Guide

Cosa fare se Gmail non invia mail da Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi, con questa nuova guida vedremo cosa fare se Gmail non invia mail da Android. Gmail è uno dei servizi per l’invio di email più utilizzati e permette non solo di ricevere e inviare le mail di testo, ma anche di poter inviare e ricevere dei file come allegati. Disponibile anche per i dispositivi Android sottoforma di applicazione (che in genere si trova anche già preinstallata come app di sistema), Gmail potrebbe smettere improvvisamente di inviare le mail, un problema che non è possibile tralasciare, in particolare se se ne deve inviare urgentemente una a qualcuno. Ma cosa si dovrebbe fare quindi se Gmail non invia i messaggi di posta elettronica? Se stai affrontando questo problema dal tuo smartphone o tablet Android, continua a leggere questa guida per scoprire tutte le soluzioni per risolvere il problema.

Pubblicità

Quando utilizzi l’app Gmail installata sul tuo smartphone Android ricevi un errore quando provi a inviare un messaggio di posta elettronica o riscontri altri malfunzionamenti? La cosa in tal caso può risultare particolarmente snervante, in particolare quando si ha fretta e si deve inviare a qualcuno una mail importante. Certo si potrebbe sempre provare a usare la versione web anziché quella disponibile via app per smartphone, ma usare in questo modo Gmail potrebbe risultare scomodo in certi casi (pensa se sei fuori casa), inoltre si potrebbe riscontrare lo stesso errore riguardo l’invio dei messaggi sia da applicazione che dalla pagina accessibile via browser. Quindi che si fa in questi casi? Semplicemente si provano a seguire queste soluzioni se con Gmail non si riescono a inviare le email usando l’applicazione per Android.

Cosa fare se Gmail non invia mail da Android: accertati che l’indirizzo a cui invii il messaggio di posta elettronica sia corretto e che non sia inesistente

La prima cosa che dovresti provare a fare se non riesci a inviare un’email a qualcuno dall’app Gmail è quella di controllare e accertarti che l’indirizzo di posta elettronica inserito sia quello corretto e non si tratti di un indirizzo inesistente o che non può ricevere email. Se infatti l’indirizzo email a cui provi a inviare il messaggio di posta non è stato scritto correttamente e non esiste, non verrà consegnata a nessuno l’email che invii e in tal caso riceverai un messaggio di errore che fa riferimento all’impossibilità di poter recapitare l’e-mail che hai inviato con Gmail in quanto l’indirizzo non è stato trovato. L’immagine sotto riporta proprio un esempio del caso in cui si sbagli l’indirizzo email inviato e questo sia inesistente:

Prova a controllare bene l’email come è stata digitata, attento a non dimenticare una lettera o un numero e se trovi un errore correggilo oppure se necessario chiedi al proprietario dell’email di dirti nuovamente il suo indirizzo corretto, vedrai che poi inviando il messaggio di posta all’indirizzo giusto e esistente, questo giungerà a destinazione senza problemi.

Cosa fare se Gmail non invia mail da Android: assicurati che la tua connessione internet stia funzionando correttamente

Altra cosa che puoi provare se non riesci a inviare i messaggi di posta elettronica a qualcuno usando Gmail, consiste nell’assicurarti che la tua connessione internet stia funzionando nella maniera corretta. Se infatti la tua connessione è assente o sta avendo dei problemi, potresti riscontrare dei problemi riguardo l’invio delle email verso chiunque, inoltre anche con la ricezione avresti lo stesso dei problemi. Verifica quindi lo stato della tua connessione internet, magari provando ad accedere al browser per vedere se riesci ad aprire le pagine web e a navigare senza alcun problema. Se non riscontri nulla di strano con la connessione internet passa alla soluzione successiva, mentre se invece hai notato un malfunzionamento che riguarda la tua connessione internet, ti consiglio di risolverli al più presto per poter non solo inviare nuovamente le mail (e riceverle), ma anche per poter usare dal tuo smartphone tutto ciò che richiede una connessione internet. Per aiutarti puoi leggere anche la guida sempre su Android che spiega cosa fare se il Wi-Fi non funziona e cosa fare se la connessione dati non funziona.

Cosa fare se Gmail non invia mail da Android: evita di superare i 25 MB di allegati con i tuoi messaggi di posta elettronica da mandare a qualcuno

Gmail permette di inviare ogni email con allegati che sommati possono essere pesanti al massimo 25 MB in totale. Superati i quali l’utente non avrà la possibilità di poter inviare il messaggio di posta elettronica e Gmail aggiunge automaticamente un link di Google Drive nell’email anziché includerlo come allegato. Se proprio devi inviare allegati più pesanti di 25 MB usando l’app Gmail, oltre a sfruttare la soluzione che riguarda il link che rimanda a Drive con l’allegato, potresti passare ad altre piattaforme che non hanno questo limite, tra cui WhatsApp e Telegram che sono ampiamente diffuse, ma potresti usare anche altre piattaforme come ad esempio Skype. Considera inoltre che se dovrai inviare file di generose dimensioni, per non incorrere nei limiti delle piattaforme riguardo la dimensione degli allegati potresti fare più invii, ad esempio se devi inviare come allegato 10 fotografie che superano il massimo di 25 MB in un solo invio, potresti dividerle e fare due o tre invii invece di uno.

Cosa fare se Gmail non invia mail da Android: assicurati di avere abbastanza spazio di archiviazione disponibile

Gmail con Google Drive e Foto condividono lo stesso spazio disponibile gratuitamente per il tuo account e che è fissato a 15 GB. Se non è più disponibile spazio sul tuo account, potresti notare allora dei problemi riguardo l’invio delle nuove email. Dovresti quindi ripulire un po’ lo spazio a disposizione sul tuo account Google, cancellando ciò di cui non hai più bisogno, quindi una volta fatto ciò dovresti riuscire a inviare i messaggi di posta elettronica nuovamente.

Puoi facilmente fare un po’ di pulizia dalla tua app Gmail seguendo questi passaggi:

  • Apri l’app Gmail dal tuo smartphone Android

  • Tocca l’icona circolare con l’immagine del tuo profilo Gmail (non è necessario averne caricato una)

  • Ti si aprirà adesso una schermata da cui potrai vedere la percentuale di spazio che hai già avuto modo di usare

  • Toccando inoltre la voce “Spazio di archiviazione utilizzato” potrai vedere cosa occupa più memoria tra Google Drive, Gmail, Google Foto e Backup del dispositivo

  • Esegui ora una pulizia se lo spazio occupato è al 100% rimuovendo tutto ciò di cui non hai più bisogno, dalle foto e file caricati fino alle vecchie email. Per farlo ti basta premere sul pulsante con scritto Libera spazio

  • In alternativa alla pulizia, cosa che potresti evitare perché non vuoi cancellare nulla, puoi acquistare nuovo spazio aggiuntivo premendo sul pulsante Aggiungi spazio

Cosa fare se Gmail non invia mail da Android: attendi

A volte il problema risiede solo in Google, per questo non riesci a inviare a nessuno le tue email. Non puoi fare nulla però in questo caso, se non attendere che il team di Google si metta al lavoro al più presto per riportare al corretto funzionamento il suo servizio di posta elettronica. Non si può sapere quanto tempo può occorrere (da pochi minuti a giorni a seconda della gravità), inoltre il problema sarà generalizzato e molti altri utenti come te staranno affrontando il tuo stesso caso, cosa di cui puoi accertarti meglio visitando il sito Downdetector da cui ti sarà possibile capire se Gmail sta avendo dei problemi nelle ultime 24 ore controllando il grafico con le segnalazioni.

Cosa fare se Gmail non invia mail da Android: svuota la cache di Gmail

La cache per un’applicazione Android è molto importante perché le da modo di poter essere molto più veloce sia nella sua apertura che nella navigazione delle sue pagine. La cache dell’app Gmail però, specie se non l’hai mai svuotata fino ad oggi, si può accumulare sempre più e più file temporanei ci sono al suo interno e maggiori sono i rischi che alcuni di loro vadano in conflitto a causa dei residui dei precedenti aggiornamenti oppure potrebbe esserci qualche file danneggiato nella cache che ti impedisce di usare correttamente l’applicazione per poter inviare i tuoi messaggi di posta elettronica, inoltre potresti notare anche anche altri malfunzionamenti.

Per toglierti ogni dubbio che il malfunzionamento non sia causato dalla cache, ti consiglio di cancellarla per l’app Gmail installata sul tuo Android, cosa che ti risulterà molto semplice da fare se andrai a seguire questi passaggi:

  • Accedi all’app Impostazioni del tuo smartphone

  • Ora vai su App > App (o Gestione app a seconda dell’interfaccia utente in uso sul tuo smartphone Android)

  • Da Tutte le app  puoi adesso visualizzare tutte le applicazioni installate sul tuo dispositivo. Cerca dall’elenco l’app Gmail e toccala per accedere alla schermata Informazioni app

  • Premi adesso su Memoria

  • Tocca il pulsante con scritto Cancella cache

Adesso dovresti notare l’app Gmail più lenta alla sua prima apertura e nella sua navigazione, ma con il crearsi in automatico dei nuovi file temporanei della cache, dovrebbe riacquistare subito la sua normale velocità. Puoi quindi provare a vedere se adesso riesci a inviare nuovamente le email e se era la cache il problema, adesso tutto dovrebbe funzionare correttamente e quindi dovresti riuscire a inviare le email, ma se neanche questa soluzione avesse funzionato passa allora alla soluzione successiva.

Cosa fare se Gmail non invia mail da Android: riporta l’app Gmail allo stato di fabbrica

Un bug presente nell’ultima versione aggiornata di Gmail ti potrebbe impedire di inviare i messaggi di posta elettronica e magari stai affrontando anche altri problemi con il suo utilizzo, come la comparsa di errori improvvisi. Potrebbe capitare anche che qualche file dell’app Gmail sia danneggiato e di avere problemi di funzionamento di vario genere. Essendo su Android un’app di sistema, non è possibile cancellare l’app Gmail dal telefono e fare una nuova installazione, ma è possibile però riportarla allo stato di fabbrica, ovvero alla versione dell’applicazione che ti sei trovato preinstallata sullo smartphone quando l’hai acquistato, quindi priva di nuovi aggiornamenti.

Potrai quindi verificare se con una versione più vecchia dell’app riscontri ancora dei problemi con l’invio dei messaggi di posta elettronica o di funzionamento in generale. Se riesci con l’invio della posta, c’è probabilmente un bug nell’ultima versione di Gmail e dovrai attendere una nuova versione aggiornata dell’app da poter scaricare.

Per riportare l’app Gmail allo stato di fabbrica:

  • Tocca l’icona delle Impostazioni

  • Vai su App > Tutte le app o Gestione app

  • Da Tutte le app cerca Gmail e toccala quando la trovi

  • Tocca i tre punti in alto a destra e seleziona Disinstalla aggiornamenti > OK

Cosa fare se Gmail non invia mail da Android: tieni aggiornata l’app Gmail

Tutte le applicazioni installate sul telefono andrebbero sempre tenute aggiornate alla loro ultima versione disponibile, questo perché le nuove versioni rilasciate hanno i bug corretti trovati nelle versioni precedenti, inoltre si possono usare le nuove funzionalità se ne sono state aggiunte di recente. Se non aggiorni da tanto tempo la tua app Gmail, potresti nel peggiore dei casi notare dei problemi riguardo il suo funzionamento, tra cui la mancata possibilità di poter inviare i messaggi di posta elettronica a qualcuno o notare altri ulteriori problemi che ti impediscono un uso corretto dell’app. Quello che puoi fare è quindi recarti sul Google Play Store e cercare l’app Gmail e dalla sua pagina di download se vedi il pulsante con la scritta Aggiorna, procedi con l’aggiornamento dell’applicazione.

Se i problemi che riscontravi con l’invio dei messaggi di posta elettronica erano causati da un’app Gmail non aggiornata, dovresti riuscire a risolvere in questo modo, altrimenti continua a leggere questa guida e prova la soluzione successiva.

Cosa fare se Gmail non invia mail da Android: usa la versione web

Se hai grande urgenza per l’invio di una email, ma l’app Gmail continua a non voler inviare nessuna email, in attesa che il problema venga risolto perché magari non dipende nemmeno da te ma da Google, puoi allora provare a usare la versione web di Gmail. Praticamente questa svolge lo stesso compito dell’app, soltanto che l’invio del messaggio di posta elettronica avverrà tramite il sito web e non tramite applicazione per smartphone.

Ecco come inviare un’e-mail usando Gmail dal browser (sia per smartphone che PC, ma come esempio in immagine ho usato il telefono):

  • Accedi alla pagina web di Gmail
  • Tocca con il dito l’icona con la matita (da mobile è la matita, mentre da PC desktop vedrai il pulsante Scrivi)

  • Inserisci l’indirizzo email a cui inviare il messaggio di posta e l’oggetto dalla schermata che ti appare. Scrivi il testo della tua email

  • Una volta finito di scrivere premi su Invia
Cosa fare se Gmail non invia mail da Android: conclusioni

L’invio di messaggi di posta elettronica è una cosa che non sembra passare mai di moda, ma se usi Gmail e stai riscontrando dei problemi con le email in uscita dal tuo smartphone Android quando usi l’applicazione, possono essere diverse le cose che puoi provare a fare per risolvere il problema. Le soluzioni viste sopra ti dovrebbero aiutare per riuscire di nuovo a inviare i messaggi di posta elettronica, non ti resta altro da fare che provare una soluzione alla volta per capire meglio quale funziona meglio nel tuo caso. Alla prossima guida.

Pubblicità
TagsGmail