Guide
Come abilitare la registrazione delle chiamate su EMUI 8 Huawei e Honor

Pubblicità

Oggi vedremo come abilitare la registrazione delle chiamate su EMUI 8 Huawei e Honor, attraverso una funzione che ti permetterà di registrare sia le chiamate in entrata che in uscita dal tuo smartphone. La registrazione delle chiamate, può essere molto utile se si ricevono telefonate minacciose, se si vuole avere una prova di qualcosa detta per poter sporgere denuncia, per registrare uno scherzo ecc., sono tante le motivazioni che potrebbero spingere una persona a voler registrare una chiamata fatta al telefono. Bisogna considerare però che registrare le chiamate non è sempre legale, infatti in alcuni paesi del mondo, le registrazioni delle telefonate sono illegali, motivo per cui, i produttori di smartphone, per evitare che i propri utenti registrino magari per sbaglio e si trovino in guai legali, scelgono di non includere la funzionalità di registrazione sui propri smartphone.

Pubblicità


Alcuni dispositivi come Xiaomi ad esempio, permettono di registrare molto facilmente una telefonata sia in entrata che in uscita premendo sull’apposito pulsante presente nella schermata delle chiamate, lasciando poi all’utente la scelta se procedere o meno con la registrazione, mentre altre aziende invece, come Samsung e Huawei/Honor non permettono di avere la funzione per registrare le chiamate sia in uscita che in entrata. Se però sei in possesso di un dispositivo Huaewei con la EMUI 8 e vuoi registrare le chiamate sul tuo dispositivo, in questa guida, troverai tutti i passaggi necessari da seguire per poter abilitare la registrazione delle chiamate su EMUI 8 Huawei e Honor.

Ma cosa è la EMUI? La EMUI, conosciuta anche come Emotion UI, non è altro che l’interfaccia grafica personalizzata basata su Android, che viene usata dai dispositivi smartphone marchiati Huawei e Honor. Molti produttori della telefonia mobile, applicano un’interfaccia grafica più piacevole, con maggiori funzioni utili all’utente per sfruttare al meglio e più semplicemente il sistema operativo Android. Huawei usa la EMUI, ma abbiamo anche altri marchi che usano un’interfaccia grafica personalizzata, come Xiaomi con la MIUI, OnePlus con la OxygenOS, TouchWiz per Samsung e così via, sono solo alcuni esempi delle interfacce personalizzate che possiamo trovare sui dispositivi smartphone che usano il sistema operativo Android. Mentre però i dispositivi con interfaccia MIUI e OxygenOS dispongono di un rapido accesso alla funzione che permette di registrare le telefonate, la EMUI dei dispositivi Huawei e Honor invece ne è priva.

Chiunque volesse abilitare la registrazione delle chiamate su EMUI 8 Huawei e Honor deve sapere che questo è possibile, ma è necessario che il device abbia i permessi di Root attivi, in quanto useremo una cartella nominata HwCallRecorder per poter aggiungere al dispositivo la funzione per poter registrare le chiamate in entrata e in uscita dal device.

Vediamo quali sono tutti i requisiti necessari per abilitare la registrazione delle chiamate su EMUI 8 Huawei e Honor:

  • Si consiglia di eseguire prima di iniziare con la guida, un backup completo di tutti i tuoi dati più importanti salvati sullo smartphone come foto, video, documenti, contatti, messaggi ecc.
  • Il dispositivo deve avere necessariamente i permessi di Root attivi
  • Anche se non necessario, si consiglia di non avere installata sul telefono alcuna applicazione per registrare le chiamate su Android
  • Devi avere installato un File Manager con accesso Root come ad esempio Root Browser
  • Hai bisogno di scaricare sul PC il file HwCallRecorder usando il browser, quindi una volta terminato il download, procedi nel scompattare il file zip estraendo sul computer la cartella HwCallRecorder che è quella che ci serve

Questo è tutto il necessario che occorre per poter procedere con questa guida. Una volta che avrai tutto ciò che serve, ecco come procedere per abilitare la registrazione delle chiamate su EMUI 8 Huawei e Honor:

  • Prendi il cavo USB e collega lo smartphone al PC in modo che possano comunicare correttamente tra loro
  • Trasferisci la cartella HwCallRecorder che hai scompattato poco prima, dal computer alla memoria interna dello smartphone, ricorda bene dove andrai a salvarla per trovarla con facilità più avanti
  • Accedi al File Manager, segui quindi il percorso necessario per poter raggiungere il file HwCallRecorder
  • Premi sopra il file HwCallRecorder e scegli l’opzione Sposta oppure Copia
  • Dal File Manager, vai ora sulla directory root/system/app e incollaci o spostaci sopra la cartella HwCallRecorder al suo interno
  • Adesso è necessario impostare le giuste autorizzazioni alla cartella HwCallRecorder e alle relative sottocartelle e file. Per cambiare i permessi, è necessario premere a lungo con il dito sopra la cartella HwCallRecorder e premere sulla voce Permissions (Permessi)
  • Imposta quindi le autorizzazioni in questo modo: rwxr-xr-x per le cartelle e rw-r-r per i file e conferma il tutto premendo su OK. Dovresti ottenere un risultato finale come rappresentato nelle immagini sotto:

  • Una volta impostati i giusti permessi, esci dal File Manager e procedi con il riavvio del telefono
  • Quando il dispositivo è nuovamente nella Home, vai nell’app Telefono e premi sull’icona del menu con i 3 puntini in verticale
  • Seleziona Impostazioni e vai sull’opzione Registrazione automatica chiamate (Automatically record calls) e abilitala come in figura

  • Premi quindi sull’opzione Impostazioni di registrazione automatica e selezione Tutte le chiamate o Numero dall’elenco

Se tutto è stato fatto correttamente sarai riuscito ad abilitare la registrazione delle chiamate su EMUI 8 Huawei e Honor e per poter adesso ascoltare le registrazioni delle telefonate, non dovrai fare altro che andare sull’app Telefono > Icona Menu > Registro chiamate.

L’EMUI 8 non ha una funzione che permette di registrare le chiamate, ma questa in alcuni casi può diventare una necessità, in questa guida avrai modo quindi di trovare tutti i passaggi necessari per poter abilitare la registrazione delle chiamate su EMUI 8 Huawei e Honor usando i file contenuti nella cartella HwCallRecorder. La procedura da seguire è abbastanza semplice, basta ricordarsi di inserire i giusti permessi e il file nella giusta cartella e il gioco è fatto. Ricorda poi che per poter seguire questa guida e renderla funzionante al 100% è necessario che lo smartphone abbia i permessi di Root attivi, altrimenti non si potrà procedere.

In alternativa al metodo visto sopra, se non si hanno i permessi di Root attivi, si possono usare delle applicazioni di terze parti per poter registrare le telefonate in entrata e un uscita dal proprio device. Per sapere quali sono queste applicazioni per Android, ti consiglio di leggere anche gli articoli su come registrare una telefonata su Android in automatico e come registrare una chiamata su Android.

Pubblicità
Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.