Guide

Tutti i trucchi e segreti per usare la Google Camera al meglio come un professionista

Tutti i trucchi e segreti per usare la Google Camera al meglio come un professionista. Era il 2016 quando Google presentò il suo primo dispositivo della serie Pixel e tra le sue caratteristiche che colpì maggiormente gli utenti ci fu il reparto fotografico di questo smartphone, che con un software intelligente chiamato Google Camera o Gcam, con la tecnologia HDR +, riusciva a creare delle fotografie con una qualità superiore a ciò che normalmente ci aveva abituato la concorrenza.

Link Sponsorizzati

Con gli anni e con lo sviluppo delle nuove serie Pixel, Google ha migliorato sempre più la sua applicazione Gcam con nuove funzioni e migliorando la sua interfaccia, permettendo così ai suoi utenti di poter scattare foto sempre più ricche di particolari e ben definite anche in condizioni di scarsa luminosità. Grazie anche all’intelligenza artificiale usata dal software della Google Camera, i Pixel sono ancora oggi tra i migliori dispositivi smartphone consigliati a chi cerca un dispositivo in grado di scattare ottime fotografie in ogni condizione di luminosità.

Google, sta sfruttando la sua piattaforma AR e alcuni tool come Google Lens per rendere la Gcam il punto di riferimento per chi necessita di un’app per realizzare ottimi scatti. Se hai la Gcam in quanto hai un Pixel o hai installato il porting dell’app su un dispositivo non marchiato Google, in questo post troverai diversi trucchi e segreti per usare la Google Camera al meglio come un professionista.

Tutti i trucchi e segreti per usare la Google Camera al meglio come un professionista: come aggiungere le scorciatoie per selfie e la videocamera

In risposta al 3D Touch di Apple, Google ha introdotto una funzione che alla pressione prolungata dell’icona della Gcam è possibile accedere a delle scorciatoie. Premendo a lungo sull’icona della Google Camera sarà possibile accedere rapidamente alla selezione della modalità selfie o videocamera. Interessante anche il fatto che Google permette di aggiungere delle scorciatoie alla Home da cui è possibile accedere direttamente alla modalità selfie o videocamera della Gcam

Tutti i trucchi e segreti per usare la Google Camera al meglio come un professionista: disattiva la modalità HDR +

La modalità HDR + è attiva di default sulla Google Camera così da poter ottenere i migliori risultati dallo scatto di una foto. Tuttavia non sempre è necessario l’uso di questa funzione in base alla situazione in cui ci si trova, inoltre la funzione HDR + richiede dei tempi maggiori di elaborazione prima di visualizzare lo scatto appena fatto e questo si nota in particolare sui dispositivi non Pixel su cui è stato eseguito il porting della Gcam, ma magari non hanno un hardware da top di gamma come lo smartphone marchiato Google. Se non è necessario l’HDR +, disattivarlo porterà a un’accelerazione del processo di elaborazione della fotografia e basterà toccare dalle impostazioni nell’icona HDR + per disattivare la funzione

Tutti i trucchi e segreti per usare la Google Camera al meglio come un professionista: usare la modalità notturna Night Sight

I porting che riguardano la Gcam da installare sui dispositivi differenti da quelli Pixel, sono sempre più ricercati in quanto permettono di cambiare nettamente la qualità di alcune foto fatte, in particolare quando c’è una scarsa luminosità dove si può usare la modalità Night sight e assistere a dei cambiamenti netti delle foto scattate in notturna, rispetto alla fotocamera stock. Grazie alla Gcam e alla sua intelligenza artificiale, le immagini vengono elaborate e rese ben visibili le cose anche in condizioni di scarsa illuminazione, facendole apparire in genere molto migliori di come invece verrebbero fuori con la fotocamera stock del dispositivo. Con l’introduzione della funzione Night Sight nella Gcam, Google permette in un ambiente scarsamente illuminato di attivare la modalità notturna con cui è possibile trasformare una foto da poco luminosa e che rende poco visibile gli oggetti e persone nell’esatto opposto. Anche in condizioni di scarsa illuminazione la Gcam potrà elaborare i colori con la sua intelligenza artificiale e algoritmi, rendendoli ben visibili come quando c’è una sufficiente illuminazione

Tutti i trucchi e segreti per usare la Google Camera al meglio come un professionista: condivisione sui social

Per poter condividere con maggior rapidità le immagini direttamente su Skype, Messaggi, Duo ecc., Google ha introdotto una scorciatoia che facilita l’operazione di condivisione. Vai su Impostazioni > Condivisione social e attiva l’interruttore di fianco a ognuna delle piattaforme social. Si possono scegliere fino a tre applicazioni alla volta. Dopo aver scattato la fotografia, verrà mostrata una piccola freccia sopra lo scatto circolare appena eseguito mostrato in basso a destra e su cui premendoci sopra verranno mostrate le icone della app social su cui potrai condividere rapidamente lo scatto appena fatto

Tutti i trucchi e segreti per usare la Google Camera al meglio come un professionista: uso di Google Lens e Translate

Gcam integra diversi servizi Google come Lens e Translate. Dall’app fotocamera, premi sul pulsante Altro e seleziona Google Lens. Ti si aprirà quindi una schermata da cui potrai accedere a diverse funzioni: potrai tradurre i testi inquadrati delle lingue che non conosci, estrarre i testi dai documenti o immagini, cercare un termine, acquistare prodotti e persino trovare informazioni sui cibi con l’uso della funzione dedicata

Tutti i trucchi e segreti per usare la Google Camera al meglio come un professionista: gestures personalizzate

La Gcam permette di poter scattare delle foto con l’uso di gestures. Basterà quindi scorrere il dito sullo schermo per scattare una foto, passare da una fotocamera all’altra, eseguire uno zoom ecc.. C’è poi la funzione double-tap che permette di poter ingrandire o passare dalla fotocamera posteriore a quella anteriore per scattare i selfie. Per attivare le gestures sulla Google Camera, basta andare su Impostazioni > Gesti. La Google Camera permette inoltre di impostare il pulsante del volume come pulsante di scatto oppure lo si può impostare come zoom o ancora lo si può lasciare semplicemente attivo per la funzione per cui nasce, ovvero alzare o abbassare il volume

Tutti i trucchi e segreti per usare la Google Camera al meglio come un professionista: gli adesivi e playmojis

Per chi ha intenzione di divertirsi un po’ con le foto ci sono adesivi e playmojis. Aggiungi personaggi di fantasia come ad esempio i Pokémon alle tue immagini, aggiungi testi, adesivi, rendi le tue foto più divertenti. Si possono scaricare diversi pacchetti gratuitamente da usare con la Gcam. Posizionali quindi in un’immagine e tocca il pulsante di scatto. Goditi il risultato finale

Tutti i trucchi e segreti per usare la Google Camera al meglio come un professionista: abilita le fotografie RAW

Google ti consente di scattare anche immagini RAW. Ti basta andare su Impostazioni > Avanzate e attivare l’interruttore di fianco all’opzione RAW + JPEG Control. Verrà quindi creata una cartella RAW nella memoria del dispositivo . Con la funzione RAW gli utenti più professionali avranno il pieno controllo durante la modifica post-produzione di un’immagine sul desktop

Link Sponsorizzati