Guide

Cosa fare se l’hotspot non funziona su Android [GUIDA]

Pubblicità

Per molte persone è normalissimo usare l’hotspot dello smartphone come router, così da poter navigare sfruttando la connessione del telefono e senza il bisogno di cavi di mezzo. L’hotspot infatti mette a disposizione la connessione dati dello smartphone con altri dispositivi attraverso una connessione wireless senza fili, trasformando quindi il telefono in un router a cui è possibile collegare altri device come computer, tablet o altri stessi smartphone. L’hotspot è molto usato anche in casi di emergenza, mettiamo infatti che si abbia un problema con l’ADSL e si deve fare qualcosa di importante dal PC, ma non si ha la linea per poter navigare, con l’hotspot si supera questo problema in quando si sarà in grado di collegarsi con il PC alla rete internet dello smartphone, facendo uso così della sua connessione dati per poter navigare. A volte però l’hotspot potrebbe non funzionare, quindi in tal caso come si può risolvere? Abbiamo raccolto diverse soluzioni in questa guida che ti spiegheranno cosa fare se l’hotspot non funziona su Android.

Pubblicità

Sempre più persone, viste le offerte telefoniche sempre più ricche di giga che ci sono per i dispositivi mobili, decidono di usare il telefono come router attraverso l’hotspot, in questo modo si può usare lo smartphone come router e collegarsi ad esso per poter navigare anche con altri device, il tutto a prezzi abbastanza bassi, visto che ormai le offerte anche con centinaia di GB mensili vengono a costare anche meno di 7 euro al mese e in più ci sono anche chiamate e sms senza limiti. L’hotspot però a volte potrebbe smettere di funzionare sul proprio smartphone Android, quindi come si dovrebbe procedere in tal caso? Se stai riscontrando dei problemi di malfunzionamento con l’hotspot dello smartphone ti consiglio di continuare a leggere le soluzioni che trovi elencate di seguito per riuscire a risolvere.

Cosa fare se l’hotspot non funziona su Android: assicurati che la connessione hotspot sia correttamente configurata sul tuo smartphone
Pubblicità

Se il tuo operatore telefonico non ha configurato l’hotspot in automatico quando è stata inserita la SIM sul telefono la prima volta, dovrai farlo da te attraverso gli APN. Avrai bisogno quindi di cercare la configurazione hotspot per il tuo operatore telefonico e seguire tutti i passaggi che indica per inserire i dati necessari per la configurazione. Solitamente se gli APN dell’hotspot sono da configurare manualmente, anche la connessione dati non funziona

Cosa fare se l’hotspot non funziona su Android: accertati di aver attivato correttamente l’hotspot
Pubblicità

Per attivare l’hotspot su uno smartphone Android procedi nel seguente modo:

  • Abbassa la tendina delle notifiche scorrendo il dito sullo schermo dall’alto verso il basso
  • Premi l’icona Hotspot e dovresti vedere un’icona comparire nella barra di stato
  • A questo punto se devi collegarti ad esempio con un PC all’hotspot dello smartphone, il computer inizierà la scansione e a quel punto, una volta trovato il nome della connessione del telefono ti ci potrai collegare

Accertati inoltre che se l’hotspot ha una password, questa sia stata inserita in maniera corretta sul computer o su qualsiasi altro dispositivo che devi usare per collegarti all’hotspot. Per sapere il nome della password ti basta seguire questi passaggi:

  • Accedi alle Impostazioni del tuo smartphone Android su cui hai attivo l’hotspot
  • Vai su Rete mobile
  • Tocca la voce Hotspot personale
  • Di fianco a Password puoi leggere quella che hai usato per connetterti alla rete
Cosa fare se l’hotspot non funziona su Android: riavvia il telefono
Pubblicità

L’hotspot non funziona sul tuo smartphone Android? Se il problema si è presentato improvvisamente e fino al giorno prima tutto funzionava a meraviglia, potrebbe bastare il riavvio del dispositivo mobile per far funzionare nuovamente la connessione hotspot. Procedi quindi con il riavvio dello smartphone Android e vedi se così facendo riesci a collegarti nuovamente all’hotspot e usare la connessione del telefono per navigare. Se riscontri ancora dei problemi, passa allora alla soluzione successiva

Cosa fare se l’hotspot non funziona su Android: accertati di avere giga sufficienti a disposizione
Pubblicità

Se non hai giga disponibili sul telefono perchè gli hai esauriti, ovviamente l’hotspot non potrà funzionare. Controlla quindi attraverso l’app del tuo operatore telefonico o usando il suo sito web se sono disponibili giga per poter navigare in internet. Se noti che hai esaurito i giga ovviamente non potrai navigare e non potrai far navigare nemmeno con l’hotspot. La soluzione quindi in questo caso consiste ovviamente nel rinnovare la tua offerta giga

Cosa fare se l’hotspot non funziona su Android: assicurati che ci sia un buon segnale
Pubblicità

Se sei molto lontano dal telefono che funge da router o se la connessione dati è molto debole, l’hotspot potrebbe dare dei problemi e non funzionare come dovrebbe. Assicurati che lo smartphone prenda un buon segnale e non stare molto lontano dal telefono quando hai l’hotspot attivo e ti ci colleghi

Cosa fare se l’hotspot non funziona su Android: disattiva il risparmio energetico
Pubblicità

Il risparmio energetico permette a uno smartphone Android di poter risparmiare batteria, tuttavia specie se la carica è molto bassa, il sistema potrebbe iniziare ad agire sul consumo delle applicazioni, chiudendo i processi delle app in background che non stai utilizzando, così da limitare il consumo di energia e far durare maggiormente la carica residua della batteria. La modalità di risparmio energetico, se attiva, potrebbe interferire anche con la connessione hotspot, motivo per cui sarebbe meglio disattivarla se noti dei malfunzionamenti. Ecco come procedere per disattivare il risparmio energetico su Android:

  • Accedi alle Impostazioni del tuo smartphone Android
  • Vai adesso nella sezione Batteria
  • Seleziona la voce Risparmio energetico
  • Tocca il pulsante Disattiva
Cosa fare se l’hotspot non funziona su Android: assicurati di non aver impostato un limite di consumo dati per l’hotspot
Pubblicità

L’hotspot può essere impostato in maniera tale da non superare un limite di dati da non consumare. Impostando un limite di dati per l’hotspot, quando verrà raggiunto questo limite, la connessione hotspot verrà disattivata in automatico. Le statistiche sull’utilizzo dei dati, verranno poi reimpostate su 0 ogni volta che verrà abilitato. Il limite dei dati può essere impostato nel modo seguente:

  • Vai su Impostazioni > Rete mobile > Hotspot personale > Altro
  • Vai quindi su Limite dati
  • Se non è stato impostato alcun limite sul consumo di dati, vedrai la scritta Nessun limite
  • Se invece è stato impostato in precedenza un limite di consumo dati, potrai visualizzare un consumo limite di:
    • 10 MB
    • 20 MB
    • 50 MB
    • 100 MB
    • Personalizzato
  • Se non vuoi alcun limite per il consumo dati quando navighi in hotspot, imposta Nessun limite come era in origine
Cosa fare se l’hotspot non funziona su Android: se usi una VPN disattivala
Pubblicità

La connessione hotspot, potrebbe essere compromessa se stai usando una rete privata virtuale (VPN). Se riscontri problemi di funzionamento con l’hotspot del tuo smartphone Android, ti consiglio di disattivare la VPN prima di attivare l’hotspot. Procedi come segue per disattivare una VPN:

  • Accedi alle Impostazioni del tuo smartphone Android
  • Vai a questo punto su Rete e Internet > Avanzate > VPN e rimuovi i profili VPN irrilevanti
  • Adesso, attiva l’hotspot dal tuo dispositivo mobile e prova a connettere altri device al tuo telefono Android per vedere se adesso tutto funziona o meno. In caso di problemi, passa allora alla soluzione successiva
Cosa fare se l’hotspot non funziona su Android: prova a cambiare la banda Wi-Fi dell’hotspot
Pubblicità

I nuovi smartphone Android, diversamente da quelli più datati, sono in grado di supportare sia la banda Wi-Fi da 2.4 GHz che da 5.0 GHz. Se il dispositivo ricevente è in grado di supportare solo la banda da 2.4 GHz, ma sullo smartphone sono stati impostati 5 GHz, il device ricevente non sarà in grado di rilevarla e non si riuscirà quindi a collegarsi. Per risolvere, ti basterà seguire i passaggi seguenti per cambiare la banda Wi-Fi sul tuo smartphone Android:

  • Accedi all’app Impostazioni del tuo dispositivo Android
  • Vai quindi su Rete mobile > Hotspot personale > Altro 
  • Tocca adesso la voce Banda AP
  • Se è selezionata la banda AP da 5 GHz seleziona invece quella da 2.4 GHz
  • Prova a vedere se adesso la connessione hotspot funziona quando provi a collegarti
Cosa fare se l’hotspot non funziona su Android: conclusioni
Pubblicità

L’hotspot è una funzione molto utile in quanto permette di trasformare uno smartphone Android in un router praticamente e a cui ci si possono collegare più dispositivi che fanno uso della stessa connessione dati. Spesso l’hotspot è usato in casi di emergenza per poter collegare altri device, ma c’è anche chi ormai usa l’hotspot normalmente per poter navigare in internet ad esempio da un PC o un tablet. Se stai riscontrando dei problemi di malfunzionamento con il tuo hotspot, attraverso le soluzioni viste sopra dovresti essere riuscito a risolverlo, in quanto sono le soluzioni più comuni che si possono presentare in caso di malfunzionamento. Certo potrebbe capitare un problema software del telefono che non fa funzionare l’hotspot, ma in questo caso probabilmente si potrebbe risolvere solo con un reset allo stato di fabbrica o con un aggiornamento del sistema operativo con il bug corretto. Alla prossima guida.

Pubblicità