Guide prodotti

Come scegliere il migliore set di posate per la tavola

Come scegliere il migliore set di posate per la tavola – Quando si tratta di andare alla ricerca di un set completo di posate, si deve sempre fare il conto che probabilmente saranno molti pochi i set che si andranno a comprare nel corso della propria vita, quindi è importante scegliere un set di buona qualità e che sia in grado di durare per tantissimi anni. Possiamo poi trovare set di posate da tutti i prezzi, da quelli più economici per l’utilizzo giornaliero, fino ai servizi di posate più raffinati e costosi realizzati artigianalmente in argento e che come spesso accade verranno tramandati di generazione in generazione più che usati per mangiare. La prima domanda che ci si dovrebbe porre quando si cerca un set di posate è “cosa cerco in un set di posate? Quali sono le posate di cui potrei avere più bisogno”. Esistono infatti tanti set di posate nel mercato, ma in via generale, la maggior parte di essi includono diversi pezzi tra cui la forchetta per insalata, la forchetta per pranzo e cena, il classico cucchiaio, il cucchiaino e il coltello da tavola. Solitamente questo è il set di posate più comunemente usato per i pasti nella maggior parte delle nostre case. Possiamo però trovare anche alcuni set di posate che possono avere in aggiunta cinque diversi tipi di coltelli da cucina, più l’affilacoltelli e il portacoltelli in legno per poter conservare i coltelli e tenerli in esposizione. Possiamo poi trovare set di posate dove in aggiunta al cucchiai, forchette e coltelli ci sono anche le forbici da cucina, altri ancora dove è interamente personalizzabile il set e si possono scegliere il tipo di posate che servono singolarmente.

Tra i coltelli da cucina che vengono più richiesti e che vengono aggiunti al set troviamo quello per intagliare, per affettare la carne, abbiamo i coltelli per disossare o tagliare le ossa della carne. Nel set di posate possiamo trovare anche altri coltelli come quello da cuoco, il coltello per il pane, il coltello multiuso adatto al taglio di frutta e verdura e infine possiamo trovare coltelli come la mannaia e la mannaia cinese. Nel primo caso abbiamo un coltello adatto per tagliare la carne e spaccare ogni tipo d’ossa, mentre nel secondo caso, la mannaia cinese è usata per il taglio delle verdure o per sminuzzarle, quindi sono adatte per compiere due compiti molto differenti tra loro. Nei migliori set di posate possiamo trovare anche i coltelli adatti al taglio della bistecca e un vassoio in legno o metallo. Come puoi vedere scegliere il migliore set di posate per la tavola non è tanto facile e c’è una grande varietà in particolare per i coltelli che possono essere di veramente tanti tipi, per questo motivo a inizio articolo ti ho detto che devi sapere bene di che tipo di posate hai bisogno che siano presente all’interno del set.

Altra cosa che devi considerare quando devi scegliere il migliore set di posate per la tavola è la spesa e quindi il budget di cui disponi per poter fare l’acquisto, inoltre devi tenere conto di quanto spesso pensi che userai quel set che tanto ti piacerebbe avere. Se hai la necessità di munirti di un set di posate da usare quotidianamente, avrai bisogno di qualcosa che sia resistente al tempo, magari meno raffinato, ma più adatto al lavaggio giornaliero (anche in lavastoviglie), a un uso di più volte al giorno, realizzato comunque con materiali di qualità e che durino ne tempo. In tal caso, per avere un prodotto che duri nel tempo e a un uso giornaliero, per scegliere il migliore set di posate ti consiglio di considerare come materiale costruttivo principale l’acciaio inossidabile, un materiale molto bello da vedere, resistente e che è particolarmente indicato alle posate che si ha intenzione di usare ogni giorno. Per il prezzo da affrontare per un set di posate, questo dipenderà molto dal tipo di posate che si vorranno acquistare, se per un uso quotidiano forse sarebbe meglio un set di posate più economico e meno pregiato, solitamente infatti si acquistano delle posate economiche, questo perché tra lavaggi e utilizzo con scarsa attenzione, cucchiai, coltelli e forchette potrebbero tendere a rovinarsi, meglio quindi a mio consiglio, acquistare per un uso quotidiano un set di posate non troppo costoso ma che sia realizzato con metalli di qualità come l’acciaio inossidabile, mentre invece nel caso si volesse stupire un ospite speciale, è meglio acquistare un servizio di posate più costoso, realizzato con materiali di pregio come l’argento, con un design più curato e studiato per valorizzare la tavola.

Se sei interessato all’acciaio, devi sapere che quello usato per le posate può essere di tipi differenti tipi: 18/0 e 18/10 e dei due, quest’ultimo è di gran lunga preferibile sia per quanto riguarda l’aspetto che la sua resistenza all’utilizzo di tutti i giorni. Possiamo trovare poi anche posate realizzate in acciaio 18/8, un acciaio di altissima qualità come il 18/10 e se ti stai chiedendo cosa significa il 18 e la cifra successiva, vuol dire che il materiale è composto dal 18% di cromo e dall’8% o dal 10% di nichel. Sia il 18/8 che il 18/10 fanno parte della cosiddetta “serie 300” dell’acciaio inossidabile. Il set di posate in acciaio inossidabile 18/8 e 18/10 è particolarmente indicato per un uso quotidiano e tanti ristoranti e attività simili si affidano proprio a posate che usano acciaio della serie 300.

Le posate in acciaio inox 18/8 e 18/10 hanno come caratteristiche:

  • Elevata resistenza alla ruggine
  • Il materiale non influisce sul sapore dei cibi
  • Non sono magnetiche (sinonimo di alta qualità)
  • Si possono lavare in lavastoviglie
  • Sono molto facili da pulire
  • Il fatto che siano posate scelte da molti alberghi e ristoranti non è un caso vista la loro elevata resistenza

Se non si è disposti però a spendere per una serie 300 composta da posate realizzate in acciaio 18/10 o 18/8, allora per un uso quotidiano può andare più che bene anche la posata realizzata in acciaio inossidabile 18/0. Come suggerisce il nome, questo tipo di posata è composto dal 18% di cromo e dallo 0% di nichel. Vale la pena soffermarsi su questo dato, poiché maggiore è la presenza di nichel nelle posate, più sarà resistente nel tempo alla corrosione. Questo tipo di posate per via della composizione del metallo è più economico. Quando non c’è nichel, le posate appartengono alla “serie 400” di acciaio inossidabile. Sebbene questo tipo di posate realizzate in acciaio 18/0 abbia una minore resistenza alla corrosione, questo materiale resiste comunque molto bene all’uso quotidiano, garantendo una vita utile relativamente lunga per l’uso domestico.

Le caratteristiche che distinguono le posate in acciaio inox 18/0 sono:

  • Buona resistenza alla corrosione dovuta alla ruggine
  • Il materiale non influisce sul gusto
  • Sono magnetiche (sinonimo di qualità inferiore)
  • Si possono lavare in lavastoviglie
  • Sono molto facili da pulire
  • Prezzo di acquisto economico se confrontato con acciai del tipo 18/10 e 18/8

Per quanto riguarda invece i coltelli in particolare, se vuoi scegliere il migliore set di posate considera quelle realizzate con acciaio al cromo 13/0. Si tratta di uno dei materiali più comunemente utilizzati per la fabbricazione dei coltelli da cucina e non solo. In generale, indipendentemente dal tipo di materiale di produzione del set di posate, i coltelli sono di solito realizzati con il 13% di cromo e lo 0% di nichel. Come mai? Perché la bassa percentuale di cromo nella composizione rende più dure le lame dei coltelli e di conseguenza, le lame rimangono affilate per un periodo di tempo più lungo.

Le caratteristiche dei coltelli realizzati con acciaio inossidabile 13/0 sono:

  • Lama che resiste e rimane affilata a lungo
  • Resistenza alla ruggine
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Acciaio durevole e robusto

Potrai scegliere il migliore set di posate oltre che realizzato in acciaio, anche realizzato con l’uso di materiali di pregio come l’argento e un manico in legno di qualità se cerchi un set da usare per le occasioni speciali, in quanto non saranno sicuramente posate da portare fuori tutti i giorni o diversamente, come suggerito in precedenza, sarebbe meglio scegliere delle posate realizzate in acciaio per un uso quotidiano. Ovviamente un set di posate completamente in argento o in argento e legno pregiato avrà un costo molto più elevato rispetto al classico servizio di posate in acciaio inox e avrà bisogno anche di una maggior cura e manutenzione per permettere all’argento di rimanere sempre brillante e al suo massimo splendore. Sarebbe poi ideale poter conservare le posate in argento all’interno di una confezione, una valigetta o espositore apposito per preservarne le loro qualità estetiche. Se sei disposto a investire in un set che diventerà un cimelio di famiglia, prendi in considerazione le posate realizzate in argento. I prezzi del set di posate in questo caso salirà di parecchio, potendo superare in alcuni casi anche le decine di migliaia di euro per i servizi di posate più completi realizzati in argento.

Se vuoi acquistare delle posate in argento, queste sono le cose che dovrai controllare per assicurarti di scegliere le migliori:

  • Tipo di argento: l’argento 999 (che indica che il pezzo è realizzato con il 99% di argento) è la migliore qualità che possiamo trovare sul mercato. Di colore brillante e pulito, quasi simile al bianco, questi pezzi sono solitamente contrassegnati da un numero che ne indica la purezza. Possiamo anche trovare argento 950 o 925. Anche la denominazione 800/100 è considerata vero argento, tuttavia al di sotto di questo numero qualsiasi altra denominazione non è più considerata argento di qualità (quindi presta attenzione quando trovi “posate d’argento” a buon mercato in negozio a questo particolare)
  • Peso della posata in argento: un’altra cosa da considerare nella scelta di una buona posata in argento è il peso del pezzo. L’argento di qualità è un metallo pesante rispetto ad altri di qualità inferiore come l’alpacca o il rame, che contrariamente invece possono essere piuttosto leggeri
  • Iniziali SS sulle posate in argento: le iniziali SS sono un altro segno importante da considerare in un set di posate in argento. I pezzi realizzati in argento ce l’hanno, mentre quelli che hanno semplicemente un bagno d’argento, che magari sono stati realizzati con materiali più economici come l’alpaca, hanno la sigla SP
  • Prova del magnete: se hai dubbi sulla qualità dell’argento, è meglio usare un magnete. L’argento di qualità non si attaccherà mai al magnete, mentre altri metalli economici lo faranno (come ad esempio l’acciaio inossidabile 18/0)

L’argento inoltre, se usato come rivestimento di altri metalli usati per le posate, è un materiale sorprendentemente robusto, ma molte persone temono che richieda una manutenzione elevata per evitare che si ossidi con il tempo e prenda una colorazione scura. Considera che più usi l’argento e meno cure richiede, in ogni caso per una buona manutenzione, in genere basta lavarlo e asciugarlo a mano e lucidarlo ogni tre mesi circa. Con le posate argentate, è consigliabile controllare quanti micron è spesso il rivestimento, considerando che come regola generale, un micron d’argento ti garantirà circa un anno di uso quotidiano, mentre un set di fascia alta potrebbe avere 25 micron d’argento e durare per una vita intera; un set di scarsa qualità invece potrebbe avere meno di un micron di spessore d’argento ed essere pronto per essere buttato nella spazzatura già dopo 12 mesi. Abbiamo accennato anche il fattore design per quando si tratta di dover scegliere il migliore set di posate ed è importante che se si cerca una posata di lusso in argento, questa abbia una determinata forma, bella da vedere e che possa creare “invidia” a chi andrà a vedere il tuo servizio di posate.

Oltre all’acciaio e all’argento, per riuscire a scegliere il migliore set di posate dobbiamo tenere conto del fatto che possono essere usati anche altri metalli, come l’alpacca. Nickel Silver è una combinazione di tre metalli insieme: rame, zinco e nichel, ampiamente utilizzati per la fabbricazione di gioielli, dettagli decorativi e posate. È molto più economico dell’argento e sebbene sia un materiale resistente, richiede una certa manutenzione in modo che appaia sempre bello esteticamente e non acquisisca una tonalità gialla o addirittura possano fare la comparsa le macchie di ruggine. A differenza delle posate in argento, le posate in alpacca sono molto più leggere e sebbene abbiano un colore simile, se si guarda con attenzione, il colore è più vicino a quello dell’acciaio lucidato. Non bisogna però fraintendere, perché questo non significa che le posate in alpacca siano di scarsa qualità. Quello a cui si deve davvero prestare attenzione per acquistare delle buone posate in alpacca è la presenza di nichel, poiché la qualità dell’alpacca è considerata tanto maggiore quanto più nichel è presente nella sua composizione. Non dimentichiamo che più nichel c’è, minore è il rischio di corrosione della posata. Le posate in alpacca di qualità superiore di solito hanno circa il 22% di nichel.

Più precisamente si dividono in prima, seconda e terza qualità in base a queste percentuali:

Rame Zinco Nichel Qualità
52% 26% 22% Prima qualità
59% 30% 11% Seconda qualità
63% 31% 6% Terza qualità

Per riuscire a scegliere il migliore set di posate dovresti tenere conto anche del loro lavaggio e della conservazione del loro colore. Oggi si ricerca la praticità quindi è importante tenere in considerazione che le posate possano essere lavate in lavastoviglie. Tuttavia, quando si tratta di posate colorate, come per esempio quelle di colore oro o nere, bisogna tenere conto il fatto che avranno sempre una vita utile inferiore rispetto alle posate che vengono lasciate del loro colore metallico originale. Se un venditore ti dice che il colore applicato a una posata che vende durerà per sempre, questa molto probabilmente sarà una cosa non vera. Se ti piacciono delle posate che sono state colorate, per una migliore conservazione che permetta al colore di durare il più a lungo possibile, ti suggerisco di lavarle solo a mano e di non usare la lavastoviglie e prodotti per la pulizia troppo aggressivi. A meno che tu non stia acquistando delle posate colorate per delle occasioni speciali e che quindi verranno usate poche volte all’anno, considera che se dovessero essere usate per un uso quotidiano avrebbero una vita utile breve in quanto il colore si rovinerebbe perché andrebbe a perdere le sue caratteristiche iniziali.

Se vuoi scegliere il migliore set di posate devi tenere in considerazione anche al modo in cui le posate sono state lucidate, questo perché influisce sulla loro qualità finale. Le posate più economiche sono lucidate a macchina e i set di fascia media potrebbero combinare la lucidatura a macchina con quella fatta a mano. Le posate di alta qualità invece sono in genere lucidate solo a mano per garantire al compratore un lavoro artigianale a regola d’arte. Potrai poi scegliere le posate tra le migliori marche del mercato, come Arthur, Llewyn Bowen, Richardson Sheffield, ma potrai trovare ottimi marchi anche tra i marchi italiani meno conosciuti e quelli giapponesi.

Come hai potuto vedere, riuscire a scegliere il migliore set di posate può essere qualcosa di lungo e che richiede tanta attenzione, ma se avrai già le idee chiare sul materiale con cui vuoi siano realizzate e sull’uso che ne dovrai fare del set che vorresti avere, la via per trovare quello giusto per te risulterà sicuramente più facile e in discesa. L’importante è sempre che il set sia composto dal tipo di posate e dal numero di pezzi di cui hai bisogno e che soddisfi a pieno le tue esigenze in base anche al budget che ti sei imposto come limite massimo di spesa.

Bestseller N. 1
Pleafind 72 pezzi set posate in acciaio inox, per 12 persone per uso alimentare, in argento con coltello, cucchiaio, forchetta, coltello da bistecca, lavabili in lavastoviglie
  • 【Set posate da 72 pezzi con coltelli da bistecca】 Queste...
  • 【Coltello da bistecca seghettato】 La lama seghettata...
  • 【Posate in acciaio inossidabile sane】 Il set di posate è...
  • 【Design semplice e classico】 L'aspetto semplice e il design...
  • 【Facile da pulire e lavabile in lavastoviglie】 Questo set...

*Prezzo su Amazon.it dal 22-02-2024 02:04 CET Dettagli *In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.