Guide

Come “hackerare” i giochi Android senza Root [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa guida vedremo come “hackerare” i giochi Android senza Root. Fare uso di exploit nei videogiochi per Android non è illegale, ma non è comunque una cosa che si approva e gli sviluppatore dei giochi per Android hanno adottato numerose misure per prevenire qualsiasi tipo di frode. Ci sono comunque alcuni metodi che permettono di “hackerare” un gioco e in questa guida ne abbiamo raccolto un paio che ti permetteranno di avere un vantaggio nei giochi per Android senza però aver bisogno dei permessi di Root abilitati sullo smartphone.

Pubblicità

Al giorno d’oggi, il termine “hack” viene utilizzato nei giochi per riferirsi allo sfruttamento del sistema, della codifica di un gioco per trarne un vantaggio a proprio favore. In questo articolo, troverai vari metodi per poter “hackerare” i giochi per Android senza dover avere accesso ai permessi di Root. Esistono vari modi per “hackerare” un gioco per Android su cui vuoi ottenere un vantaggio rispetto agli altri giocatori, ad esempio la possibilità di iniziare prima una partita senza dover attendere tot ore, poter ottenere armi o punteggi più elevati, vite infinite ecc.. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, il modo più efficace per imbrogliare o “hackerare” un gioco Android è quello di eseguire il Root del tuo smartphone Android. Sfortunatamente, eseguire il Root in un dispositivo Android non è sempre facile e lo sblocco del telefono potrebbe comportare un certo rischio che potrebbe rendere inutilizzabile il sispositivo in maniera permanente se qualcosa durante la fase di Root del telefono dovesse andare storto.

Detto ciò, vediamo come “hackerare” i giochi Android senza Root:

Come “hackerare” i giochi Android senza Root: modifica le impostazioni dell’ora sui giochi che fanno uso del tempo
Pubblicità
La maniera più semplice per “hackerare” un gioco per Android che ha una funzione basata sul tempo, è quella di modificare l’orario dello smartphone. Questo hack non funziona su tutti i giochi, ma funzionerà soltanto sui giochi Android che funzionano offline e sono basati sul tempo, ovvero tutti quei giochi che fanno attendere qualche ora per ottenere qualcosa, come una vita, energia per giocare, un premio speciale ecc.. Procedi quindi come segue:
  • Assicurati che il gioco che vuoi hackerare sia un gioco che fa uso del tempo per rigenerare alcune risorse del gioco come nuove vite, energia, premi, costruzione di infrastrutture, ecc.
  • Assicurati che questo gioco specifico non sia online o basato su server come Clash of Clans, ad esempio
  • Fai partire il gioco. Gioca per qualche minuto ed esaurisci le risorse basate sul tempo
  • Non chiudere l’app, invece, premi il tasto home del tuo dispositivo per mantenere l’applicazione attiva in background
  • Dalle Impostazioni del telefono regola l’orario dell’orologio del dispositivo dalla voce “Data e ora
  • Procedi a regolare la data corrente di 1 giorno in avanti
  • Torna adesso nel gioco e osserva se hai guadagnato alcune risorse che invece normalmente avresti ottenuto il giorno successivo o dopo tot ore. Se hai ottenuto una nuova vita, un premio ecc. che diversamente avresti ottenuto invece una volta esaurito il tempo deciso dallo sviluppatore del gioco, significa che questo trucco ha funzionato come dovrebbe
Come “hackerare” i giochi Android senza Root: usa il clic automatico
Pubblicità

Un altro “hack” che puoi usare su alcuni giochi per Android senza eseguire i permessi di Root nello smartphone, consiste nell’usare un’applicazione che permette di eseguire clic automatici. Le applicazioni che permettono di eseguire clic automatici si trovano facilmente già disponibili su Google Play Store, quindi puoi trovarne e scaricarne una senza alcuna difficoltà. Le applicazioni per eseguire clic automatici non sono in grado di funzionare su tutti i giochi e sono destinate all’uso solo su sui giochi Android che richiedono il tocco dello schermo del dispositivo il più velocemente possibile come interazione principale del gioco. L’applicazione per clic automatici che ti consiglio di usare si chiama Clicker automatico – di SimpleHat Software, LLC. L’app non farà altro che cliccare su qualsiasi posizione da te scelta sullo schermo a intervalli personalizzabili. L’applicazione non richiede i permessi di Root e funziona anche a schermo intero.

Per “hackerare” un gioco Android con un’app che esegue i clic in automatici, tutto ciò che devi fare è:

  • Assicurati che il gioco con cui desideri utilizzare un’app per clic automatici faccia uso del tocco sullo schermo come interazione principale per poterci giocare
  • Scarica un’app per il clic automatico dal Google Play Store che come consigliato è Clicker automatico
  • Avvia l’applicazione una volta installata e configurala in base alle tue preferenze
  • Dopo aver configurato completamente l’app Clicker automatico che hai installato, procedi con l’avvio del gioco che desideri “hackerare”
  • Tocca lo schermo e lascia che l’app clicker automatico faccia il suo lavoro
Come “hackerare” i giochi Android senza Root: usa l’applicazione Lucky Patcher
Pubblicità

L’app Lucky Patcher è stata probabilmente la migliore applicazione da usare se si desidera “hackerare” un gioco Android con successo, senza il bisogno di eseguire i permessi di Root sul proprio smartphone. La percentuale di successo di Lucky Patcher dipende dal tipo di gioco stesso, infatti l’app funziona bene con i giochi offline che non richiedono alcuna verifica o accesso online. A causa però della sicurezza delle app mobili online di oggi, la probabilità di ottenere il successo con Lucky Patcher è ritenuta bassa. Se vuoi comunque provare, per hackerare un gioco Android con Lucky Patcher, tutto ciò che devi sapere è che:

  • Lucky Patcher funziona più che altro con i giochi offline
  • Lucky Patcher ha scarse possibilità di successo con i giochi che funzionano online
  • L’app Lucky Patcher non è uno strumento di hacking perfetto e purtroppo non è in grado di funzionare con tutti i giochi Android
  • L’app Lucky Patcher può già predeterminare se un gioco Android è hackerabile o meno. Prendi nota del nome dell’app sotto l’elenco APK all’interno dell’app Lucky Patcher. Se il nome dell’app è colorato di rosso, significa che il gioco non è hackerabile. Se invece è di colore verde, la percentuale di successo dell’hacking su quel gioco Android è alta

Detto ciò, ecco come hackerare un gioco con Lucky Patcher:

  • Scarica l’ app Lucky Patcher dal sito ufficiale in quanto non la troverai disponibile sul Google Play Store
  • Installa l’app Lucky Patcher sullo smartphone dopo aver eseguito il download. Assicurati che “Installa applicazioni provenienti da fonti sconosciute” sia abilitato dalle Impostazioni del tuo smartphone
  • Una volta installata l’applicazione, avvia Lucky Patcher
  • Ignora tutti i messaggi popup e tocca NO
  • Trova il gioco che vuoi hackerare. Ovviamente in questo passaggio, assicurati che il gioco che desideri hackerare sia già installato sul dispositivo Android in uso
  • Con un tocco premi sul gioco che desideri hackerare e dalle voci che compaiono tocca su “Menu of Patches
  • Tocca adesso la voce “Create Modified APK File“. Ti verranno quindi presentati vari metodi di hacking. Puoi modificare il gioco che desideri hackerare nei seguenti punti:
    • Multi patch
    • Rimozione della verifica della licenza
    • Rimozione di Google Ads
    • APK ricostruito per InApp e LVL Emulation
    • Puoi modificare le autorizzazioni e le attività dell’APK

Se ad esempio vuoi sfruttare le risorse di gioco, come gemme, monete, ecc … devi selezionare “Rebuilt APK for InApp and LVL Emulation“. Ti verranno quindi presentate 3 diverse opzioni, ignora la terza opzione e scegli tra ” InApp Emulation” o “LVL Emulation.”. Per questo metodo, seleziona “InApp Emulation“. Tocca quindi su “Rebuild the App” e attendi qualche minuto per la fine del processo, al termine del quale dovrai disinstallare il gioco originale. Accedi quindi a un File manager di tuo gradimento e cerca la cartella Android quindi  toccala per accedervi. Tocca ora sulla barra di ricerca e digita ” LuckyPatcher ” per trovare la cartella. Visualizzata la cartella “LuckyPatcher” accedici con un tocco per visualizzare le altre cartelle presenti e premi su quella che si chiama “Modified“. Adesso cerca la cartella con il nome del gioco che hai patchato e toccala per aprirla. Al suo interno troverai il nuovo file apk del gioco, premici sopra con il dito e procedi con la sua installazione. Una volta terminata l’installazione, avvia il gioco e verifica se l’hack ha funzionato.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.