Guide

Android come togliere il pin della scheda SIM su uno smartphone o tablet

Pubblicità

Android come togliere il PIN della scheda SIM su uno smartphone o tablet – Il sistema operativo con il robottino verde è compatibile con l’uso telefonico tramite SIM CARD e l’operatore mobile per impedire che la rete telefonica venga utilizzata da persone non autorizzate per effettuare chiamate, inviare messaggi o navigare in internet, impone un blocco della SIM detto PIN (Personal Identification Numer). Il codice PIN è composto da 4 cifre e non è altro che un codice di sicurezza che va inserito ogni volta che il telefono in cui è montata la scheda viene acceso oppure quanto viene spostata la SIM su un nuovo dispositivo telefonico.

Pubblicità

Se però il codice PIN non viene inserito con i numeri giusti, viene impedito alla SIM di collegarsi alla rete e viene impedito quindi l’utilizzo della scheda telefonica per poter telefonare, usare gli SMS e navigare in internet con la connessione dati, inoltre se il PIN inserito viene sbagliato per un certo numero di volte, ovvero 3, verrà bloccato direttamente l’inserimento del codice, e si potrà procedere con il ripristino solo inserendo un nuovo codice segreto di sicurezza che si chiama codice PUK (PIN Unblocking Key) .

Come modificare il codice PIN della SIM

Il codice PIN attuale può essere modificato in due modi: conoscendo il codice PIN e conoscendo solo il codice PUK. Vediamo come funziona.

Come cambiare il codice PIN della SIM CARD con un altro nuovo partendo dall’attuale codice:

Il codice PIN della SIM telefonica può essere modificato con un nuovo codice a piacere nel seguente modo:

  • Vai sul tastierino che usi per comporre i numeri telefonici (dialer)
  • Digita il codice ** 04 * Vecchio PIN * Nuovo PIN * Nuovo PIN #
  • Premi sul Tasto verde di chiamata 

Come cambiare il codice PIN di una SIM CARD con uno nuovo conoscendo solo il codice PUK:

Il codice PUK viene fornito dall’operatore mobile al momento dell’acquisto della nuova SIM e oltre a poter essere inserito quando richiesto dal telefono dopo aver sbagliato il codice PIN per 3 volte, può essere inserito direttamente nel dialer nel seguente modo per poter sbloccare il telefono e cambiare il codice PIN con uno personalizzato:

  • Entra nel dialer dove componi i numeri telefonici per effettuare le chiamate
  • Digita ora il codice **05*Codice PUK*nuovo PIN*Nuovo PIN# 
  • Premi sul Tasto verde di chiamata 

Ovviamente questa è una soluzione da usare solo se non ci si ricorda il codice PIN, si conosce il codice PUK e si vuole reimpostare il codice PIN con uno nuovo.

Cosa succede se si sbaglia il codice PIN della SIM

Abbiamo visto sopra come si possa cambiare facilmente il vecchio codice PIN della SIM con uno nuovo, ma cosa succede se per 3 volte si inserisce il codice PIN errato sul telefono? In tal caso come ho già accennato sopra la rete viene bloccata e il telefono non può essere utilizzato nella sua parte telefonica in quanto necessiterebbe di una SIM funzionate per fare e ricevere chiamate, ma lo stesso vale per i messaggi, inoltre la rete internet non funzionerà. Per poter sbloccare quindi il dispositivo è necessario inserire il codice PUK che non è altro che un codice di 8 cifre non personalizzabile e che quindi non è possibile modificare. Questo codice va inserito dopo 3 volte consecutive che è sbagliato il codice PIN.

Cosa succede se si sbaglia il codice PUK della SIM

Ma cosa succede se si sbaglia il codice PUK? Come già detto il codice PUK va usato se si sbaglia per 3 volte il codice PIN, ma se si sbaglia anche il codice PUK e per un numero massimo di 10 volte consecutive, andrà sostituita la SIM con una nuova. Dopo infatti che si è sbagliato per 3 tentativi l’inserimento del codice PIN, si potrà sbloccare la SIM solo con il codice PUK. Ma se dopo 10 tentativi di inserimento del codice PUK viene inserito per errore quello sbagliato, la SIM non sarà più utilizzabile e dovrà essere sostituita con un’altra a pagamento.

Come rimuovere il codice PIN della SIM

Per tutti quelli che invece conoscono il codice PIN, ma si sono stufati di doverlo inserire ogni volta che viene acceso o riavviato lo smartphone o tablet (questo ovviamente se compatibile e permette di fare anche le chiamate) oppure hanno paura di sbagliare il codice per una dimenticanza e rischiare quindi di restare senza la rete nel telefono, possono decidere di rimuovere il PIN in maniera permanente, così da non poter essere più richiesto all’accensione del dispositivo.

Su Android per togliere il PIN della scheda SIM su uno smartphone o tablet i vari passaggi potrebbero variare da una versione all’altra del sistema operativo o dalla ROM in uso. Ma in via genere si fa seguendo questi semplici passaggi:

  • Per poter togliere i PIN della SIM su Android vai su Impostazioni > Privacy > Impostazioni Blocco SIM > Togli lo spunta a Blocca SIM o in alternativa se non lo trovi prova con Impostazioni > Sicurezza > Imposta il Blocco SIM > Seleziona la SIM (se ne usi più di una) per cui vuoi rimuovere il PIN, quindi disattiva l’interruttore di fianco a Blocca SIM
  • Sempre dalla stessa schermata potrai decidere se reinserire nuovamente il PIN oppure se cambiarlo

Una volta eseguita la modifica, il PIN non verrà più richiesto da alcun dispositivo dove verrà inserita la SIM telefonica.

Android come togliere il pin della scheda SIM su uno smartphone o tablet: conclusioni

La SIM CARD telefonica quando montata su uno smartphone o tablet richiede un codice per potersi collegare correttamente alla rete, diversamente se non si conosce questo codice segreto non sarà possibile agganciarsi alla rete e quindi riuscire a telefonare e ricevere telefonate, ma nemmeno poter usare internet e SMS, in pratica se non si inserisce il PIN della SIM sarà come non averla affatto. In questa guida abbiamo visto come cambiare il codice PIN, come rimuoverlo in modo che non venga chiesto ogni volta che si accende lo smartphone, abbiamo visto che cosa succede se si sbaglia il codice PIN e cosa fare se si sbaglia il codice PUK. Questa guida su Android come togliere il pin della scheda sim su uno smartphone o tablet è terminata, sperando ti sia stata di aiuto, alla prossima guida.

Pubblicità