Guide

Come formattare Android da spento se non si riesce ad accedere al sistema operativo

Pubblicità

In questa guida vedremo come formattare Android da spento cancellando tutti i dati presenti sul dispositivo e riportandolo a come quando è stato acceso la prima volta attraverso un wipe factory reset. Per poter formattare Android da spento, ci serviremo della modalità Recovery, che permette tra le diverse funzioni disponibili, quella appunto di formattare il dispositivo (factory reset). Formattare Android da spento, si rivela un’operazione utilissima in particolar modo quando lo smartphone o il tablet non riescono ad accedere al sistema operativo, ma rimangono sempre nella schermata di avvio (bootloop), non permettendo quindi un reset allo stato di fabbrica dalle impostazioni di Android.

Pubblicità

Questo può accadere senza un apparente valido motivo a volte, semplicemente si va ad accendere lo smartphone e niente, non si avvia rimanendo perennemente sulla schermata di accensione, anche se quasi sempre in questo caso, il problema è dovuto a un bug nel firmware, in particolare sui smartphone o tablet cinesi senza marca. Fortunatamente è possibile formattare Android da spento entrando nella modalità Recovery, procedendo con il reset direttamente da li e se era presente qualche file incasinato che non permetteva l’avvio, verrà messo tutto apposto attraverso la formattazione.

Vediamo quindi come formattare Android da spento:

  • Per accedere alla modalità Recovery è necessario che il dispositivo Android (smartphone o tablet è indifferente) sia spento, quindi bisogna seguire una serie di combinazioni di tasti per poter entrare in modalità Recovery. Questa combinazione varia da un dispositivo all’altro ma generalmente vanno tenuti in contemporanea i pulsanti: Volume Su + Tasto d’accensione, oppure Volume Su + Tasto d’accensione + Home o ancora Volume Giù + Tasto d’accensione ecc.. Prima di entrare in Recovery, ti consiglio di leggere l’articolo presente su questo LINK con diverse combinazioni di pulsanti per accedere in modalità Recovery.
  • Una volta che si è dentro la Recovery mode, si devono usare i tasti del volume per poter accedere alle varie opzioni disponibili. Prendendo l’esempio di un dispositivo Samsung, una volta dentro la Recovery, basterà usare i tasti del volume per scendere su e giù nel menù fino ad arrivare alla voce wipe data/factory reset, quindi una volta dentro, si dovrà confermare l’accesso con il pulsante d’accensione, seleziona poi la voce Yes e attendi che termini il processo
  • Adesso torna indietro, vai su Wipe cache partition e seleziona Yes e in questo caso potrai procedere a cancellare tutta la cache memorizzata
  • Hai finalmente completato il procedimento per formattare Android da spento, non ti rimane altro da fare che premere sempre da Recovery sulla voce Reboot system now
  • Lo smartphone o tablet Android verrà riavviato, riportandolo allo stato di fabbrica, non dovrai fare altro che reinserire tutte le impostazioni come quando l’avevi acceso la prima volta.

Attenzione! Megapk.it non si prende alcuna responsabilità in caso di brick o perdita di dati dovuti a un cattivo uso o male interpretazione di questa guida da parte dell’utente.

Pubblicità