Guide

Come risolvere il softbrick su Android

Oggi vedremo come risolvere il softbrick su Android, ovvero quando i file di sistema non permettono l’avvio del sistema operativo causandone crash e instabilità, da non confondere con il bootloop dove invece il dispositivo si avvia alla schermata iniziale, ma non riesce a caricare la home. Il softbrick la maggior parte delle volte viene causato da un cambio ROM o aggiornamento firmware. Si sbaglia magari qualche passaggio o si installa una ROM molto instabile e viene generato il softbrick.

Link Sponsorizzati

Proprio per questo motivo, prima di installare una nuova ROM o aggiornare un firmware è sempre meglio fare un Nandroid Backup in maniera tale che se qualcosa dovesse andare storto, si può eseguire un ripristino completo del sistema operativo funzionante.

Vediamo quindi come risolvere il softbrick su Android attraverso queste possibili soluzioni. Solitamente quando si genera un softbrick è comunque possibile accedere alla Recovery mode e se il softbrick è stato generato dopo l’installazione di una nuova ROM, la prima cosa da fare è quella di accedere alla Custom Recovery mode attraverso la combinazione di pulsanti fisici e procedere con diversi Wipe che ti indicherò più avanti. Essendo una ROM di prima installazione, per risolvere il softbrick su Android devi procedere con il Wipe da Recovery di:

  • Wipe Dalvik Cache
  • Wipe Data
  • Wipe Cache
  • Prova quindi con il riavvio del terminale

Il dispositivo Android ancora non va ed è in softbrick? Prova con un reset da Recovery andando nel caso usassi la TWRP su :

  • Wipe
  • Swipe to Factory reset
  • Riavvia il dispositivo

Se anche così non dovesse risolversi il softbrick su Android, puoi procedere con la reinstallazione della ROM o di una nuova differente da quella usata che ha causato il softbrick, purchè ti sia accertato prima che sia perfettamente funzionante.

Per installare la ROM devi:

  • Inserire la ROM su scheda SD
  • Entra nella Custom Recovery
  • Vai su Wipe
  • Advanced Wipe
  • Seleziona:

Wipe Dalvik Cache

Wipe Data

Wipe Cache

Internal storage (questo eliminerà la ROM installata dal dispositivo)

  • Procedi ora con uno swipe a eseguire i Wipe selezionati
  • Dalla Home della TWRP vai ora su Install
  • Procedi con l’installazione della ROM e successivamente delle GAPPS
  • Riavvia il dispositivo

Al riavvio del device dovrebbe finalmente avviarsi la ROM. Sei riuscito a risolvere il softbrick su Android.

 

Link Sponsorizzati