Oggi vediamo come risolvere il problema dell’antenna dello smartphone che non prende. Questo problema infatti è abbastanza grave in quanto priva il telefono della funzione di inviare e ricevere chiamate, ma anche di quella di poter navigare con la rete operatore, diciamo che quindi ritrovarsi con un dispositivo telefonico che non ha campo è abbastanza inutile.

Link Sponsorizzati

Di seguito troverai alcuni consigli per poter risolvere il problema dell’antenna dello smartphone che non prende.

Risolvere il problema dell’antenna dello smartphone che non prende con un riavvio

Come sempre questa è la prima cosa da fare, spegnere e riaccendere lo smartphone e se possibile togliere la batteria per almeno un minuto e riposizionarla nel suo alloggio. Questo problema può essere dovuto al sistema operativo che va temporaneamente in tilt. Un riavvio in questo caso potrebbe rimettere le cose apposto in pochi secondi e il dispositivo funzionerà di nuovo correttamente.

Risolvere il problema dell’antenna dello smartphone che non prende pulendo la Sim

La Sim è un elemento essenziale per poter utilizzare la parte telefonica del telefono. Può capitare però che con il tempo si sporchi o che che qualche granello di polvere si vada a posizionare dove non deve impedendo alla Sim di funzionare correttamente. In questo caso spegnendo e riaccendendo lo smartphone, basta togliere la Sim e pulirla nella parte che fa contatto e soffiando molto delicatamente sui contatti dello smartphone. Rimontando e riaccendendo il dispositivo dovrebbe funzionare nuovamente la parte telefonica e ricevere nuovamente il segnale.

Risolvere il problema dell’antenna dello smartphone che non prende testando la Sim

Se dopo una pulizia della scheda Sim e dei contatti del telefono ancora il telefono non prende alcun segnale, ti consiglio di smontare la Sim e di provare a montarla su un altro dispositivo mobile su cui sei sicuro che il segnale viene preso correttamente con la sua normale Sim in uso. In questo caso due sono le cose: il segnale sul nuovo smartphone funziona o non funziona affatto. Nel primo caso il problema è dovuto allo smartphone, bisogna capire se il problema è di tipo software o hardware, mentre nel secondo caso se la rete non viene rilevata nemmeno sul nuovo dispositivo il problema è dovuto sicuramente alla Sim. Può capitare infatti che se è vecchia si è smagnetizzata oppure che ci sono lavori in corso nella tua zona per quanto riguarda la rete mobile e quindi è solo un problema temporaneo di manutenzione. Per essere certi che il problema riscontrato sia di manutenzione, puoi chiedere a una persona che conosci e che ha il tuo stesso operatore se il suo telefono prende la rete correttemante. Nel caso di una risposta negativa il problema è dell’operatore e non ti rimane che aspettare che terminino i lavori, mentre se non ha problemi di rete, ti consiglio di contattare il tuo operatore telefonico e chiedere spiegazioni a loro. Potrebbe essere infatti un problema della Sim, in tal caso l’operatore provederà a fare un reset della Sim che durerà circa qualche ora e al termine del quale il dispositivo dovrebbe prendere nuovamente campo.

Nel caso invece la Sim sia smagnetizzata, l’unica soluzione è richiederne una nuova su cui poi trasferirai il tuo attuale numero di telefono.

Risolvere il problema dell’antenna dello smartphone che non prende dopo un aggiornamento firmware

Se il problema è apparso dopo aver eseguito un aggiornamento del firmware probabilmente il problema è a livello software e potrebbe esserci qualche bug sul sistema operativo. In tal caso è necessario accertarsi che il problema sia generale per tutti coloro che hanno eseguito l’aggiornamento. Il problema in tal caso, grazie ai feedback rilasciati dagli utenti viene risolto solitamente con il rilascio di un nuovo aggiornamento che risolve ogni problema di rete.

Risolvere il problema dell’antenna dello smartphone che non prende con un reset allo stato di fabbrica

Se ultimamente ha fatto qualche modifica allo smartphone a livello software e da allora sono comparsi i problemi di rete, potresti risolvere facilmente il problema con un reset allo stato di fabbrica. Questa operazione porterà alla perdita di tutti i dati salvati dentro la memoria interna riportando lo smartphone a come quando è stato acceso la prima volta, per tanto prima di eseguirlo è altamente consigliato fare un backup completo di tutti i tuoi dati più importanti come foto, video, documenti, contatti, applicazioni ecc.. Per sapere come fare il reset dello smartphone, ti rimando all’articolo su come fare il soft reset su Android e riportare il dispositivo allo stato di fabbrica.

Risolvere il problema dell’antenna dello smartphone che non prende portandolo in assistenza

Se non riesci in alcun modo a risolvere il problema dell’antenna dello smartphone che non prende, l’unica soluzione è quella di portare il dispositivo in assistenza per un controllo accurato per potersi accertare della causa della mancanza di campo. Se infatti il problema è di tipo hardware, magari causato da una caduta a terra del dispositivo, verranno sostituiti i componenti che causano la mancanza di segnale, in questo modo lo smartphone una volta aggiustato con il pezzo componente difettoso funzionerà nuovamente come prima.


Link Sponsorizzati





https://www.megapk.it/wp-content/uploads/2017/05/Come-risolvere-il-problema-dellantenna-dello-smartphone-che-non-prende.jpghttps://www.megapk.it/wp-content/uploads/2017/05/Come-risolvere-il-problema-dellantenna-dello-smartphone-che-non-prende-150x150.jpgPierluigi MurgiaGuide
Oggi vediamo come risolvere il problema dell'antenna dello smartphone che non prende. Questo problema infatti è abbastanza grave in quanto priva il telefono della funzione di inviare e ricevere chiamate, ma anche di quella di poter navigare con la rete operatore, diciamo che quindi ritrovarsi con un dispositivo telefonico...