Modding

Come si sblocca il Bootloader su Nexus 6 attraverso questa guida

In questa guida vedremo come si sblocca il Bootloader su Nexus 6, cosa fondamente se si vogliono attivare successivamente i permessi di Root, se si vuole installare una recovery modificata come “TWRP Recovery” e se si vogliono installare Rom cucinate. Prima di iniziare con la guida che spiega come si sblocca il Bootloader su Nexus 6, devi sapere che questa procedura porta alla perdita della garanzia e che tutti i dati salvati nella memoria interna verranno definitivamente cancellati riportando il dispositivo allo stato di fabbrica; è quindi consigliato prima di procedere con lo sblocco del Bootloader del Nexus6, fare un Backup completo di tutti i tuoi contenuti più importanti come foto, documenti ecc. in modo da poterli ripristinare una volta che lo sblocco ha avuto successo.

Link Sponsorizzati

Terminata questa premessa vediamo come si sblocca il Bootloader su Nexus 6.

Materiale occorrente:

  • Nexus 6
  • Un computer con installato Windows XP o superiore e con privilegi di amministratore
  • Il cavo USB-Micro USB utile per mettere in comunicazione tablet con PC

Vediamo quindi come si sblocca il Bootloader su Nexus 6

  • Dal Nexus 6, attiva il Debug USB dopo aver attivato le Opzioni sviluppatore recandoti su Info sul telefono > quindi premi 7 volte su Numero Build e attendi l’uscita della finestra popup che indica che le Opzioni sviluppatore sono state attivate, quindi premi sulle Opzioni sviluppatore e attiva il Debug USB e OEM Unlock.
  • Dal PC collegati al tuo browser preferito e procedi ad avviare il download del programma ADB che trovi cliccando su questo LINK e procedi con la sua installazione.
  • Adesso avvia ADB e a ogni richiesta da parte del programma scrivi Y e premi Invio
  • Tramite il cavo USB, collega il PC al Nexus 6
  • Dal PC apri il Prompt dei comandi e digita adb devices, quindi premi su Invio.
  • Se ti viene fatta la richiesta di autorizzazione inserisci lo spunta su Consenti sempre da questo computer e premi su OK. Ora dovrebbe apparire sul computer il numero seriale dello smartphone, segno che il il PC è riuscito a riconoscere il dispositivo Android
  • Riavvia lo smartphone in modalità Fastboot andando sul Prompt dei comandi di Windows, quindi scrivi adb reboot bootloader e premi su Invio
  • Adesso devi aspettare che il PC rilevi il Nexus 6 e che venga terminata l’installazione di tutti i driver necessari
  • Verifica dal Prompt dei comandi che il PC riconosca lo smartphone digitando fastboot devices e premi su Invio e se si sta procedendo in maniera corretta vedrai comparire il numero seriale
  • Adesso scrivi fastboot oem unlock sempre sul Prompt dei comandi di Windows e premi su Invio
  • Dal Nexus 6, premi i pulsanti per regolare il volume + e fino ad arrivare alla voce Yes
  • Conferma la tua scelta premendo il pulsante d’accensione Power
  • Se si sta procedendo in maniera corretta, verrai ora riportato sulla schermata Fastboot e sulla schermata inferiore dello smartphone dovrebbe apparire la scritta erasing colorata di rosso
  • Una volta che la scritta è sparita, riavvia lo smartphone premendo il pulsante d’accensione sulla voce Start
  • Al riavvio del dispositivo, se tutto è andato a buon fine dovrebbe comparire un lucchetto aperto a confermare che si è riusciti a sbloccare il Bootloader sul Nexus 6

Attenzione! Megapk.it non si prende alcuna responsabilità in caso di brick o perdita di dati dovuti a un cattivo uso o male interpretazione di questa guida da parte dell’utente.

Link Sponsorizzati