Guide

Come condividere il calendario Google con altri account. Guida con tutti i passaggi necessari

Pubblicità

In questa guida vedremo come condividere il calendario Google con altri account e come potrai vedere più avanti il procedimento è abbastanza semplice da mettere in pratica e alla portata di tutti. Bastano infatti pochi clic e pochi minuti del tuo tempo per poter procedere con la condivisione. La condivisione di un calendario Google può essere necessaria per diversi motivi, ad esempio in un ambiente lavorativo con più persone può essere necessario per poter controllare gli eventi imminenti, sapere chi è in ferie in quel giorno, i turni, i lavori da fare e così via. Oltre che in ambienti lavorativi, il calendario può essere condiviso anche in ambiente famigliare per tenere sotto controllo i vari appuntamenti, viaggi, raduni, eventi, compleanni ecc.. I motivi quindi per cui può essere necessario condividere il calendario Google con altri account possono essere i più svariati e di seguito vedremo in questa guida come procedere per compiere questa operazione.

Pubblicità


É possibile condividere il calendario Google con altri account soltanto attraverso l’uso di un computer e il collegamento al sito web apposito Google Calendar (anche da smartphone messo in modalità desktop), in quanto l’applicazione Android Google Calendar non permette ancora di fare ciò con altri account Google. Al momento questa è una gran pecca e si spera che prima o poi venga fatto un aggiornamento che risolva questa mancanza nell’applicazione. Quindi ricorda che se vorrai condividere il calendario Google con altri account potrai farlo soltanto dal browser del computer o in alternativa dal web browser del telefono usandolo in modalità desktop e collegandosi al sito del calendario Google.

Di seguito ecco quindi tutti i passaggi necessari per poter condividere il calendario Google con altri account. Come prima cosa visita il sito Google Calendar e a sinistra dello schermo individua la voce I miei calendari. Dovresti quindi:

  • posizionare il puntatore del mouse sopra il calendario che hai intenzione di condividere fino a vedere comparire l’icona con i 3 puntini verticali messi di lato alla voce interessata 
  •  a questo punto non dovrai fare altro che premere sopra questa icona fino a vedere comparire una finestra con scritto Impostazioni e condivisione su cui dovrai premerci sopra

Ora si dovrebbe aprire il collegamento a una nuova finestra da cui potrai scegliere due diverse opzioni di condivisione:

  • Puoi rendere il calendario pubblico, accessibile da tutti mettendo lo spunta sull’apposita voce, ma se verrà reso pubblico il calendario tutti gli eventi che vi sono scritti diventeranno visibili a chiunque, anche da chi farà una ricerca da Google, motivo per cui questo metodo è sconsigliato se si ha un account privato le cui informazioni scritte sul calendario sarebbe meglio non renderle pubbliche ma condivisibili solo con una cerchia ristretta di persone. Se deciderai comunque di scegliere questa opzione, potrai poi ottenere un link condivisibile da inviare a chi vorrai tu.

  • Il secondo metodo è invece quello più adatto per condividere il calendario Google con una cerchia ristretta di persone, senza che il calendario venga reso pubblico e quindi accessibile anche da persone non autorizzate. Questa opzione permette infatti di condividere il calendario Google con altri account di proprietà di persone di tua fiducia e per fare ciò non devi fare altro che recarti sulla sezione Condividi con persone specifiche e premere su Aggiungi persone. Apparirà quindi una nuova finestra da cui potrai aggiungere l’indirizzo email dei contatti desiderati, che vuoi abbiano accesso al tuo calendario. Potrai inoltre dare loro delle autorizzazioni, come ad esempio solo l’accesso o anche la modifica degli eventi del calendario. Una volta fatta la selezione dei contatti tramite email, verrà inviato loro un messaggio e il calendario verrà condiviso con gli account desiderati che saranno accessibili dalla sezione Altri calendari della pagine principale di Google Calendar.

Di seguito, potrai seguire in breve tutti i passaggi necessari per poter condividere il calendario Google con altri account rapidamente:

  • Dal browser del computer o dello smartphone (in modalità desktop) visita il sito Google Calendar
  • Dal lato sinistro dello schermo puoi visualizzare la sezione I miei calendari. Trascina il puntatore del mouse sopra il calendario che vuoi condividere
  • Premi ora sull’icona laterale delle opzioni  quindi vai su Impostazioni e condivisione
  • Seleziona il tipo di opzione che desideri usare per poter fare la condivisione: se vuoi rendere il calendario pubblico, accessibile da tutti metti lo spunta sulla voce Rendi disponibile pubblicamente, altrimenti se vuoi rendere visibile il calendario solo ad alcuni contatti, aggiungi le email di ognuno di essi nella sezione Condividi con persone specifiche
  • Tutte le operazioni di condivisione sono annullabili in qualsiasi momento, indipendentemente dall’opzione scelta.

Questa guida su come condividere il calendario Google con altri account è terminata, adesso potrai condividere tutti gli eventi che vorrai con il tuo team di lavoro o con la tua famiglia. Alla prossima guida.

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni e visualizzare i fornitori pubblicitari di terze parti di Google. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.