Guide

Cosa fare se il telefono Android va in modalità Fastboot [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida vedremo cosa fare se il telefono Android va in modalità Fastboot da solo all’accensione. La modalità Fastboot. è un avvio alternativo del sistema operativo Android, a volte utilizzato nei casi in cui si porti il telefono in assistenza per risolvere dei problemi che interessano il software, mentre i più smanettoni sapranno benissimo che il Fastboot può essere usato per il modding. La maggior parte degli utenti Android invece non sa proprio che esista un avvio alternativo del proprio smartphone chiamato Fastboot mode e molto spesso ne vengono a sua conoscenza solo quando tentano di accendere lo smartphone, ma invece di visualizzare come al solito la schermata Home con tutte le icone delle app installate sul proprio telefono, viene mostrata invece una schermata in genere di colore nero o bianca che avvisa l’utente che si trova in quel momento nella modalità Fastboot.

Pubblicità

Accedere alla modalità Fastboot degli smartphone Android non è però una cosa così semplice e intuitiva, questo perché serve una combinazione di tasti per poter accedere a questa schermata e che in genere corrisponde da dispositivo spento alla pressione del tasto di accensione del telefono + il pulsante che serve per abbassare il volume del dispositivo mobile (questo è solo uno dei modi ma ne esistono anche altri, ad esempio per i dispositivi Huwaei è previsto il collegamento del cavo USB del telefono spento al PC mentre è premuto il tasto che serve per abbassare il volume del dispositivo mobile). Agendo sui pulsanti dello smartphone con la corretta combinazione e quando il dispositivo è spento, questo si avvierà in modalità Fastboot. Sotto puoi vedere ad esempio la schermata che si può vedere quando da uno smartphone Xiaomi si accede alla Fastboot Mode con rispettiva scritta

Può capitare però a volte che il telefono si avvii in modalità Fastboot senza che venga usata alcuna combinazione di tasti da parte dell’utente, ma semplicemente come si farebbe normalmente, quando si schiaccia il pulsante che serve per accendere lo smartphone, invece di vedersi caricare la Home del device, si vede invece caricata la schermata Fastboot. Vediamo quindi come risolvere questo problema con diverse soluzioni che ti ho descritto in questa guida da usare a seconda del caso.

Cosa fare se il telefono Android va in modalità Fastboot: esegui lo spegnimento forzato del telefono se sei entrato in modalità Fastboot per caso

Potresti aver avviato la modalità Fastboot dal tuo telefono Android usando la corretta combinazione di tasti che è necessaria per potervi accedere, ma ovviamente senza averlo fatto di proposito. Se ti ritrovi adesso dentro la modalità Fastboot del tuo smartphone Android puoi stare tranquillo, questo perché uscirci è molto semplice in questo caso e ti basterà infatti tenere premuto con il dito il pulsante che serve per spegnere il telefono, passati quindi circa 10 secondi verrà forzato il riavvio del dispositivo che si spegnerà in automatico, uscendo di fatto dalla Fastboot mode. Adesso non dovrai fare altro che accendere nuovamente lo smartphone come sei abituato a fare normalmente, attendi quindi che la Home del device venga caricata e potrai usare il telefono.

Cosa fare se il telefono Android va in modalità Fastboot: attento alla cover 

Se nonostante abbia provato la soluzione vista sopra che prevede lo spegnimento forzato, il tuo smartphone Android continua ad avviarsi in modalità Fastboot, potrebbe esserci qualcosa che non va nei tasti del dispositivo che rimangono bloccati, in particolare quello che serve per abbassare il volume. Questo caso potrebbe verificarsi in particolare se monti una cover sul tuo smartphone e per quanto possa essere un’ottima soluzione per poter proteggere il dispositivo dagli urti, se non si monta una cover di qualità, si potrebbe correre il rischio che vadano a rimanere premuti alcuni tasti. La cover che monti potrebbe essere anche di ottima qualità, ma potresti averla montata male, tanto che viene spinto il tasto utile per abbassare il volume oppure la cover protettiva potrebbe essere deformata e andare a spingere il tasto che combinato con il tasto di accensione ti fa accedere alla modalità Fastboot.

Se questo fosse il tuo caso, per risolvere molto semplicemente ti potrebbe bastare rimuovere la cover protettiva che hai montato sul tuo smartphone. Forza l’uscita dalla Fastboot mode tenendo premuto il tasto di accensione fino a quando non si spegne lo smartphone, quindi avvia il dispositivo come faresti di solito. Se ora che hai rimosso la cover, riesci ad avviare il telefono normalmente, senza che si avvii più nella modalità Fastboot, controlla lo stato della cover protettiva, in particolare guarda che non tenga premuto il pulsante che serve per abbassare il volume, questo perché forse ha un difetto di fabbrica o perché è stata montata male. Potresti cambiare cover se necessario e passare a una di qualità migliore o che comunque non dia più i problemi che ti impedivano un avvio normale della Home del telefono.

Cosa fare se il telefono Android va in modalità Fastboot: assicurati che non sia rotto il pulsante che serve per abbassare il volume rimanendo sempre schiacciato

Come già ti ho anticipato in precedenza, esistono diversi modi e che variano da uno smartphone Android all’altro per poter accedere alla modalità Fastboot. La combinazione che in genere è la più usata è quella che prevede il tasto per abbassare il volume + il tasto di accensione. Solitamente se il tasto “Volume Giù” del telefono si rompe e rimane sempre schiacciato, quando si vuole accendere lo smartphone viene avviata la modalità Fastboot, ma purtroppo diversamente dalla soluzione vista in precedenza non si può risolvere facilmente il problema rimuovendo una cover.

Se il tasto che serve per abbassare il volume è rotto sul tuo smartphone Android, si può provare ad agire su di esso per cercare di sbloccarlo, ma se noti che resta sempre schiacciato, allora il telefono si avvierà sempre in modalità Fastboot se viene usato in combinazione con il solo tasto di accensione del dispositivo. L’unica soluzione qui consiste nel riparare il pulsante del volume e se necessario potresti valutare se puoi rivolgerti a un centro assistenza se non sei in grado di fare la riparazione da solo (o anche se lo smartphone è in garanzia), quindi una volta aggiustato il tasto del volume grazie all’uso di un ricambio di qualità, dovresti riuscire ad accendere il telefono senza più accedere alla modalità Fastboot.

Cosa fare se il telefono Android va in modalità Fastboot: conclusioni

Abbiamo visto in questa guida, quali sono le ragioni più comuni per cui quando si accende uno smartphone Android, invece di venir mostrata la schermata Home, viene visualizzata invece la Fastboot mode. La modalità Fastboot può fare la sua comparsa per diverse ragioni come abbiamo visto, a volte ci si può accedere per sbaglio agendo sulla giusta combinazione di tasti, mentre altre volte ancora invece potrebbe essere la cover protettiva il problema, in quanto va a premere su un tasto necessario per accedere alla Fastboot mode, come quello che serve per poter abbassare il volume; ma ci sono anche volte dove potrebbe essere danneggiato il tasto del “Volume Giù” e che rimanendo schiacciato fa avviare il telefono Android in Fastboot mode se combinato con il tasto di accensione (o altra combinazione che permette l’avvio della modalità Fastboot). Non ti resta altro da fare ora che provare ogni soluzione per volta vista sopra e verificare quale funziona meglio nel tuo caso. Alla prossima guida.

Pubblicità