Guide

Cosa fare se il flash della fotocamera di uno smartphone Android non funziona più [GUIDA]

Pubblicità

Oggi vedremo con questa guida cosa fare se il flash della fotocamera di uno smartphone Android non funziona più. Se si vuole scattare una foto in un luogo con scarsa luminosità con il proprio telefono, un buon aiuto che permette di scattare delle foto più chiare e nitide consiste nell’usare il flash della fotocamera. Con il flash e la sua potente luce, una foto anche se in notturna diventa molto più luminosa e se accoppiato con gli algoritmi dell’app della fotocamera, si riescono a ottenere delle ottime foto anche se c’è una quantità di luce molto scarsa. Se ultimamente ti sei accorto che il flash led del tuo smartphone Android ha smesso di funzionare, sono diverse le cose che puoi provare a fare per risolvere il problema e in questa guida troverai un elenco con tutte le soluzioni da provare.

Pubblicità

Stai scattando una foto con poca luce e ti sei accorto che il flash non si accende? Stai altrimenti scattando una foto di giorno e noti che non funziona il flash? Qualsiasi sia la ragione per cui il flash non fa la sua potente luce quando scatti una foto, adesso vedremo quali possono essere le cause e per ognuna di esse quali sono le soluzioni che ti consiglio di provare per riuscire a risolvere il problema una volta per tutte. A volte potrebbe esserci infatti solo un’impostazione errata, altre volte invece le cose potrebbero richiedere più attenzione in quanto potrebbe esserci anche un guasto hardware. Ma andiamo al sodo e vediamo cosa fare se il flash della fotocamera dello smartphone non funziona più.

Cosa fare se il flash della fotocamera di uno smartphone Android non funziona più: controlla se il flash è stato attivato correttamente

La prima cosa che dovresti andare a controllare se quando scatti una foto si accende il flash, è se questo è stato attivato dalle impostazioni del telefono, più precisamente dalla sua app fotocamera. Il flash infatti può essere impostato in genere in automatico, spento, attivo quando scatti o sempre attivo e a seconda di come l’hai impostato avrai un comportamento differente del flash. Più precisamente:

  • Flash automatico: in questo caso se il sensore dello smartphone riconosce che la luminosità ambientale è molto bassa, allora si attiva in automatico il flash quando si scatta una foto, ad esempio di notte funzionerà, ma di giorno all’aperto con la luce del sole no perché non necessario
  • Flash spento: qui il flash non funziona mai perché è stato disattivato per non funzionare qualsiasi sia la condizione di luce ambientale
  • Flash attivo: quando fai una foto, che ci sia una buona luminosità ambientale o meno, viene azionato il flash a ogni scatto
  • Flash sempre acceso: il flash quando avvii l’app fotocamera si accende subito anche se non devi scattare nessuna foto, ma basta che venga aperta l’applicazione

Quindi se il flash è stato impostato su automatico, in alcune condizioni di luce, in particolare se c’è una buona luce ambientale come al mattino all’aperto, il flash potrebbe non accendersi, mentre sicuramente con una luce ambientale scarsa ad esempio di notte, il flash dovrebbe funzionare. Se invece il flash è spento non funzionerà mai perché è stato disattivato.

Per capire come hai impostato il flash della tua fotocamera segui questi passaggi:

  • Apri l’app Fotocamera dello smartphone
  • Dovresti vedere in alto in primo piano l’icona del flash, toccala e seleziona Flash attivo (nell’immagine di sotto, le icone a partire da sinistra sono Flash automatico, Flash spento, Flash attivo, Flash sempre acceso)

Se hai impostato il Flash attivo quando fai uno scatto con la fotocamera, ma non vedi alcuna luce che illumina l’ambiente quando fai una foto, puoi allora passare alla soluzione successiva.

Cosa fare se il flash della fotocamera di uno smartphone Android non funziona più: carica della batteria troppo bassa

Se la carica della batteria è troppo bassa, di solito dal 15% in giù, il flash della fotocamera può essere disattivato in automatico dal sistema per evitare che consumi ulteriormente la batteria con già una carica restante molto bassa. Dovresti quindi ricaricare lo smartphone in modo da superare il 20-25% di carica della batteria e a quel punto il flash dovrebbe riprendere a funzionare normalmente quando usi l’app fotocamera dello smartphone per scattare una fotografia.

Cosa fare se il flash della fotocamera di uno smartphone Android non funziona più: riavvia il dispositivo

A volte qualcosa lato software dello smartphone potrebbe essere andato in tilt, ma è difficile capire cosa potrebbe generare il problema. Riavviando lo smartphone se il problema è di poco conto si dovrebbe riuscire a risolvere facilmente il problema che stai affrontando con il funzionamento del flash della fotocamera. Premi a lungo il pulsante che serve per spegnere il telefono, quindi tocca Riavvia dal menu di spegnimento.

Una volta che il telefono si è riavviato prova ad aprire l’app Fotocamera dello smartphone e verifica se ora il flash funziona correttamente quando devi scattare una fotografia.

Cosa fare se il flash della fotocamera di uno smartphone Android non funziona più: surriscaldamento del dispositivo

Se lo smartphone è troppo caldo perché si è surriscaldato, ad esempio in spiaggia in una calda giornata estiva, il flash quando ti vuoi mettere a scattare una foto potrebbe smettere di funzionare per via di questo surriscaldamento. Dovresti far sfreddare il telefono prima di tutto per evitare anche che si danneggi qualcosa, poi dopo che il dispositivo si è raffreddato, puoi provare a vedere se scattando una foto il flash ha ripreso a funzionare. Se hai bisogno di un aiuto per raffreddare uno smartphone Android surriscaldato puoi leggere questa guida che spiega cosa fare nel caso il telefono abbia raggiunto temperature molto elevate.

Cosa fare se il flash della fotocamera di uno smartphone Android non funziona più: se il flash non funziona solo se si usa una certa modalità di scatto della fotocamera

Quando si imposta l’app fotocamera su “Foto“, il dispositivo dovrebbe attivare il flash senza alcun problema, facendolo accendere in base a come è stato impostato, se su automatico, fisso o al momento dello scatto. Se il flash non funziona solo con una modalità diversa da quella “Foto”, molto probabilmente non c’è nulla che non va, ma è questo il suo normale funzionamento. Per chiarimenti potresti chiedere spiegazioni al produttore dello smartphone, magari usando la sua community dedicata agli utenti.

Cosa fare se il flash della fotocamera di uno smartphone Android non funziona più: cancella i dati della fotocamera

Questa soluzione ti permetterà di poter risolvere eventuali problemi di mancato funzionamento del flash che sono legati ai file della fotocamera e cancellando i dati della fotocamera resetterai tutte le sue impostazioni riportandole allo stato di fabbrica, inoltre verrà svuotata anche la cache con questa procedura. Ecco come procedere:

  • Apri l’app Impostazioni del telefono
  • Vai ora su App > Tutte le app e cerca Fotocamera

  • Dovresti trovarti adesso dentro la schermata Informazioni applicazione. Tocca la voce Memoria

  • Dalla schermata che ti appare ora premi sul pulsante con scritto Cancella dati

Adesso che hai cancellato i dati dell’app Fotocamera, andando ad aprire nuovamente l’applicazione dovrai reimpostarla da capo come hai fatto la prima volta che l’hai aperta quando il telefono era ancora nuovo. Puoi quindi provare il flash e vedere se adesso funziona.

Cosa fare se il flash della fotocamera di uno smartphone Android non funziona più: problema hardware

Forse il flash ha smesso di funzionare perché si è danneggiato, ma per saperlo con chiarezza ti basta attivare la torcia e vedere se in questo modo il led flash della fotocamera si accende. Abbassa quindi dal telefono la barra di stato scorrendo il dito dal punto più alto dello schermo verso il basso e tocca l’icona della torcia.

Se il flash della fotocamera non si accende nemmeno usando la torcia, dovresti recarti presso un centro assistenza per chiedere chiarimenti ed eventualmente, se ne vale la pena procedere con la sostituzione del flash led con uno nuovo. Se il telefono è ancora in garanzia e si tratta di un difetto di fabbrica il mancato funzionamento del flash, a maggior ragione dovresti recarti presso un centro assistenza per poter procedere con la riparazione a spese del produttore del dispositivo.

Cosa fare se il flash della fotocamera di uno smartphone Android non funziona più: conclusioni

Il flash della fotocamera di uno smartphone può essere molto utile nelle condizioni di scarsa luminosità per poter ottenere delle fotografie più nitide e luminose, tuttavia a volte potrebbe smettere di funzionare come sperato e anche se la maggior parte delle volte si tratta di un problema di poco conto, ad esempio un’impostazione dell’app fotocamera settata in maniera non corretta o il bisogno di un riavvio del sistema, altre volte invece potrebbe esserci un problema hardware che interessa il malfunzionamento del flash. Alla prossima guida.

Pubblicità