Guide

Cosa fare se non si riescono ad eliminare i file da Google Drive [GUIDA]

Pubblicità

Riuscire ad eliminare un file salvato su Google Drive o altri servizi Google come Fogli, Documenti ecc., è in genere una cosa abbastanza semplice da fare, tuttavia per molti utenti il problema si pone quando si cerca di eliminare un file condiviso, infatti in questo caso viene rimosso solo temporaneamente dalla visualizzazione dell’utente e se si aggiorna la pagina, si vedrà nuovamente comparire il file che è stato rimosso in precedenza, come se niente fosse stato fatto per eliminarlo. Se anche tu stai riscontrando questo problema e non sai cosa fare se non si riescono ad eliminare i file da Google Drive continua a leggere questa guida dove troverai tutta una serie di soluzioni e di piccoli trucchi che ti permetteranno di eliminare i file in maniera permanente.

Pubblicità

Quando si cancella un file, questo dovrebbe essere eliminato in maniera definitiva o al massimo andare a finire all’interno della cartella del cestino, che poi può essere svuotata eliminando in modo permanente il file. Google Drive dovrebbe permettere ugualmente la cancellazione di un file e solitamente funziona in maniera corretta, tranne qualche volta che il file non vuole saperne proprio di essere cancellato e ciò accade quasi sempre perchè il file è stato condiviso con noi da qualcuno e può essere rimosso soltanto se il suo proprietario elimina il file originale che ha messo con noi in condivisione. Il problema inoltre si verifica principalmente sulla versione web di Google Drive più che nelle app per dispositivi mobili. Ma vediamo cosa fare se non si riescono ad eliminare i file da Google Drive con le seguenti soluzioni:

Cosa fare se non si riescono ad eliminare i file da Google Drive: elimina i file in modo corretto

Normalmente, si possono eliminare i file salvati dentro il proprio account Google Drive, Fogli, Documenti ecc. in tre modi. Ecco quali sono:

  • Elimina il file senza aprirlo:
    • Quando Google Driveviene avviato dal web, clicca una sola volta sul file che vuoi cancellare e premi sull’icona a forma di Cestino per poterlo eliminare
    • Nel caso di Documenti Google e Fogli invece, ti verrà mostrata un’icona con 3 punti disposti in verticale come in figura , dovrai cliccare su di essa per accedere a un menu da cui potrai cancellare il file premendo sul pulsante Rimuovi
  • Elimina il file dopo averlo aperto:
    • Apri il file che vuoi eliminare, quindi clicca sull’opzione File che trovi in alto a sinistra dello schermo e seleziona la voce Sposta nel cestino
  • Elimina i file che sono stati condivisi con te:
    • Per eliminare i file che qualcuno ha condiviso con te, clicca sulla scheda Condivisi con me presente sul lato sinistro di Google Drive, successivamente fai clic sul file che desideri cancellare e premi sull’icona del cestino Elimina, che trovi in alto a destra nella schermata. Attenzione però, potrebbero ricomparire, specie nella versione web dopo un refresh della pagina. Troverai un trucco per non visualizzare i file condivisi a fine guida
Cosa fare se non si riescono ad eliminare i file da Google Drive: trascina gli elementi da cancellare direttamente nel cestino

Se hai notato che i pulsanti Rimuovi o Sposta nel cestino sono disattivati, è possibile trascinare i file direttamente all’interno della cartella del Cestino. Per poterlo fare, vai nella schermata principale di Google Drive, quindi, seleziona, trascina e rilascia il file interessato all’interno del Cestino

Cosa fare se non si riescono ad eliminare i file da Google Drive: come creare una cartella dove inserire i file da eliminare

Ci sono diversi utenti che hanno notato che creando una nuova cartella su Google Drive, è possibile spostarci al suo interno tutti i file che danno problemi (come quelli che non si vogliono cancellare), quindi una volta dentro si può tentare la loro rimozione che in genere avviene con successo. Per poterlo fare è necessario creare quindi una cartella, trascinare i file che non riesci a cancellare al suo interno e quindi eliminare ogni file singolarmente o in alternativa si può direttamente eliminare l’intera cartella con i file memorizzati al suo interno. Per creare una cartella:

  • Seleziona i file che desideri spostare dentro la cartella
  • Quindi clicca sull’icona con tre punti che trovi in alto a destra dello schermo e seleziona la voce Sposta in
  • Fai clic sull’icona della nuova cartella e assegnale un nome, quindi fai clic sull’icona con il segno di spunta blu per crearla e successivamente premi sul pulsante Sposta qui per spostare il file che vuoi eliminare dentro la cartella che hai appena creato
  • La nuova cartella con il file che vuoi cancellare salvato al suo interno, lo trovi sotto la sezione Cartelle. Premici 2 volte con il tasto destro del mouse se vuoi accedere al suo contenuto per visualizzarlo o eliminarlo
Cosa fare se non si riescono ad eliminare i file da Google Drive: cancella i file dal cestino

Quando vengono cancellati i file di cui sei proprietario, questi vengono spostati in automatico all’interno del Cestino. Se vuoi cancellare i file in modo permanente, devi rimuoverli anche da dentro il Cestino dove sono conservati. Per farlo procedi come segue:

  • Come prima cosa devi eliminare il file che è di tua proprietà (quindi che non è stato condiviso con te da qualcuno)
  • Eliminato il file che ti interessa, devi fare clic sull’icona del Cestino che trovi sul lato sinistro della schermata principale di Google Drive
  • Seleziona il file o i file che desideri eliminare e premi l’icona del Cestino che trovi in alto dello schermo
  • Ti verrà mostrato una finestra pop-up sullo schermo da cui dovrai fare clic sulla voce Elimina per sempre. Quando elimini i file di tua proprietà, chiunque abbia avuto accesso ad essi perchè lo avevi condiviso, perderà l’accesso e non potrà più visualizzarlo. Quindi, puoi trasferire la proprietà del file prima di eliminarlo. In alternativa, gli altri utenti che accedono a quei file possono scaricarne una copia
Cosa fare se non si riescono ad eliminare i file da Google Drive: prova un dispositivo diverso

A volte, i file eliminati da Google Drive che vengono visualizzati di nuovo anche dopo che sono stati cancellati, sono disponibili su un solo dispositivo e potrebbero riapparire solo su Google Drive in versione web. Prova sul tuo smartphone a utilizzare l’app mobile Google Drive e il file lì potrebbe non esserci. Anche se non è una soluzione adeguata, forse ti sentirai più a tuo agio nel sapere che il file è stato cancellato almeno dall’app mobile

Cosa fare se non si riescono ad eliminare i file da Google Drive: prova a usare un altro browser

Questa è una soluzione simile alla precedente, ma in questo caso dovresti provare a usare un browser diverso da quello che usi di solito per accedere al tuo account Google Drive. Molti utenti di Chrome hanno segnalato il problema, quindi potresti provare ad aprire Google Drive su un altro browser per vedere se il file è stato da li rimosso o meno. Inoltre, se noti che con il nuovo browser il file che hai cancellato non è più in lista, ti coniglio di svuotare la cache dal browser che usi di solito in quanto il problema potrebbe essere la cache

Cosa fare se non si riescono ad eliminare i file da Google Drive: problemi che si verificano con i file che sono stati condivisi

I problemi di rimozione dei file con Google Drive si presentano principalmente quando si deve eliminare un file che è stato condiviso e Google è già a conoscenza di questo “problema”, ma fino a quando Google non fornirà una soluzione adeguata per non vedere più nel proprio account Drive un file che è stato con noi condiviso, è possibile provare dei modi alternativi, dei piccoli trucchi utili per evitare di mostrare tali file dentro il proprio account Google Drive. Quindi in poche parole il file non sarà cancellato, cosa possibile solo se il proprietario che lo ha condiviso lo elimina, ma sarà comunque reso invisibile. Per poterlo fare ci sono principalmente due modi:

  • Cambia la vista dei file e cartelle presenti nel tuo account Drive: i vari servizi offerti da Google come Drive, Documenti, Fogli e così via offrono due viste per visualizzare i file: a griglia oppure ad elenco. Se vedi i file eliminati nella visualizzazione a griglia, cambia la visualizzazione in visualizzazione a elenco. Allo stesso modo, se il problema si verifica nella visualizzazione a elenco, passa alla visualizzazione a griglia. I file che ti stanno dando problemi con la loro eliminazione potrebbero scomparire usando questo piccolo trucco. Per modificare la vista dei file e cartelle salvate, fai clic sull’icona rettangolare a griglia che trovi in alto a destra della schermata principale di Drive, per poter passare dalla vista a griglia a elenco o viceversa
  • Modifica i file da visualizzare: nei servizi Google come Documenti e Fogli, è presente l’opzione che serve per poter filtrare i file in base a chi li possiede. Seleziona la voce Di mia proprietà per visualizzare solo i tuoi file e non quelli condivisi da altri utenti. Puoi farlo molto facilmente nel seguente modo:
    • Accedi al servizio Google e fai clic sul filtro di visualizzazione
    • Quindi scegli una delle opzioni: Posseduto da chiunque o Posseduto da me

Spero che le soluzioni viste sopra ti abbiano aiutato a eliminare definitivamente i file che non riuscivi a cancellare dal tuo account Google Drive. Se però il problema lo riscontri solo con i fili condivisi, dovrai chiedere al suo proprietario, a chi lo ha condiviso con te di eliminare il file, altrimenti potrai comunque nascondere i file che non sono di tua proprietà usando il filtro o cambiando la vista della schermata di visualizzazione di file e cartelle. Alla prossima guida.

Pubblicità