Guide

Cosa fare se WhatsApp non si installa o non si aggiorna su Android [GUIDA]

Pubblicità

WhatsApp è un’applicazione multipiattaforma che permette di poter inviare messaggi di testo tra utenti attraverso delle chat ma non solo, infatti con WhatsApp è possibile anche inviare messaggi vocali, allegati, ci si può inviare delle fotografie, effettuare delle videochiamate tra 2 o più contatti e altro ancora. WhatsApp con il tempo che passa sta diventando un’app sempre più ricca di funzioni e questo non può che far felici i suoi utenti che, riescono a ottenere un servizio sempre più completo e che va incontro alle richieste dei suoi tantissimi utenti. WhatsApp però come una qualsiasi altra app potrebbe dare qualche problema prima o poi, in particolare in questa guida ci occuperemo di cosa fare se WhatsApp non si installa o non si aggiorna su Android. Continua a leggere questa guida per scoprire nel dettaglio come è possibile agire se c’è una mancata installazione o aggiornamento di WhatsApp su uno smartphone Android.

Pubblicità


Vuoi iniziare a usare Whatsapp e stai provando per la prima volta a scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo ma non riesci a procedere con la sua installazione? Hai notato che non riesci ultimamente ad avviare o terminare un aggiornamento dell’app WhatsApp? Non devi preoccuparti più di tanto in tal caso, infatti a volte potrebbe esserci qualche piccolo errore con l’applicazione, versione incompatibile o potrebbe esserci qualcosa che non va con il dispositivo Android che si sta usando in quel momento. Qualsiasi sia la causa, ecco le soluzioni che ti aiuteranno se WhatsApp non si installa o non si aggiorna su Android e se tutto andrà per il meglio, potrai scaricare / installare e aggiornare la tua applicazione WhatsApp. Ma prima però, cerchiamo di comprendere meglio quali potrebbero essere le ragioni per cui non viene eseguito il download di WhatsApp sul un telefono Android.

Cosa fare se WhatsApp non si installa o non si aggiorna su Android: perché non si riesce a installare WhatsApp
Pubblicità


Se ti stai chiedendo come mai non riesci a installare WhatsApp sul tuo smartphone Android, devi sapere che questo può dipendere da diverse ragioni e se stai riscontrando dei problemi nel procede con download di WhatsApp dal Google Play Store, i motivi possono essere principalmente i seguenti:

  • Sistema operativo Android ormai obsoleto e non più compatibile con WhatsApp
  • Presenza di codici di errore in fase di download
  • Mancanza di una quantità di spazio sufficiente per poter installare WhatsApp nella memoria del telefono
  • Applicazione non disponibile nel Paese in cui ti trovi in questo momento

Queste possono essere le principali cause per cui non si riesce a installare WhatsApp su uno smartphone Android, ma non ti preoccupare, si potrà riuscire a risolvere ogni problema a cui stai andando incontro seguendo questa guida.

Cosa fare se WhatsApp non si installa o non si aggiorna su Android: se WhatsApp non è più compatibile con il tuo dispositivo
Pubblicità


Puoi avere uno smartphone con una versione di Android che ormai non è più supportata da WhatsApp perché è troppo vecchia, quindi ecco spiegato il motivo per cui non riesci a procedere con l’installazione. Per poter infatti installare WhatsApp su Android, è necessario che il dispositivo risponda a tutti i requisiti che sono necessari per l’installazione e che al momento sono:

  • Sistema operativo Android con una versione installata sul dispositivo che sia una 4.0.3 o superiore
  • Il dispositivo deve supportare una connessione Internet veloce o deve permettere l’utilizzo di una connessione dati e / o Wi-Fi
  • Il dispositivo tramite una SIM telefonica, dev’essere in grado di ricevere SMS o Chiamate per poter ottenere il codice di verifica

Se il tuo telefono Android ha tutti i requisiti che sono necessari per poter installare WhatsApp, allora sicuramente il problema con l’installazione dell’app è causato da qualche altra cosa. Se invece hai una versione troppo vecchia di Android e quindi non più compatibile con WhatsApp dovrai per forza cambiare il telefono se non hai un nuovo aggiornamento del sistema operativo disponibile.

Cosa fare se WhatsApp non si installa o non si aggiorna su Android: non si riesce a installare WhatsApp a causa di un errore
Pubblicità


Un errore si può verificare quando si prova a eseguire il download o l’aggiornamento dell’app WhatsApp. In tal caso infatti si potrebbe verificare un errore con un suo codice specifico. I codici di errore più comuni a cui puoi andare incontro scaricando o aggiornando WhatsApp sono: “907, 910, 921, 927, 941, 505, 413, 481, 491, 492 e DF-DLA-15“. Segui i passaggi che trovi di seguito indipendentemente dal codice di errore che visualizzi quando provi a installare o aggiornare WhatsApp su Android:

  • Come prima cosa dovresti, rimuovere il tuo account Google collegato al Play Store
  • Successivamente, cancella la cache e dati del Google Play Store
  • Aggiungi nuovamente l’account Google che avevi cancellato in precedenza
  • Prova quindi a scaricare WhatsApp sul tuo smartphone

Più nel dettaglio, ecco i passaggi da seguire per ognuna delle voci sopra elencate:

  • Per rimuovere e aggiungere nuovamente il proprio account Google collegato al Play Store:
    • Accedi alle Impostazioni del telefono
    • Cerca adesso la voce Utente/Account e sincronizzazione e quando la trovi toccala
    • Dalla sezione Utenti e account premi su Google
    • Tocca adesso l’account Google che utilizzi per connetterti al Play Store
    • Premi quindi su Rimuovi account e procedi con la sua cancellazione
    • Dopo aver rimosso il tuo account Google, riavvia il dispositivo
  • Per cancellare la cache e i dati del Google Play Store:
    • Aggiungi di nuovo il tuo account Google al dispositivo per poter usare il Play Store
    • Tocca la voce Impostazioni del tuo smartphone
    • Vai adesso su App > e seleziona la voce Gestisci app
    • Cerca e tocca Google Play Store per poter accedere alla schermata delle informazioni dell’app
    • Entra su Archivio
    • Ora, dovresti vedere due pulsanti, uno con scritto Cancella dati e uno con scritto Cancella cache, con il dito tocca su Cancella dati per cancellare sia i dati del Play Store che la cache
  • Aggiungi adesso il tuo account Google:
    • Entra dentro alle Impostazioni del tuo smartphone Android
    • Vai quindi su Utente/Account e sincronizzazione
    • Tocca la voce Account Google e aggiungi l’account che usi per connetterti al Play Store e che avevi rimosso in precedenza
    • Collegati al Play Store
    • Cerca l’app WhatsApp e fai partire il download
Cosa fare se WhatsApp non si installa o non si aggiorna su Android: spazio di archiviazione insufficiente
Pubblicità


Durante il download di WhatsApp, se non hai una quantità di memoria sufficiente sul tuo dispositivo per poter salvare l’applicazione, non visualizzerai il messaggio specifico, ma ti verrà mostrato un codice di errore quando il download non riesce. Quindi, se vedi un errore con uno di questi codici “101, 498, 919, 403, 495, 504, 911, 920, 923, errori RPC, file di pacchetto non valido, installazione o download di errori non riusciti“, segui i seguenti passaggi per risolvere il problema.

  • Innanzitutto, se lo spazio di archiviazione è insufficiente, se usi una memoria esterna o hai la possibilità di installarne una, sposta le app che ti è possibile su una scheda SD in modo che la memoria interna recuperi spazio su cui salvare WhatsApp. Altrimenti in alternativa puoi o eliminare le app e i media come foto e video che non sono più necessari e in questo modo potrai avere più spazio di archiviazione libero nella memoria interna dello smartphone
  • Svuota la cache e i dati del Google Play Store
  • Adesso puoi provare a scaricare WhatsApp dal Google Play Store

Per liberare memoria interna preziosa nel tuo smartphone Android, ti invito a leggere anche la guida che spiega come liberare memoria su Android in quanto è più approfondita sull’argomento.

Cosa fare se WhatsApp non si installa o non si aggiorna su Android: se ti trovi in un Paese dove WhatsApp non è disponibile
Pubblicità


Può capitare di partire fuori dall’Italia e ritrovarsi in un Paese dove WhatsApp non è ancora disponibile, magari si è dovuto disinstallare l’app oppure la si deve aggiornare ma ovviamente non è possibile, quindi come si può fare in questo caso? Non ti dovresti preoccupare in questo caso perché puoi scaricare il file APK di WhatsApp e quindi procedere con la sua installazione sul tuo dispositivo. Ecco come procedere:

  • Per scaricare WhatsApp in formato APK:
    • Accedi a un qualsiasi browser per Android che permette di effettuare i download, ad esempio Google Chrome
    • Adesso è necessario recarsi in un buon sito da cui poter eseguire il download di WhatsApp in maniera sicura. Ti consiglio di eseguire il download di WhatsApp dall’ottimo APKMirror
    • Attendi il termine del download quindi procedi con la sua installazione toccando il nome del file APK oppure vai nella cartella Download del browser dove troverai il file APK scaricato
    • Segui i passaggi che ti vengono indicati sullo schermo
    • Consenti tutte le autorizzazioni che ti vengono richieste
    • Tocca il pulsante Installa per installare WhatsApp sul telefono
    • Dovrai adesso registrarti con il codice di verifica. Se hai scaricato e installato invece il file APK per un aggiornamento, accedi normalmente al tuo WhatsApp

Questo è quello che puoi fare se il tuo Google Play Store non supporta WhatsApp a causa del Paese in cui stai e quindi non ti consente di scaricare WhatsApp dallo store ufficiale.

Cosa fare se WhatsApp non si installa o non si aggiorna su Android: conclusioni
Pubblicità


Queste sono le possibili cause per cui potresti avere difficoltà nell’installare o aggiornare WhatsApp. A volte però va detto che il problema potrebbe dipendere dal Google Play Store e per un loro problema interno non si riescono a scaricare le applicazioni in via generale, non solo per WhatsApp. Generalmente però questi problemi che dipendono dal Google Play Store vengono risolti in maniera molto rapida, quindi in tal caso ti basterebbe attendere da qualche minuto a qualche ora al massimo. Alla prossima guida.

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni e visualizzare i fornitori pubblicitari di terze parti di Google. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.