Guide

Come avere il LED di notifica su Samsung Galaxy S23 [GUIDA]

Pubblicità

Oggi vedremo come avere il LED di notifica su Samsung Galaxy S23. Il LED di notifica, viene utilizzato sugli smartphone Android per avvisare l’utente quando è stata ricevuta una notifica, in questo modo si è in grado di capire ad esempio se qualcuno ci ha cercato con l’invio di un messaggio, una chiamata, se è stata ricevuta un’email e così via senza la necessità di dover necessariamente accendere lo schermo del device. Questa funzionalità, specie per i telefoni smart che non usano schermi Amoled o tecnologia simile, è diventata molto comune poiché oltre a dare modo di capire se c’è una notifica da visualizzare, consente anche di risparmiare energia e prolungare la durata della batteria del dispositivo in quanto non è necessario stare sempre li ad accendere lo schermo del device per capire se qualcuno ci ha cercato. I LED di notifica possono avere diversi stili a seconda del produttore e del modello di smartphone e in genere si trovano sulla parte superiore o inferiore dello schermo del dispositivo, di solito accanto alla fotocamera o al sensore di prossimità in modo da essere facilmente individuabile. I LED di notifica, possono assumere diversi colori quando accesi, come rosso, verde, blu, bianco o giallo, e a seconda dell’interfaccia del telefono usata, l’utente ha la possibilità di poter cambiare il colore del LED in base al tipo di notifica ricevuta. Ad esempio un LED di notifica rosso potrebbe indicare una nuova chiamata persa, mentre un LED verde potrebbe indicare un nuovo messaggio di testo. Se sei in possesso di un Samsung Galaxy S23, saprai bene che questo dispositivo è privo del LED di notifica e se magari prima di questo device avevi uno smartphone che ne era provvisto, potresti sentire la sua mancanza. La buona notizia è che se sei un fan del LED di notifica, è possibile averne uno anche sul Samsung Galaxy S23 e in questa guida vedremo proprio come avere il LED di notifica su Samsung Galaxy S23.

Pubblicità

Hai acquistato un nuovo Samsung Galaxy S23 ma l’Always On Display non ti piace e vorresti al suo posto un LED di notifica? I nuovi smartphone come il Samsung Galaxy S23 è dotato di un Always On Display che permette allo schermo di mantenere accesi soltanto i pixel necessari, quindi ad esempio quelli che servono per visualizzare le icone delle notifiche ricevute. Il LED di notifica quindi non sarebbe necessario in questo caso, poni poi il caso che i nuovi smartphone, come appunto il Samsung Galaxy S23, cercano di ridurre sempre più  al minimo le cornici laterali e questo si impedisce proprio fisicamente al produttore di trovare lo spazio necessario per poter alloggiare un LED di notifica. Se sei però un nostalgico del LED di notifica, ora puoi aggiungerlo molto facilmente se sei possessore di un Samsung Galaxy S23 e oltre ad avere un sistema funzionale che ti avvisa in tempo reale quando hai ricevuto sul telefono una notifica, ti permette di avere anche uno smartphone in grado di richiamare quella tecnologia che tanto ti piaceva ma che ora hai trovato rimossa dal tuo nuovo telefono. Ovviamente come avrai capito non si tratterà di un LED di notifica fisico, ma verrà usato lo stesso sistema di funzionamento dell’Always On Display dello smartphone per simulare in maniera piuttosto realistica il funzionamento di un vero LED di notifica che appare sullo schermo. Vediamo quindi come avere il LED di notifica su Samsung Galaxy S23.

Come avere il LED di notifica su Samsung Galaxy S23: come attivare il LED di notifica usando l’app “Notification Light For Samsung”

Sicuramente quando hai utilizzato per le prima volte il Samsung Galaxy S23 ti sarai reso conto subito che non è presente un LED di notifica e se per te questa è una mancanza e l’Always On Display non ti piace, si può mettere fine a questa mancanza con l’uso di un’applicazione apposita. Una volta riuscito ad attivare il LED di notifica, ti ritroverai con un LED che si illumina tutto attorno alla fotocamera frontale, inoltre potrai ottenere lo stesso effetto anche su altri dispositivi Samsung diversi dall’S23, come il Samsung Galaxy S22 e S21. Per poter ottenere un LED di notifica attorno alla fotocamera dello smartphone faremo uso di un’applicazione di terze parti scaricabile dal Play Store e che si chiama Notification Light For Samsung.

Se quindi vuoi adesso attivare il LED di notifica sul tuo smartphone Samsung Galaxy S23, ecco quali sono i passaggi da seguire:

  • Come prima cosa dal tuo S23 collegati al Play Store e scarica l’applicazione Notification Light For Samsung
  • Una volta scaricata e installata l’app sul telefono, puoi riconoscere la sua icona con sotto l’etichetta aodNotify. Procedi con la sua apertura toccandola con un dito, quindi premi sul pulsante Successivo
  • Potrai adesso procedere con la configurazione dell’app e dovrai selezionare le applicazioni per cui vuoi che venga acceso il LED quando ricevi una notifica toccando la voce Seleziona applicazioni. Puoi adesso attivare l’interruttore di fianco a ogni applicazione per cui vuoi che venga acceso il LED di notifica o in alternativa toccando Tutti, verrà attivato il LED di notifica per tutte le applicazioni che visualizzi in elenco. Tocca la freccia per tornare indietro che trovi in alto a sinistra dopo che hai selezionato le app
  • Seleziona ora Accesso alle notifiche e attiva l’interruttore che si trova di fianco a aodNotify, quindi dalla finestra popup premi sul pulsante Consenti, in questo modo l’app avrà l’accesso per leggere le notifiche. Verrai rimandato una terminato questo passaggio alla schermata principale per proseguire con la configurazione dell’app Notification Light For Samsung 
  • Tocca la voce Disegna sullo schermo e verrai rimandato alla schermata Accessibilità. Scorri verso il basso fino a Servizi scaricati e tocca la voce aodNotify, quindi attiva l’interruttore di fianco a aodNotify e premi su OK
  • Premi su Fatto
  • Ci siamo, hai terminato la configurazione e aodNotify e ora ricevendo una notifica dovresti visualizzare il LED accendersi attorno alla fotocamera frontale del Samsung Galaxy S23

Se poi accedi nuovamente all’app aodNotify dopo la sua prima configurazione, avrai la possibilità adesso di modificare diverse cose, come il cambio della posizione del LED di notifica sullo schermo; i colori personalizzati del colore del LED di notifica per ogni diversa app; potrai scegliere differenti effetti di illuminazione e la durata dell’effetto; avrai anche modo di cambiare il tipo di LED di notifica e scegliere se visualizzare quello attorno al bordo della fotocamera o sui bordi dello schermo e tanto altro ancora. Una volta terminata la personalizzazione, sarai in grado di vedere la luce di notifica LED accendersi attorno al modulo della fotocamera anteriore o in qualsiasi altra posizione sullo schermo dove tu abbia deciso di visualizzare il LED di notifica.

L’app Notification Light For Samsung è disponibile in versione gratuita per provare tutte le sue funzioni essenziali, ma per chi vuole sfruttare al massimo tutte le sue funzionalità può passare alla versione pro. L’applicazione è inoltre disponibile anche per tutti gli smartphone Android con schermo Amoled o tecnologia simile compatibile con l’app e la trovi sul Play Store da provare gratuitamente con le sue funzioni più essenziali con il nome Notification Light – aodNotify cliccando su questo LINK.

Come avere il LED di notifica su Samsung Galaxy S23: conclusioni

Se hai nostalgia del LED di notifica e non ti piace l’idea di utilizzare il solo Always On Display o faresti proprio a meno del tuo utilizzo ma non del LED di notifica, spero che questa guida per te che sei un possessore di Samsung Galaxy S23, ti abbia aiutato ad ottenere anche su questo dispositivo il LED di notifica di cui sentivi tanto la mancanza. Se poi ti stai chiedendo se l’Always On Display consuma più o meno dell’app Notification Light For Samsung, la risposta è che quest’ultima è meno energivora (almeno con l’attuale versione dell’app) rispetto al tenere lo schermo sempre acceso tramite la funzione Always On Display. Alla prossima guida.

Pubblicità