Guide

Cosa fare se uno smartphone Samsung è bloccato all’avvio [GUIDA]

Pubblicità

Fortunatamente non è una cosa che capita tutti i giorni, ma a volte potrebbe succedere che uno smartphone Samsung rimanga bloccato alla schermata di avvio nella fase di accensione. In questa guida parleremo di uno smartphone, ma lo stesso inconveniente potrebbe capitare anche con un tablet dello stesso brand che rimanga bloccato alla schermata di avvio. A volte potrebbe essere una cosa che si risolve molto facilmente, mentre altre volte invece il problema del dispositivo che rimane bloccato nella schermata di avvio potrebbe nascondere qualcosa di più grave, specie se il dispositivo continua a riavviarsi in loop. Per fortuna però, ci sono diverse soluzioni che è possibile provare per riuscire a risolvere questo fastidioso problema e in questa guida abbiamo raccolto diversi metodi funzionanti che ti diranno cosa fare se uno smartphone Samsung è bloccato all’avvio. Per semplicità la guida farà riferimento ai soli smartphone Samsung con sistema operativo Android, ma alcune delle soluzioni potranno essere usate anche per i tablet dello stesso marchio e che fanno uso dello stesso OS con il robottino verde.

Pubblicità

Il tuo smartphone Samsung è rimasto bloccato sul logo di avvio e non ti carica la Home con tutte le applicazioni? Beh, sicuramente questo è un grande problema perchè non si può usare lo smartphone, ma con le soluzioni che trovi elencate sotto, il dispositivo dovrebbe riuscire alla fine ad avviarsi, quindi potrai usare nuovamente lo smartphone come sempre.

Cosa fare se uno smartphone Samsung è bloccato all’avvio: accertati prima di non aver fatto qualche aggiornamento del sistema operativo
Pubblicità

Hai recentemente lanciato l’aggiornamento del sistema operativo? Allora in tal caso potrebbe essere normale che magari dopo la richiesta di Android di riavviare il telefono, questo rimanga bloccato per un po’ più tempo del solito nella schermata di avvio. Solitamente questo blocco che noti al boot è solo temporaneo e può durare fino a qualche minuto, cosa necessaria per poter aggiornare tutti i file di sistema. Solitamente, quando lo smartphone rimane bloccato per un po’ di tempo più del solito nella schermata di avvio a causa di un aggiornamento del sistema operativo, compare anche una barra di avanzamento o una percentuale che indica quanto manca per il termine dell’aggiornamento, quindi alla fine il dispositivo dovrebbe avviarsi normalmente. Se la barra continua ad avanzare o se noti la percentuale che cambia, allora il blocco all’avvio del tuo Samsung non dovrebbe destare alcuna preoccupazione in quanto non dovrai fare altro che attendere il termine dell’aggiornamento e il dispositivo si avvierà poi normalmente. Ai prossimi riavvi del dispositivo, non dovresti inoltre più notare alcun blocco all’avvio dello smartphone. Se non stai aggiornando però Android, il telefono rimane bloccato all’avvio e sta durando tipo 5-10 minuti o addirittura diverse ore, allora sicuramente si sta affrontando un problema più importante e in tal caso ti consiglio di seguire le altre soluzioni che trovi elencate di seguito

Cosa fare se uno smartphone Samsung è bloccato all’avvio: se il telefono ti è caduto in acqua e rimane bloccato alla schermata di avvio
Pubblicità

Il telefono ti è caduto in acqua o ha umidità nel suo interno? In tal caso non devi mai e poi mai tentare l’accensione del dispositivo, ma se già hai fatto questo errore di accendere il dispositivo con i circuiti ancora bagnati, se non hai fuso tutto e lo smartphone rimane solo bloccato alla schermata di avvio, magari in loop (riavvio continuo), dovresti prima di tutto spegnere il telefono, quindi lasciarlo asciugare per bene, in ogni caso, se ti ritrovi in questo caso, ti consiglio di leggere la guida su cosa fare se uno smartphone è caduto in acqua. Una volta risolto il problema dell’umidità interna, il tuo smartphone Samsung provando il riavvio non dovrebbe più rimanere bloccato alla schermata di avvio, ma si avvierà normalmente la schermata Home, proprio come ha sempre fatto

Cosa fare se uno smartphone Samsung è bloccato all’avvio: forza il riavvio del dispositivo
Pubblicità

Se non c’è alcun aggiornamento del sistema operativo da installare e hai acceso normalmente il tuo smartphone Samsung, coma fai tutti i giorni, ma ti sei accorto che rimane sempre fermo alla schermata di avvio senza andare avanti, allora dovresti provare a riavviare in maniera forzata lo smartphone. Questa procedura di riavvio la devi provare solo se non ci sono aggiornamenti in corso che riguardano il sistema operativo e che richiedono il riavvio dello smartphone. Se il problema che stai riscontrando con il telefono bloccato alla schermata di avvio è stato provocato da un errore di sistema temporaneo, forzando lo smartphone nel suo spegnimento, per poi riavviarlo subito dopo, potrebbe permetterti di rivedere il tuo Samsung con la Home contenente le app avviata. Per forzare lo spegnimento di uno smartphone Samsung, ti basta tenere premuti insieme il pulsante di accensione + il pulsante di riduzione del volume, mentre in altri dispositivi sempre Samsung potrebbe essere necessario premere anche un terzo pulsante in contemporanea, ovvero il tasto Home oltre ai due appena citati. Tieni premuti i pulsanti fino a quando non vedi comparire il logo Samsung. Spesso, forzare il riavvio di un dispositivo Samsung è la soluzione più veloce che si può provare se si sta riscontrando un blocco all’avvio o che più in generale può essere usato se un dispositivo Samsung non risponde. A volte basta questa rapida soluzione per risolvere il problema di un Samsung che rimane bloccato alla schermata di avvio

Cosa fare se uno smartphone Samsung è bloccato all’avvio: lo smartphone si accende, ma si spegne subito dopo aver visualizzato il logo di avvio
Pubblicità

Quando accendi il tuo smartphone Samsung, riesci a visualizzare il logo di avvio, ma il dispositivo si spegne subito dopo? Questo caso potrebbe verificarsi in particolar modo se la batteria ha dei seri problemi di carica, quindi è completamente scarico oppure ha la batteria andata e che ormai è da sostituire con una nuova. Puoi fare subito una prova molto semplice e che consiste nel prendere il caricabatterie e collegarlo allo smartphone. Se il telefono si accende senza problemi, allora il problema sta nella batteria, quindi se è scarica lascia il telefono in ricarica, se invece noti che staccando il caricabatteria dopo una decina di minuti che è collegato allo smartphone, il telefono si spegne quasi subito, allora molto probabilmente il problema sta nella batteria ormai da sostituire o che comunque c’è qualche problema all’alimentazione del telefono tramite la batteria

Cosa fare se uno smartphone Samsung è bloccato all’avvio: prova a riavviare il telefono il modalità provvisoria
Pubblicità

Se il tuo telefono Samsung rimane bloccato nel logo di avvio, puoi provare ad avviare il dispositivo in modalità provvisoria. A volte con questo piccolo trucco si riesce ad avviare il dispositivo e se fosse presente qualche malware che è stato installato tramite app di terze parti che ne impedisce l’avvio dello smartphone, avviando il telefono in modalità provvisoria si avrà la certezza che il problema sta nell’uso normale dello smartphone, causato magari da qualche app malevola che potrai disinstallare. Avviando lo smartphone Samsung in modalità provvisoria, verranno lasciate attive soltanto le applicazioni e i processi che sono necessari per il funzionamento del tuo telefono, mentre le app di terze parti verranno disattivate, quindi qualsiasi app dannosa e che crea problemi con l’avvio del dispositivo verrà bloccata.  Con le app non necessarie disabilitate i loro processi non potranno continuare a funzionare, quindi le potrai rimuovere. Per avviare uno smartphone Samsung in modalità provvisoria procedi come segue:

  • Riavvi il dispositivo forzando il suo riavvio se è ancora bloccato alla schermata di avvio. Come già visto in una soluzione vista poco sopra, premi contemporaneamente il pulsante di accensione e il pulsante di riduzione del volume finché non si spegne e avvia il telefono (a seconda del modello potrebbe essere necessario premere in contemporanea ai due pulsanti già citati anche il tasto Home).
  • Una volta che il dispositivo Samsung è stato riavviato e viene mostrato il logo della Samsung, premi rapidamente il pulsante Volume –, continuando a premerlo fino a quando non viene mostrata la schermata di blocco che dovrai sbloccare
  • Per capire adesso se sei entrato correttamente nella modalità provvisoria, ti basterà guardare nell’angolo in basso a sinistra dello schermo e se hai eseguito correttamente la procedura di accesso, dovresti visualizzare la scritta “Modalità provvisoria”. Adesso puoi procedere con la rimozione di tutte le applicazioni che hai installato di recente e che sospetti abbiano provocato il blocco del telefono all’avvio, quindi puoi provare a riavviare normalmente il telefono e vedere come va

Per disinstallare un’app da un dispositivo mobile Samsung ti basta procedere come segue:

  • Accedi alle Impostazioni del telefono
  • Scorri le varie voci fino a App e / o Applicazioni e notifiche
  • Dalla schermata di tutte le app, potrai visualizzare tutte le applicazioni che sono installate sul dispositivo. Cerca quella di cui hai sospetti e che potrebbe averti creato i problemi che riscontri con l’avvio del dispositivo, quindi selezionala con un tocco per accedere alla pagina delle informazioni dell’app
  •  Dalla pagina delle informazioni dell’app, seleziona la voce Disinstalla per cancellare l’applicazione dallo smartphone. Quando ti verrà richiesto di confermare la rimozione dell’app, seleziona OK
Cosa fare se uno smartphone Samsung è bloccato all’avvio: cancella la partizione della cache
Pubblicità

Il telefono potrebbe avere difficoltà nel riuscire ad avviarsi a causa di un problema legato alla partizione cache, dove si potrebbe nascondere qualche file danneggiato che impedisce il corretto avvio del telefono. Pulendo la cache del telefono da questi file temporanei, si potrebbe riuscire se si è trovata la causa del problema, ad avviare normalmente il dispositivo. Per cancellare la cache su un telefono Samsung procedi come segue:

  • Forza lo spegnimento del dispositivo
  • Attendi una ventina di secondi almeno
  • Premere i pulsanti necessari per avviare il dispositivo in modalità di ripristino. Poiché ci sono tanti diversi dispositivi Samsung, dovrai scoprire quale combinazione di pulsanti funziona per il tuo telefono, questo perchè i pulsanti utilizzati non sono universali tra tutti i dispositivi Samsung per poter accedere alla modalità provvisoria (Google ti può aiutare ad accedere alla modalità provvisoria del tuo smartphone usando le keyword: “Modello telefono Samsung” modalità ripristino o “Modello telefono Samsung” Recovery Mode)
  • Una volta dentro la modalità recovery del telefono, premi i pulsante del volume per salire o scendere tra le voci del menu fino a raggiungere la voce Wipe Cache Partition
  • Seleziona la voce Wipe Cache Partition premendo il tasto fisico di di accensione dello smartphone e quando ti viene richiesta di confermare la cancellazione seleziona Yes, confermando sempre con il tasto di accensione del dispositivo
Cosa fare se uno smartphone Samsung è bloccato all’avvio: formatta il dispositivo
Pubblicità

Se le soluzioni viste sopra non hanno portato a nulla di concreto, l’unica cosa che potrebbe riportare il telefono al suo normale funzionamento sarebbe un factory reset del dispositivo, ovvero la sua formattazione. Con il factory reset tutti i dati che sono stati salvati sul telefono andranno persi se non avevi eseguito in precedenza un backup, quindi foto, video, applicazioni, appunti ecc., andranno persi. Puoi quindi provare questa soluzione oppure se non ne sei sicuro, puoi rivolgerti a un centro assistenza Samsung e lasciare il telefono nelle loro mani, ma al ritiro potresti scoprire che alla fine hanno fatto solo un reset allo stato di fabbrica del dispositivo e i tuoi dati che custodivi al suo interno, saranno persi ugualmente per sempre. Se vuoi provare a fare un reset del tuo dispositivo Samsung, devi seguire i passaggi visti sopra per cancellare la cache attraverso la Recovery Mode, solo che invece di selezionare la voce Wipe Cache Partition, stavolta dovrai invece selezionare la voce Wipe data/factory reset. Conferma l’operazione e attendi. Il telefono adesso si dovrebbe avviare normalmente, ma completamente resettato, quindi dovrai impostarlo nuovamente da zero, proprio come quando hai fatto quando hai tolto per la prima volta lo smartphone dalla sua scatola

Cosa fare se uno smartphone Samsung è bloccato all’avvio: conclusioni
Pubblicità

Questo è quello che si può fare se il tuo smartphone Android rimane bloccato nella schermata di avvio. La maggior parte delle volte il tutto si risolve con un riavvio forzato del dispositivo, ma se proprio il caso è disperato, quasi sempre basta un reset allo stato di fabbrica del telefono per riportarlo al suo normale funzionamento. Unico inconveniente di quest’ultima soluzione però, è che si andranno a perdere tutti i dati se non era stato fatto in precedenza un backup, magari con Smart Switch, ma riuscirai però a usare nuovamente lo smartphone. Alla prossima guida.

Pubblicità