Come fare il downgrade di un’applicazione Android e rimuovere l’ultimo aggiornamento – Ti è mai capitato di aggiornare un’applicazione e di ritrovarti così con un’app che non ti piaceva più? Magari sono comparsi bug, è stata aggiunta tanta pubblicità invasiva, lo sviluppatore ha creato una nuova grafica che rende la tua app preferita più caotica e dispersiva. In tal caso se hai provato ad andare su Impostazioni > Applicazioni > Nome app > Ti sei accorto che manca la voce Disinstalla aggiornamenti. Come procedere quindi?

Link Sponsorizzati

Provando a scaricare il file .apk con una versione precedente dell’app e a installarlo, non riesci a procedere con il downgrade perchè Android ti restituisce un errore. Sembra sia destino che ti debba tenere l’ultima versione dell’app Android che non ti piace affatto, ma sarà veramente così? Certamente no, e ora ti spiego come fare il downgrade di un’applicazione Android e rimuovere l’ultimo aggiornamento.

Per poter fare il downgrade di un’applicazione Android e rimuovere l’ultimo aggiornamento, ci serviremo di una utilissima applicazione che si chiama App Downgrader. L’applicazione è gratuita, si può scaricare dal Google Play Store e il suo funzionamento è veramente molto semplice e intuitivo, cosa però molto importante è che il dispositivo sia dotato di permessi di Root per poter effettuare il downgrade, altrimenti l’app non funzionerà.

Qualcuno magari si starà dicendo che per effettuare il downgrade di un’app android basterebbe disinstallare l’applicazione interessata e installare una versione precedente tramite file .apk e questo è vero, ciò porterà a un downgrade ma inevitabilmente anche alla perdita di tutti i tuoi dati salvati. Se ad esempio vuoi fare il downgrade per un browser, è vero che installerai una versione precedente, ma allo stesso tempo perderai tutti i segnalibri con i siti preferiti, la cronologia, le scorciatoie che hai creato nella pagina home personalizzata ecc., installerai praticamente un browser da zero e che quindi dovrai nuovamente configurare.

Con la soluzione che ti consiglio invece non perderai alcun dato o impostazione che avevi settato, verrà fatto solo il downgrade dell’applicazione Android che ti interessa e considerando il tempo che occorre per fare il downgrade con App Downgrader è senza dubbio il sistema più conveniente. Ma vediamo come funziona il tutto.

  • Assicurati di avere i permessi di Root sul terminale, in quanto questo è fondamentale
  • Scarica la versione precedente dell’applicazione per cui vuoi effettuare il downgrade. Puoi scaricare le ultime versioni di tutte le applicazioni in formato .apk dal sito uptodown.com attraverso questo link. Ti basta inserire il nome dell’applicazione che ti interessa e ti verrà mostrata oltre che l’ultima versione rilasciata, anche le versioni precedenti. Ti basta quindi premere sopra l’app che ti interessa e scaricare il file .apk. Ti consiglio di effettuare questa operazione dal browser dello smartphone e posizionare il file scaricato dentro una cartella facilmente accessibile, ad esempio quella nominata Download. É molto importante che il file del downgrade dell’app venga scaricato dentro la memoria interna e non in quella esterna
  • Ora che hai il file .apk, vai sul Google Play Store e cerca App Downgrader
  • Scarica e installa l’applicazione App Downgrader sul tuo smartphone o tablet
  • Avvia quindi l’applicazione App Downgrader e premi su SCEGLI APK
  • A questo punto, ti verrà mostrato un file manager molto scarno, ma da cui potrai entrare dentro la cartella dove avevi scaricato il file .apk di una versione precedente all’ultimo aggiornamento (presente ad esempio dentro la cartella Download)
  • Una volta selezionata l’app .apk, per poter fare il downgrade di un’applicazione Android e rimuovere l’ultimo aggiornamento, non ti rimane altro da fare che premere sulla voce DOWNGRADE
  • Attendi qualche secondo e la versione attuale della tua applicazione verrà sostituita tramite downgrade con quella scelta da te. Aprendo l’app non avrai perso alcun dato o impostazione, cosa che invece sarebbe successo disinstallando la versione dell’app con l’ultimo aggiornamento e installando poi la versione precedente dell’app

App Downgrader fa il suo lavoro molto bene e in maniera molto semplice, ma ha il limite di poter fare il downgrade di un’applicazione Android solo se il file .apk, con la versione che ti interessa, è posizionata all’interno della memoria interna del dispositivo, in quanto dal file manager al momento non è possibile accedere alla memoria esterna del dispositivo.

scarica


Link Sponsorizzati





https://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/01/Come-fare-il-downgrade-di-unapplicazione-Android-e-rimuovere-lultimo-aggiornamento-logo.pnghttps://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/01/Come-fare-il-downgrade-di-unapplicazione-Android-e-rimuovere-lultimo-aggiornamento-logo-150x150.pngMegapkGuideapp downgrader,downgrade
Come fare il downgrade di un'applicazione Android e rimuovere l'ultimo aggiornamento - Ti è mai capitato di aggiornare un'applicazione e di ritrovarti così con un'app che non ti piaceva più? Magari sono comparsi bug, è stata aggiunta tanta pubblicità invasiva, lo sviluppatore ha creato una nuova grafica che rende...