Guide
Cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy [GUIDA]

Pubblicità

Le notifiche hanno un compito importantissimo su uno smartphone Android, questo perché ci avvisano se abbiamo ricevuto un messaggio SMS, un messaggio su WhatsApp, ci permettono di capire se qualcuno ci ha chiamato, ricordano che abbiamo appena ricevuto una nuova email e tanto altro. Le notifiche quindi, sono molto utili su uno smartphone Android, ma se arrivano in ritardo può essere un problema non trascurabile e si potrebbe perdere qualche email o messaggio importante che si stava aspettando con impazienza. Se ti stai chiedendo cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy, continua a leggere questa guida, dove troverai tutte le soluzioni che ti permetteranno di riportare alla normalità il funzionamento delle notifiche sul tuo smartphone.

Pubblicità

Se ultimamente hai notato che le notifiche arrivano in ritardo sul tuo Samsung Galaxy, probabilmente potresti aver risposto in ritardo a qualche email importante che attendevi da un po’ di tempo oppure hai ricevuto un messaggio su WhatsApp che aspettavi ma con grande ritardo, non permettendoti di rispondere prontamente a causa della notifica non visualizzata subito. Se stai affrontando il ritardo delle notifiche che arrivano sul tuo Samsung Galaxy, devi sapere che la causa per cui ciò può accadere non è una, ma possono essere diverse. Questa guida ha raccolto tutte le soluzioni che hanno funzionato meglio e ti spiegheranno nel dettaglio cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy, così da riuscire a sbarazzarti una volta per tutte di questo fastidioso problema che stai affrontando con il tuo smartphone.

Cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy: riavvia lo smartphone
Pubblicità

Se hai notato che tutte le notifiche delle app o solo per alcune applicazioni ti arrivano in ritardo sul tuo Samsung Galaxy, la prima cosa che dovresti fare consiste nel riavviare lo smartphone. Non sempre è chiara la ragione per cui si ricevono le notifiche in ritardo sul telefono, ma per risolvere il problema, se qualcosa fosse andato in tilt per le app o il sistema operativo, potrebbe risolvere il problema un semplice riavvio del dispositivo. Riavviando lo smartphone verranno riavviati anche il sistema operativo e tutte le applicazioni installate, quindi se il problema con le notifiche che stavi riscontrando è di poco conto, potrai facilmente riuscire a risolverlo in questa maniera. Tieni premuto il pulsante che serve per spegnere il telefono, quindi quando appare il menu di spegnimento tocca l’icona con scritto Riavvia. Attendi che lo smartphone si sia riavviato completamente, quindi verifica se adesso riesci a ricevere nuovamente le notifiche senza più ritardi sul tuo Samsung Galaxy.

Cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy: assicurati di avere un segnale di rete forte
Pubblicità

La causa per cui ricevi le notifiche in ritardo potrebbe dipendere anche dalla rete che stai usando. Se la connessione internet va e viene, se non hai un buon segnale forte, potrebbe capitare di non ricevere le notifiche e riceverle soltanto quando il segnale è sufficientemente potente, stessa cosa vale per la rete mobile nel caso si ricevano gli SMS in ritardo. Non devi fare altro quindi in questo caso che spostarti in modo che da riuscire ad avere un buon segnale, quindi se la causa era un segnale scarso, dovresti riuscire a ricevere nuovamente le notifiche senza più ritardi. Se hai però un buon segnale, ma le notifiche continuano a giungere in ritardo, passa allora alla soluzione successiva.

Cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy: le notifiche arrivano in ritardo solo con un’app o un numero ristretto di applicazioni
Pubblicità

Potrebbe capitare di ricevere le notifiche in ritardo, ma soltanto per un’applicazione o un numero ristretto di app e questo quando accade può dipendere dalle impostazioni dell’applicazione che sono state cambiate per quanto riguarda i tempi di ricezione delle notifiche. Ad esempio per un’app che si occupa delle email, potrebbero esserci le notifiche push che si possono selezionare dalle impostazioni oppure si può impostare il controllo delle email ogni pochi minuti, ogni ora o addirittura una volta al giorno e le notifiche arriveranno nei tempi che sono stati preimpostati. Se quindi hai deciso, sempre prendendo come esempio un’app per email, il controllo delle email ogni ora, riceverai la notifica di ogni nuova email ogni ora, diversamente, anche se ricevi subito una nuova email, la notifica non apparirà per come hai impostato l’applicazione. Controlla dalle impostazioni dell’app se hai modificato qualcosa che potrebbe avere a che fare con i tempo di ricezione delle notifiche.

Cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy: disattiva la modalità risparmio energetico
Pubblicità

Se hai attivato la modalità Risparmio energetico sul tuo Samsung Galaxy, potresti non ricevere più le notifiche, questo perché il telefono potrebbe avere un risparmio energetico molto aggressivo che impedisce alle applicazioni di funzionare senza limiti in background e quindi di poter inviare le notifiche in tempo reale o addirittura in maniera permanente per tutto il tempo in cui rimane attivo il risparmio energetico per risparmiare batteria. Dovresti quindi disattivare la modalità Risparmio energetico sul tuo Samsung Galaxy  e dopo averlo fatto dovresti riuscire a ricevere nuovamente le notifiche sul tuo smartphone.

Puoi disattivare il risparmio energetico sul tuo Samsung Galaxy abbassando la barra delle notifiche attraverso lo scorrimento del dito dal punto più alto sullo schermo verso il basso. Si aprirà quindi una schermata con diversi interruttori. Adesso puoi disattivare l’interruttore premendo su quello con scritto Risparmio energia.

In alternativa, per disattivare il risparmio energetico su un telefono Samsung Galaxy, puoi seguire anche questi passaggi:

  • Accedi alle Impostazioni del dispositivo
  • Vai quindi su Assistenza dispositivo e batteria
  • Tocca la voce Batteria
  • Disattiva l’interruttore che si trova di fianco a Risparmio energetico
Cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy: disattiva il limite di utilizzo della batteria per le app in background
Pubblicità

Sui Samsung Galaxy, attraverso la One UI si ha attivo di default il limite di utilizzo della batteria per le applicazioni che si usano meno frequentemente e se da una parte questo si traduce per quanto riguarda i consumi di energia in un minor consumo della batteria, dall’altra invece la ricezione delle notifiche per alcune app potrebbe subire un possibile ritardo, questo perché per certe applicazioni è attivo un limite che interessa il consumo della batteria. Si possono controllare queste app che subiscono una restrizione dalle impostazioni dello smartphone e se si desidera, è possibile disabilitare del tutto il limite di utilizzo della batteria per tutte le applicazioni.

Ecco come procedere per disattivare il limite di utilizzo della batteria per le app in background sui Samsung Galaxy:

  • Tocca l’icona dell’app Impostazioni del telefono
  • Premi quindi su Assistenza dispositivo e batteria
  • Seleziona la voce Batteria e subito dopo Limiti di utilizzo in background
  • Disattiva quindi l’interruttore che si trova di fianco a Metti in sospensione le app inutilizzate

Se invece vuoi sapere quali applicazioni subiscono la restrizione che riguarda l’utilizzo della batteria in background, ripeti i passaggi appena visti sopra, ma non disattivare l’interruttore di fianco a Metti in sospensione le app inutilizzate. Guarda invece più giù e troverai l’elenco con quelle che sono le applicazioni che subiscono la restrizione.

Disattivando il limite di utilizzo della batteria in background, probabilmente potresti notare un leggero consumo superiore per quanto riguarda la carica della batteria, ma potresti risolvere finalmente il problema con le notifiche che arrivano in ritardo sul tuo Samsung Galaxy.

Cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy: permetti l’utilizzo dei dati in background per l’app con cui hai problemi con le notifiche
Pubblicità

Le applicazioni che sono state installate sul tuo Samsung Galaxy, necessitano dell’autorizzazione per poter usare i dati in background, in questo modo quando è necessario possono inviare le notifiche in tempo reale. Oltre che per funzionare in background, queste applicazioni hanno bisogno anche di una connessione dati per poter recuperare i nuovi aggiornamenti.

Ecco come abilitare su un Samsung Galaxy l’utilizzo dei dati in background per una qualsiasi applicazione:

  • Premi a lungo con il dito sull’icona dell’app da cui ricevi le notifiche in ritardo
  • Si aprirà quindi una finestra con un menu. Premi sulla “i” cerchiata come questa in figura e verrai rimandato alla schermata con le info sull’app
  • Scorri verso il basso fino a Dati mobili
  • Attiva l’interruttore che si trova di fianco a Consenti utilizzo dati in background
Cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy: disattiva il risparmio dati per tutte le applicazioni
Pubblicità

Se hai attivato l’interruttore per il risparmio dati sul tuo smartphone Samsung Galaxy, questo potrebbe impedire a diverse applicazioni di utilizzare i dati in background e sa da una parte questo aiuta a ridurre il consumo di dati necessari per poter usare internet, dall’altra invece si potrebbero riscontrare dei problemi con la ricezione delle notifiche.

Questo è quello che devi fare per disattivare la modalità di risparmio dati su uno smartphone Samsung Galaxy:

  • Accedi alle Impostazioni del telefono
  • Tocca la voce Connessioni
  • Premi quindi su Utilizzo dati e successivamente su Risparmio dati 
  • Procedi con la disattivazione con l’apposito interruttore e adesso il risparmio dati sarà completamente disattivato per tutte le applicazioni

Se invece vuoi disattivare il risparmio che riguarda il consumo dei dati solo per una determinata applicazione (o più applicazioni da te scelte), ad esempio WhatsApp. Telegram, Instagram, segui questi passaggi:

  • Premi sull’icona dell’app da cui ricevi le notifiche in ritardo fino a quando non vedi una piccola finestra apparire
  • Dalla finestra che appare sopra l’icona premi sulla “i” cerchiata  e verrai rimandato alla schermata con le info sull’app
  • Scorri verso il basso fino a Dati mobili
  • Attiva l’interruttore che si trova di fianco a Consenti l’utilizzo dei dati mentre il Risparmio dati è attivo
  • Ripeti i passaggi per ogni applicazione a cui vuoi consentire l’utilizzo dei dati mentre il risparmio dati è attivo
Cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy: assicurati di avere installata l’ultima versione del sistema operativo
Pubblicità

Il tuo Samsung Galaxy potrebbe avere un bug nel sistema operativo, ragione per cui le notifiche ti potrebbero arrivare in ritardo. Ha molta importanza che il sistema operativo Android del tuo Samsung Galaxy sia sempre aggiornato alla sua ultima versione disponibile, per cui se visualizzi sul telefono la notifica di un nuovo aggiornamento, procedi con il suo download e installazione. Se ricevi un errore quando tenti di aggiornare il sistema operativo del tuo Samsung Galaxy, puoi provare a leggere quest’altra guida che spiega cosa fare in caso di errore.

Cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy: aggiorna le app da cui ricevi le notifiche in ritardo
Pubblicità

Potrebbe essere anche l’app obsoleta il problema e non essere più pienamente compatibile con la versione del sistema operativo Android che è installata sul tuo Samsung Galaxy.

  • Collegati al Google Play Store
  • Tocca quindi l’icona del tuo profilo
  • Vai su Gestisci app e dispositivo
  • Verifica quali app sono da aggiornare e aggiornale tutte quante. Se sono tante le applicazioni da installare, forse potresti trovare più conveniente usare una connessione Wi-Fi
Cosa fare se le notifiche arrivano in ritardo su Samsung Galaxy: conclusioni
Pubblicità

Le notifiche sono molto utili su uno smartphone come un Samsung Galaxy, ma è importante che arrivino sempre in tempo e mai in ritardo. Se stai affrontando un problema con la ricezione delle notifiche che arrivano in ritardo sul tuo smartphone, le soluzioni viste sopra dovrebbero esserti di aiuto a risolvere. Non ti resta altro da fare quindi che mettere in pratica le soluzioni viste sopra e vedere quale funziona meglio nel tuo caso. Alla prossima guida.

Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.