RecensioniTransfer

Recensione completa della sedia da gaming Mfavour

Oggi parliamo di sedie da gaming, in particolare della sedia da gaming Mfavour. Questa sedia che può essere usata anche come sedia da ufficio, permette di passare ore e ore seduti a una scrivania, sia per giocare che per lavorare, sempre con il massimo comfort. Il giocatore più incallito non si accontenta più di avere un buon PC e un monitor da gaming, un buon mouse con tastiera e un paio di cuffie che immergono e rendono più realistico il gioco, ma vuole di più, vuole stare comodo per poter giocare anche per parecchie ore senza poi sentire dolori o troppa fatica. Tra le tante sedie da gaming disponibili sul mercato abbiamo provato la Mfavour e in questa guida ti dico come si comporta.

Recensione sedia da gaming Mfavour: caratteristiche

La sedia da gaming Mfavour è una sedia studiata per gli utenti che necessitano di stare diverse ore seduti a una scrivania. Si tratta di una sedia progettata sia per chi ha necessità di una sedia da gaming e sia per chi ha bisogno di una sedia da ufficio su cui poter stare comodo per tutta la giornata lavorativa. Tra le caratteristiche più importanti abbiamo:

  • Rivestimento della seduta e schienale in finta pelle
  • Colorazione aggressiva bicolore, in questo caso rossa e nera
  • Braccioli laterali regolabili in altezza
  • Altezza della seduta regolabile tramite pistone
  • Inclinazione dello schienale da 90 a 180 gradi
  • Ruote in gomma dura che permettono di spostare in maniera silenziosa la sedia sul pavimento
  • Altezza totale (regolabile): 125 – 135 cm
  • Altezza dello schienale: 93 cm
  • Seduta: 51 x 51 cm
  • Peso: 20.5 kg
  • Carico massimo: 150 Kg
Recensione sedia da gaming Mfavour: unboxing

La scatola che contiene la sedia Mfavour non è di certo di ridotte dimensioni, ma visto ciò che contiene mi sembra più che normale. All’interno della scatola è contenuto tutto l’occorrente: la sedia smontata, i bulloni e viti, una chiave a L con brugola e cacciavite, il libretto delle istruzioni in varie lingue. La sedia è completamente smontata, si dovranno quindi montare ruote, schienale, seduta ecc.. Sono presenti inoltre un paio di guanti in tessuto e un panno per la pulizia della sedia. Una cosa che si nota appena aperto il pacco è un odore un po’ forte che riguarda la finta pelle che riveste la sedia, ma con il tempo e un po’ d’aria passa in qualche giorno. La scatola è molto pesante, quindi occhio a non farvela cadere nei piedi, dopo tutto anche la sedia una volta montata non è di certo leggerissima, anzi, è abbastanza pesante e solida

 

Recensione sedia da gaming Mfavour: montaggio

Il montaggio della sedia da gaming Mfavour non è difficile, ci si può aiutare con l’utile libretto delle istruzioni se si ha qualche difficoltà e dove sono descritti con dei disegni tutti i passaggi per il montaggio. Anche in assenza del libretto però il montaggio della sedia è abbastanza intuitivo, inoltre i bulloni sono tutti uguali e sono presenti solo un paio di viti che servono per montare delle coperture laterali in plastica. Il tempo di montaggio varia dalla praticità di ogni persona, ma in media vanno considerati circa 40-60 minuti per il montaggio completo della sedia fatto in tranquillità. Consiglio di iniziare prima dalla base della sedia, quindi con il montaggio delle ruote, pistone e successivamente la seduta, a cui poi andranno montati lo schienale e i braccioli. In ultimo andranno messi i cuscini se si desidera: uno per poterci poggiare il collo e uno per poggiare la parte più bassa della schiena

Recensione sedia da gaming Mfavour: prova della sedia

Una volta montata la sedia, finalmente viene anche il momento di provarla. Ciò che si nota subito è che spostando la sedia su un pavimento in pianella è abbastanza silenziosa e ciò è dovuto alle ruote realizzate in gomma dura con rotazione a 360 gradi che assicurano la massima silenziosità quando si sposta la sedia sul pavimento. Sedendosi sopra la sedia si nota che l’imbottitura in spugna non è troppo dura, ma nemmeno morbida, rimane dura ma al punto giusto, non fa di certo venire dolori anche dopo ore che si sta seduti sopra, questo grazie anche allo spessore di 9 cm della spugna di imbottitura usata per la seduta.

Lo schienale ha una forma avvolgente che ricorda i sedili delle auto da corsa, ma nei fori presenti nel poggiatesta integrato con il sedile e su cui troviamo ricamato il logo Mfavour, non ci passeranno però le cinture di sicurezza come su un modello per automobile, ma si potrà allacciare un cuscino per poggiarci il collo, anch’esso nella colorazione rossa e nera in tema con la colorazione della sedia. Un altro cuscino potrà essere messo se si ha bisogno sulla base, nell’angolo tra schienale e seduta per poggiare e far stare più comoda la parte bassa della schiena.

I braccioli che possono essere o meno montati a seconda della necessità di averli oppure no, sono regolabili in altezza per circa 8 cm potendo arrivare a un’altezza compresa tra 60 e 68cm, tirando verso l’alto l’apposito pulsante a molla per poter abbassare o sollevare il bracciolo. Anche la seduta può essere abbassata o sollevata, ma in questo caso tramite un sistema a pistone azionato tramite una leva laterale che troviamo sulla destra della sedia, sotto al cuscino su cui ci si siede. Sollevando la leva laterale, è possibile abbassare o sollevare la seduta della sedia di 10 cm circa, potendo portare l’altezza della seduta da 43 a 53cm da terra. Se vogliamo trovare qualcosa di negativo, la leva che serve per abbassare e sollevare il sedile non rimane rigida, ma sembra quasi “smollata” in quanto ha un gioco non indifferente che fa fare su e giù alla leva, ma che comunque è stato progettato in questo modo e non da alcun problema di funzionamento. Un sistema di leva senza giochi così elevati avrebbe dato sicuramente una sensazione differente, ripeto che comunque non ne viene limitato il suo funzionamento in quanto è stata progettata così.

La sedia in recensione presenta anche un’altra leva, sempre sul suo lato destro e serve per poter abbassare o sollevare lo schienale. Questo può essere messo a una posizione di 90 gradi rispetto alla seduta o può essere inclinato di 180 gradi verso l’indietro, posizione adatta per chi ha bisogno di farsi un sonnellino o riposarsi un po’, oltre che per consentire una più facile pulizia della sedia anche nella parti più nascoste. Sotto puoi vedere nella foto a destra il particolare della leva per regolare l’inclinazione dello schienale, mentre sotto la seduta si può vedere la leva che se premuta permette di poterla sollevare o abbassare fino a raggiungere l’altezza che si desidera avere, in questo modo si può stare sempre comodi quando si sta in qualsiasi scrivania.

La sedia da gaming Mfavour l’ho trovata molto comoda e facile da regolare per ciò che riguarda schienale, altezza della seduta e dei braccioli. Mi sono piaciute anche le rifiniture, ben realizzate e la finta pelle sembra di buona qualità, anche se appena tolta dalla scatola, la sedia ha bisogno di arieggiare per rimuovere la puzza di chiuso della pelle. La sedia da gaming Mfavour si è dimostrata abbastanza robusta e ben realizzata, tanto che il produttore garantisce che è in grado di reggere pesi fino a un massimo di 150 Kg

Recensione sedia da gaming Mfavour: pulizia

La pulizia della sedia da gaming Mfavour è abbastanza facile, inoltre non si dovrà temere di sporcarla con qualcosa che vi cade sopra in quanto essendo realizzata in finta pelle sarà di facile pulizia. Basta usare il panno dato in dotazione con la sedia se si vuole e un pò d’acqua o al massimo qualche goccia di sapone da aggiungere per riuscire a pulire facilmente ogni sporco che si è andato a depositare sulla sedia

Recensione sedia da gaming Mfavour: conclusione

In conclusione la sedia da gaming Mfavour si è dimostrata un’ottima sedia, robusta, ben realizzata, finiture ben fatte. Facile da inclinare e sollevare / abbassare, inoltre i cuscini in dotazione e i braccioli offrono il massimo comfort per chi ci sta seduto sopra per tanto tempo. Consiglio questa sedia a chi desidera una sedia da gaming o una sedia da ufficio ben fatta, in grado di permettere di stare seduti con comodità anche per 8 lunghe ore di lavoro.

Bestseller N. 1
Durrafy Sedia Ufficio Ergonomica, Sedia da Ufficio con Poggiatesta Regolabile, Bracciolo, Supporto Lombare, Regolazione in Altezza, Sedia Ufficio supporto Oscillazione a 90°-120°, Cuscinetto 150kg
  • 【Funzione di inclinazione】 La funzione di oscillazione della...
  • 【Design ergonomico】 Lo schienale a forma di S della sedia...
  • 【La Sua sedia ufficio affidabile】La molla a gas è stata...
  • 【Regolabilità multifunzionale】La sedia ergonomica da ufficio...
  • 【AMPIAMENTE UTILIZZATO E INSTALLATO】Sia che tu utilizzi la...

*Prezzo su Amazon.it dal 23-02-2024 13:24 CET Dettagli *In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.