Guide

Cosa fare se il Bluetooth di Android non trova dispositivi nelle vicinanze [GUIDA]

Pubblicità

Oggi vedremo cosa fare se il Bluetooth di Android non trova dispositivi nelle vicinanze. Attraverso la tecnologia Bluetooth, l’utente ha la possibilità di poter connettere senza l’utilizzo di cavi, uno smartphone con altri dispositivi. Utilizzare le cuffie senza fili per ascoltare la musica o effettuare chiamate in vivavoce, collegare il tuo smartphone ad un altoparlante wireless per riprodurre la musica ad alto volume, connettere il tuo smartphone ad un smartwatch per ricevere notifiche sul polso e controllare le funzioni del telefono o utilizzare una tastiera e un mouse wireless per controllare il tuo smartphone in modo più comodo, è una cosa che può essere fatta benissimo con l’utilizzo della tecnologia Bluetooth. Ovviamente anche i telefoni con sistema operativo Android possono usare la connessione Bluetooth per potersi connettere ad altri device e se adesso hai bisogno di connetterti con il tuo smartphone a un dispositivo usando la connessione Bluetooth, ma continui a visualizzare il messaggio “Nessun dispositivo Bluetooth nelle vicinanze trovato“, se adesso ti stai chiedendo perché il Bluetooth non trova dispositivi, continua a leggere questa guida per scoprire tutte le soluzioni che ti consiglio di provare per riuscire a risolvere il problema.

Pubblicità

L’errore “Nessun dispositivo Bluetooth nelle vicinanze trovato” può essere frustrante per gli utenti Android che cercano di connettersi ad altri dispositivi tramite l’utilizzo di una connessione senza fili Bluetooth. Questo messaggio di errore può apparire su uno smartphone Android quando si cerca di farlo connettere ad altri dispositivi che supportano la tecnologia Bluetooth, come cuffie, altoparlanti, PC e anche altri smartphone. Tuttavia se adesso ti stai domandando perché il Bluetooth non trova dispositivi, come avremo ora di vedere ci sono diverse soluzioni che si possono provare per aiutare a risolvere questo problema e consentire al telefono di potresti connettere facilmente ad altri dispositivi sfruttando la tecnologia senza fili. Ecco cosa fare se il Bluetooth di Android non trova dispositivi nelle vicinanze seguendo le seguenti soluzioni.

Cosa fare se il Bluetooth di Android non trova dispositivi nelle vicinanze: accertati che il dispositivo a cui devi collegarti sia acceso e sia attiva la connessione Bluetooth

Se via Bluetooth devi collegare uno smartphone Android ad un altro device, ma ricevi il messaggio sullo schermo del telefono che ti informa che non è stato rilevato alcun dispositivo nelle vicinanze, la prima cosa che dovresti provare a fare consiste nell’assicurarti che il dispositivo a cui ti devi collegare con lo smartphone sia acceso correttamente e che abbia il Bluetooth attivo e quindi conseguentemente sia individuabile dal telefono per il collegamento. A volte con alcuni dispositivi Bluetooth non basta che vengano accesi, ma necessitano anche di un procedimento spiegato dal produttore che serve per far riconoscere il device ad altri dispositivi e metterlo così nello stato di “associazione”. Di solito quando un dispositivo può essere riconosciuto da altri a cui ci si può connettere via Bluetooth, è presente un led che inizia a lampeggiare, questo succede ad esempio con gli auricolari wireless. Leggi bene le istruzioni del device a cui vuoi collegarti con il telefono per accertarti di usare il metodo giusto per permettergli la scansione via Bluetooth con uno smartphone Android.

Cosa fare se il Bluetooth di Android non trova dispositivi nelle vicinanze: spegni e accendi il Bluetooth su entrambi i dispositivi

Altra cosa che puoi fare se dallo smartphone ricevi il messaggio “Nessun dispositivo Bluetooth nelle vicinanze trovato“, consiste nel riavviare la connessione Bluetooth sia del telefono che del device a cui desideri collegarlo. Potrebbe trattarsi di un problema tecnico temporaneo il fatto che vedi apparire il messaggio che ti avvisa che non ci sono dispositivi Bluetooth accanto a te, ma riavviando sia lo smartphone che il dispositivo a cui desideri associare il telefono, se era un problema di poco conto dovresti riuscire a risolvere facilmente spegnendo e accendo la connessione Bluetooth di entrambi i device.

Se quindi non riesci a capire perché il Bluetooth non trova dispositivi nelle vicinanze, quello che puoi fare con lo smartphone è spegnere e riattivare il Bluetooth come puoi vedere nell’immagine sotto dove si agisce sull’apposita toggle

Una volta attivata nuovamente la connessione Bluetooth dei due dispositivi, puoi provare a far partire un nuovo tentativo di scansione dal telefono, così da capire se adesso lo smartphone riesce a individuare il device a cui vuoi associarlo.

Cosa fare se il Bluetooth di Android non trova dispositivi nelle vicinanze: riavvia il dispositivi

In alcuni casi, un riavvio può aiutare a risolvere i problemi di connessione Bluetooth tra due dispositivi. Se non riesci a visualizzare un dispositivo che è nelle vicinanze con il tuo smartphone Android, spegnendo e accendendo entrambi i device e provando un nuovo collegamento via Bluetooth, se in precedenza si è trattato di un problema temporaneo, dovresti riuscire stavolta ad accoppiare i due device tra loro. Tieni premuto il pulsante di spegnimento dello smartphone, quindi dal menu che appare tocca il pulsante per il suo riavvio.

Spegni e accendi nuovamente anche il dispositivo che non viene trovato dal telefono. Una volta che entrambi i dispositivi sono stati riavviati, fai una nostra prova per associare via Bluetooth i device tra loro.

Cosa fare se il Bluetooth di Android non trova dispositivi nelle vicinanze: accertati che lo smartphone e il dispositivo a cui vuoi associarlo siano vicini tra loro

Se stai tentando di connettere il tuo telefono Android con un altoparlante usando la connessione Bluetooth, ma tra i due dispositivi c’è una distanza superiore ai 10 metri e magari anche dei muri di mezzo, il problema per cui ricevi il messaggio “Nessun dispositivo Bluetooth nelle vicinanze trovato” potrebbe essere dovuto proprio alla distanza che c’è tra i due device. Se vuoi che lo smartphone sia in grado di trovare il dispositivo a cui ti vuoi associare, è necessario che siano messi il più vicino possibile tra loro, diversamente non riuscirai a collegarli tra loro per via della distanza che li mette fuori portata. Cerca di tenere i due dispositivi il più vicino possibile, a pochi metri di distanza, quindi dal telefono avvia la scansione dei device presenti nelle vicinanze per capire se hai risolto il problema

Cosa fare se il Bluetooth di Android non trova dispositivi nelle vicinanze: assicurati che il device a cui devi collegarti abbia una batteria carica

Se la batteria del dispositivo a cui devi connettere via Bluetooth lo smartphone Android ha una carica residua molto bassa, potresti aver difficoltà a farlo scansionare dal telefono. Se quindi ti stai chiedendo perché il Bluetooth non trova dispositivi, accertati che il device a cui vuoi connettere lo smartphone via Bluetooth abbia una buona carica, quindi prova a eseguire nuovamente la scansione dal telefono per procedere poi con l’accoppiamento tra i due. Considera poi che il Bluetooth ha un certo impatto sul consumo della batteria del dispositivo e che se prima riuscivi a connetterti senza problemi con lo smartphone, mentre adesso stai avendo difficoltà nel rintracciare il device a cui collegarti, potrebbe dipendere proprio da una batteria molto scarica.

Cosa fare se il Bluetooth di Android non trova dispositivi nelle vicinanze: cancella la cache dell’app Bluetooth

Se ancora riscontri problemi di connessione tra uno smartphone Android e un dispositivo Bluetooth, come ad esempio cuffie o altoparlanti wireless, svuotare la cache dell’app Bluetooth del telefono ti potrebbe aiutare a risolvere il problema. La cache dell’app Bluetooth contiene dei file temporanei, ma se questi sono danneggiati o vanno in conflitto tra loro, potrebbero verificarsi dei malfunzionamenti, tra cui problemi con la scansione dei dispositivi che sono presenti nelle vicinanze. Cancellare la cache dell’app Bluetooth dello smartphone è una cosa sicura e i file necessari per il corretto funzionamento, nuovi e funzionanti si andranno a ricreare da soli con l’uso di questa funzione.

Per cancellare la cache dell’app Bluetooth di uno smartphone Android procedi come segue:

  • Tocca l’icona dell’app Impostazioni per accedervi

  • Vai su App > App (o Gestione app a seconda dell’interfaccia)

  • Dalla nuova schermata, impostando Tutte le app, ti verrà mostrato un elenco con tutte applicazioni che sono installate sul tuo telefono. Cerca l’app chiamata Bluetooth aiutandoti con la barra di ricerca o scorrendo la lista delle app in ordine alfabetico

  • Se non riesci a visualizzare l’app Bluetooth nell’elenco, dalla lista delle applicazioni tocca l’icona con i tre punti in alto a destra e dal menu che ti viene mostrato seleziona la voce Mostra i processi di sistema. Adesso nella lista dovresti vedere anche il nome Bluetooth. Toccalo per accedere alla schermata Informazioni app

  • Premi adesso su Memoria

  • Tocca il pulsante Cancella cache

  • Prova adesso a eseguire una nuova scansione dei dispositivi Bluetooth nelle vicinanze con lo smartphone
Cosa fare se il Bluetooth di Android non trova dispositivi nelle vicinanze: ripristina le impostazioni di rete

Ancora ti stai chiedendo perché il Bluetooth non trova dispositivi e sul tuo telefono visualizzi anche il messaggio “Nessun dispositivo Bluetooth nelle vicinanze trovato“? Il problema inoltre lo riscontri con qualsiasi dispositivo Bluetooth che provi a scansionare con il telefono? In tal caso potrebbe essere necessario ripristinare le impostazioni di rete dello smartphone e vedere se questo riesce a risolvere il grattacapo che stai affrontando. Ti avverto però che con il ripristino delle impostazioni di rete del telefono verranno cancellati tutti i dispositivi a cui ti sei già associato in passato, quindi dopo aver ripristinato le impostazioni di rete dovrai procedere con un nuovo accoppiamento con ciascun device che hai intenzione di usare tramite il Bluetooth del telefono.

Ecco di seguito come ripristinare le impostazioni di rete su uno smartphone Android:

  • Accedi alle Impostazioni dello smartphone toccando la sua icona con l’ingranaggio

  • Vai su Sistema e aggiornamenti

  • Premi su Reset 

  • Ora tocca la voce Esegui il reset delle impostazioni di rete

  • Tocca adesso il pulsante Reset delle impostazioni di rete e verranno reimpostate tutte le funzioni di rete, inclusi Wi-Fi, Dati mobili e Bluetooth. Se necessario perché usi più di una SIM, seleziona quella su cui vuoi eseguire il reset delle impostazioni di rete

  • Prova adesso a verificare se dallo smartphone riesci adesso a rilevare i dispositivi nelle vicinanze quando usi la connessione Bluetooth
Cosa fare se il Bluetooth di Android non trova dispositivi nelle vicinanze: aggiorna il software dello smartphone

Gli aggiornamenti del sistema operativo Android, possono migliorare il tuo smartphone lato software, questo perché spesso includono miglioramenti che riguardano le prestazioni, correzioni di bug di funzionamento e permettono di aumentare la sicurezza, oltre alle varie ottimizzazioni del software e possibilità di ottenere nuove funzioni. Gli aggiornamenti del sistema operativo Android possono garantirti anche la compatibilità del tuo smartphone con le ultime versioni delle applicazioni Android che sono state rilasciate e con i dispositivi di ultima generazione come quelli Bluetooth. Proprio quest’ultimo caso potrebbe essere il problema, l’incompatibilità, ma nel caso potrebbe essere facilmente risolvibile se hai un nuovo aggiornamento di sistema da poter installare sullo smartphone.

Se il problema era l’incompatibilità software, tutto si dovrebbe risolvere facilmente con l’aggiornamento del telefono e per verificare se sono presenti nuovi aggiornamenti da scaricare sul tuo smartphone Android procedi in questo modo:

  • Vai su Sistema e aggiornamenti

  • Premi la voce Aggiornamento software

  • Esegui la scansione alla ricerca di un nuovo aggiornamento per il tuo telefono. Se presente un nuovo aggiornamento procedi con il download e installazione
  • Dopo che hai aggiornato il software del tuo smartphone, puoi provare a scansionare i dispositivi Bluetooth nelle vicinanze e vedere se adesso il problema è stato risolto
Cosa fare se il Bluetooth di Android non trova dispositivi nelle vicinanze: conclusioni

Ancora oggi il Bluetooth è una connessione senza fili a breve raggio molto utilizzata per poter connettere uno smartphone come quello Android ad altri dispositivi, come casse Bluetooth, auricolari, tastiere, gamepad e così via, motivo per cui se inizia a non funzionare correttamente e non si riescono ad associare i dispositivi tra loro può essere veramente frustrante. Spero che le soluzioni appena viste ti abbiano aiutato a capire perché il Bluetooth non trovava i dispositivi. Le soluzioni viste sopra, sono quelle che hanno funzionato meglio con gli utenti che hanno visualizzato il messaggio “Nessun dispositivo Bluetooth nelle vicinanze trovato” sul proprio smartphone Android, motivo per cui ti consiglio di provarle una alla volta e verificare quale funziona meglio nel tuo caso. Alla prossima guida.

Pubblicità