Guide

Come si creano le cartelle su Android

Pubblicità

In questo articolo vediamo come si creano le cartelle su Android e come poter rendere più ordinato la Home utilizzando questo sistema. Chi usa infatti tante applicazioni, si sarà reso conto che sula sua Home si è creato un vero e proprio caos con applicazioni disordinate e difficili da rintracciare quando servono con urgenza, considerando poi che ora si sta eliminando l’App drawer dalle nuove versioni di Android, tenere le applicazioni ordinate può diventare veramente complicato.

Pubblicità


Grazie alle cartelle, si possono raggruppare le applicazioni ad esempio per categoria all’interno di essa, ad esempio tutte le app social come Facebook, Twitter, Instagram si possono mettere dentro una cartella chiamata “Social”, oppure un altro esempio, se si utilizzano tanti giochi possono essere tutti messi in gruppo all’interno di una cartella o ancora, se si utilizzano diversi Browser, questi possono inseriti all’interno di una cartella in modo da avere sempre una Home ordinata e di facile consultazione.

I vantaggi di avere le cartelle sono diversi e permettono soprattutto di tenere ordinata la Home, permettendo di trovare con rapidità le applicazioni che ci interessano, senza dover perdere a volte anche tanto tempo nel fare la ricerca nella Home in quanto non si riesce a trovare l’icona dell’app che ci serve in quel momento.

Ma veniamo ora al tema dell’articolo e cioè come si creano le cartelle su Android. Per creare le cartelle su Android è molto semplice, basta recarsi nella Home di Android, selezionare l’app che si vuole mettere in una cartella tenendola premuta a lungo con il dito e sempre tenendo premuto spostarla verso un’altra applicazione con cui vogliamo che sia messa dentro la stessa cartella. Quando le due applicazioni verranno sovrapposte si noterà un’animazione e basterà sollevare il dito dall’icona per andare a creare la cartella. Ora all’interno di questa cartella è possibile inserirvi tutte le applicazioni che si vogliono, in modo da rendere ordinata la Home.

Ora che hai capito come si creano le cartelle su Android, se invece vuoi eliminare un’applicazione da una cartella, non devi fare altro che tenere premuto sull’icona dell’app che vuoi inserire sulla Home, quindi spostarla dalla sua posizione verso l’esterno, fino a quando non si vede la schermata della Home, quindi puoi rilasciare l’icona e posizionarla meglio dove vuoi. Se dalla cartella elimini o trasferisci sulla Home tutte le applicazioni lasciandola vuota, in automatico la cartella si cancellerà.

Vuoi nominare una cartella di Android che hai appena creato? Niente di più semplice, ti basta entrare nella cartella, quindi premere sul nome e a questo punto il nome della cartella potrà essere personalizzato a tuo piacimento.

Pubblicità