Guide

Come sincronizzare le app tra dispositivi Android usando il Play Store [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida vedremo come sincronizzare le app tra dispositivi Android usando il Play Store. Se sei in possesso di più dispositivi Android, come smartphone, tablet e Chromebook, se adesso vuoi avere la stessa applicazione installata su più dispositivi non è più necessario procedere con l’installazione della stessa app su tutti i device a uno a uno. Gli utenti Android, hanno la possibilità di poter sincronizzare il download delle applicazioni su più dispositivi Android usando direttamente il Google Play Store, in questo modo, qualsiasi applicazione che viene installata tramite il market ufficiale di Google su un device, verrà installata in automatico anche sugli altri che usano lo stesso lo stesso account Google sul Play Store.

Pubblicità

Per poter sincronizzare il download di un’app che è stato fatto partire dal Play Store usando un dispositivo Android, in modo che venga installata in automatico anche sugli altri in tuo  possesso che usano lo stesso sistema operativo, basta usare la funzione di sincronizzazione del Play Store. Questa guida riporterà in maniera dettagliata tutti i passaggi che si devono seguire per riuscire a sincronizzare le app tra dispositivi Android usando il Play Store, continua quindi a leggere per scoprire come si deve procedere.

Come sincronizzare le app tra dispositivi Android usando il Play Store: come funziona la sincronizzazione dei download

Spesso quando si hanno più dispositivi come ad esempio due smartphone o un telefono e un tablet, si decide di installare in tutti quanti anche app simili in quanto tutti i device vengono utilizzati. Servizi come ad esempio Spotify, Netflix, Amazon, Ebay, Facebook, WhatsApp, Telegram ecc., spesso vengono installati uno a uno su ogni singolo dispositivo compatibile usando l’apposita app, in modo da farne uso da ognuno di essi. Installare però ogni applicazione una a una su ogni dispositivo Android a volte può essere una scocciatura perché potrebbe richiedere tanto tempo a seconda del numero di app di cui si deve eseguire il download, ma grazie alla funzione di sincronizzazione che può essere attivata dal Google Play Store, l’installazione su tutti i dispositivi verrà eseguita in automatico e in contemporanea. Ti ritroverai quindi alla fine a installare un’app sullo smartphone ad esempio e a ritrovartela anche sul tablet, purché entrambi i device usino Android come sistema operativo Android e abbiano il Play Store con lo stesso account Google.

Come sincronizzare le app tra dispositivi Android usando il Play Store: procedimento

Poniamo come esempio che vuoi che l’app che installi sul tuo smartphone Android principale venga installata in automatico anche sul tuo secondo smartphone, questi che trovi di seguito sono i passaggi che devi seguire per poter attivare la sincronizzazione dal Play Store (potrai seguire i passaggi anche per la sincronizzazione delle app tra altri dispositivi Android, ma per semplicità si parlerà solo della sincronizzazione del download di un’app tra due smartphone):

  • La prima cosa che devi fare per sincronizzare il download di un’app da un telefono all’altro consiste nell’assicurarti che entrambi i dispositivi siano connessi a internet. I device possono usare la stessa rete Wi-Fi oppure possono usare uno la rete Wi-Fi e l’altro la connessione dati, questo non ha importanza
  • Ora devi accertarti che sia il primo dispositivo che il secondo stiano usando il Play Store con lo stesso account Google. Per verificarlo ti basta toccare l’icona del Play Store > Icona circolare del profilo che trovi in alto a destra (potrai vedere la lettera iniziale del tuo nome oppure un’immagine se ne hai caricato una) > Qui vuoi visualizzare l’indirizzo email Google che stai usando. Assicurati sia lo stesso su entrambi i device
  • Adesso per sincronizzare le app tra un telefono e l’altro, sempre dall’app Play Store di uno dei telefoni tocca l’icona del tuo profilo se serve e dalla finestra che ti appare, tocca la voce Gestisci app e dispositivo
  • Premi ora su Sincronizza le app con i dispositivi
  • Ti verranno mostrati adesso in una nuova schermata tutti i nomi dei device come smartphone, tablet e Chromebook da cui hai effettuato l’accesso al Play Store utilizzando lo stesso account Google. Di fianco a ogni nome del dispositivo potrai mettere il segno di spunta. Metti il segno di spunta sul ogni device per cui vuoi attivare la sincronizzazione dell’installazione delle app
  • Premi sulla freccia per tornare indietro
  • Ripeti i passaggi appena visti per il secondo smartphone se vuoi che anche da qui quando scarichi un’app venga installata anche sull’altro device

Adesso se andrai a scaricare un’app dal Play Store dal dispositivo su cui hai appena abilitato la sincronizzazione, questa in automatico andrà a installarsi senza che tu faccia altro anche sul secondo smartphone.

Come sincronizzare le app tra dispositivi Android usando il Play Store: come si disattiva

Se hai attivato la sincronizzazione del download delle app del Play Store tra più dispositivi e adesso vuoi disattivarla, per ogni device su cui hai attivato la funzione ti basterà procedere seguendo questi semplici passaggi:

  • Apri l’app Play Store
  • Tocca l’icona del tuo profilo
  • Vai su Gestisci app e dispositivo
  • Premi sulla voce Sincronizza le app con i dispositivi
  • Togli il segno di spunta al nome di ogni dispositivo per cui vuoi disattivare la sincronizzazione dei download
  • Adesso la sincronizzazione dei download che fai partire dal Play Store è stata disattivata
Come sincronizzare le app tra dispositivi Android usando il Play Store: cosa succede se disinstalli l’app che hai installato tramite sincronizzazione

Una volta che l’app è stata installata tramite la sincronizzazione su entrambi i telefoni (continuando l’esempio dei due smartphone), ognuna di esse verrà gestita in maniera indipendente su ogni dispositivo. Questo significa che potrai usarle come se fosse stata fatta un’installazione manuale per ogni telefono, inoltre se andrai a cancellare un’app da un telefono, non verrà rimossa dall’altro. Praticamente a parte la fase di download e installazione su entrambi i device che avviene tramite la sincronizzazione, le app si comporteranno come quando vengono installate manualmente su ogni singolo smartphone.

Come sincronizzare le app tra dispositivi Android usando il Play Store: cosa succede se annulli il download

Se ti stai chiedendo cosa succede se si annulla il download sincronizzato dal dispositivo principale da cui lo fai partire attraverso il Play Store, devi sapere che in tal caso il download verrà annullato sul primo dispositivo da cui hai fatto partire il download dell’app ma continuerà a essere scaricata l’applicazione dal secondo smartphone. Per bloccare il download anche dal secondo telefono dovrai procedere con l’annullamento abbassando la sua tendina delle notifiche e potrai annullarlo toccando l’apposito pulsante Annulla.

Se invece annulli il download dal secondo dispositivo, dopo che l’hai fatto partire dal primo attraverso il Play Store, l’app continuerà a essere scaricata sul primo telefono da cui hai fatto partire il download.

Come sincronizzare le app tra dispositivi Android usando il Play Store: cosa succede se un’app non è disponibile per tutti i dispositivi

Per farti un esempio, se la stessa applicazione è disponibile per lo smartphone, ma non per il tablet, quando andrai a eseguire il download sincronizzato dell’app dallo smartphone, non essendo disponibile per il tablet, non verrà scaricata l’applicazione su quest’ultimo dispositivo. Non essendo disponibile infatti sul Play Store del tablet, non si potrà procedere con l’installazione perché non trovata.

Come sincronizzare le app tra dispositivi Android usando il Play Store: conclusioni

Se vuoi che ogni singola app che scarichi dal tuo smartphone attraverso il Play Store venga installata in automatico anche su altri dispositivi Android di tua proprietà, come un altro smartphone, un tablet o un Chromebook, puoi usare la funzione che sincronizza il download delle app con i dispositivi, in questo modo ogni volta che andrai a installare un’app su un device si installerà anche su un altro che hai selezionato in precedenza. Una volta installate le app, queste funzioneranno in maniera indipendente sui diversi dispositivi e se un’app verrà disinstallata da un device non verrà rimossa dall’altro. Si tratta quindi di un ottimo modo, questo della sincronizzazione, per avere le stesse app ad esempio su più smartphone (che ormai è una cosa normale), senza dover per forza procedere con un download manuale dal Play Store della stessa app per ogni telefono. Alla prossima guida.

Pubblicità