegati al Play Store dal tuo smartphone Android
  • Cerca adesso l’app Gmail e vai nella descrizione dell’app
  • Scorri adesso verso il basso la schermata e dovresti visualizzare la voce per eliminare il programma Beta di Gmail
  • Vai avanti adesso e installa l’ultima versione stabile dell’app Gmail
Cosa fare se l’app Gmail si interrompe e si chiude da sola su Android: aggiorna l’applicazione Gmail alla sua ultima versione disponibile
Pubblicità

Non usi una versione Beta di Gmail e riavviando il dispositivo non hai risolto praticamente niente? Potresti allora accertarti se è o meno presente un aggiornamento che riguarda l’applicazione. Se hai infatti installato una versione più vecchia di Gmail, obsoleta e non più compatibile pienamente con il tuo sistema operativo in uso, potresti riscontrare dei problemi con l’interruzione dell’app e la sua chiusura improvvisa. Lo stesso problema che interessa i blocchi improvvisi di Gmail potrebbe verificarsi anche se si sta usando una versione con bug e che Google potrebbe aver corretto tempestivamente con il rilascio di un ultimo aggiornamento. Procedi quindi come segue:

  • Collegati al Google Play Store
  • Cerca l’app Gmail usando la barra di ricerca
  • Una volta dentro la pagina Gmail, se è presente un nuovo aggiornamento dovresti visualizzare il pulsante Aggiorna. Toccalo per aggiornare l’app
  • Prova ora che hai aggiornato Gmail a vedere se ancora va in crash e si chiude da sola oppure se adesso l’app funziona normalmente, senza più i problemi delle chiusure improvvise che si stavano verificando

Visto che ci sei, aggiorna anche tutte le applicazioni che hai installato sullo smartphone nel seguente modo:

  • Vai sul Play Store
  • Premi sull’icona circolare che trovi alla destra della barra di ricerca di app e giochi
  • Vai su Gestisci app e dispositivo > Gestisci 
  • Tocca ora la voce Aggiornamenti disponibili
  • Seleziona tutte le app da aggiornare e fai partire il loro aggiornamento
Cosa fare se l’app Gmail si interrompe e si chiude da sola su Android: cancella la cache
Pubblicità

Ancora Gmail non vuole saperne di funzionare senza che si interrompa da sola? Potrebbe esserci un problema legato ai file della cache e che potresti provare a cancellare. Procedi come segue per eliminare la cache dell’app Gmail:

  • Accedi alle Impostazioni del tuo smartphone Android
  • Scorri le varie voci fino ad App e toccala per accedervi
  • Da Tutte le app devi cercare adesso Gmail
  • Vai quindi su Memoria e successivamente premi su Cancella cache. A questo punto tutti i file della cache verranno rimossi e si andranno a ricreare con il tempo usando l’app Gmail. Inizialmente potresti trovare più lento l’avvio di Gmail e di alcune sue funzioni, ma piano piano riacquisterà velocità con i file della cache che si andranno a creare nuovamente
  • Prova quindi a vedere se Gmail adesso funziona correttamente
Cosa fare se l’app Gmail si interrompe e si chiude da sola su Android: cancella tutti i dati dell’app Gmail
Pubblicità

Se sul tuo smartphone Android, l’app Gmail continua ad arrestarsi in modo anomalo, puoi provare a cancellare i dati occupati dall’app Gmail. Se usi molto frequentemente l’applicazione Gmail per ricevere e mandare la posta elettronica, potresti provare a cancellare i dati dell’app che con il tempo si sono accumulati e che potrebbero aver portato a dei problemi di funzionamento dell’app di posta elettronica. Cancellando i dati dell’app Gmail alcune impostazioni potrebbero aver bisogno di essere nuovamente settate. Procedi quindi come segue:

  • Entra dentro le Impostazioni del tuo smartphone Android
  • Vai su App > Tutte le app > Cerca Gmail
  • Accedi adesso su Memoria e successivamente tocca il pulsante Cancella dati
  • Apri adesso Gmail e vedi se ora che hai cancellato i dati si blocca ancora
Cosa fare se l’app Gmail si interrompe e si chiude da sola su Android: conclusioni
Pubblicità

Questo è ciò che si può fare se l’app Gmail non funziona e spero che le soluzioni appena viste ti abbiano aiutato a risolvere il problema che stavi riscontrando utilizzando l’app. Non è mai bello quando si deve usare l’app Gmail e questa si chiude mentre si legge o si scrive un’email, in particolare se si tratta di qualcosa di importante. Spero che comunque le soluzioni appena viste ti siano state d’aiuto. Alla prossima guida.

Pubblicità




Tagsgmail

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.