Guide prodotti

Come scegliere il migliore Starter Auto per avviare il motore in caso d’emergenza

Come scegliere il migliore Starter Auto per avviare il motore in caso d’emergenza: caratteristiche, consigli, classifica bestseller dei modelli più venduti – Oggi con questa guida agli acquisti vedremo come scegliere il migliore Starter Auto, utile per poter avviare il motore in tutti quei casi d’emergenza in cui la batteria del veicolo non ha abbastanza carica per far girare e accendere il motore dell’automobile. Lo Starter, detto anche avviatore per auto o booster avviatore, non è altro che un accumulatore di energia elettrica, una batteria in poche parole, in grado di far partire nuovamente il motore di una macchina in caso di problemi con la carica della batteria montata nel veicolo. Abbiamo già visto la guida su come scegliere i migliori cavi per batteria auto per poterli utilizzare per far ripartire una macchina con la “batteria a terra”, ormai scarica e non in grado di far girare il motorino di avviamento, ma per usare i cavi è necessario che sia presente un’altra macchina o in alternativa solo una batteria per auto, ma che sia abbastanza carica da far girare il motorino d’avviamento dell’auto in panne. Riuscendo a scegliere il migliore Starter Auto, tutto si semplifica, infatti non c’è bisogno di altre batterie o di aiuti da terze persone, ma l’energia per la messa in moto del motore dell’auto, verrà prelevata direttamente dallo Starter, un avviatore di emergenza molto utile per non rimanere mai a piedi e che viene usato dai professionisti che lavorano anche nelle officine meccaniche in caso di soccorso stradale o nel normale uso in officina. Scegliere il migliore Starter Auto però non è facile, ci sono tanti modelli nel mercato di questi booster auto, proprio per questo ho creato questa guida agli acquisti, che spero potrà esserti d’aiuto per poter acquistare il prodotto giusto per te e sceglierlo in base alle tue necessità.

Riuscendo a scegliere il migliore Starter Auto si hanno tutta una serie di vantaggi. Quelli più importanti sono:

  • Avere uno Starter Auto, magari compatto, conservato nel bagagliaio dell’auto, ti eviterà, nel caso la batteria smettesse improvvisamente di funzionare, di tornare a casa a piedi o di dover chiedere un soccorso a qualcuno per poter spostare la macchina
  • Se vai in vacanza all’estero, quindi molto lontano da casa, uno Starter Auto potrebbe diventare indispensabile. Non è proprio il massimo trovarsi in una strada deserta con il veicolo che non accende a causa della batteria scarica e non saper parlare nemmeno la lingua del posto per chiedere un aiuto
  • Pensa che sei in strada, scendi al bar, torni nel tuo veicolo e non accende perchè la batteria è andata, esci fuori lo Starter, lo colleghi e torni a casa, il tutto in meno di un minuto di tempo
  • Uno Starter Auto può essere usato per accendere un veicolo con la batteria fuori uso ma non solo, può essere usato come abbiamo visto nella recensione del compatto starter audew, anche per poter ricaricare smartphone, notebook e altri dispositivi che necessitano di una ricarica tramite una porta apposita di ricarica
  • Un avviatore di emergenza per auto, se compatto, può essere conservato in diversi punti dell’auto, dal classico portabagagli a sotto al sedile anteriore, pronto per poter essere usato in caso di necessità
  • Se si va fuori in gruppo, con più auto, se qualcuno ha un problema con la macchina, si ha lo Starter auto pronto per avviare il motore del veicolo dell’amico che sta in difficoltà
  • Per uso professionale, ad esempio un’officina meccanica o soccorso stradale, un avviatore di emergenza è uno strumento di lavoro indispensabile e che non può di certo mancare per effettuare il soccorso dei clienti più rapidamente

Come funziona un avviatore di emergenza. Per capire come scegliere il migliore Starter Auto ha importanza capire anche come funziona questo strumento di emergenza. Sia chiaro, è semplicissimo da usare e fa il suo lavoro entro pochi secondi dal collegamento alla batteria. Lo Starter deve essere in grado di fornire una corrente sufficiente per poter fare girare il motorino d’avviamento del veicolo e quindi riuscire a far girare il motore, proprio come una normale batteria. Una volta poi che l’avviamento è avvenuto, si potrà scollegare l’avviatore di emergenza dalla batteria. Lo Starter di emergenza, per chi non lo sapesse ha 2 cavi con pinze di diversa polarità una positiva e una negativa che vanno a finire nei rispettivi poli della batteria scarica. Una volta poi che questi cavi sono collegati, si può provare a fare l’avviamento del motore girando la chiave nel quadro. A questo punto, una volta messo in moto il motore, se la batteria è solo scarica a causa della luce lunotto o della radio dimenticate accese per esempio, l’alternatore provvederà a ricaricare la batteria man mano che la macchina camminerà e che quindi farà chilometri.

Cosa c’è dentro un booster auto di emergenza. Ti starai chiedendo, “ok, lo Starter ha 2 cavi che vanno alla batteria, ma cosa c’è al suo interno?”. All’interno del box dello Starter non troviamo altro che gli stessi elementi di una normale batteria, infatti un avviatore di emergenza alla fine non è altro che una batteria realizzata in modo da poter lavorare collegata ai poli di una batteria montata nell’auto in casi di emergenza. Dentro un avviatore di emergenza troviamo piombo-acido come una normale batteria oppure litio nei modelli di batterie più moderni.

  • Booster auto con batteria acido-piombo: i primi modelli di avviatori di emergenza per auto, sono quelli più tradizionali, usati e collaudati con ottimi risultati da decenni, rivelandosi nel tempo efficaci, durevoli e abbastanza affidabili anche se potrebbero risultare eccessivamente pesanti e ingombranti, quindi possono risultare scomodi da trasportare da un punto A a un punto B. Le dimensioni inoltre non permettono di poterlo nascondere all’interno di piccoli spazi presenti all’interno del veicolo
  • Booster auto con batteria al litio: possiamo poi scegliere il migliore Starter Auto che fa uso di una batteria al litio. Questi avviatori di emergenza, hanno delle dimensioni decisamente più compatte e un peso molto più leggero rispetto alla prima versione di Starter che abbiamo visto prima, sono inoltre dotati di un processore intelligente in grado di permettere non solo l’avvio dell’auto, ma anche di ricaricare con le apposite porte in dotazione tablet, smartphone, notebook ecc.. Purtroppo però lo Starter al litio, è in genere meno potente rispetto a un modello classico, anche se i nuovi modelli migliorano sempre più di anno in anno, inoltre potrebbero risultare anche più costosi. Uno Starter per avviamento di emergenza per auto di questo tipo, essendo compatto nelle dimensioni, può essere conservato più facilmente all’interno del veicolo senza ingombrare troppo

Per poter scegliere il migliore Starter Auto assicurati che il booster avviatore di emergenza, sia in grado di erogare le stesse 12 Volt della batteria della tua macchina, questo perchè ci sono modelli anche per trattorini da giardino ad esempio, che potrebbero richiedere una quantità di Volt inferiore, ma ciò che conta maggiormente per scegliere un avviatore di emergenza auto è la quantità di Ampere che è in grado di offrire. Sotto puoi vedere una tabella con la quantità di Ampere necessari per avviare con la batteria un determinato tipo di motore:

Per i motori a benzina, avrai bisogno di:

Da 150 a 200 ampere per un 4 cilindri;

Da 200 a 250 ampere per un 6 cilindri;

Da 250 a 300 ampere per un 8 cilindri.

Per i motori diesel, è necessario:

Da 250 a 400 ampere per un 4 cilindri;

Da 400 a 500 ampere per un 6 cilindri;

Da 500 a 700 ampere per un 8 cilindri

Proprio gli Ampere quando dovrai scegliere il migliore Starter Auto sarà il fattore che potrà fare la differenza tra un avviatore per auto adatto alla batteria del tuo veicolo e uno invece non adatto in quanto non abbastanza potente da riuscire a far girare il motore della macchina

Infine, nello scegliere il migliore Starter Auto assicurati che:

  • Nel booster avviatore, i cavi di alimentazione siano abbastanza lunghi da arrivare alla batteria senza problemi, possibilmente tenendo l’avviatore di emergenza per auto posizionato a terra, anche se la maggior parte hanno dei molto più cavi corti. I cavi alle estremità a contatto con i poli della batteria, devono avere delle pinze costruite con dei materiali altamente conduttivi e devono essere protette da plastiche o gomma per evitare contatti accidentali con mani e carrozzeria del veicolo
  • Nei modelli migliori di avviatori per auto, è quasi sempre presente un piccolo faro led in grado di funzionare anche da strobo o lampada di emergenza per vedere il vano motore in condizioni di scarsa luminosità o per avvisare gli altri automobilisti di una presenza in mezzo o a un lato della strada tramite luce stroboscopica
  • Nei migliori avviatori di emergenza auto sono presenti almeno una o due porte USB per usare o ricaricare altri dispositivi elettronici (telefoni, portatili ecc.). Se vuoi caricare anche alcuni device con il booster auto, pensa a scegliere il migliore Starter Auto dotato di queste porte per i collegamenti
  • É molto importante per scegliere il migliore booster avviatore, la presenza di una protezione da sovraccarichi sia per i veicoli che per le periferiche che potrai collegare allo Starter
  • Alcuni modelli di booster batteria, possono avere un comodo compressore più manometro, molto utile per gonfiare gomme sgonfie o bucate, in questo modo non avrai bisogno di portarti dietro anche un mini compressore portatile per auto da usare in caso di foratura
  • Lo stato della carica attuale della batteria in alcuni modelli di avviatori emergenza auto può essere misurata attraverso dei led, uno strumento con indicatore analogico oppure anche digitale
  • Scegliere il migliore Starter Auto, ti darà modo se è realizzato a questo scopo, non solo di avviare automobili, ma anche altri veicoli come moto, quad, furgoni, scooter, trattori ecc., quindi un booster batteria è utile non solo come avviatore di emergenza per auto, ma anche per tanti altri veicoli a quattro e a due ruote

Una volta che sarai riuscito a scegliere il migliore Starter Auto ti renderai conto che sarà un compagno indispensabile per i tuoi viaggi, restare infatti fermi in strada a causa della batteria scarica o in corto non è mai una buona cosa, in particolare se si sta in zone sconosciute magari durante un viaggio e in tal caso chiamare un carro attrezzi o un’officina meccanica potrebbe rivelarsi, anche se necessaria, una scelta molto costosa e difficoltosa. Con uno Starter in macchina, come booster avviatore di emergenza il problema di un avviamento non avvenuto a causa di una batteria a terra si potrà risolvere in pochi minuti.

Un avviatore di emergenza per auto, è anche un regalo che può essere gradito da tante persone. Uno starter per avviare il motore dell’auto potrebbe essere un regalo ideale per qualsiasi persona che possiede un veicolo, in particolare per coloro che sono spesso in viaggio o che vivono in zone remote dove potrebbe essere difficile trovare assistenza in caso di emergenza. L’avviatore di emergenza può essere utilizzato per avviare un’auto con batteria scarica senza dover aspettare il soccorso stradale o cercare aiuto da altri automobilisti. Assicurati di scegliere un avviatore di emergenza con la capacità di fornire abbastanza energia per il tipo di veicolo della persona a cui vuoi fare il regalo e se lo cerchi da acquistare online, ti suggerisco di controllare attentamente le recensioni degli acquirenti per verificare che il prodotto sia affidabile e facile da usare. Inoltre, potresti considerare di scegliere un avviatore di emergenza con funzionalità aggiuntive molto utili, come una torcia integrata o delle porte USB per la ricarica di altri dispositivi come smartphone e computer portatili.

Questo è tutto per questa guida su come scegliere il migliore avviatore per auto, se ora stai cercando un booster avviatore per batteria, ma non sai da quali modelli iniziare la ricerca, ti consiglio di dare uno sguardo alla nostra classifica bestseller come punto di partenza. Sotto infatti puoi vedere la classifica sempre aggiornata con tutti i modelli di booster batteria più venduti, utile per aiutarti a scegliere il migliore Starter Auto. Potrai poi accedere alla lettura delle recensioni rilasciate dai clienti, che possono essere un grande aiuto per riuscire a scegliere il migliore Starter Auto più facilmente, tenendo in considerazione ovviamente anche le caratteristiche costruttive del booster auto in questione.

OffertaBestseller N. 1
Avviatore Emergenza per Auto- 1000A 13200mAh Avviatore Portatile per Motore Benzina, Impermeabile IP67, fino a 6,0L Ges o 5,0L Diesel, 12V Jump Starter, Torcia a LED
  • 🚗 [POTENTE JUMP STARTER] Car Jump Starter con 1000 ampere di...
  • 🚗 [IP67 WATERPROOF] Questa batteria ausiliaria con grado di...
  • 🚗 [MULTI-FUNCTION] Questo alimentatore di avviamento a salto...
  • 🚗 [TECNICA DI SICUREZZA] La tecnologia di sicurezza brevettata...
  • 🚗 [CHE COSA OTTIENI] FLYLINKTECK jump starter, cavi jumper...
OffertaBestseller N. 2
YaberAuto Avviatore Emergenza per Auto, 21800mAh Booster Avviamento Auto/Moto,12V Starter Batteria Auto (Fino a 9L Benzina e 8L Diesel) con Compressore 150PSI,Display,Torcia,160W DC e 2 Porte USB
  • 【Avviatore Auto Portatile 3000A】 A partire da una corrente di...
  • 【150PSI Compressore Professionale】Il gonfiatore digitale...
  • 【Booster Auto potente 21800mAh e torcia LED】È un power bank...
  • 【Design Intelligente e Sicuro】Ottima e veloce della...
  • 【Cosa Riceverà】*1 YaberAuto YA70 Booster Avviamento Auto con...

*Prezzo su Amazon.it dal 19-02-2024 17:44 CET Dettagli *In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.