Guide

Come migliorare il riconoscimento facciale di Google Foto [GUIDA]

Pubblicità

Google Foto è più di una semplice app che funge da Galleria fotografica per i dispositivi Android. L’app infatti è completa di uno strumento di backup multimediale e fa uso di diverse funzioni tra cui quelle di editing di foto e video, permette la condivisione con un contatto speciale e usa un programma di riconoscimento facciale basato sull’intelligenza artificiale per trovare più rapidamente le persone che appaiono nelle foto. Nonostante il fatto che Google Foto usi l’intelligenza artificiale per il riconoscimento facciale, non sempre è precisa e di tanto in tanto potrebbe provvedere ad aggiungere e taggare le foto sbagliate con il nome sbagliato. Per aiutarti a migliorare il riconoscimento facciale di Google Foto, abbiamo scritto questa guida che spero ti sarà d’aiuto a migliorare il riconoscimento facciale per le tue foto sia su dispositivi mobili Android che usano l’applicazione, che via Web.

Pubblicità

Google Foto, usa un riconoscimento del viso basato sull’intelligenza artificiale e potrebbe non funzionare ancora in maniera precisa. Correggendo però alcuni errori, si potrà fare in modo che l’app Google Foto riesca a taggare in maniera più precisa le persone che compaiono nelle foto dei propri album fotografici, migliorando quindi l’algoritmo che permette il riconoscimento facciale delle persone. Google mette a disposizione diverse opzioni che permettono di poter migliorare il riconoscimento facciale attraverso la propria piattaforma Foto, così facendo possono essere corretti i volti riconosciuti in maniera errata per poi essere rilevati correttamente in futuro da Google Foto, grazie anche al miglioramento dell’algoritmo generale che permetterà un più preciso riconoscimento facciale in futuro.

Come migliorare il riconoscimento facciale di Google Foto: tutti i passaggi da seguire direttamente dall’app per migliorare il riconoscimento facciale di Google Foto
Pubblicità

I passaggi che troverai di seguito, possono essere usati per poter migliorare il riconoscimento facciale di Google Foto, in questo modo il viso verrà riconosciuto in modo più preciso da parte dell’intelligenza artificiale in uso dall’applicazione. Vediamo quindi come procedere:

  • Accedi all’app Google Foto dal tuo smartphone Android
  • Premi quindi sull’icona Cerca che trovi nella parte bassa dello schermo
  • Seleziona il volto delle persone a cui è stato fornito un tag errato di riconoscimento facciale
  • Verranno mostrate a questo punto tutte le foto dell’utente che Google Foto è stata in grado di identificare nel corso del tempo
  •  Seleziona le foto al cui volto è stato fornito un tag errato, quindi premi sull’icona con tre punti in orizzontale  che si trova in alto a destra dello schermo
  • Premi adesso sulla voce Rimuovi risultati
  • A questo punto Google Foto ti mostrerà un messaggio dove chiederà come mai secondo te i risultati ottenuti non sono corretti e sotto troverai diverse voci che potranno essere selezionate con lo spunta. Seleziona uno dei punti più pertinente e tocca il pulsante Invia che trovi in basso. Essendo il problema il riconoscimento facciale errato, la maggior parte degli utenti deve contrassegnare la voce che fa riferimento alla persona sbagliata. Per migliorare ulteriormente l’intelligenza artificiale usata da Google per il riconoscimento facciale, ti verrà chiesto da parte dell’app di identificare se questa è la stessa persona presente in altre foto o meno
  • Toccalo e seleziona la voce Uguale Diverso Non sono sicuro dal menu che appare successivamente. Google Foto continuerà a chiedere un aiuto per migliorare il riconoscimento da diversi tipi di immagini della persona che hai selezionato in precedenza per poter così eseguire un migliore riconoscimento facciale attraverso il suo algoritmo

Migliorare il riconoscimento facciale è molto utile in particolar modo per i bambini, questo perché la loro forma, espressione, dimensione e tipo di viso può cambiare nel giro di pochissimo tempo con la crescita, cosa che invece non avviene più con estrema velocità con le persone che sono già adulte. Google Foto imparerà come appariva ad esempio tuo figlio a due anni, quattro anni e così via man mano che cresce. Google Foto, permette di poter creare un profilo completo per il piccolo e di trovare in seguito tutte le foto con un solo tocco attraverso l’uso del menu Cerca.

Come migliorare il riconoscimento facciale di Google Foto: tutti i passaggi da seguire direttamente dal Web per migliorare il riconoscimento facciale di Google Foto
Pubblicità

Nella sezione di sopra appena vista, abbiamo potuto vedere come sia possibile migliorare il riconoscimento facciale di Google Foto se si fa uso dell’applicazione per Android. Si può poi eseguire la stessa azione di miglioramento facciale nelle foto da parte dell’algoritmo anche nella versione Web di Google Foto e per chi fa uso più del PC che dell’app per accedere ai contenuti di Google Foto, troverà senza dubbio utile la guida che starà per leggere. Ecco come procedere:

  • Accedi via Web a Google Foto usando le tue credenziali d’accesso
  • Quando visualizzi la schermata principale di Google Foto, clicca sulla voce Esplora che si trova nella barra laterale sinistra dello schermo
  • Clicca sul viso della persona per cui Google Foto ha difficoltà nel riconoscimento facciale e ti verranno mostrati tutti i risultati identificati dalla libreria di Google Foto
  • Seleziona a questo punto tutte le foto dove hai riscontrato dei problemi di riconoscimento facciale dovuti all’intelligenza artificiale di Google che non ha ben svolto il suo lavoro
  • Clicca adesso con il mouse sul menu a tre punti che trovi in alto a destra dello schermo e seleziona la voce Rimuovi risultati
  • Come già visto sull’app Google Foto, anche la versione Web, attraverso una finestra popup chiederà la ragione per cui si vuole rimuovere una foto. Seleziona una voce, ovvero quella che fa riferimento alla persona sbagliata. A questo punto Google Foto salverà le tue scelte nel database e le utilizzerà in futuro per restituire in futuro all’utente un riconoscimento facciale dove l’intelligenza artificiale sarà più precisa nel riconoscere i volti

Un altro modo che può essere usato per poter migliorare il riconoscimento facciale, consiste nel caricare più foto possibili sul cloud di Google Foto. Questo perché quanti più dati ha Google e quanto più precisamente potrà fornire dei risultati che interessano il riconoscimento facciale. L’utente può quindi provare a caricare diversi tipi di foto di una persona, dove in alcune foto si vede con il volto serio, in alcune foto è in gruppo con altre persone, foto dove il volto non è ben chiaro in ambienti poco luminosi e altro ancora. Così facendo si può addestrare l’algoritmo fornendo più dati e facilitando quindi il riconoscimento dei volti per le foto future che verranno caricate su Google Foto

Come migliorare il riconoscimento facciale di Google Foto: conclusioni
Pubblicità

Il riconoscimento facciale di Google Foto si è evoluto nel tempo per diventare uno dei migliori algoritmi facciali del momento. Certo Google Foto non ha un riconoscimento facciale perfetto ancora e ha bisogno di essere rodato inizialmente da parte dell’utente, tuttavia è possibile migliorarne le sue prestazioni e migliorarne le performance con le soluzioni viste sopra in questa guida, così da riconoscere i volti in maniera ancora più precisa. Alla prossima guida.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.