Guide

Come ripristinare uno smartphone Samsung senza password allo stato di fabbrica [GUIDA]

Pubblicità

Prima o poi potrebbe capitare per varie ragioni di dover eseguire il ripristino allo stato di fabbrica di uno smartphone Samsung Galaxy. Si tratta di un reset di tutto il contenuto dello smartphone e che riporterà il dispositivo a come quando è stato acceso per la prima volta, ciò significa che andrai a perdere tutte le applicazioni che hai installato e le impostazioni verranno resettate, ti ritroverai praticamente con il telefono come quando è stato acceso per la prima volta, proprio per questo se ti è possibile, prima di eseguire un ripristino allo stato di fabbrica è consigliabile eseguire un backup dei tuoi dati più importanti che hai nel telefono. Possono essere diverse le ragioni per cui potresti aver bisogno di dover resettare allo stato di fabbrica uno smartphone Samsung e se ora hai bisogno di farlo sul tuo dispositivo ma non sai come fare perché ti viene chiesta una password che non ricordi, ci siamo qui noi a darti una mano per poter risolvere il problema. Continua a leggere per scoprire con questa guida come ripristinare uno smartphone Samsung senza password allo stato di fabbrica.

Pubblicità

Possono essere diverse le ragioni per cui potrebbe essere necessario ripristinare un telefono Samsung alle impostazioni di fabbrica, tra cui quelle più comuni sono:

  • Problemi di prestazioni: se il telefono è diventato lento o instabile, potrebbe essere necessario ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo per liberarsi di eventuali problemi che interessano il software e che stanno causando il problema
  • Vendita o donazione del telefono: se si sta vendendo o donando il telefono a qualcuno, è importante prima eliminare tutti i dati personali e ripristinare il dispositivo allo stato di fabbrica per assicurarti che nessuno possa accedere alle tue informazioni personali
  • Problemi di sicurezza: se lo smartphone è stato infettato da un virus o un malware e non è possibile rimuoverlo con un antivirus, il ripristino alle impostazioni di fabbrica può essere l’unica cosa sensata da fare per risolvere il problema
  • Aggiornamenti falliti: se un aggiornamento software ha fallito a causa di un problema che ha interessato il tuo dispositivo, il suo ripristino allo stato di fabbrica potrebbe essere necessario per riportare al suo funzionamento corretto il telefono

È importante notare che il ripristino di uno smartphone Samsung allo stato di fabbrica cancellerà tutti i dati, foto, video, app, le impostazioni , note personali ecc. che sono state salvate sul telefono, quindi è consigliabile eseguire prima del ripristino, eseguire un backup dei tuoi dati più importanti prima di procedere. Utilizzando uno smartphone Samsung, ti consiglio se ti è possibile di usare il servizio Samsung Smart Switch prima di procedere con il ripristino allo stato di fabbrica, in questo modo avrai una copia di backup dei tuoi dati più importanti.

Come ripristinare uno smartphone Samsung senza password allo stato di fabbrica: procedimento da seguire per eseguire l’hard reset dalla modalità di ripristino del telefono

Se hai dimenticato la password del tuo smartphone Samsung Galaxy e non c’è modo di recuperarla, eseguire un hard reset sul tuo dispositivo Samsung porterà alla rimozione dell’intero contenuto salvato sul dispositivo, inclusa ovviamente la password della schermata di blocco. Una volta eseguito il reset allo stato di fabbrica dello smartphone, questo tornerà a come quando l’hai tolto dalla scatola la prima volta dopo che l’hai comprato e andrà reimpostato come se fosse un nuovo telefono. Considera però che dopo il reset per poter accedere al contenuto del dispositivo, potrebbe esserti richiesto prima l’accesso al tuo account Google (in caso di problemi, leggi anche cosa fare se visualizzi il messaggio questo dispositivo è stato reimpostato dopo il factory reset).

Per eseguire il ripristino allo stato di fabbrica di uno smartphone Samsung procedi in questo modo:

  • Spegni innanzitutto il telefono 
  • Tieni premuti in contemporanea sia il pulsante di accensione che il tasto che serve per aumentare il volume dell’audio. In alternativa potresti usare questa combinazione: tieni premuti contemporaneamente il tasto di accensione, il tasto volume su e il tasto Bixby fino a quando sullo schermo non mostra la modalità di ripristino o recovery
  • Una volta che il telefono mostra la modalità di ripristino usa i pulsanti del volume per scorrere tra le varie voci su e giù. La voce che ti interessa selezionare si chiama Wipe data / Factory reset. Scorri quindi con i tasti del volume fino a questa voce, quindi conferma la scelta premendo il pulsante di accensione dello smartphone
  • Conferma l’operazione selezionando la voce Yes e con il tasto di accensione

Adesso inizierà la procedura di reset del dispositivo, quindi il telefono Samsung dopo il riavvio ti permetterà di poter reimpostare da zero il telefono, proprio come la volta che hai fatto quando hai tolto lo smartphone dalla sua scatola.

Come ripristinare uno smartphone Samsung senza password allo stato di fabbrica: i modi per eseguire il reset del dispositivo da remoto

Oltre all’hard reset che prevede il ripristino allo stato di fabbrica di uno smartphone Samsung direttamente dalla recovery mode e che si consiglia di usare se non si ricorda la password dello smartphone, esistono anche altri modi per poter resettare il telefono. Ecco di seguito quali sono questi metodi per eseguire il ripristino allo stato di fabbrica su uno smartphone Samsung:

  • Se usi “Samsung Smart Switch”: se sono state riscontrate delle difficoltà con il proprio smartphone Samsung Galaxy e si vuole ripristinare il dispositivo al suo corretto funzionamento, si può seguire la procedura che vedremo di seguito per poter eseguire il ripristino attraverso Samsung Smart Switch e riuscire così a risolvere qualsiasi problema. Per eseguire un reset allo stato di fabbrica tramite Samsung Smart Switch procedi seguendo questi passaggi:
    • Collega lo smartphone al computer via USB
    • Accedi al sito web Samsung Smart Switch da un PC Windows o Mac e scarica e installa il download sul computer. Una volta dentro la schermata principale di Samsung Smart Switch, clicca in alto a destra su Altro e in seguito sulla voce Inizializzazione e ripristino del software di emergenza
    • Potrai adesso selezionare la voce per avviare una inizializzazione del dispositivo e riportare il telefono alle impostazioni di fabbrica
    • Segui le istruzioni sullo schermo per avviare il ripristino del telefono e una volta terminato il ripristino allo stato di fabbrica attendi che il dispositivo sia riavviato e ti permetta di eseguire le prime impostazioni
  • Se usi “Trova il mio dispositivo” di Google: questo metodo prevede che il dispositivo Samsung faccia uso del servizio Trova il mio dispositivo. Se hai quindi un account Google connesso al tuo telefono Samsung Galaxy e Trova il mio dispositivo è attivato, puoi ripristinare le impostazioni di fabbrica dello smartphone da remoto da un altro dispositivo che può essere un computer o un altro smartphone stesso in quanto tutto si farà tramite un browser. Trova il mio dispositivo, elimina completamente tutti i dati salvati sul telefono, ma non i dati salvati sulle schede SD. Dopo aver resettato lo smartphone, Trova il mio dispositivo non funzionerà più sul telefono. Assicurati che il tuo Samsung Galaxy sia acceso e che sia connesso a internet tramite la connessione dati o quella Wi-Fi, quindi segui i passaggi seguenti per eseguire il reset:
    • Tramite un secondo dispositivo come uno smartphone o un computer, collegati dal browser alla pagina https://www.google.com/android/find
    • Se ancora non hai avuto accesso, ti verranno chiesti i tuoi dati per accedere al tuo account Google (è lo stesso account Google che usi sul tuo smartphone Samsung)
    • Dopo aver effettuato l’accesso, il tuo telefono Samsung Galaxy verrà visualizzato sulla pagina. Quello che devi fare è selezionare il telefono e selezionare RESETTA DISPOSITIVO dal riquadro a sinistra
    • Ti potrebbe essere chiesto di fornire il PIN della schermata di blocco per il dispositivo Android. Questo si applica ad Android 9 o alle versioni successive. Se il dispositivo che vuoi resettare non utilizza un PIN o ha la versione 8 di Android o versioni precedenti, ti potrebbe essere richiesta la password di Google
    • Per accedere al contenuto del telefono dopo il reset potrebbe esserti richiesta la password per accedere al tuo account Google
  • Se usi “Find my mobile” di Samsung: se con il tuo smartphone Samsung stai usando Find my mobile, puoi eseguire da remoto il reset del dispositivo allo stato di fabbrica, così facendo potrai cancellare tutti i dati dal dispositivo e nessuno sarà in grado di accedere alle tue informazioni personali. Anche in questo caso lo smartphone dovrà essere connesso a internet. Ecco come procedere:
    • Accedi via browser da un secondo smartphone o da un pc al sito web https://findmymobile.samsung.com/
    • Inserisci il dati del tuo account. Se il tuo account Samsung è protetto dalla verifica in due passaggi, potrebbe essere necessario eseguire la verifica prima di poter accedere
    • Dopo che hai eseguito l’accesso, seleziona la voce Cancella dati che trovi sul lato destro dello schermo
    • Quando viene visualizzata la finestra Cancella dati telefono, seleziona il pulsante Cancella per avviare il ripristino allo stato di fabbrica del Samsung Galaxy
    • Attendi adesso che termini il reset, quindi lo smartphone si riavvierà da solo
    • Per accedere al contenuto del telefono dopo il reset potrebbe esserti richiesta la password per accedere al tuo account Google
Come ripristinare uno smartphone Samsung senza password allo stato di fabbrica: conclusioni

In conclusione, il ripristino alle impostazioni di fabbrica di uno smartphone Samsung senza la conoscenza della password può sembrare un compito non facile, ma dalla recovery mode è abbastanza semplice eseguire il reset allo stato di fabbrica del telefono. Utilizzando la modalità ripristino del telefono, è possibile eseguire il ripristino alle impostazioni di fabbrica senza la necessità di inserire la password. Tuttavia, è importante notare che il ripristino alle impostazioni di fabbrica cancellerà tutti i dati e le impostazioni personali sul telefono, quindi se si può è consigliabile eseguire un backup dei dati importanti prima di procedere con il reset. Alla prossima guida.

Pubblicità