News Android

Arriva Spusu il nuovo operatore virtuale con le sue offerte

Spusu, il nuovo operatore virtuale che si appoggia su rete WindTre e di cui si rumoreggiava da tempo è arrivato in Italia con le sue nuove offerte. Oggi 15 Giugno, Spusu ha fatto il suo debutto e ha rese visibili sul suo sito web le tre offerte che si chiamano S-ole, M-are, L-una. Per chi cercava qualcosa di illimitato a cui ci stavamo abituando purtroppo rimarrà deluso, infatti almeno per il momento il nuovo operatore ha 3 piani ma tutti con dei limiti di consumo che riguardano minuti, sms e internet. Ma vediamo meglio cosa offre il nuovo operatore Spusu.

Link Sponsorizzati

Le nuove offerte proposte da Spusu come già accennato sono 3: S-ole, M-are, L-una, ma più nel dettaglio:

  • S-ole: include 500 minuti, 100 sms e 10 GB di connessione internet + 20 GB di riserva al costo di 7.90 Euro / mese
  • M-are: include invece 1000 minuti, 200 sms e 15 GB di connessione internet + 30 GB di riserva al costo di 9.90 Euro / mese
  • L-una: è il pacchetto più grande ma anche più costoso con i suoi 2000 minuti, 500 sms e 50 GB di connessione internet + 100 GB di riserva al costo di 13.90 Euro / mese

La rete usata da Spusu è quella WindTre, inoltre si potrà fare uso del 2G, 3G e 4G+, mentre manca invece il Volte per le chiamate. Spusu da modo di poter cambiare gratuitamente la propria tariffa una volta al mese, inoltre i minuti, gli SMS e i giga che non sono stati utilizzati si trasformano in dati da usare in Italia il mese successivo. Questo è valido per tutte le tariffe.

Con Spusu è possibile usare i minuti inclusi nella propria tariffa mensile e senza sovrapprezzo per poter chiamare nei paesi dell’Unione Europea. Si può telefonare, mandare SMS e navigare fuori dall’Italia grazie al roaming. Se ci si trova in un altro paese che non sia l’Italia, se si vuole inviare un SMS si potrebbero pagare 7,2 centesimi per SMS (vale anche se si sta in Liechtenstein, Norvegia, Islanda e Svizzera). Gli SMS inviati se si sta invece in paesi al di fuori dell’Unione Europea andranno a costare 20 centesimi l’uno.

Una volta terminati i minuti gratuiti, sms o dati verranno attivate le tariffe del piano base e che sono:

  • Minuti da mobile a mobile / fisso: 0.09 Euro / minuto
  • Invio singolo sms: 0.09 Euro
  • Dati connessione internet: 0.009 MB

Per quanto riguarda la ricarica è possibile scegliere di ricaricare la propria sim tramite mandato d’addebito SEPA oppure con carta di credito. Spusu per controllare il credito e i consumi mette a disposizione anche una propria applicazione, sia per Android che per iPhone.

Chi si fosse fatto tentare dalle offerte di Spusu, potrà acquistare una Sim dal loro sito Spusu.it e gli verrà fatta recapitare a casa tramite corriere. Il costo di ogni spedizione è di 10 Euro e la sim verrà fatta recapitare a casa al momento tramite corriere Bartolini.

Link Sponsorizzati





Tagsspusu