Guide

Come aggiornare Android via OTA

Prima di sapere come aggiornare Android, devi sapere che i dispositivi con il “robottino verde”, che siano tablet o smartphone, hanno bisogno di aggiornamenti da parte della casa madre per essere sempre più sicuri e performanti.Non sempre però è un bene fare un aggiormanento del firmware, capita infatti di ritrovarsi con una versione ancora non completamente testata e potrebbero esserci dei problemi, ad esempio caduta delle chiamate, problemi di ricezione rete, problemi al wi fi ecc., la lista dei bugs potrebbe essere lunga.

Link Sponsorizzati

Se però l’aggiornamento viene reso disponibile completamente testato, quindi privo di bugs, si avrà un dispositivo Android migliorato in tutti i campi. Vale la pena quindi fare l’aggiornamento? Sicuramente si, ma prima di farlo è consigliabile fare un backup della versione Android che si vorrà andare a sostituire in modo che se qualcosa va storto o non funziona bene, si può sempre tornare alla versione funzionante del firmware, oppure vedere come vanno gli aggiornamenti agli altri utenti che lo scaricheranno e osservarne la fase test, se i feedback sono positivi, consiglio di procedere con l’aggiornamento, diversamente meglio tenersi una versione meno recente di Android, ma almeno 100% funzionante.

1

Come aggiornare Android con connessione OTA (over the air):

  • Attivare il WiFi
  • Andare sulle Impostazioni del proprio Android
  • Scorrere il menù sino Informazioni sul telefono
  • Premere su Aggiornamenti sistema e attendere che venga fatta la ricerca e se è presente un nuovo aggiornamento per il vostro dispositivo Android, verrete subito informati della sua disponibilità in modo da decidere se procedere o meno con l’upgrade.
  • In caso sia presente e vogliate procedere con l’aggiornamento, basta premere su Scarica/Scarica in WiFi e attendere la procedura di download del pacchetto.
  • Una volta terminato il download, si può procedere all’aggiornamento vero e proprio del dispositivo premendo su Installa adesso/Installa e riavvia.
  • A dispositivo riavviato, si dovrebbe avere il nuovo firmware installato.

Per essere sicuri dell’aggiornamento, se non è ben comprensibile dalla schermata iniziale della home, basta andare su:

  • Impostazioni
  • Informazioni sul telefono
  • Controllare il firmware su versione Android
Link Sponsorizzati