Applicazioni Android

Recensione Direttore di spesa Android ★★★★★★★★★☆

Direttore di spesa Android

9

Valutazione

9.0/10

Pro

  • Leggera
  • Tenere sotto controllo le spese ora sarà semplicissimo

Contro

  • Nessun problema riscontrato

Direttore di spesa è un’applicazione utile per gestire le finanze personali e calcola in maniera automatizzata reddito e spese, potendo tener conto in caso ad esempio di stipendio mensile, di tutte le spese e uscite in denaro, sapendo a fine mese quanto ci rimane.

Link Sponsorizzati

Tra le caratteristiche principali di questa utilissima applicazione abbiamo:

  •  Informazioni più rilevanti sulla prima schermata all’accesso dell’applicazione
  •  Informazioni suddivise per settimana, mese e anno.
  •  Aggiunta di valori di calcolo per reddito e spese ricorrenti.
  •  Visualizza l’elenco delle operazioni “attuali” e “Future”, basandosi sulla data e categoria.
  •  Gestione beneficiario, debitore.
  • Gestione categorie di spesa e di reddito tramite icone (circa 100) e selezione del colore di sfondo per una rapida identificazione.
  •  Categorie specifiche di gestione del bilancio in base settimanale, mensile e annuale.
  •  Impostazione del codice di accesso per protezione dati.
  •  Esporta le transazioni in formato file CSV
  •  Backup e ripristino su/da SD card.
  •  Imposta la valuta preferita.
AutoreMoney Tower
GenereFinanza
Versione corrente1.0.0
Costo prodotti in-appFree
Versione Android supportata2.3.3 o versioni successive

1 2 3 4 5 6 7

(CLICCA SULLE IMMAGINI PER INGRANDIRLE)

Direttore di spesa si presenta con una grafica molto intuitiva, una volta fatto l’accesso all’app infatti, si presenterà una schermata suddivisa in blocchi, dove nella parte alta c’è un totale tra Reddito e Spesa con relativo Saldo, mentre al di sotto ci saranno 8 blocchi rispettivamente di:

  • Reddito: dobbiamo inserire il nostro reddito, può essere corrente o futuro, è poi ordinabile per data o categoria.
  • Spesa: inseriamo le spese, anche quì con ordine corrente o futuro e ordinamento per data o categoria
  • Conto: si può aggiungere un conto da cui vengono prelavati i soldi per le spese, impostare il saldo corrente e quello minimo
  • Bilancio: esegue un calcolo preciso del bilancio su base settimanale, mensile o annuale
  • Rapporti: indica tramite dei grafici a “torta” i vari rapporti suddivisi per categoria di spesa, categoria di reddito, beneficiario, pagatore, spese rispetto redditi, ultimo rapporto negli ultimi sei mesi riguardo spesa e reddito
  • Calendario: un calendario delle attività finanziarie
  • Statistica: indica delle statistiche quotidiane o mensili in base al conto
  • Più: racchiude delle categorie con diverse icone (circa 100), utili per riconoscerle facilmente, ad esempio per la categoria “spesa”, cerchiamo “benzina” e quì troviamo un’icona che ci ricorderà facilmente il nostro rifornimento. Andando quindi nella schermata principale a inserire una spesa, potremo aggiungere questa icona con relativa spesa effettuata, accanto alla quale comparirà l’icona che avevamo prescelto.

Dalle impostazioni generali, troviamo alcune opzioni dell’applicazione Direttore di spesa come:

  • Forma icona
  • Primo giorno della settimana
  • Funzione per nascondere i conti chiusi
  • Conto predefinito
  • Conferma di una transazione
  • Uso della valutazione predefinita
  • Impostazione manuale della valuta (100 valute)
  • Numero di copie di Backup, vanno da 1 a illimitato
  • Backup dati
  • Ripristino dati

Direttore di spesa è in conclusione un’applicazione molto utile, consente di tenere sotto controllo le spese, permette di creare statistiche, grafici, bilanci, è un’ottima applicazione per tenere sempre nota di ogni movimento dal proprio conto corrente o qualunque spesa in genere.

 

 

Link Sponsorizzati