Guide
Cosa fare se WhatsApp non invia il codice di verifica [GUIDA]

Pubblicità

WhatsApp è un servizio di messaggistica istantanea che sicuramente ormai non necessita di presentazioni e sono milioni le persone che ogni giorno la utilizzano per potersi scambiare messaggi di testo, videochiamarsi e scambiarsi fotografie. WhatsApp è un’applicazione disponibile per diverse piattaforme tra cui gli smartphone Android e che sia la prima volta che viene installata o che sia l’ennesima volta che viene disinstallata e reinstallata, verrà sempre chiesto un codice di verifica con sei cifre che viene inviato a un numero di telefono inserito dall’utente per poter utilizzare il servizio. Ma se questo codice di verifica non dovesse arrivare? In tal caso se WhatsApp non dovesse inviare il codice di verifica al numero di telefono di proprietà dall’utente, non sarà possibile inserirlo ovviamente, ma si potranno usare diversi metodi per richiedere un codice se il primo tentativo non dovesse portare ai risultati sperati. Se ti stai chiedendo cosa fare se WhatsApp non invia il codice di verifica, continua a leggere questa guida che ti aiuterà a risolvere il problema con diverse soluzioni che potrai provare.

Pubblicità

WhatsApp, che venga installato per la prima volta o per la miliardesima volta necessita sempre al primo avvio di un codice di verifica per poter andare avanti con la verifica del numero di telefono usato per registrare il proprio account. Il codice di verifica con le sei cifre, viene inviato via SMS a un numero di telefono di cui l’utente è il proprietario. Se il codice di verifica non arriva però, come si può procedere? Oltre all’invio del messaggio via SMS, WhatsApp può fornire un codice di verifica a sei cifre anche tramite telefonata. Tuttavia, a volte potrebbe capitare di non ricevere nemmeno la telefonata con il codice di verifica, quindi come si dovrebbe procedere in questo caso? Ecco cosa fare se WhatsApp non invia il codice di verifica.

Cosa fare se WhatsApp non invia il codice di verifica: assicurati che il telefono abbia un buon segnale di rete
Pubblicità

La maggior parte delle volte, il codice di verifica non arriva perché c’è un segnale di rete telefonica scarso. Se non prende un buon segnale di rete il tuo smartphone, potresti non ricevere il messaggio con il codice di verifica da parte di WhatsApp, così come la chiamata se ne hai fatto richiesta. A volte anche se il tuo smartphone indica con una o due tacche la presenza di una rete debole, non si riescono ugualmente a ricevere SMS e telefonate. In tal caso, ti consiglio di spostarti in modo da riuscire ad avere un segnale di rete che sia il più forte possibile (meglio se al massimo), quindi fai la richiesta di invio di un nuovo codice di verifica se non ti è stato ancora recapitato.

Cosa fare se WhatsApp non invia il codice di verifica: assicurati di inserire il numero di telefono corretto
Pubblicità

Può capitare di non riuscire a ricevere il messaggio SMS con il codice di verifica con sei cifre per una semplice ragione, ovvero si sbaglia il numero di telefono che si inserisce quando viene richiesto su WhatsApp. Se il numero di telefono ha una o più cifre sbagliate, il codice di verifica verrà inviato a quel numero di telefono, non al tuo. Come prima cosa quindi, assicurati di digitare il tuo numero di telefono in maniera corretta. Inserisci come nazione Italia, +39 come prefisso e digita il tuo numero di telefono in maniera corretta. Una volta inseriti i dati richiesti, puoi richiedere il codice di verifica per il tuo numero di telefono usato per la registrazione su WhatsApp premendo sul pulsante AVANTI. Inserisci il codice di verifica a sei cifre che hai ricevuto nel numero di telefono che hai inserito. Se non dovesse arrivare ancora il codice di verifica, puoi fare un’altra richiesta dopo che il timer che appare nella schermata dove devi inserire il codice si è azzerato, in alternativa puoi richiedere una chiamata, ma di questo ne parliamo nella soluzione successiva.

Cosa fare se WhatsApp non invia il codice di verifica: richiedi la chiamata
Pubblicità

Se il numero di telefono è corretto, ma non ricevi il messaggio con il codice di verifica, può darsi che ci sia qualche problema con l’invio degli SMS da parte di WhatsApp. Puoi in tal caso provare a farti chiamare da WhatsApp e ti verrà dettato a voce il codice che devi inserire per poter verificare il tuo account. Il codice di verifica di sei cifre, se hai difficoltà a ricordarlo a mente, ti consiglio di scriverlo in un foglio di carta. Per richiedere il codice di verifica di WhatsApp tramite telefonata, dalla schermata dove si inserisce il codice su WhatsApp, invece di premere su Reinvia SMS, premi invece su Chiamami. Attendi qualche secondo e dovresti sentire il telefono squillare, rispondi, quindi annota il codice con carta e penna se necessario e inseriscilo negli spazi appositi dove ti viene richiesto di inserire il codice di 6 cifre su WhatsApp.

Cosa fare se WhatsApp non invia il codice di verifica: attendi, WhatsApp potrebbe avere qualche problema con i suoi server
Pubblicità

Se hai inserito il numero di telefono correttamente, ma non riesci ancora a ricevere il numero di telefono via SMS e nemmeno quando richiedi la chiamata, potrebbe esserci qualcosa che non va nei sistemi di WhatsApp, quindi dovresti attendere un po’ più del normale la ricezione del messaggio o della chiamata. Se hai atteso più di 10 minuti, prova nuovamente a richiedere l’SMS di verifica se il sistema te lo concede, ma se non dovesse ancora arrivare nulla, prova a verificare sul sito downdetector alla pagina di WhatsApp se sono presenti delle segnalazioni e se noti qualcosa di anomalo, può darsi che WhatsApp abbia dei problemi con i server e non invia i codici di verifica per questa ragione. In genere i problemi che dipendono da WhatsApp si risolvono entro poche ore al massimo, quindi attendi un po’ di tempo e riprova a vedere se il codice di verifica ti viene inviato.

Cosa fare se WhatsApp non invia il codice di verifica: assicurati che la tua rete internet funzioni correttamente
Pubblicità

La rete internet non ha nulla a che fare con l’invio e ricezione dei messaggi SMS e non ha nulla a che fare nemmeno con le chiamate che invii e ricevi, ma WhatsApp è un’applicazione ha bisogno di internet per funzionare e se sei connesso al Wi-Fi o alla connessione dati, devi assicurarti che questa funzioni in maniera corretta per poter permettere a WhatsApp di inviarti il codice di verifica. Dovresti quindi assicurarti di essere connesso correttamente a internet prima di chiedere a WhatsApp il codice di verifica al tuo numero di telefono.

Cosa fare se WhatsApp non invia il codice di verifica: reinstalla l’app
Pubblicità

Se non riesci a ricevere il messaggio con il codice di verifica da parte di WhatsApp, prova a disinstallare l’applicazione, riavvia quindi lo smartphone e installa nuovamente l’app WhatsApp (assicurati che sia l’ultima versione rilasciata e per sicurezza procedi con il download direttamente dal Google Play Store) sul tuo dispositivo Android. Prova quindi ad accedere all’app WhatsApp e a richiedere il codice via SMS per poter verificare il tuo numero di telefono.

Cosa fare se WhatsApp non invia il codice di verifica: conclusioni
Pubblicità

Per poter usare WhatsApp, la prima volta che si installa l’applicazione su uno smartphone è sempre necessario ricevere dal servizio di messaggistica un codice di verifica via SMS o tramite chiamata a un numero di telefono di proprietà per poterlo verificare. Una volta ricevuto il codice di verifica da parte di WhatsApp, si può inserire negli appositi spazi nell’app e utilizzare finalmente il servizio. Se il messaggio o la chiamata non arrivano le cause possono essere diverse e possono andare dai problemi di rete al numero di telefono errato. Assicurati che tutto sia a posto seguendo le soluzioni viste sopra e dovresti riuscire a ricevere finalmente il codice di verifica per il tuo numero di telefono. Alla prossima guida.

Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.